SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Archive for dicembre 2015

Buon 2016!

Posted by superbasketball su 31 dicembre 2015

2016

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

LudecCup – Liguria sesta

Posted by superbasketball su 29 dicembre 2015

manifesto_A3-1-5Nella Ludec Cup di Lucca i ragazzi liguri Under 14 hanno chiuso al sesto posto perdendo oggi la finale per il 5° posto contro l’Emilia Romagna.

liguriaDavanti agli emiliani i nostri purtroppo hanno retto più o meno un tempino, per poi scivolare già indietro di un ventello all’intervallo lungo. Non è andata meglio nella seconda parte di gara, in cui il divario si è gonfiato a livelli molto pesanti. Peccato, ma viste le prestazioni degli emiliani nel girone (e dire che avevano molti giocatori impegnati altrove, allo Zanatta) la sconfitta era ampiamente prevedibile. Sinteticamente, coach Toselli ha commentato: “Perso di tanto, mai in partita. Sono anni luce lontani da noi come mentalità“.

Ecco tabellini e commenti del nostro staff:

Liguria – Emilia Romagna 48 – 97 (12-20, 9-29, 11-17, 16-31)

Liguria: Crovo 2, Rocchi, Doccini 4, Bisso 2, Callo, Borselli, Bogliardi 16, Fassio 2, Penè 15, Chiavaccini 7, Cinquegrana, Ungureanu. All.re: Toselli – Piastra – Gotelli

Emilia Romagna: Branchini 14, Campani 2, Ricco 5, Squarcia 8, Ruina 15, Piccinini 9, Flan 15, Fussi 8, Branchini 8, Fasiani 9, Lambertini 2, Rossi 2. All.re: Zanardi – Scanzani

Nell’ultimo incontro della LudecCup la Liguria affronta l’Emilia Romagna per il 5° e 6° posto nel palazzetto di San Concordio; partono male i bianco rossi che fin da subito dimostrano di avere un atteggiamento passivo subendo l’intensità e la fisicità degli avversari che, al termine del secondo quarto, sono gia in vantaggio 21 a 49. Partita mai in discussione e anche nelle ultime due frazioni di gioco l’Emilia macina gioco e la Liguria non prova mai ad opporre resistenza. La partita finisce 48 a 97. Assolutamente non una buona prestazione da parte dei bianco rossi che chiudono al sesto posto. “ E’ stato un torneo un po’ sotto aspettativa” commenta l’assistente Giovanni Piastra “Speravo potessimo essere più competitivi e riuscissimo a mettere più in difficoltà le regioni di fascia superiore ma così non è stato. È stato comunque un ottimo test in preparazione al trofeo delle Regioni”.

La classifica finale ha visto trionfare la Lombardia, che si è imposta in finale sui padroni di casa toscani; terzo il Lazio, che ha regolato le Marche, mentre l’Umbria ha travolto il FVG nella finalina per il 7° posto.

Finali:

 

LudecCup2015
Finale 7°-8° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 10.30 Friuli Venezia Giulia Umbria 38-82
Finale 5°-6° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 12.30 Emilia Romagna Liguria 97-48
Finale 3°-4° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 12.30 Marche Lazio 63-85
Finale 1°-2° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 15.00 Lombardia Toscana 78-71

.

Classifica finale:

Class Regione
1 Lombardia
2 Toscana
3 Lazio
4 Marche
5 Emilia Romagna
6 Liguria
7 Umbria
8 Friuli Venezia Giulia

.

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

LudecCup – Due sconfitte e una vittoria, Liguria alla finale per il 5° posto

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2015

manifesto_A3-1-5Nella Ludec Cup che si sta disputando a Lucca i ragazzi della nostra selezione hanno avuto un inizio difficile ma hanno schivato, vincendo oggi con l’Umbria, gli ultimi posti, e domani giocheranno per il 5° posto contro l’Emilia Romagna.

Si è iniziato ieri con la Toscana, dimostratasi abbastanza superiore, anche se il divario non è esploso sino all’ultimo quarto. “Sinché ci passiamo la palla più o meno ce la giochiamo” è stato il commento di coach Toselli, “quando si parte ognuno per i fatti suoi è la fine. Vediamo se hanno capito, lo scopriremo domani con il Lazio, che è tosto, e anche l’Umbria non è niente male“. In effetti con il Lazio è arrivata un’altra sconfitta, ma certamente con altro andamento, visto che i nostri nel terzo quarto erano anche riusciti a rimettere il naso avanti dopo aver recuperato dal -12. Nel primo pomeriggio serviva quindi la vittoria con l’Umbria per non ritrovarsi a giocare per l’ultimo posto, e qui i nostri sono partiti bene, prendendo un buon vantaggio; purtroppo però nell’ultimo quarto gli umbri coronavano la rimonta agguantando i nostri. Quando poteva sembrare che l’inerzia fosse tutta dalla parte degli avversari, questi ultimi si sono spenti e per i ragazzi di Toselli, Piastra e Gotelli è arrivato il primo referto rosa. Bravi!

Edit – ecco i commenti alle due partite della seconda giornata by coach Piastra:

Nella seconda giornata della Ludec Cup 2015 la Liguria si trova ad affrontare alle 9.00 di mattino l’ostica rappresentativa del Lazio allenata da coach Gilardi. Partono forte i liguri, che subito si portano in vantaggio 14 a 7 nei primi 5 minuti del quarto; ma appena l’intensità difensiva si abbassa, la fisicità dei laziali sovrasta i bianco rossi che chiudono a meno 4 il primo quarto e – 12 il secondo. Al rientro dagli spogliatoi grande reazione da parte dei ragazzi capitanati da Callo che riescono ad recuperare lo svantaggio e addirittura andare +3 a a 3′ dalla fine del terzo quarto. Purtroppo però i liguri arrivano all’ultimo periodo completamente esausti, e la maggior profondità del roster laziale permette loro di mantenere sempre alta l’intensità sia difensiva che offensiva e di portare a casa il match con il punteggio di 66 a 49.

Giusto il tempo di mangiare e riposare un paio d’ore e di nuovo in campo contro l’Umbria alle 16.00 per non arrivare ultimi del girone.

Partono molto bene i biancorossi, portandosi sul 21 a 9 dopo il primo quarto grazie ad una buona intensità e attenzione difensiva che permettono di recuperare palloni e correre in contropiede. Come spesso accade però basta che la concentrazione cali un minimo e subito vengono pagate tutte le distrazioni: l’Umbria rientra in partita e i nostri ragazzi si ritrovano pari all’inizio dell’ultimo periodo. Totale parità fino a 3 minuti dalla fine fino a quando Bogliardi, Millo, Chiavaccini, Penè e Borselli strappano un parziale di 8 a 0 che chiude la partita 61 a 49.

Domani finalina per il quinto e sesto posto contro l’Emilia Romagna alle ore 12.30 al palazzetto San Concordio.

liguriaDomani dunque, come ribadito dal coach, i nostri giocheranno per il 5° posto contro l’Emilia Romagna, che nell’altro girone ha vinto ieri contro il Friuli Venezia Giulia in modo amplissimo, dopo aver perso contro le Marche, e oggi si è dovuta arrendere alla Lombardia, ma lottando sino agli ultimi possessi, e dunque è un cliente abbastanza rognoso.

Forza ragazzi!

Ecco i tabellini delle 3 gare:

Toscana – Liguria 84 – 43 (17-14, 37-28, 61-39, 84-43)
TOSCANA: Cecchi 9, Saladini 15, Flurio 8, Berti 4, Santoni 7, Sereni 4, Vannini 2, Pierangelini 2, Torrigiani 8, Tintori 15, Guerrieri 6, Susini 4.
LIGURIA: Bisso 2, Bogliardi 8, Borselli, Callo 7, Chiavaccini 9, Cinquegrana, Crovo 2, Doccini 2, Fassio, Pene 11, Rocchi 2, Ungureanu.

LAZIO – LIGURIA 66 – 49 (22-18, 36-24, 48-43, 66-49)
LAZIO: NIZZA 7, GIANNI 3, BALLIN 8, ANTONIANI 2, LUZZI 10, BISCHETTI 6, ALVITI 0, LAFFITTE 10, QUARTA 10, FERRARI 2, OKEREKE 8, FRUSCOLONI.
LIGURIA : BISSO, BOGLIARDI 17, BORSELLI 5, CALLO 4, CHIAVACCINI 7, CROVO, DOCCINI, FASSIO, PENE 14, ROCCHI 2, UNGUREANU.

LIGURIA – UMBRIA 61 – 49 (21-9, 33-24, 42-39, 61-49)
LIGURIA : Bisso 5, Bogliardi 24, Borselli 1, Callo 8, Chiavaccini 5, Crovo, Doccini , Fassio 2, Pené 10, Rocchi 6, Ungureanu
UMBRIA : Curti , Minieri 4, Rossi 1, Cappelletti 13, Ginepri, Cenerini 4, Taccucci 12, Giometti 3, De Pretis 5, Lucarini, Fedeli, Ciancabilla 7

Risultati:

Girone A
Data – Ora Squadra1 Squadra2 Ris. Note
27/12/2015 – 16.30 Toscana Liguria 84-43
27/12/2015 – 18.30 Lazio Umbria 69-65
28/12/2015 – 9.00 Lazio Liguria 66-49
28/12/2015 – 11.00 Toscana Umbria 84-40
28/12/2015 – 16.00 Liguria Umbria 61-49
28/12/2015 – 18.00 Toscana Lazio 64-47

.

Girone B
Data – Ora Squadra1 Squadra2 Ris. Note
27/12/2015 – 16.30 Emilia Romagna Marche 80-86
27/12/2015 – 18.30 Lombardia Friuli Venezia Giulia 115-42
28/12/2015 – 9.00 Lombardia Marche 89-60
28/12/2015 – 11.00 Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia 94-30
28/12/2015 – 16.00 Emilia Romagna Lombardia 73-77
28/12/2015 – 18.00 Friuli Venezia Giulia Marche 43-102

.

Girone A
Pos Squadra Pt G V P PtF PtS DPt QzPt
1 Toscana 6 3 3 0 232 130 +102 1.78462
2 Lazio 4 3 2 1 182 178 +4 1.02247
3 Liguria 2 3 1 2 153 199 -46 0.76884
4 Umbria 0 3 0 3 154 214 -60 0.71963

.

Girone B
Pos Squadra Pt G V P PtF PtS DPt QzPt
1 Lombardia 6 3 3 0 281 175 +106 1.60571
2 Marche 4 3 2 1 248 212 +36 1.16981
3 Emilia Romagna 2 3 1 2 247 193 +54 1.27979
4 Friuli Venezia Giulia 0 3 0 3 115 311 -196 0.36977

.

Finali:

LudecCup2015
Finale 7°-8° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 10.30 Friuli Venezia Giulia Umbria
Finale 5°-6° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 12.30 Emilia Romagna Liguria
Finale 3°-4° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 12.30 Marche Lazio
Finale 1°-2° posto Squadra1 Squadra2 Ris Note
29/12/2015 – 15.00 Lombardia Toscana

.

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

I campionati UISP

Posted by superbasketball su 27 dicembre 2015

uisp_sportpertuttiNon ne ho mai parlato, in effetti, in tutti questi anni…perché? Mah, forse perché semplicemente restavano abbastanza fuori dal mio radar. Ma non c’è motivo in effetti per non parlarne…mi riferisco all'”OltreFIP”, ovvero quei campionati veri e propri che però non sono organizzati dalla Federazione Italiana Pallacanestro, e che in questi anni di crisi direi che hanno trovato sempre più partecipazione e interesse. Oggi mi soffermo un attimo sui tornei UISP che vengono organizzati nella nostra regione.

Allora, per quanto ne so io, ci sono due province in cui i campionati UISP sono attivi, e sono La Spezia (insieme a Carrara e in generale alla Toscana, direi) e Genova.

Nella città del Golfo dei Poeti c’è una storia più radicata, dato che già nell’anno 2000 è stata formata una lega comune con la provincia carrarina, e creato un campionato Amatori che appunto da allora si disputa ogni anno: qui c’è l’albo d’oro. Nell’attuale stagione le squadre partecipanti sono ben 11 (sbaglio o la C silver quest’anno è ad 11 squadre? Qui parliamo solo di La Spezia e Carrara…), in un girone unico, di cui le prime 8, dopo il solito girone all’italiana con andata e ritorno, faranno i playoff al meglio delle 3 gare. Qui trovate la situazione attuale: al comando al momento sono i campioni in carica del DLF Rocco insieme all’ARCI Canaletto, seguiti dai Cadimare Pirates e dal Basket Val di Magra. C’è anche una Coppa Liguria che ha già disputato il turno preliminare, nonché un campionato femminile, dove però non ci sono squadre liguri.

promo campionato amatori uisp ge 2015-16A Genova di campionati se ne sono sinora disputati 2, e quello 2015-2016 è la terza edizione. Ci sono 14 squadre (!) divise in 2 gironi, A e B, che poi daranno luogo ai playoff. Nell’A sono in vantaggio i ragazzi del Lokomotiv Zapata, seguiti da Polisportiva S. Maria e Fakers, mentre nel B guidano i Kassaros davanti al Ricreativo Teste Mobili e a un terzetto (Uisp Rivarolo Old Glories, Max Team e Pallacanestro Novi Amatori): qui trovate l’ultimo comunicato con risultati e classifiche. L’anno scorso vince la Polisportiva S. Maria Rapallo, l’anno prima il Ricreativo Teste Mobili.

C’è anche una fase finale regionale, una Final Four, che l’anno scorso è stata vinta dal DLF Rocco.

In entrambe le province questi campionati hanno un loro regolamento, delle tasse da pagare (è evidente che non si può fare tutto gratis), ci sono formalità di iscrizione, ci sono arbitri e sanzioni disciplinari, insomma è basket organizzato seriamente. E’ chiaro che per molte situazioni si tratta di un miglior compromesso tra costi e possibilità di giocare in modo competitivo, rispetto alla soluzione FIP. Nei siti e nei comunicati trovate tutti i costi, per cui se conoscete quelli dei campionati FIP potete fare i vostri raffronti…

Magari vedrò di tornare sull’argomento parlandone con qualcuno che vive questi campionati da dentro e che si può spiegare meglio che ruolo svolgono. Intanto complimenti a tutti!

 

 

Posted in Campionati | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

IV Memorial Claudio Favali da domani a Terracina

Posted by superbasketball su 27 dicembre 2015

roster U16Ecc Vado 2015-2016E appunto, come dicevo di tornei ce ne sono altri!

In particolare ce n’è uno che comincia domani e che è di grande interesse in quanto si disputa tra Under 16 di Eccellenza: è il IV Memorial Claudio Favali di Terracina (LT), quest’anno per motivi logistici ospitato a Fondi, a poca distanza.

Otto le squadre partecipanti divise in 2 gironi. Per la Liguria è presente la Pallacanestro Vado che sta disputando il campionato di Eccellenza in Piemonte, dove è attualmente tra l’altro seconda. I ragazzi dei coach Costa, Piastra e Pozzi giocheranno nel girone con il KK Zagreb, campione di Croazia, primo avversario domani alle 18, il Santarcangelo (martedì alle 12) e la Virtus Fondi (martedì alle 16.30), mentre nell’altro girone ci sono Cantù, Virtus e Tiber Roma, e Pescara. Le finali si disputeranno mercoledì 30.

In bocca al lupo ai biancorossi!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tornei – Macché vacanze, si gioca!

Posted by superbasketball su 27 dicembre 2015

Vacanze di Natale, certo certo. La pallacanestro però non si ferma, anzi, grazie alle vacanze scolastiche riesce a disputare degli eventi che nelle normali settimane dell’anno sono più difficili da organizzare. E così abbiamo alcuni tornei di cui parlare, e mi spiace per quelli di cui mi dimentico, ma magari si può anche rimediare in seguito. Tanto anche per quelli di cui parliamo oggi sono abbastanza “in extremis”.

manifesto_A3-1-5Partiamo dalla Ludec Cup, di cui avevamo già accennato giorni fa in quanto c’era la convocazione ufficiale.

Si tratta di una manifestazione (torneo + clinic, secondo un connubio abbastanza diffuso) che si svolge a Lucca e dedicato ad un ragazzo scomparso a 17 anni, Luca Del Carlo. Iniziato nel 2009, da alcuni anni si svolge con selezioni regionali: i nostri under 14 sono inseriti in uno dei due gironi a 4 squadre, quello che comprende anche Toscana (avversaria di oggi alle 16.30), Lazio (domani alle 9) e Umbria domani alle 16.30). Nell’altro girone si affronteranno invece Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Marche.

liguriaMartedì conclusione con le 4 finali incrociate tra i gironi, prima contro prima e così via. Stamattina è già in corso un interessante clinic con due coach importanti come Saibene e Dalmonte.

I ragazzi allenati da Toselli, Piastra e Gotelli hanno la possibilità di disputare un torneo competitivo con realtà regionali di valore molto elevato (e a due passi da casa, tra l’altro), paragonabile ad un mini Trofeo delle Regioni, che è chiaramente l’obbiettivo finale dell’annata. Cercherò di tenervi informati sperando di usufruire di qualche contatto diretto per darvi le impressioni del nostro staff sull’andamento del torneo.

Forza ragazzi!

locandinaMentre delle ragazze parlerò più avanti, perché il Fabbri inizierà solo a gennaio, vi devo dare notizia di un torneo che, ahimé inizia anch’esso oggi. Si tratta del 1° Torneo Internazionale di pallacanestro maschile Under 13, che si disputa a Santa Margherita organizzato dal Tigullio Sport Team. La partecipazione è decisamente prestigiosa: detto delle squadre liguri, ovvero Tigullio, Pegli e Vado, ci sono altre 4 ottime squadre italiane come l’Olimpia Milano, l’Aurora Desio, la Paffoni Omegna e il Pistoia Basket, e il KK Flash di Belgrado (edit: pare sia stato sostituito da una squadra di Livorno, purtroppo l’internazionalità non cè più…).

Qui nel sito di Desio trovate la composizione dei gironi e le partite in programma: il Tigullio giocherà contro KK (Livorno), Desio e Pistoia e l’esordio è già in corso contro il KK (Livorno); Vado e Pegli esordiscono tra poco nel derby e avranno come altre avversarie Olimpia e Omegna.

In bocca al lupo a tutti!

Naturalmente vedrò di darvi notizie anche da Santa (Margherita, non Claus)!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Prom/M – Il punto alla sosta natalizia

Posted by superbasketball su 25 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa Promozione maschile 2015-2016, ecco il campionato di cui non parlo mai se non alle feste comandate o quando finisce! Beh direi che è ora, anche perché siamo praticamente a metà del percorso dei gironi della prima fase.

Cominciamo dal girone A, quello del ponente. In testa troviamo 2 squadre, il Pegli e il BVC Sanremo. I pegliesi hanno perso solo una partita, in casa con Sestri, e hanno vinto anche lo scontro diretto con il BVC Sanremo, unica sconfitta dei matuziani. Dietro di loro, in fila indiana, troviamo appunto Sestri, Cogoleto, Maremola, Varazze e la matricola Spotorno. Pur non avendo avuto l’onore di avere la formula del campionato (c’è?) direi che le società con squadre nei caompinati senior superiori (C silver e D) non potranno poi accedere ai playoff, quindi Pegli e Cogoleto dovrebbero comunque essere fuori dal ranking playoff.

Nel girone B l’andata vede una squadra imbattuta, l’Atena B, che guida con 2 vittorie di vantaggio (ma una partita giocata in più) sul My Basket. Scat, Athletic e Uisp seguono a quota 6, poi c’è l’Atena A e infine il Meeting, ancora a secco. Qui l’unica comunque da eliminare sarebbe la peggio classificata delle 2 Atena, cioè la A.

Nel girone C, quello levantino, c’è un altro team imbattuto, la Pontremolese: i toscani guidano con 4 punti di vantaggio sul Tigullio, che precede Auxilium B e Villaggio, con Ardita, Aurora Chiavari e Auxilium A a fare scaletta nella ultime 3 posizioni. In questo girone secondo le regole solite l’unica eligibile per i playoff è proprio la Pontremolese: le altre hanno tutte squadre anche nei campionati superiori.

A me risultano in totale eligibili 5 squadre nel girone A, 6 nel B, e 1 nel C, per un totale di 12. Un criterio potrebbe essere il ranking delle migliori 8 tra queste (in base quoziente a quoziente vittorie e quoziente punti), per poi fare i playoff a partire dai quarti di finale incrociati; oppure prendere le prime quattro e mandarle nei quarti e fare dei preliminari tra le altre 8 per scegliere le avversarie dei quarti di quelle quattro (sempre ammettendo di non volere seconde fasi a gironi). Ma staremo a vedere, immagino che ogni criterio sia criticabile (io mi diverto ad ipotizzare, e sono solo elucubrazioni mie, prima che qualcuno pensi che io parli in base a chissà quali informazioni…). Intanto lasciamo ai giocatori e agli staff delle squadre di questo campionato il meritato riposo, sperando che non si ingozzino troppo 😉 .

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, Prom M | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Coppa Liguria – Il Cus vince anche a Vado e si aggiudica la Coppa

Posted by superbasketball su 25 dicembre 2015

logo cusCome da pronostico, l’ultimo atto della Coppa Liguria edizione 2015-2016 ha confermato la supremazia, tra le tre partecipanti, del Cus Genova, che ha suggellato il tutto andando ad espugnare il Geodetico di Vado e chiudendo il gironcino a punteggio pieno.

logo_horizz_smallI biancorossi ospiti (Mangione 17, Meroni 16) hanno condotto nel punteggio più o meno per tutta la gara, ma i ragazzi vadesi (Lentini 14, Dzigal 11), che avrebbero potuto aggiudicarsi il trofeo solo vincendo larghissimamente per ribaltare la differenza canestri dell’andata (-23), hanno resistito sostanzialmente per tre tempi, avendo in mano anche la palla del pareggio o del sorpasso. Sono stati però ricacciati indietro al momento cruciale e hanno ceduto nell’ultimo quarto, subendo poi un ventello di scarto (l’ultima frazione era iniziata sul +5 Cus).

I genovesi hanno così incamerato un “titulo” (non credo però di sminuirlo troppo se faccio notare che il contesto era mooolto limitato in quanto a competizione), che comunque iscrive il loro nome nell’albo d’oro (che vi allego per la parte in cui è esistito questo blog, sarà gradito se qualcuno vorrà integrarlo a ritroso) e che conferma l’ottimo stato di forma della compagine del presidente Nasciuti. Peccato per loro che ci sia la sosta natalizia, direi.

Oltre ai consueti risultati e classifiche vi allego qualche foto e un video, con enormi scuse dovute alla qualità orripilante delle immagini. Non solo infatti il sottoscritto è arrivato con quasi un’ora di ritardo dalla palla a 2, ma la telecamera, rimasta tutto il giorno in macchina nel bagagliaio, ha deciso di condensare sulla lente interna tutta l’umidità del Geodetico. La partita non si è infatti giocata in un pantano del vercellese in una sera di nebbia, come sembrano testimoniare le immagini, la nebbia era dentro la BraunCam. La “coltre” si è dissolta, ovviamente, solo a fine partita e almeno quelle immagini sono decenti. Mai più lasciare raffreddare la macchina nel bagagliaio (ma non era un inverno caldo?). Vabbé, quante storie, le immagini fanno sempre schifo, stavolta un po’ di più…

2015-2016 Coppa Liguria Vado-Cus(Album di Flickr, cliccare per accedere alle altre foto).
.

Coppa Liguria 2015-2016:

Albo d’oro Coppa Liguria dal 2008
Anno Vincitrice
2008 Pool 2000 Loano
2009 Alcione Rapallo
2010 Granarolo
2011 Red Basket
2012 Alcione Rapallo
2013 CUS Genova
2014 CB Sestri Levante
2015 Athletic Club Alcione Rapallo
2015-2016 CUS Genova

Posted in Campionati, Coppa Liguria Seniores | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – L’esonero di De Santis, squadra a coach Martini?

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C Silver salta una panchina, forse una di quelle meno pronosticabili: è infatti notizia di ieri l’esonero di coach De Santis (per sdrammatizzare diciamo, proprio in vista del panettone) dalla Tarros Spezia.

Il presidente Caluri ha sostenuto la tesi del feeling mancato, di una mancanza di entusiasmo. Coach De Santis non ribatte se non snocciolando i numeri positivi della sua gestione, ma aggiunge che non vi saranno ulteriori contatti tra lui e la società.

Non è la prima volta che devo dare una notizia simile (vedi qui): allora però la Tarros invece che essere prima in classifica era ultima con 0 punti in 9 giornate in C Dilettanti. Vediamo se stavolta il cambio avrà effetto migliore, visto che nel 2008-2009 il rendimento di fatto non cambiò in modo significativo (2 sole vittorie e retrocessione diretta).

Per il sostituto si parla di coach Luca Martini, ex giocatore del Canaletto e l’anno scorso in D al Labronica Livorno (sostituito poi da Carlo Bellavista). Diamolo magari col beneficio del dubbio, per ora. Compito duro in ogni caso fare meglio, anche perché l’obbiettivo dichiarato non è nemmeno solo vincere la C Silver, ma provare a salire oltre.

Sarò salomonico: in bocca al lupo a tutti, alla Tarros e al presidente Caluri, a coach De Santis, e a coach Martini se è lui il prescelto!

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Girls regine dell’andata dopo aver sconfitto la Cestistica Savonese

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile era la giornata della verità, che avrebbe determinato quale delle due capoliste avrebbe chiuso imbattuta il girone d’andata.

La supersfida, tra l’altro in posticipo lunedì, l’hanno vinta le Girls Golfo dei Poeti (Aldrighetti 16, Caldaro 13), che sono scattate meglio dai blocchi di partenza e hanno tenuto le biancoverdi di Ghione (Bianchino 10, Tosi e Sansalone 5) a debita distanza per tutto l’incontro, ottenendo il nono referto rosa stagionale su nove incontri disputati: un’abitudine che le ragazze di Gioan devono aver mutuato dalla squadra di A2 (che a sua volta a gennaio giocherà una partita analoga). Perde la sua imbattibilità invece la Cestistica, il che potrebbe risultare fondamentale in ottica Under 20 (chi vince tra le squadre Under 20 si qualifica per la categoria giovanile, e a questo punto a Savona probabilmente servirà una remuntada difficile).

Il terzo posto alla fine dell’andata è in comproprietà tra l’Audax San Terenzo e il Loano, entrambe vincenti nell’ultimo turno. Le santerenzine hanno tenuto sotto l’Ospedaletti (Esposito S. 17, Bestagno 10), mentre le loanesi hanno più che doppiato la Polysport Lavagna. L’avulsa dà al momento il terzo posto all’Audax, che in realtà è il primo delle squadre senior, non dimentichiamolo.

Nell’altra gara della giornata le gialloblù chiavaresi dell’Aurora (Bonini 19, Ortica E. e Parodi 8) hanno battuto, nel remake (fedele a questo punto) della finale dell’anno scorso, le gialloblù alassine (Vittone 17,Piccone 8), agganciando l’Ospedaletti in classifica.

Dunque tutte al riposo natalizio, si riparte a gennaio con un turno particolarmente interessante: incrocio Girls a Loano e Cestistica a Lerici, poi Sidus-Ospedaletti e il derby Lavagna-Aurora. Buone feste!

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – L’ultima del 2015 produce il tamponamento in vetta, 3 al comando!

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale chiude il 2015 con una giornata che porta all’accorciamento drastico della classifica in testa: tre squadre a pari merito a quota 18.

Nel match clou infatti la Valpetronio (Bernardello 17, Piazza 13) ha espugnato il campo di Busalla (Carrara 17, Giacomini 15), prendendosi i 2 punti con una prestazione molto concreta e determinata. La squadra di Benvenuto ha dunque raggiunto quella di Tarantino, e ora insieme all’Albenga, che a sua volta ha approfittato della sfida tra le concorrenti dirette battendo in casa l’Alcione Rapallo, si è costituito un terzetto di testa, incalzato dalle inseguitrici. Nell’ultima di andata, nel secondo weekend di gennaio, Valpetronio giocherà in casa con Recco, mentre Busalla dovrà andare a Savona con la Fortitudo e l’Albenga farà visita al Bordighera.

Tiene il ritmo anche il Riviera dei Fiori (Fossati L. 26, Finocchiaro 13), che ha rispettato il pronostico a Pegli (Mazzorana 15, Zito 14), non senza rischiare dato che nell’ultimo quarto gli arancioblù avevano un vantaggio quasi in doppia cifra. Coach Risso da quota 16 è quindi ad un tiro dalle prime, e alla ripresa ospiterà l’Amatori.

E parlando dei savonesi, non perde un colpo nemmeno l’Auxilium (Bovone 22, Grazzi 17), che espugna proprio il campo della squadra di coach Trenta (Longagna 21, DeMarzi e Damonte 17), sorpassandola nel finale quando per i padroni di casa sembrava fatta (sopra di 4 a poco più di un minuto dal termine). I genovesi sono sempre più quinta forza, e a gennaio sfideranno Cogoleto nello scontro diretto con la sesta. L’Amatori resta a un passo dai playoff, ma non deve perdere queste occasioni.

I ragazzi di Bruzzone (Bruzzone 21, Ciarlo 14) hanno disposto largamente del Bordighera di Colomba (Agnesoni 19, Ganson 8), e si sono confermati in zona playoff, anche se appunto a gennaio dovranno difendere il posto e provare ad attaccare quello sopra.

Sale a quota 10 anche il Villaggio, che ritrova la vittoria a Recco contro la squadra di coach Bertini, e tiene duro nell’ultimo posto utile dei playoff. Il primo turno del 2016 sembra anche benigno per i ragazzi di Annigoni, che ospiteranno il Pegli.

E ora sotto con i festeggiamenti, per le prime, le ultime e anche quelle che stanno in mezzo! Se ne riparla l’anno prossimo!

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Buon Natale 2015!!!!

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2015

Buon Natale a tutti i cestofili, e va beh, anche agli altri... ;-)

Da SUPERBAsketball, Buon Natale a tutti i cestofili!!!

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

B/F Piemonte – Lavagna chiude imbattuta l’andata, Savona cede in casa al Teen

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2015

logo fip rpiFinisce il girone di andata della B Femminile Piemonte: possiamo certamente rallegrarci della indiscussa prima posizione della Polysport Lavagna, un po’ meno dell’ultimo posto della Cestistica Savonese, che però con la classifica corta ha certamente le chances di risalire.

logo lavagna nuovoLa Polysport Lavagna  (Principi 18, Fantoni 13) ha suggellato il suo giro di boa con una chiara vittoria contro la Pasta Rivalta, in una partita condotta sempre e chiusa dopo l’intervallo lungo. Le ragazze di Daneri sono dunque a punteggio pieno, dopo aver tra l’altro vinto fuori casa due delle gare più difficili, con Teen e Moncalieri, e possono vantare la miglior difesa e il secondo miglior attacco. Titolo d’inverno meritatissimo, con distacco: e il 9 si riprende a Beinasco, un campo “non inviolabile”. Nel frattempo, buone feste!

logo SavonaLa Cestistica Savonese (Dagliano 15, Bianchino 8) invece chiude la prima metà del girone, e il 2015, all’ultimo posto, dopo aver lasciato il referto rosa anche al Teen. Ho chiesto qualche lume sulla partita a Francesca De Mattei: “Torino ha mantenuto sempre vantaggio, anche quando recuperavamo riuscivano a punirci subito, avevamo bisogno di più aggressività“. E così il finale è stato ancora amaro, anche per un ultimo quarto decisamente favorevole alle torinesi. Ma cosa pensi delle squadre che avete incontrato, la classifica è veritiera? “L’unica squadra che veramente si merita il posto in classifica è Lavagna, è una buona squadra e sicuramente di un livello elevato rispetto alle altre del campionato, per il resto è difficile dirlo, siamo tutte a rischio“. Di tutte le sconfitte, quale rappresenta il rammarico maggiore? “Il nostro rammarico maggiore credo riguardi… ogni partita, abbiamo le capacità per poter fare un ottimo campionato, dobbiamo solo credere più in noi stesse, ci lavoreremo per l’inizio del nuovo anno!” E in effetti, visto che con una vittoria (che c’era, mannaggia) le savonesi sarebbero nel gruppo delle terze, i margini ci sono. Speriamo in una buona ripartenza, sul campo del Rivalta, il 10 gennaio! Buone feste anche a coach Pollari e alle sue ragazze!

Situazione:

.

Posted in B F Piem, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Coppa Liguria – Domani a Vado la “finale di ritorno” Pool- Cus: chi succederà all’Alcione?

Posted by superbasketball su 21 dicembre 2015

logo_horizz_smallCome strenna natalizia, domani a Vado Ligure si disputa l’ultima gara del girone unico della Coppa Liguria, la minicoppa a 3 dalla quale è stato praticamente eliminato subito il detentore Alcione Rapallo, immolatosi pur essendo quest’anno formazione di D Regionale e non di C, per rendere la coppa almeno un menage à trois.

cusgeE tutto si è quindi ridotto agli scontri diretti tra il Cus Genova e il Pool 2000 Vado: il primo ha visto prevalere nettamente gli universitari, dato che il 23 settembre scorso il divario è stato appunto di 23 punti. Domani al Geodetico ci sarebbe ovviamente la possibilità per i vadesi di ribaltare tutto e conquistare il trofeo, ma il pronostico è chiaramente a favore degli ospiti guidati da Pansolin e Taverna, che non sembrano “in grado” di soccombere di più di 23 punti di fronte ai pur volonterosi ragazzi di Prati, Dagliano e Guarnieri, alla luce dell’attuale stato di forma dei due gruppi (tra l’altro, i vadesi sono impegnati su più fronti, oggi ad esempio erano quasi tutti a Cantù come Under 20 di Eccellenza).

Speriamo sia una buona partita almeno! Palla a due alle 19, arbitri Bassoli e Falletta.

Situazione Coppa Liguria:

Posted in Campionati, Coppa Liguria Seniores | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Classifica spezzata in due, Tarros e Sarzana rimangono davanti

Posted by superbasketball su 21 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaNella C “metallizzata” Silver ligure, a guardare la classifica dopo la tredicesima giornata, viene da pensare se non sia già quasi tutto definito. Ok, c’è Ospedaletti aggrappato alle prime 4 in modo tale che non si possa ancora dire che i posti playoff siano assegnati, ma comunque per come si sono messi i distacchi sembra difficile che una qualsiasi di queste prime debba “sporcarsi”, anche dopo una grave crisi, e disputare i playout. Questi sembrano sì avere i posti già assegnati, con un paio di squadre a fare da teste di serie, semmai, ma qualche rimescolamento di posizioni è senz’altro ancora possibile e plausibile. Boh, in fondo le giornate da giocare sono ancora tante, nove, e quindi di punti in palio ce ne sono circa il doppio (molte in realtà dovranno ancora riposare), speriamo ci sia ancora un po’ di lotta.

Non si può certo farne una colpa a chi continua a vincere, come la Tarros Spezia (Santoni 18, Cota 15), che ieri ha battuto per la seconda volta in stagione il Pool Vado (Prato 14, Cognigni 13). Ma anche stavolta ha dovuto soffrire, con i vadesi avanti per 25′  e anche con vantaggi consistenti, raggiunti nel terzo quarto e poi superati dai ragazzi di De Santis. Comunque sia, i bianconeri salgono a quota 20 e, pur con 2 sconfitte al passivo, possono archiviare questo 2015 e sono nella posizione dove più o meno volevano essere: torneranno in campo a Chiavari il 10 gennaio. Un po’ meno rosea la situazione del Pool di coach Prati, che si ritrova nel gruppetto in coda e al rientro dovrà vedersela con Sarzana.

Proprio Sarzana (Irving 15, Pené 11) è l’altra capolista, che a sua volta ha risolto la pratica Ardita (Pietronave 15, Sobrero 12), soffrendo un po’ meno ma anche qui vincendo la gara soprattutto dal terzo quarto in poi. I biancoverdi di Bertieri sono davanti alla Tarros per lo scontro diretto, e al momento sembrano quelli più attrezzati per lottare sino alla fine, anche per il notevole peso degli uomini d’area. Al rientro a Vado i sarzanesi potrebbero avere un turno favorevole; i nerviesi di Chiesa avranno invece uno degli scontri diretti, quello con il Sestri Levante che parte dal +13 dell’andata.

La terza piazza è, per lo scontro diretto, del Follo di Padovan, che riposava e quindi è stato raggiunto da un positivissimo Cus (Bedini A. 22, Mangione 21), bravo ad espugnare il campo di via Lombardia dove il Sestri Levante di Canepa (Conti Fr. 19, Conti Fa. 12) ha tenuto botta per 10′, ma ha subìto un parziale pesante con cui i biancorossi sono andati al riposo in netto vantaggio. Dopo aver reagito nel terzo quarto, i padroni di casa hanno di nuovo visto scappar via i genovesi nell’ultima frazione. Per Pansolin e Taverna un dicembre da incorniciare: dal 28 novembre il dolce trittico, con la vittoria ad Ospedaletti e le due casalinghe con Tarros e Sarzana, è stato completato con la ciliegina di Sestri (e manca anche la coppa di cui parlo a parte), e dopo il riposo a metà gennaio ci sarà il derby di ritorno con l’Ardita. Per Sestri vale il discorso fatto su Vado, che l’ospiterà il 9 gennaio.

Chi vuol rompere le uova nel paniere alle prime 4 è sicuramente l’Ospedaletti (Scala 19, Rossi 15), che ostinatamente tiene duro dietro: in questo caso, tagliando praticamente fuori dai giochi l’Aurora Chiavari (Garibotto 19, Toschi 14), battuta con un ventello di scarto, e andando sul 2-0 rispetto ai gialloblù. Gli orange di Lupi hanno ora ben sei lunghezze su quelle dietro, una delle quali è il Tigullio al quale deve far visita al rientro, rispetto al quale può già vantare un perentorio +46 dell’andata. Quinto posto praticamente blindato. I chiavaresi di Marenco al rientro ospiteranno Bencaster & C., dei quali sono un po’ gli spauracchi, chissà se basterà il curriculum.

L’unica a vincere ai “piani bassi” è il Tigullio di coach Pezzi (Somoye 20, Zolezzi e Diouf 13), che ad Ovada (Barber 29, Canepa 14) ha vinto e ribaltato la differenza canestri, ed ha agganciato l’Aurora, che aveva già battuto all’andata. I biancorossi sammargheritesi a gennaio per tenere aperta qualche speranza dovranno battere l’Ospedaletti; il Red di Brignoli andrà invece in una trasferta abbastanza proibitiva in casa del Follo.

Nel frattempo (a parte la parentesi Coppa Liguria), tutti pronti per il panett…no, il PANDOLCE? Auguri!

Risultati e classifica:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: