SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Molti scontri diretti, si viene al dunque

Posted by superbasketball su 11 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaQuesta settimana la D regionale la presento prima del solito, visto che si gioca già stasera su un campo!

Siamo alla ventiduesima: con questa mancano 5 gare al termine, che per alcune squadre saranno in realtà 4 a causa del turno di riposo da rispettare (nell’ordine Amatori, Cogoleto, Albenga, Fortitudo e Alcione), per cui cominciano a scarseggiare i punti a disposizione e ovviamente questo significa che nei turni in arrivo man mano certe situazioni diventeranno definitive. E situazioni interessanti sono soprattutto il primo posto, che porta in C Silver senza passare dal via (qui Albenga ha 4 punti, o se vogliamo 5 per gli scontri diretti, sul Busalla, le altre sono già a 8 lunghezze, anzi 9 per lo stesso motivo, e dal prossimo turno potrebbero essere già ufficialmente tagliate fuori), l’accesso ai playoff (e quindi l’attuale distacco di 4 punti tra la nona e le inseguitrici), e la retrocessione (con i 4 punti che separano Bordighera dal Pegli). In questa giornata si giocano molti scontri diretti, o comunque partite abbastanza dirimenti.

Partiamo dalla capolista, anche perché gioca stasera: l’Albenga al Paladamonte si gioca una bella fetta delle sue chance di promozione diretta, che alla luce di quanto visto sinora non sarebbe assolutamente demeritata. Sul parquet di Cogoleto trova la squadra di Bruzzone che ha già i playoff in tasca e che può cercare da qui alla fine di salire tra quelle che avranno il vantaggio del campo nei quarti se riuscirà a proseguire la striscia rosa che dura da un mese: basterà questa motivazione per fermare gli ingauni?

Sfida intensa quella che si prevede invece domani sera a Busalla, dove coach Tarantino spingerà i suoi perché non perdano terreno e magari possano approfittare di qualche buona notizia del giorno prima. Arriva però l’Auxilium, che è quarta ma a soli 4 punti dai busallesi, e ha già vinto all’andata: coach Barbieri certamente ha fiutato la possibilità di salire ancora, il suo team è in serie sì da 3 turni, e almeno il terzo posto non è una chimera irraggiungibile.

Anche perché alla terza in classifica Valpetronio, non un grande rendimento nelle ultime uscite (1 vittoria casalinga con Bordighera negli ultimi 4 turni disputati, più uno di riposo), lo scontro di Casarza con l’Imperia Riviera dei Fiori arriva in un momento pericoloso. Non che i ragazzi di Risso abbiano a loro volta brillato (vittorie con Bordighera e Villaggio negli ultimi 6 turni disputati, più un riposo), ma sono solo una vittoria indietro e possono “fiutare il sangue”, avendo anche vinto all’andata di ben 15 punti.

Altro scontro significativo è quello tra la Fortitudo, ottava a 18 punti, e il Villaggio, nono a 16. Sono le ultime due che chiudono il trenino playoff, non possono addormentarsi perché corrono il rischio di essere riacciuffate in extremis da Amatori e Pro Recco che seguono. Una vittoria dei ragazzi di Morando potrebbe essere semidefinitiva per la qualificazione in griglia, ma potrebbe lasciare aperta la lotta per il nono posto; viceversa avverrebbe probabilmente il controsorpasso (all’andata vinsero i savonesi per soli 2 punti) ma in compenso potrebbe essere più difficile per le inseguitrici riavvicinarsi.

Di queste, l’Amatori riposa, mentre Bertini ha una buona chance in casa contro Bordighera. Qui la lotta si intreccia con quella per la salvezza, visto che i bordigotti devono assolutamente fare almeno 4 punti da qui alla fine, 2 battendo Pegli nel prossimo turno altrimenti non c’è trippa per gatti, e altri 2, sperando ovviamente che gli arancioblù restino a secco da qui alla fine, in una tra le trasferte di Recco, Vado e Albenga, o in casa con Cogoleto. Per i recchelini invece le residue speranze playoff passano da questi 2 punti e almeno da una vittoria a Chiavari nello scontro diretto: per il resto dovranno vedersela con Auxilium, Imperia e Valpetronio, partite in cui fare punti sarà più complicato.

Anche l’altra partita in programma, quella del Palasharkers tra Pegli e Alcione, ha diversi spunti di interesse. Ovviamente Carraro, la cui squadra ha appena riposato, spera di pescare la vittoria scacciafantasmi, che magari disinneschi un po’ la trasferta di Bordighera della prossima settimana, mentre per il team di Gaiaschi, rilanciato nel turno scorso dopo aver perso a Busalla e 7 vittorie comunque nelle ultime 8 giornate, volendo mantenere almeno la quinta posizione se non anche migliorare, ma dovendo anche riposare un turno da qui alla fine, è fondamentale non sprecare un turno sulla carta favorevole rispetto alle vicine di classifica che devono tutte giocare scontri con squadre di fascia alta.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: