SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Europei Under 20/F – L’Italia (con Elena Bestagno) in buona posizione nella seconda fase

Posted by superbasketball su 12 luglio 2011

Pur in mia assenza 😉 , qualcosa di pallacanestro si è mossa…

La ligure (Sanremo) Elena Bestagno sta infatti partecipando agli europei Under 20 femminili a Novi Sad, in Serbia. Durante la settimana scorsa si è disputato il “preliminary round”, in cui le azzurre erano inserite nel girone con Francia, Olanda e Bielorussia. Purtroppo l’esordio con le transalpine è stato sfortunato, con una sconfitta di misura che è maturata solo negli ultimi minuti. Elena aveva segnato 6 punti tra cui l’inutile tripla che ha portato dal -5 al -2 finale. Da segnalare i 19 punti di Alessandra Tava. Fosse giunta una vittoria le azzurre sarebbero ora lanciatissime, visto che poi sia contro l’Olanda (58-44 con Spreafico sugli scudi e 10 punti di Elena) sia contro la Bielorussia (82-51, stavolta 4 punti di Elena) sono giunte 2 vittorie che hanno assicurato il passaggio ai gironi del secondo turno, il “qualifying round”, con una vittoria all’attivo (quella con l’Olanda, giunta terza, mentre la Francia prima è passata con 2 vittorie e la Bielorussia dovrà fare il Relegation Round).

Questo girone vede oltre a Francia, Italia e Olanda, anche Spagna (2 vittorie), Gran Bretagna (1 vittoria) e Lettonia (0 vittorie). L’obiettivo è il piazzamento nelle prime 4 che porta alla terza fase: fondamentale quindi la partita di ieri sera con la Gran Bretagna che al momento era a pari punti. Visto che con l’Olanda c’è già il vantaggio dello scontro diretto una vittoria era propedeutica alla possibilità di piazzarsi terze in questo girone e incrociarsi nei quarti con le seconde dell’altro girone, in cui si affrontano la Russia (unica con 2 vittorie), Serbia, Polonia, Lituania e Ucraina (con1 vittoria) e Turchia (con 0). A fatica, con percentuali di tiro non soddisfacenti e punteggio bassissimo, ma la vittoria è venuta: 44-36 (Elena senza punti ma comunque in campo 26 minuti, Tava e Tognalini best scorers con 13 punti). La partita è stata difficile, dopo una partenza azzurra con vantaggio in doppia cifra che poteva far bene sperare le britanniche sono tornate sotto e nel secondo e terzo quarto la gara è tornata in parità assoluta: le azzurre sono riuscite a ingranare la marcia giusta e ottenere il terzo successo.

Ieri vittoria della Francia sulla Lettonia  e della Spagna sull’Olanda, così queste 2 squadre restano a punteggio pieno (lasciamo perdere i ridicoli punteggi della FIBA con 2 punti per la vittoria e 1 per la sconfitta), hanno 3 vittorie contro le 2 dell’Italia, mentre la Gran Bretagna è a 1, con lo svantaggio dello scontro diretto con le azzurre, e le altre squadre sono a 0. La qualificazione ai quarti sembra sostanzialmente ottenuta, la sola Lettonia potrebbe insidiarci ma dovrebbe vincerle tutte compreso lo scontro diretto di domani. Oggi le azzurre invece affronteranno alle 20.30 la Spagna per provare ad infilarsi nelle posizioni più alte: vincendo, si potrebbe puntare al 2° posto del girone. Con la Francia la vittoria era sfuggita per un pelo, con la Spagna…vedremo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: