SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Senior maschile – Il bilancio 2011-2012

Posted by superbasketball su 6 agosto 2012

Last but not least…con questa formula un po’ stantia introduco l’ultimo dei bilanci, quello delle squadre senior maschili.

Si era partiti a ottobre con 4 squadre liguri nel quinto campionato nazionale, la Divisione Nazionale C, di cui 2 neopromosse, le spezzine Sarzana e Follo, che si erano aggiunte a Sestri Levante, ormai da un lustro a questo livello, e al Pool 2000, salito l’anno prima e confermato. L’unica a fare direi bene nell’annata sportiva è stata Sarzana, infilatasi con buona (ma non perfetta, ha mancato quasi tutti gli scontri diretti che la potevano lanciare più in alto) determinazione nella griglia playoff, e che ha chiuso a testa alta uscendo nei quarti con Novara, poi finalista. Le altre hanno avuto un campionato di sofferenza: ne é uscito un po’ prima il Sestri Levante, che ha trovato la salvezza con qualche decina di minuti di anticipo e si è confermato (anche poi fuori dal campo) nella lista che disputerà il girone A anche il prossimo autunno; invece le altre 2 hanno dovuto subìre l’onta della retrocessione. Diretta quella dei bianconeri loanesi, addirittura ultimi in un campionato in cui sembravano poter fare molto meglio, dopo gara 3 dei playout quella del Follo, che in extremis non ha trovato le energie per ribaltare la serie con la Crocetta Torino.

Poi è entrato in gioco anche il fattore “P”, come palanche. Al momento la situazione è che l’anno prossimo solo il Sestri Levante e la neopromossa Tarros Spezia faranno la DNC: Sarzana è al momento nel limbo tra la D e la C Regionale (ufficialmente è ancora in D) dopo la rinuncia per difficoltà finanziarie al campionato nazionale dopo un solo anno e tra l’altro anche dopo una qualificazione ai playoff, roba che in Ligura non si vedeva da tempo. In linea che la storia recente delle squadre “di punta” liguri, fermo restando che ogni storia è a sé e le motivazioni per la sparizione di Genova e Vado sono ben diverse…comunque ancora una volta l’estate ci toglie la gemma apicale. In un albero è quella che governa la crescita, fate voi…L’augurio è che il contingente non cali almeno quest’anno!

Sotto abbiamo vissuto un campionato di C Regionale a 12 squadre (poche), poi diventate 11 dopo il pasticciaccio Pontecarrega. Nel girone di ritorno zoppo la Tarros Spezia di coach Bellavista ha mancato il percorso netto ma ha comunque dominato, e così è stato anche nei playoff pur se alcune partite hanno richiesto ai bianconeri più energie fisiche e mentali di quello che si poteva preventivare. Alla fine era difficile immaginare che non vincesse davvero Spezia: ora la sfida (iniziata persino prima del taglio della retina del Palacus da parte di Cheick Pené) sarà quella di far bene in un livello in cui la compagine spezzina militava qualche anno fa (contese a lungo il primo posto a Genova nell’anno della promozione dell’Effe2000).

Nella stagione prossima il campionato, pare, sarà a 14 squadre: merito (si fa per dire) delle retrocessioni dal campionato superiore e dell’ammissione, su richiesta, della Pallacanestro Vado e del Cogoleto, e malgrado la rinuncia dell’Ameglia. Vi potete leggere formula e attuali squadre ammesse ad esempio sul sito della Pontremolese, fermo restando che mi risulta Sarzana abbia fatto richiesta di ammissione, della quale non so se l’esito è stato negativo o se c’è ancora qualche chance (avremmo però un altro campionato zoppo, anche se 15 è meglio di 11).

In D Regionale, un campionato a 2 gironi che poi si sono fusi in 2 poule con successivi playoff (e inutili playout), è emersa la Pro Recco, dopo che molte altre squadre, specialmente le ponentine Amatori Savona (Vado) e Albenga, avevano dato l’impressione di poter essere superiori, per poi crollare di fronte ai sostanzialmente outsider Uisp e Cogoleto nei playoff. Per la squadra di Bertini si torna in C Regionale dopo una sola annata di Purgatorio…accompagnata, pare, da Cogoleto (battuta in finale), e Vado (battuta in semifinale). Vedremo invece poi quale sarà l’organico della nuova D…

Infine, la Promozione: l’ha spuntata la Ra.Na. Bordighera dopo aver battuto in finale la Fortitudo Savona, in un campionato lungo e combattuto, molto sentito e ruspante. Secondo me il motore nascosto del movimento, un po’ come i campetti.

Forza ragazzi: il 2012-2013 sarà duro, i soldi son pochi, deve sopperire la passione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: