SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Archive for agosto 2011

Europei 2011 – Andrea Renzi, presente!!!

Posted by superbasketball su 30 agosto 2011

Ce l’ha fatta! Domani alle 14.15 ora italiana, Andrea Renzi sarà sul parquet di Siauliai, con tutta probabilità seduto in panchina, ma ci sarà! Il nostro Andrea ha fatto il salto dal Villaggio S. Salvatore, passando per Treviso e per la LegaDue di Verona, sino al palcoscenico europeo, e magari darà solo qualche giro di lancetta in tutto, magari qualche rimbalzino difensivo o qualche aiuto, e non sarà quasi visibile: ma intanto lui c’è. Anche se sarà roba da far tremare i polsi anche a un ragazzone come lui.

Che potesse succedere ce lo eravamo detto all’inizio dell’estate della Nazionale, ma la concorrenza era forte e certamente più esperta, oppure con più chances. Poi si sono defilati per vari motivi prima Gigli e Crosariol, e quando Melli, aggregatosi al gruppo dopo l’argento Under 20, ha dovuto alzare bandiera bianca causa fascite plantare, è sembrato quasi automatico che toccasse ad Andrea non subire gli ultimi due tagli, toccati a Poeta e Vitali. Infatti, ok che siamo una squadra atipica, ok che abbiamo il Mancio e il Gallo che sotto possono farsi rispettare per stazza, ma andare in Lituania con i soli Bargnani e Cusin come potenziali centri, era un po’ poco. E così è stato!

Domani tutti (chi può, e chi vede RaiSport in questa regione in cui il digitale è ancora una specie di optional) a tifare Italia contro la Serbia, e ci mancherebbe, e con un occhio di riguardo per Andrea!!! Vaiiiiii!!!

Annunci

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/F – L’Italia terza e qualificata ai mondiali 2012!

Posted by superbasketball su 30 agosto 2011

Allora, riprendiamo a parlare di pallacanestro, chiudendo il discorso di agosto 2011 e di tutti gli europei giovanili con la bella impresa di Cagliari, dove l’Italia Under 16 femminile di coach Renato Nani ha ottenuto un ottimo terzo posto, conquistando oltretutto il diritto a disputare i Mondiali Under 17 l’anno prossimo! Italia in cui ha disputato il suo Europeo, a dire il vero con non molto spazio a disposizione, anche Sara Crudo: complimenti Sara!

Avevamo lasciato le azzurre alla vigilia della sfida con la Turchia, regolata poi con autorità (Penna 22, Crudo 0 in 12′) in una gara condotta praticamente dall’inizio.

Purtroppo il giorno successivo è arrivato uno stop contro l’Olanda, partita meglio e capace di resistere al ritorno delle azzurre sino al -1 nel finale. Non sono bastati i 18 di Zandalasini, mentre Sara non ha trovato punti.

Niente di compromesso per fortuna: Italia seconda nel girone dietro alla Spagna. I quarti le proponevano però la Russia, temibile perché terza nell’altro girone solo per classifica avulsa dietro a Belgio e Svezia che erano tutte sul primo gradino a pari punti e uno score di 4-1, migliore del 3-2 delle azzurre. E invece le ragazze di Nani, con il Mondiale in palio, hanno messo subito sotto le russe partendo 12-0 e chiudendo con un 60-50 (Zandalasini 23, Crudo 3) che valeva la semifinale contro il Belgio, che nel frattempo aveva eliminato la Francia, mentre nell’altra semifinale se la vedevano Spagna e Turchia.

In semifinale i 29 punti di Abdelkader e la buona difesa su Zandalasini condannavano le azzurre, che pur avendo condotto, poi subito un break, ma lottato per recuperare, non demeritavano ma dovevano cedere (Penna 14, Crudo 4) il passo alle belghe, che volavano alla finale impossibile con la Spagna, mentre per le nostre restava da chiudere nel modo migliore possibile con la sperabile medaglia di bronzo contro la Turchia già superata in precedenza.

Italia U16F di bronzo! (da sito FIP)

Missione compiuta largamente e senza dare adito a dubbi, con i 34 punti rifilati alle turche in una partita sempre controllata (Penna e Zandalasini 18, Crudo 3). Tripudio a Cagliari per un risultato sperato ma certamente tutt’altro che garantito, e acciuffato pur avendo subito diverse scoppole, una per tutte la rullata dalla Spagna (poi campione in scioltezza) all’esordio, che avrebbe azzoppato un cavallo da tiro. Brave ragazze a non farsi scoraggiare, e giustamente SuperDino Presidente le ha elogiate. Il loro è poi il miglior risultato femminile dell’annata, superato solo dal 2° posto dell’Under 20 maschile: c’è davvero da andarne fieri.

Per Sara il totale parla di un centinaio di minuti e 25 punti segnati in tutta la manifestazione (media 12 e circa 3, top di 21 e 7 contro la Finlandia). Una buona esperienza, e una bella soddisfazione, finire sul podio con quella medaglia, e poi, l’anno prossimo, i mondiali in Olanda…wow! Brava Sara!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/F – L’Italia al secondo turno, e colpaccio sulla Francia che la lancia verso i quarti!

Posted by superbasketball su 15 agosto 2011

A Cagliari l’Italia Under 16 femminile di coach Renato Nani sta facendo sinora davvero una bella figura.

Superata la botta psicologica della débacle iniziale con la Spagna grazie alla netta vittoria contro l’Ungheria, le azzurre hanno infatti chiuso brillantemente il girone  nella partita con la Finlandia, partendo maluccio ma ingranando la quinta per ottenere un ventello di vantaggio che hanno poi difeso con determinazione sino alla vittoria che le ha portate al secondo posto del girone preliminare. Miglior score ancora quello della Zandalasini (11), mentre Sara Crudo ha segnato 7 punti in 21 minuti. Bene!

Il Qualification Round per le azzurre, qualificate con 1 vittoria insieme a Spagna (2 vittorie) e Ungheria (0) del proprio girone, e Turchia (2), Francia (1) e Olanda (0) dal girone D, prevedeva per oggi la gara con la Francia, e a seguire domani con la Turchia e dopodomani con l’Olanda.

Ebbene, oggi superlativa prestazione delle nostre che hanno messo una seria ipoteca sul passaggio ai quarti superando le transalpine che erano molto temute anche per la prestanza fisica. Grande intensità difensiva: in questo modo le nostre hanno preso sin dalle prime battute le redini dell’incontro, tenendo quasi sempre le bleus a distacchi in doppia cifra e finendo con un ventello scarso di vantaggio che ha davvero esaltato il pubblico cagliaritano. 21 punti per la nostra bomber Zandalasini, 5 punti per Sara in campo 18 minuti. Ottimo!

E domani contro la Turchia si punta al bersaglio grosso, non succede ma se succede 😉 …tenendo conto che nel terzo turno contro l’Olanda potrebbe arrivare comunque un altro buon risultato…forza ragazze, forza Sara!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 18/F – L’Italia termina decima

Posted by superbasketball su 15 agosto 2011

L’Italia Under 18 femminile ha chiuso l’Europeo 2011 di Oradea in Romania al decimo posto, dopo aver ceduto nella finale per il 9° posto contro la Repubblica Ceca.

L’incontro metteva di nuovo di fronte due squadre che si erano affrontate nella seconda gara del Qualification Round, anche in quel caso terminata con la vittoria delle atlete dell’Est dopo che le azzurre erano state anche abbastanza nettamente in vantaggio. Questa nuova sconfitta è giunta dopo che le nostre avevano saputo recuperare da uno svantaggio in doppia cifra, arrivando al pareggio nell’ultima frazione. Le ceche però hanno trovato i punti decisivi e chiuso la partita. Miglior marcatrice Nori con 12, mentre Elena stavolta in 13 minuti non ha realizzato neanche un punto.

Complessivamente per Ramò 18 punti (2.3 in circa 8 minuti di media) nel suo campionato Europeo: l’utilizzo comunque è stato in decisa crescita nel Qualification Round e nei playoff finali.

Coach Cantamesse è stato molto deluso: ha avuto parole di rammarico e si è incolpato personalmente per le cattive prestazioni della squadra, che ha chiuso con 2 sole vittorie contro Ucraina e Slovenia. La delusione è stata maggiore in quanto c’era da onorare la medaglia d’oro dell’anno scorso; il decimo posto è invece appena appena sopra alla mediocrità europea.

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/F – L’Italia con Sara Crudo è 1-1 negli Europei di Cagliari

Posted by superbasketball su 12 agosto 2011

L’Italia Under 16 femminile di coach Renato Nani ha già cominciato anche il suo europeo, quello casalingo di Cagliari. Tra le file azzurre, anche Sara Crudo, la nostra ligure di Sanremo, speranza del nostro basket, che quest’anno si è divisa tra la Fulgor Spezia e la Termocarispezia. E? importante fare bene visto che si gioca in casa, speriamo che Sara sia in grado di ritagliarsi un  ruolo significativo, cosa non improbabile.

Nel Preliminary Round l’Italia è inserita nel girone C, insieme a Spagna, Ungheria e Finlandia.

Nella prima partita, opposte alla fortissima Spagna, non c’è stato scampo: le azzurre hanno purtroppo perso nettamente, andando sotto fin da subito e subendo una dura lezione contro una delle favorite. Poco da dire: 27 punti segnati, 60 di scarto. Miglior marcatrice Zandalasini con 8, 3 punti per Sara in campo in 14′.

Meno male che nella seconda partita è arrivato subito il riscatto: l’Ungheria è stata oggi battuta nettamente per 62-49, con ben 19 punti di Zandalasini e 16 di Penna, mentre la nostra Sara è rimasta in campo purtroppo un solo minuto e ha fatto ovviamente virgola. Partita girata bene sin dal primo quarto, e chiusa nel terzo quando il vantaggio è salito a ben 20 punti. Bene!

Domani gara decisiva per la qualificazione contro la Finlandia, già battuta dall’Ungheria e travolta 100-27 dalla Spagna. Non dovrebbe essere impossibile fare bella figura e chiudere il girone con 2 vittorie, accedendo al Qualification Round. Forza ragazze!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 1 Comment »

Europei Under 18/F – L’Italia finisce all’ultimo posto il girone del secondo turno, lotterà per il nono posto avendo battuto la Slovenia nella “semifinalina”

Posted by superbasketball su 12 agosto 2011

L’Italia Under 18 femminile nel Qualification Round del suo europeo rumeno si è arenata: le 3 sconfitte subite l’hanno relegata al tabellone dal 9° al 12° posto. Meno male che oggi è arrivata la vittoria con la Slovenia,per cui sotto al 10° posto non si andrà.

Con la Francia nel primo incontro del Qualification Round la partenza era stata terribile (3-14), ma contro le transalpine che poi hanno chiuso a punteggio pieno le nostre hanno poi perso di 7 punti, recuperando dopo la partenza ad handicap. Ravelli 12 punti, e primi 2 punti a referto per Elena Ramò in questo torneo, in 7 minuti di utilizzo.

Nella seconda gara con la Repubblica Ceca, che era essenziale vincere per sperare ancora nell’accesso ai quarti, purtroppo nuova sconfitta, sempre di 7 punti: eppure stavolta le azzurre all’intervallo erano avanti anche di 8 punti. Ma i 5 minuti finali sono stati davvero disastrosi. Coach Cantamesse ha lamentato la mancanza di carattere, che per una squadra che doveva difendere il titolo è una cosa ulteriormente negativa. Miglior marcatrice Masoni con 11, mentre Elena ha segnato altri 2 punti nei 6 minuti in cui è stata in campo.

Purtoppo nemmeno contro l’Olanda le ragazze sono riuscite a “svegliarsi” : terza sconfitta nel girone e ultimo posto a 0 punti. Pur essendo riuscite a tenere la partita su binari di sostanziale parità sino a dopo l’intervallo, anzi andando anche spesso in vantaggio, le arancioni sono poi scappate via con un break di 2-14 e non c’è stato nulla da fare. 10 punti per Masoni e Formica, ben 8 per la nostra Elena, autrice di 2 bombe, in 13 minuti.

L’ultimo posto ha portato le azzurre a disputare semifinali e finali dal 9° al 12° posto: oggi le nostre hanno quindi affrontato la Slovenia. Finalmente è arrivata una vittoria di 5 punti, che però non ha soddisfatto del tutto coach Cantamesse. Giustamente, perché dopo aver costruito gradualmente un buon vantaggio, addirittura di 15 punti alla fine della terza frazione, le nostre hanno poi lasciato tornare sotto le ex jugoslave, sino ad un rischiosissimo 57 pari. Meno male che Caterina Dotto ha chiuso la gara con 4 punti consecutivi. Ferma Masoni, Formica e Caterina Dotto hanno segnato 10 punti, mentre Elena ne ha messi a referto 6 in 21 minuti.

Una seconda parte sfortunata per i colori azzurri: per noi nota positiva l’aumento dello spazio disponibile per Elena, che ha potuto dare il suo contributo

Dopodomani atto finale, di nuovo contro la Repubblica Ceca, che ha battuto le padrone di casa della Romania: palla a 2 alle 14.45. Forza ragazze, cercate di chiudere in bellezza!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 18/F – L’Italia terza nel girone preliminare, domani nel secondo turno con la Francia

Posted by superbasketball su 7 agosto 2011

L’Italia Under 18 femminile ha superato il primo girone con 2 sconfitte (Serbia e Belgio) e la vittoria che le ha salvate dal Relegation Round (ovvero la poule retrocessione) contro l’Ucraina. Ora accede al Qualification Round, purtroppo con 0 punti, e deve cominciare domani proprio dalla prima del gruppo D, la Francia.

La partita di esordio contro la Serbia ha visto le nostre perdere nettamente due frazioni, la prima e la terza, in cui hanno segnato 8 punti subendone in un caso 16 e nell’altro 17. A niente è valso vincere i rimanenti tempini, le serbe hanno chiuso la porta ai tentativi di rimonta. Reggiani top scorer con 14 punti, Elena in campo solo 3 minuti (1 persa in tabellino e basta).

Il giorno successivo è arrivata anche la sconfitta con il Belgio, che poi ha chiuso il girone a punteggio pieno. Con le belghe le nostre sono partite piano, ma hanno decisamente recuperato e la partita è rimasta in equilibrio sino all’ultima frazione, in cui purtroppo le nostre non sono riuscite ad ottenere la vittoria. Le azzurre non hanno risolto il rebus Meessemann, 17 punti e 16 rimbalzi, la vera killer della partita. In campo italiano 13 punti di Francesca Dotto; per Elena Ramò 2 minuti e una tripla sbagliata.

Con l’Ucraina era in ballo l’accesso al secondo turno, con lo spauracchio del Relegation Round per chi perdeva. Al Relegation ci è finita l’Ucraina, visto che le azzurre sono riuscite a battere con un buon secondo quarto che ha dato il vantaggio decisivo, e con una prestazione decisa quando c’era da difendere il vantaggio stesso. Formica (16 punti) ha sigillato la gara; per Elena altri 2 minuti e 2 palle perse in tabellino…

Per Elena sinora pochissimo spazio insomma, speriamo che nella seconda fase venga anche la sua occasione.

Seconda fase che comincia domani alle 20.15 contro la Francia, vincitrice del girone D: gara difficile, ma sperare non costa nulla. Dopodomani alle 18 invece con la Repubblica Ceca, qualificatasi anch’essa all’ultima gara sbattendo al Relegation le cugine slovacche, le nostre devono vincere, per poi affrontare l’Olanda, seconda nel gruppo D, mercoledì alle 13.30, con la possibilità di entrare nei quarti. Il girone è ovviamente completato dal Belgio e dalla Serbia.

Forza ragazze, forza Elena!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Le 4 liguri si preparano

Posted by superbasketball su 7 agosto 2011

E’ un po’ che non parlo della C Dilettanti – attenzione, è l’ultima volta che uso questo nome, d’ora in poi sarà Divisione Nazionale C, mi sono assimilato 😉 -, e come avete capito non seguo pedissequamente il mercato e le sue innumerevoli voci, aspetto solo le notizie ufficiali. Ora cominciano ad essercene un po’, e si può tentare un riassuntino.

Duenque, eravamo rimasti con la retrocessione di Santa Margherita e la promozione di Sarzana: nel frattempo però la richiesta di ripescaggio dell’altra finalista della C Regionale Follo è stata accettata e quindi il contingente ligure nel neonato girone A della Divisione Nazionale C 😉 è diventato di ben 4 compagini.

Il nuovo coach di Sestri Marco Mori

Partiamo dalla decana del campionato, il Centro Basket Sestri Levante. Molte novità tra le file biancoverdi, a cominciare dalla panchina. Coach Danilo Gioan ha infatti lasciato il posto a un nuovo coach, Marco Mori, di Livorno e protagonista ultimamente di una promozione con Piombino dalla C alla B Dilettanti (2009-2010) e precedentemente anche allenatore della Tarros Spezia. Qui la comunicazione ufficiale della squadra sestrina. le altre notizie ufficiali da Sestri sono la riconferma di Luca Cantelli, l’arrivodel play/guardia Jacopo Stolfi dalla B dilettanti della Mazzanti Empoli (in passato anche a Livorno insieme con Mori), e, ultimissima, di Alessandro Brega, ala ex capitano del Tigullio. Confermata anche la bandiera Christian Piazza.

Jacopo Stolfi

In uscita Spertini e Ferrari, che restano però in regione a Sarzana, mentre si parla anche dell’enfant du pays Jacopo Reffi e del suo (e di Brega) compagno di squadra Roberto Bigoni (2 anni fa a Vado)…confermato anche il nucleo giovane che ha dato spesso ottime prestazioni, i 2 Conti, Callea, Ciotoli, Calzolari.

 

Il Pool2000 Loano è sopravvissuto alla disgragazione della galassia Riviera, e si ripresenterà alla prossima stagione con al volante ancora coach Massimo Costagliola. A dir la verità inizialmente si era ufficializzato già l’addio di Costagliola che doveva essere sostituito da Massimo Spedaliere, l’anno scorso vice di Ghizzinardi a Vado dopo essere stato nel 2009-2010 vice di Passera ma poi primo allenatore dopo la rinuncia per motivi di salute del coach lombardo. Purtroppo però coach Spedaliere non ha trovato l’accordo che avrebbe quadrato il cerchio con la neonata società (giovanile) vadese, e ha dovuto declinare l’offerta, e coach Costagliola ha ripreso il timone bianconero, mentre l’ex allenatore di Vado resta sul mercato. Per quanto riguarda i giocatori, resta capitan Ciarlo, mentre Kapedani, Bovone, Del Sorbo e Michelis sono andati via. In area arriva Luca Colombo, di Bordighera, l’anno scorso ad Acireale in C dil, ma prima a Cavriago, Gragnano, Bari (in B Dil), Busto Arsizio e Nocera Inferiore (C Dil). A lui si aggiungerà Mattia Savoldelli, ala grande, gli ultimi 4 anni in A dilettanti prima ad Asti, poi 2 anni ad Omegna, poi a Riva del Garda: in A era uomo da una decina di minuti, in Div C dovrebbe essere decisamente prezioso. Importante sarà probabilmente anche l’apporto di uno che è andato in Serie A e in Eurolega e persino contro i Knicks con l’Armani e si è allenato con Dan Peterson, Giacomo Cacace! Dopo la parentesi milanese, dove il nuovo corso non gli ha dato spazio, Giacomo torna al luogo di partenza con tanta roba in più: e potrà fare anch l’Under 19. C’è poi il ritorno di Francesco Bongioanni dal Cus Siena (C Dil), e quello speratissimo di Marcello Mangione che ha saltato tutta la stagione scorsa per guai vari alle ginocchia, come ricorderete; infine i giovani Manuelli, Bussone, Gelmini, Pasinski, Prato, Guida, Villa.

Passiamo alle due neopromosse.

Sarzana ha praticamente anch’essa definito il roster della sua partecipazione in Divisione C. In panchina non c’è più Gallerini, ma Michele Bertieri, rientrato da Ghezzano e con esperienza come ricorderete a Sestri Levante. Poi la firma di Roberto Spertini, l’anno scorso proprio a Sestri Levante, e, sembra, ma è da confermare, anche di Manuel Ferrari, stessa provenienza. Da Vado (e Loano) dovrebbe arrivare Jacopo Bovone. Al momento altri nomi ufficiali non ne ho, aggiungeremo…

Più notizie giungono da Follo, che pur essendo partita più tardi, dopo la conferma del ripescaggio, ha già confermato coach Rossi e ufficializzato molte new entries, di cui molte della categoria superiore. Mario Valerio, ad esempio, proveniente dalla B Dilettanti di Bernalda, ma davvero un veterano delle minors: Fondi, Vigevano, Rovereto, Marigliano, Chieti e Cosenza nel passato di questa ala di 2 metri. Poi Luca Bovolenta, play-guardia friulana proveniente dalla B di Bassano del Grappa, e Alessandro Saccà, ala catanese dalla B Dilettanti del Gualdo Tadino ma prima in C a Siracusa, Mortara e Adrano. Aggiungiamo Alessio Alunni Breccolenti, guardia perugina che arriva da Foligno in C ma con l’esperienza di 3 annate a Perugia in B concluse con la promozione nell’allora A Dilettanti. Da Santa Margherita, quindi senza necessità di tante presentazioni, arriva il lungo Alessio Mariani, visto anche a Genova e nel Cus che è arrivato quarto a Cordoba in Europa; poi Lorenzo Bruno, centro di quasi 2 metri, dalla C Regionale toscana di Carrara e dal Pontremoli (C Regionale Liguria, ovviamente) l’altro centro Davide Canini, anche lui in passato a Carrara.

Passando alla composizione ufficiale del girone A, le novità sono Biella, Novara, Pavia e Rho: per le liguri l’esordio sarà nella prima giornata del 24 e 25 settembre. Sestri ospiterà Trecate e il Loano la Cestistica Biella, mentre Sarzana andrà ad Alessandria e Follo a Novara. Ma c’è tempo per tornarci…intanto ecco qui il calendario DNCA 2011-2012 completo in pdf.

Posted in Allenatori, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 03-08-2011

Posted by superbasketball su 5 agosto 2011

Non è andato in vacanza Federico Grasso, continua a darci notizie sul  Mercantile. Mercoledì riflettori accesi sul nuovo allenatore del Sestri Levante e sulla presentazione libro del pegliese Angelo Dellarovere (l’autore di Piterbol) “Il liceo nel pallone”:

Corriere Mercantile del 03-08-2011

Posted in Allenatori, DNC A M, Eventi, Generale | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Basket Story on Tour in Genova, il 6 e 7 agosto 2011

Posted by superbasketball su 3 agosto 2011

Un’occasione da non perdere per i genovesi malati di basket, e anche per chi a Genova potrà passarci qualche ora nel prossimo weekend: la FIP porta la sua mostra “Basket Story on Tour”, dedicata al 90° anniversario della fondazione della Federazione. Ecco il comunicato del Presidente ligure Bennati:

Buongiorno a Tutti,

con la presente sono lieto di comunicare che “Basket Story on Tour”, la Mostra – Museo itinerante ideata e realizzata dalla Federazione Italiana Pallacanestro, raggiungerà anche la Liguria e segnatamente Genova.

Sabato 6 agosto dalle 11.00 alle 21.00 e Domenica 7 agosto dalle 12.00 alle 24.00 il Piazzale Mandraccio, inserito all’interno dell’Area del Porto Antico, ospiterà il truck mobile di 100 mq di superficie con le foto, i cimeli, le immagini e le pubblicazioni più significative dei 90 anni di vita della Fip: un doveroso sguardo al passato messo al servizio della Federazione del 2011.

I muri della Mostra ripercorreranno i 90 anni della Fip attraverso le immagini più suggestive, divise e raccolte per decadi. Il cuore del Museo è rappresentato dalla “B-Evolution”: il muro centrale del truck nel quale saranno esposti palloni, maglie e scarpe a partire dal 1921 fino ad arrivare ai giorni nostri.

Nel maxischermo scorreranno le immagini delle vittorie delle nostre Nazionali e tutti i trofei e le medaglie vinti dalle squadre Azzurre saranno esposti in teche che custodiranno lo scrigno della Fip a cominciare dall’Albo d’Oro che riporta il tabellino redatto a mano della prima partita giocata da una nostra Nazionale nel 1937. Un’area di “Basket Story on Tour” sarà dedicata alle maglie più importanti delle squadre di Club ed uno spazio è stato assegnato al pianeta NBA ed alle locandine dei film che hanno avuto come protagonista la pallacanestro.

All’interno della Mostra sarà possibile consultare le collezioni originali di “Giganti del Basket” e “Superbasket” degli anni ’60 – ’70 – ’80 ed è stata predisposta una postazione internet attraverso la quale sarà possibile ricevere informazioni sulle diverse attività organizzate dalla Federazione.

Nel corner riservato al Merchandising sarà posto in vendita l’abbigliamento delle nostre Nazionali e sarà presentata la nuova collezione “vintage” ITALIA 1921 prodotta da Champion, sponsor tecnico ufficiale della Fip.

Basket Story Collection riproporrà in un unico cofanetto le 60 cartoline che replicheranno tutte le immagini della Mostra.

Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@fip.it

Cordiali saluti.

Alberto Bennati

Correte!!!

Posted in Eventi, Generale | Contrassegnato da tag: , | 2 Comments »

Europei Under 18/F – Ramò nell’Italia che deve difendere il titolo continentale

Posted by superbasketball su 3 agosto 2011

L’Italia Under 18 femminile inizia il suo campionato europeo domani in Romania: tra le convocate da coach Guido Cantamesse, per noi liguri spicca il nome di Elena Ramò, l’atleta ex-Sidus Genova che ora difende i colori del Cervia in A2.

Elena ha avuto una stagione positiva, tutto sommato: la sua squadra, le Terme di Cervia, ha ottenuto la salvezza ai playout, con Elena che proprio in quella serie è riuscita a partire in quintetto e a fare delle buone prestazioni. Ma il top è arrivato con la conquista dello scudettino Under 19 battendo la Reyer Venezia!

Ora la sfida si sposta a livello europeo, dove le azzurre devono difendere addirittura l’oro conquistato l’anno scorso dalla squadra che quest’anno ha poi disputato, giungendo decima, i mondiali Under 19 in Cile. Sfida da far tremare i polsi! In preparazione le ragazze di Cantamesse hanno dapprima disputato una serie di amichevoli contro la Repubblica Ceca, poi si sono recate a Codroipo dove hanno disputato un torneo con RussiaSvezia e Spagna, collezionando 3 sconfitte che però coach Cantamesse non ritiene preoccupanti perché derivanti anche dalle assenze (diverse ’93 erano infatti in Cile). Elena si è comunque sinora ben comportata e avrà un ruolo importante.

Esordio nel girone C domani contro la Serbia; dopodomani toccherà al Belgio e il giorno successivo all’Ucraina. Come al solito, qualificate le prime 3 che accedono ad un girone a 6 (in questo caso con le prime 3 del girone D, contenente Slovacchia, Francia, Repubblica Ceca e Olanda), mantenendo i risultati degli scontri diretti con le qualificate, e poi da questo girone le prime 4 si incroceranno con le 4 dell’altro girone per i quarti, il resto è lasciato all’immaginazione del lettore 😉 . Forza ragazze!

Ultima annotazione: ad Oradea il Capo Delegazione della Nazionale sarà proprio il nostro presidente ligure Alberto Bennati! Buon lavoro anche ad Alberto!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: