SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Prom/M – Il punto alla sosta natalizia

Posted by superbasketball su 25 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa Promozione maschile 2015-2016, ecco il campionato di cui non parlo mai se non alle feste comandate o quando finisce! Beh direi che è ora, anche perché siamo praticamente a metà del percorso dei gironi della prima fase.

Cominciamo dal girone A, quello del ponente. In testa troviamo 2 squadre, il Pegli e il BVC Sanremo. I pegliesi hanno perso solo una partita, in casa con Sestri, e hanno vinto anche lo scontro diretto con il BVC Sanremo, unica sconfitta dei matuziani. Dietro di loro, in fila indiana, troviamo appunto Sestri, Cogoleto, Maremola, Varazze e la matricola Spotorno. Pur non avendo avuto l’onore di avere la formula del campionato (c’è?) direi che le società con squadre nei caompinati senior superiori (C silver e D) non potranno poi accedere ai playoff, quindi Pegli e Cogoleto dovrebbero comunque essere fuori dal ranking playoff.

Nel girone B l’andata vede una squadra imbattuta, l’Atena B, che guida con 2 vittorie di vantaggio (ma una partita giocata in più) sul My Basket. Scat, Athletic e Uisp seguono a quota 6, poi c’è l’Atena A e infine il Meeting, ancora a secco. Qui l’unica comunque da eliminare sarebbe la peggio classificata delle 2 Atena, cioè la A.

Nel girone C, quello levantino, c’è un altro team imbattuto, la Pontremolese: i toscani guidano con 4 punti di vantaggio sul Tigullio, che precede Auxilium B e Villaggio, con Ardita, Aurora Chiavari e Auxilium A a fare scaletta nella ultime 3 posizioni. In questo girone secondo le regole solite l’unica eligibile per i playoff è proprio la Pontremolese: le altre hanno tutte squadre anche nei campionati superiori.

A me risultano in totale eligibili 5 squadre nel girone A, 6 nel B, e 1 nel C, per un totale di 12. Un criterio potrebbe essere il ranking delle migliori 8 tra queste (in base quoziente a quoziente vittorie e quoziente punti), per poi fare i playoff a partire dai quarti di finale incrociati; oppure prendere le prime quattro e mandarle nei quarti e fare dei preliminari tra le altre 8 per scegliere le avversarie dei quarti di quelle quattro (sempre ammettendo di non volere seconde fasi a gironi). Ma staremo a vedere, immagino che ogni criterio sia criticabile (io mi diverto ad ipotizzare, e sono solo elucubrazioni mie, prima che qualcuno pensi che io parli in base a chissà quali informazioni…). Intanto lasciamo ai giocatori e agli staff delle squadre di questo campionato il meritato riposo, sperando che non si ingozzino troppo 😉 .

Risultati e classifica:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: