SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Busalla scappa?

Posted by superbasketball su 3 novembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn D Regionale Busalla (Giacomini 20, Mistretta e Carrara 11) vola davanti a tutti dopo aver espugnato Albenga. Al PalaMarco gli uomini di Tarantino hanno vinto lottando sino all’ultimo, dato che gli ingauni non ci stavano a lasciare loro i due punti, e ora potranno rispettare il loro turno di riposo sapendo che resteranno davanti a tutti lo stesso. L’Albenga ripartirà dalla trasferta di Recco.

Il derby imperiese è stato appannaggio del Riviera dei Fiori (Carlucci 16, Fossati L. 14), che ha dilagato a Bordighera (Vigneri 10, Formica 6). Un primo quarto quasi perfetto ha lanciato i ragazzi di Risso, mentre il team di Colomba ha chiuso addirittura sotto quota 40. L’Imperia ora ospiterà l’Auxilium, mentre il Bordighera dovrà andare a Chiavari a far visita al Villaggio.

Ferma la Valpetronio, c’era la Fortitudo che poteva proseguire la corsa se fosse passata sul campo dell’Auxilium: invece dopo un overtime si sono imposti i ragazzi di Barbieri (Grazzi 42, Fusaro 15), che hanno dunque tolto lo 0 dalla colonna delle sconfitte dei ragazzi di Morando (Amedeo 21,Pace 16), che nel finale dei regolamentari hanno avuto la possibilità di vincere ma sono stati puniti dalla prestazione balistica dell’ex Effe2000 Grazzi. Fortitudo chiamata al derby con l’Amatori, mentre l’Auxilium avrà a che fare con l’Imperia.

Importante la vittoria dell’Alcione di Gaiaschi (Moscotto 30, Giordano 9) sul Villaggio di Arrigoni (Magagnotti 19, Setaro 16), che permette ai ruentini di infilarsi nel gruppone a quota 4 che comprende anche i chiavaresi. L’Alcione sarà impegnato a Casarza, mentre il Villaggio ospiterà un Bordighera scottato dalla bruciante sconfitta del derby.

E’ tornato alla vittoria anche il Cogoleto (Bruzzone 25, Delfino 6), che ha messo sotto la Pro Recco (Biundo 17, Carpaneto 11) al Paladamonte. Analogamente a quanto detto per la gara precedente, anche qui la vittoria permette l’aggancio del gruppo a quota 4 a cui apparteneva già la perdente.

E finalmente si è sbloccata anche l’Amatori di coach Trenta (Damonte 22, DeMarzi 20), che ha decisamente outscored il Pegli di Carraro e Di Chiara (Bolgioni 19, Mazzorana 15) nelle prime frazioni per poi gestire il risultato. Pegli solo a quota 0, mentre i vadesi approfittano dello stop del Bordighera per agganciarlo.

Risultati e classifica:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: