SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Le tre capoliste si staccano

Posted by superbasketball su 2 febbraio 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaUn altro turno di D Regionale che non fa che confermare le gerarchie di testa, in attesa delle due giornate prossime con scontri diretti tra le prime.

Non ha dovuto faticare molto la Pallacanestro Busalla (Carrara 22, Giacomini 17), perché l’Amatori Savona (Damonte 14, De Marzi 11) arrivata in valle non l’ha impensierita un granché. Partita indirizzata velocemente e mai riaperta. Per Busalla, capolista virtuale grazie all’avulsa, ci sarà una trasferta a Cogoleto non tranquillissima, con un orecchio alla radiolina (ah, esistesse una trasmissione del genere!) per la sfida tra Albenga e Valpetronio, mentre l’Amatori dovrà provare a battere la Pro Recco, forse l’unica squadra raggiungibile ancora.

Valpetronio (Bernardello 24, Piazza 16) ha infilato la terza vittoria consecutiva in casa con Cogoleto, e come detto mantiene la posizione nel gruppo di testa; per i ragazzi di Benvenuto è ora però uno dei momenti della verità di questo girone di ritorno perché domenica ad Albenga ci sarà uno scontro diretto importante. Per gli Sgrunters di Bruzzone ci sarà l’altra capolista, Busalla, ma al PalaDamonte.

L’Albenga è andata ad espugnare il campo del Centro Acquarone, anche se i ragazzi di coach Annigoni non hanno subìto un passivo pesante. Per i ragazzi di Romano ora c’è la chance di giocarsi in casa la prima delle due sfide dirette, quella con la Valpetronio, mentre nel turno successivo ci sarà la trasferta di Busalla; i villaggini dovranno invece riposare.

Il Riviera dei Fiori che a sua volta riposava nel weekend passato si ritrova quindi ora a 4 punti di distacco dalla prime e non dovrà perdere ulteriori punti a Rapallo. Non sarà banale, perché l’Alcione di Gaiaschi (Ermirio 27, Gardella 25) è stato protagonista dell’impresa più interessante di giornata, andando a fermare il treno Auxilium (Bovone 22, Grazzi 17), che correva imbattuto da sei partite (più un turno di riposo). Davvero un bel colpo che permette ai ruentini di rientrare in corsa anche per i posti più sopra, soprattutto grazie al 2-0 maturato sui genovesi. Coach Barbieri proverà a ricominciare da Bordighera.

Proprio il Bordighera di coach Colomba stavolta ha sfoderato una prestazione buona ma non sufficiente a far lo sgambetto a domicilio alla Fortitudo Savona di coach Morando. I bordigotti hanno condotto per gran parte della partita, ma prima hanno rischiato la beffa già nel regolamentare, poi hanno ceduto ai savonesi nei 5′ aggiuntivi. Bene per Fortitudo, che non spreca il turno sulla carta favorevole ritrovando la vittoria che mancava da due giornate: i savonesi dovranno ora far visita all’altro fanalino di coda Pegli, mentre Bordighera come detto ospiterà l’Auxilium.

Nella parte bassa della classifica, altro passo avanti della Pro Recco di Bertini, che superando in via Vastato il Pegli è salita a quota 12, una specie di balcone con vista playoff, ora a una sola vittoria di distanza. Essendoci ben 3 squadre su cui fare la corsa, la possibilità di sfruttare uno scivolone di una di quelle davanti è piuttosto elevata; però domenica l’Amatori proverà a bloccare i gialloblù. Gli arancioblù di Carraro, impegnati nel testa a desta “da fermi” con Bordighera, riceveranno la Fortitudo Savona.

Risultati e classifica:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: