SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C Silver – Al via la postseason con i playoff a gara1 e la prima giornata dei gironcini playout

Posted by superbasketball su 11 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Silver entra nella fase più calda! Le quattro migliori della stagione, che hanno vinto la corsa per distacco rispetto alle altre finendo in un fazzoletto di punti, con il primo posto deciso dal quoziente canestri complessivo tra Sarzana e Cus (!) e dalla differenza canestri tra Tarros e Follo, si affrontano ora nelle serie di semifinale, al meglio delle tre partite (la finale sarà invece al meglio delle 5). Se ancora alla vostra età (capita anche a me, non fate i furbi!) avete dei dubbi su cosa significhi, ve lo dico io: bisogna vincerne 2 (e in finale 3).

Ad aprire la seconda fase è la capolista Sarzana, che alle 18.30 si incrocia nella prima sfida con il Basket Follo, nel derby spezzino di “fuori Spezia” (ma il Follo gioca al PalaMariotti, quindi almeno una prtita si giocherà a La Spezia). I precedenti recenti dicono che in stagione i biancoverdi di Bertieri sono 2-0 sui biancocelesti di Padovan, con risultati anche ampi, 74-51 all’andata in casa follese e 73-55 al ritorno al Palarighe; alcuni anni fa questa serie fu la finale e la vinsero sempre i sarzanesi, allora per 3 a 2. Sono comunque sempre partite calde, anche di partecipazione di pubblico, e figuriamoci se per una semifinale playoff non si farà il pienone sui due campi! E i precedenti contano il giusto, conta quanto ci si sia caricati in questa settimana e poi alla palla a 2 ci sarà un punto in palio nella serie, e siccome basta un tiro libero in più o in meno…siamo pronti a vedere dello spettacolo!

E che dire dell’altra semifinale, dove il Cus Genova, in effetti capolista insieme a Sarzana in quanto a partite vinte, ospita la Tarros Spezia, quella che a settembre era considerata favorita numero 1 per la promozione, e che in fondo ha perso solo una partita in più delle prime due? Alle 20.30 al Palacus si alzerà la palla a spicchi di gara 1, e la società biancorossa spera nello schiodamento dalle poltrone e dai divani di un buon numero di genovesi per riempire le tribune, mentre sicuramente i bianconeri spezzini avranno il loro seguito di appassionati. Anche qui oltre ai precedenti stagionali, che dicono 2-0 Cus dopo la in parte inaspettata vittoria genovese al Palasprint dell’ultima giornata, c’è memoria di una serie di finale, questa vinta 3-0 dalla Tarros di coach Bellavista nell’anno dell’ultima promozione spezzina in C Nazionale. Anche qui conta poco il passato, conta il futuro prossimo, la determinazione dei veterani e la voglia dei giovani…e anche qui, che spettacolo sia!

Ma non c’è solo la lotta per il titolo, e, chissà, gli spareggi promozione. C’è ancora da dirimere la questione dell’ultima retrocessione, e la regia qui vuole prolungare al massimo la sofferenza (temo che in qualche momento venga inserito un minispot per noi, tanto per perdere un po’ più di tempo 😉 ). Cominciano i due gironcini a 3, il cui scopo è salvare solo le prime due di ogni gironcino per lasciare poi le due terze a spareggiare tra loro per la definitiva caduta nella botola della perdente. Essendo gironi a 3 con andata e ritorno, e con il punteggio acquisito degli scontri diretti, i turni sono ben 6, in cui riposano sempre due squadre, una per girone. Poi lo spareggio al meglio delle tre.

Si comincia nel girone A, quello meno prevedibile a giudicare dalla classifica di partenza, in cui riposa l’Ardita mentre Pool e Tigullio si affrontano domenica a Vado. Qui i precedenti sono in assoluta parità, +4 Pool a Santa e stesso risultato a favore della squadra di Pezzi a Vado. Una vittoria tigullina manderebbe i sammargheritesi a +4 e +6 sulle avversarie, quasi salvi; una dei padroni di casa li porterebbe addirittura al comando del gironcino.

Nel girone B i reds riposano, mentre si scontrano le due squadre appaiate a quota 6, Sestri Levante e Aurora Chiavari. I derby della stagione sono stati divisi equamente, con prevalenza però dei gialloblù di Marenco che hanno vinto di 15 a Sestri e perso solo di 4 in casa, e infatti formalmente iniziano il girone come primi. Avendo entrambe il 2-0 sul Red, vincendo praticamente chiuderebbero la propria pratica salvezza, fermo restando che anche chi perde sembra difficile che possa essere raggiunto anche da un Red miracoloso nel residuo di stagione.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: