SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Torneo Ravano – Sesta puntata!

Posted by superbasketball su 29 aprile 2009

Bene, vi siete riposati per qualche giorno? Si ricomincia, sesta puntata, una puntata davvero speciale:

Stanno per arrivare le partite finali, quelle che contano !!!
Nei giorni lunedì 4 e martedì 5 maggio si svolgeranno le ultime faticose sfide tra le otto scuole rimaste che diventeranno 4 già lunedì mattina e nel pomeriggio subito le semifinali per designare coloro che il giorno seguente alle 14,15 si sfideranno per il terzo posto ed alle 17,30 avranno l’onore di giocarsi il primo posto.
Ma la notizia di oggi è stata l’esibizione al Palasport di alcuni ragazzi disabili mentali seguiti da operatori ANFFAS e facenti parte del gruppo sportivo che opera presso il Don Bosco Genova e attraverso il costante lavoro viene avvicinato allo sport della pallacanestro dal Prof. Massimo Caruso.
Grande e cordiale l’accoglienza della Sampdoria, con tenute da gioco donate dalla società ai ragazzi, con le quali si è disputata una vera e propria partita di quattro tempini, in cui si sono visti impegno e correttezza da parte di tutti, educatori schierati sul campo ad aiutare ed alunni della scuola Barabino giocare insieme senza alcuna remora con i più sfortunati compagni.
Tutto è risultato gradevole, senza alcun atteggiamento compassionevole o di supponenza, ma con il vero spirito di comprensione ed aiuto che deve esserci nei confronti di persone più sfortunate di noi.
Foto di gruppo, interviste dei giornalisti presenti, impressioni chieste che hanno esaltato queste persone e hanno fatto passare loro un momento diverso, intenso e costruttivo.
Impressionante uno dei protagonisti che appena saputa la tua data di nascita ti diceva il giorno della settimana esatto in cui sei nato oppure ti elencava tutte le capitali d’Europa; quello che non ha voglia di parlare e si esprime con gesti o fischi, ma che nonostante la mole a dir poco robusta ha una manina da far invidia al miglior tiratore….. e quelli che alzavano le mani per difendere il canestro? Spettacolo, anche perchè appena arrivava il loro amico/avversario che chiedeva di abbassarle per tirare non ne volevano sapere assolutamente ed allora grandi discussioni e discorsi, ma tutti con le braccia sempre sù naturalmente !
Un momento di aggregazione utile e difficile da seguire per quelle persone “normali” che non hanno il piacere di avvicinarsi a quel mondo e vedere da vicino che esiste anche questa parte di genere umano sfortunata, o meglio che va avanti così ed è felice ed inconsapevole di ciò che noi stupidamente riteniamo molto importante e che a loro non interessa per nulla presi nei loro nobilissimi pensieri.
Grazie a Massimo per aver portato una ventata di umanità anche sul campo da basket e grazie agli educatori presenti per il loro sforzo quotidiano che fanno per alleviare la vita a queste persone ed ai loro cari a volte con modi bruschi, ma che sono sempre e comunque studiati e recepiti in modo corretto.
In effetti sono rimasto pensieroso per un pò, ma la gioia e la voglia di essere in un posto così enorme, tra la gente senza discriminazioni di queste persone l’affetto e la considerazione che hanno avuto da tutti in questo pomeriggio diverso sarà ricordata sicuramente a modo loro, ma farà parte integrante del loro vissuto e questo è molto bello…poi mi ha personalmente aiutato a lasciare perdere per una volta tutte le stupidaggini, le malignità, a volte le cattiverie dette e fatte : coloro che hanno espresso pareri e rumors negativi su questo torneo, sulle iniziative fatte, sulle persone coinvolte avrebbero dovuto esserci oggi, ma anche ieri e ieri l’altro, tutti i giorni e provare a fare, ad interagire, a mediare, a sacrificarsi come hanno fatto e faranno fino al 5 maggio quelli che hanno speso tempo per il minibasket, non per sè stessi.
Quando ci vuole ci vuole !!!
Notizia sicura, così smentiamo le voci errate, Sampdoria è rimasta contentissima e per il prossimo anno spera di avere un maggior coinvolgimento da parte delle federazioni che hanno collaborato oltre la FIGC per cui siete avvisati l’anno prossimo si replica e si migliorerà ed il messaggio deve arrivare forte e chiaro a tutte le scuole, ai Direttori Didattici, alle maestre che speriamo saranno ancora di più e meglio coinvolti.
Se tutto va bene le puntate saranno ancora almeno due e si arriverà ad otto mi dovrete sopportare ancora …….
I nomi li farò tutti nel pezzo ( mamma mia parlo come un giornalista !!!! ) finale augurandomi che le sorprese si materializzino tutte…

Hehe qui siam tutti giornalisti…davvero toccante quello che è successo oggi pomeriggio, forse può servire a capire che lo sport non è solo fatto di vittorie, sconfitte, arbitri e falli.
Personalmente non vedo l’ora di ricevere le prossime puntate…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: