SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Archive for marzo 2016

Trofeo delle Regioni 2016 – Le selezioni liguri iniziano il torneo, seguitele in diretta!

Posted by superbasketball su 23 marzo 2016

tdr_2016_logoUn brevissimo richiamo sul Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” di Bologna. Oggi infatti giocano entrambe le nostre formazioni e voglio darvi dei riferimenti per seguirle il più possibile live.

Tra pochi minuti parte la prima partita del torneo femminile, con le ragazze della Liguria di coach Grandi contro il Veneto. Dalle 10.30 qui potrete trovare il live score della partita, e incrociamo le dita! Il live score è sempre stressantissimo per me, non so se avete la stessa esperienza…

Allo stesso link potrete certamente seguire l’andamento di Emilia Romagna – Liguria del torneo maschile, che inizierà alle 15: in questo caso però, dato che la gara si disputa al PalaDozza, avrete anche la diretta streaming, che ci sarà durante tutta la manifestazione da quel mitico palazzetto che ne é il campo principale. Speriamo che la banda a disposizione sia sufficiente per tutti gli appassionati liguri che vorranno guardare i ragazzi di coach Toselli!!!

E forza Liguria!!!

Annunci

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – La Carispezia a Viterbo gioca il primo matchpoint

Posted by superbasketball su 22 marzo 2016

logo cestistica spezzinaCon la Pasqua che incombe, la A2 gioca un turno infrasettimanale che potrebbe anche rappresentare il momento decisivo di questa prima parte della stagione per la Carispezia.

Il team di coach Corsolini scende nel Lazio, in Tuscia, per affrontare le Ants di Viterbo targate Defensor. Al Palamalè una vittoria, che sarebbe anche la ventiquattresima in fila dall’inizio del campionato, avrebbe l’effetto di mettere le spezzine al riparo da qualsiasi sconquasso, e di far loro conquistare aritmeticamente il primo posto alla fine della regular season, obbiettivo importantissimo per entrare nella griglia playoff in pole position e pescare gli accoppiamenti, almeno sulla carta, più favorevoli.

L’avversaria di domani, Viterbo, è in serie negativa da 5 giornate: l’ultima vittoria l’ha ottenuta ad Ancona il 7 febbraio. Nel turno scorso ha perso in casa con il Castellammare di Stabia (Riccobono 20, Yordanova 18), e ora si trova a rischio playout: in questo momento è proprio al nono posto, l’unico che non fa né playoff né playout, in virtù dell’avulsa con le pari merito Ariano Irpino e Civitanova Marche. Avrebbe anche un discreto bisogno di punti…ma le bianconere devono tirare dritte e se possibile chiudere questo discorso adesso, per mangiarsi la colomba in pace! Che a Pasqua poi sono anche impegnate le Under 20 nelle finali nazionali a Bologna…E quindi forza Carispezia, manca ancora solo un foglio rosa!

Partite in programma:


.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Albenga in C Silver con 3 turni di anticipo!! Bordighera stoppa Pegli e spera ancora

Posted by superbasketball su 22 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaAlbenga festeggia! I ragazzi di coach Romano hanno infatti battuto largamente la Fortitudo Savona e conquistato, anticipatamente e meritatamente, la certezza del primo posto, che significa a sua volta la promozione diretta al campionato di C Silver 2016-2017! Hanno avuto anche il piacere di ottenere il tutto davanti ai propri fan festanti, il che non guasta mai. Dunque la società del presidente Colonna si ascrive al novero del massimo campionato ligure. Bravissimi! La gara? Ah sì, una partita non accademica, ma messa subito “in chiaro” dai padroni di casa, che di rimandare tutto non ne avevano proprio voglia. La Fortitudo di Morando ha subìto di più nella prima parte, poi ha sostanzialmente accompagnato l’Albenga al trionfo. Gli ingauni possono fare una Pasqua “lunga” di tutta tranquillità, e tornare in campo a Rapallo nel secondo weekend di Aprile a Rapallo. La Fortitudo dopo Pasqua ospiterà invece la Valpetronio. (Sarebbe bello avere i tabellini di questa partita, ma dato il dopo gara sicuramente di esaltazione possiamo perdonarne l’assenza…)

Non è bastata quindi al Busalla la bella vittoria esterna di Imperia, dopo un supplementare, perché il primo posto è andato. Ma la partita della Maggi tiene i busallesi in pole position per i successivi playoff, che è sempre bene affrontare da primi: per i ragazzi di Tarantino il rientro sarà in casa col Villaggio, poi ci sarà la difficile trasferta di Casarza e infine la chiusura a Busalla con la Fortitudo. Invece coach Risso pur con 2 trasferte su 3 avrà un calendario sulla carta ancora migliore, con Recco fuori, Pegli in casa e Amatori a Vado, il che potrebbe servire a risollevarsi dall’attuale quinto posto che darebbe il vantaggio del campo solo nei quarti.

Al terzo posto c’è l’Auxilium, che non ha avuto soverchi problemi a regolare in casa la Pro Recco. Il team di Barbieri deve ancora giocare nell’ordine a Pegli, in casa con Amatori e infine a Cogoleto, due trasferte anche qui ma non impossibili, potrebbe anche chiudere a 36 punti sigillando la posizione. Quanto ai recchelini, per i playoff dovrebbero veicenre almeno una tra la prossima con Imperia e quella con Valpetronio all’ultimo turno, oltre ad andare a vincere a Chiavari col Villaggio ribaltando il-7 dell’andata: dura.

Sul quarto gradino c’è l’Alcione Rapallo (Vexina 17, Pieranti 16), che non ha dovuto lottare troppo, se non prima dell’intervallo lungo, per avere la meglio sull’Amatori Savona (Vigliola e Damonte 14). I ruentini dopo Pasqua giocheranno a Cogoleto e poi ospiteranno la sazia Albenga, per poi riposare, in prospettiva potrebbero ritrovarsi a 30-32 punti alla fine. L’Amatori è nel limbo di chi non farà i playoff né rischia nulla, ma metterà becco nel turno prossimo nella lotta salvezza ospitando Bordighera, e poi chiuderà con Auxilium e Imperia intersecando la lotta playoff.

Momento piuttosto negativo per la Valpetronio, che nelle ultime sei giornate disputate ha vinto solo con Bordighera, e stavolta ha lasciato i 2 punti anche sul campo del Villaggio. I ragazzi di Benvenuto sono ora sesti, e dovranno sprecare il meno possibile nei prossimi turni: a Savona con Fortitudo nel prossimo, con Busalla in quello difficilissimo successivo, e infine a Recco. Quanto al Villaggio di Annigoni, due punti preziosissimi in termini di lotta playoff, perché sarà dura fare punti a Busalla dopo Pasqua, ma se anche non si riuscisse a difendere o migliorare il +7 con i ragazzi di Bertini, ci sarebbe sempre l’ultima giornata a Pegli con una squadra che potrebbe essere salva per allora.

Potrebbe…perché in realtà uno dei risultati più importanti del turno è proprio stata la sconfitta degli arancioblù a Bordighera, in quello che era un match dentro-fuori per i ponentini. Partita che i pegliesi sembravano poter portare a casa, ma che nella seconda parte di gara, piuttosto nervosa e con alcuni episodi tipici di un match senza ritorno, è girata a favore dei ragazzi di Colomba, che tengono dunque accesa la fiammella. Gli scontri diretti arridono al team di Carraro, che ha un +2 in differenza canestri tra andata e ritorno, per cui la volata vede comunque avvantaggiati i genovesi. Nel prossimo turno Pegli è in casa con Auxilium mentre Bordighera va a Vado con l’Amatori; poi Bordighera ospiterà Cogoleto mentre Pegli va ad Imperia; e infine Pegli chiude in casa col Villaggio mentre Bordighera fa visita all’Albenga. I bordigotti per salvarsi ne devono vincere 2 in più dei pegliesi.

Picchio ancora un po’ sui tabellini, a costo di rendermi “impopolare”: care società, i tabellini sono proprio il minimo sindacale. Sono certo che i referti li guardate, capiterà la volta che si legge male ma di solito almeno una copia buona c’è. Non dico la sera stessa, si finisce tardi, si deve tornare da una trasferta dall’altro capo della regione, quel che volete, ma il giorno dopo, che sia domenica o lunedì, non credo costi troppo. Non trovare il tempo/voglia per mandarli alla FIP o comunque renderli pubblici mi sembra proprio un autogol; poi ci si lamenta che i media non parlano delle proprie attività? E andiamo.

E buona Pasqua a tutti.

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Red allo spareggio, Ardita nei guai. Sestri e Aurora salve, Tigullio sostanzialmente anche

Posted by superbasketball su 21 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Silver come sapete nel weekend si è dedicata unicamente ai playout, visto che entrambe le semifinali si erano concluse in settimana a gara2.

Sabato si è giocato a Santa Margherita nel girone A: purtroppo per i genovesi di coach Chiesa, l’Ardita (Negrini 12, Ferrari 9) ha iniziato malissimo in casa del Tigullio di Pezzi (Zolezzi 12, Somoye 10), finendo sotto di 20 all’intervallo lungo. Ci hanno provato a rientrare, ma la rimonta è stata rintuzzata dai biancorossi di casa, che con questa vittoria praticamente con 6 punti e un 3-0 di vantaggio nei confronti dell’Ardita possono dormire sonni abbastanza tranquilli (solo se arrivassero tutte e tre pari a 8 punti potrebbe idealmente succedere qualcosa, perché l’avulsa coinciderebbe con la classifica e a quel punto conterebbe il quoziente punti, ancora modificabile). Nel prossimo turno a Genova arriva il Pool e per i ragazzi di Chiesa se non arriva anche la vittoria sarà spareggio salvezza.

Giochi fatti nel girone B: era abbastanza prevedibile, e il Sestri Levante (Conti Fra. 41, Reffi e Calzolai 10) ha compiuto il destino del Red (Canepa 11, Grossi 10), condannandolo a giocarsi tutto nella serie di spareggio. In questo modo si è salvata in anticipo anche l’Aurora Chiavari, che si contenderà con i biancoverdi di Canepa la leadership del raggruppamento. Quanto ai reds di Brignoli, dovranno concentrare le residue energie sulle partite che li attendono dopo questo mesetto di calvario (tanto per stare in tema pasquale) di un gironcino che non serve più a nulla, come ad esempio la prossima partita a Chiavari. Non è facile, e se non ci riusciranno per il team ovadese sarà buio pesto.

Tutti a riposare ora, si torna in campo rispettivamente sabato e domenica dopo Pasqua a Genova e a Chiavari. Per quanto riguarda la finale playoff, non c’è ancora l’ufficialità delle date, ma in quel weekend si giocherà già. Stay tuned!

Risultati e classifica:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Trofeo delle Regioni 2016 – Le selezioni liguri a Bologna

Posted by superbasketball su 21 marzo 2016

tdr_2016_logoCome ogni anno nella settimana che precede la Pasqua, è tempo del Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini”. Quest’anno la sede, come certamente saprete, è Bologna. Come sempre, il programma prevede il torneo delle selezioni regionali femminili Under 15 (18 squadre quest’anno), e il torneo di quelle maschili Under 14 (20 squadre).

Si parte il 23 marzo, e si arriverà a decretare le classifiche finali il 28 marzo, ovvero il giorno di Pasquetta.

Questi sono i gironi dei due tornei:

TDR Maschile
Girone A: Emilia Romagna, Liguria, Marche, Sicilia.
Girone B: Lombardia, Trentino Alto Adige, Toscana, Puglia.
Girone C: Veneto, Abruzzo,Campania, Friuli Venezia Giulia.
Girone D: Sardegna, Lazio, Piemonte, Umbria,
Girone E: Valle d’Aosta, Basilicata, Molise, Calabria.

TDR Femminile
Girone A: Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria.
Girone B: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio.
Girone C: Sicilia, Marche, Abruzzo, Trentino Alto Adige.
Girone D: Sardegna, Puglia, Campania, Umbria.
Girone E: Basilicata, Calabria.

Come funziona? Uso la descrizione che fa il sito del trofeo:

Le 20 formazioni del Torneo Maschile saranno divise in 5 gironi (A, B, C, D, E) da 4. Dopo la fase con gironi all’italiana (con gare di sola andata), le prime due classificate dei Gironi A, B, C, D si sfideranno, a partire dai Quarti di Finale, in una fase ad eliminazione diretta sino ad arrivare finalissima (gli accoppiamenti sono determinati in base alla classifica della fase a gironi). Le terze classificate nella fase a Gironi dei raggruppamenti A, B, C, D formeranno invece un altro girone e si sfideranno per i piazzamenti dal 9° al 12° posto. Le Quarte classificate dei raggruppamenti A, B, C, D, dal canto loro, sfideranno in una fase ad eliminazione diretta le formazioni del Girone E per i piazzamenti dal 13° al 20° posto.

Le 18 formazioni femminili saranno divise in 5 gironi (corrispondenti a 5 fasce di merito): i Gruppi A, B, C, D saranno composti da 4 squadre, il Gruppo E da 2. Dopo la fase con gironi all’italiana (con gare di sola andata), si svolgeranno gli spareggi (già qualificate ai Quarti le vincenti dei gironi A e B), poi Quarti, Semifinali e Finali.

Per i dettagli mi sa che sia meglio andare a vedere i calendari, perché da queste formule non si capisce proprio tuttotuttotutto, vero? Per esempio non si capisce che i cosiddetti gironi femminili iniziali sono da 4 squadre ma in realtà non sono all’italiana, si giocano solo 2 partite che di fatto sono come 2 turni tipo semifinali e finali, se vinci il primo giorno sei almeno seconda nel girone, ma se perdi il primo giorno al massimo vincendo il secondo giorno sei terza, e soprattutto una delle squadre del girone non la incontri. Cose che la formula non ti dice, e non mi sembrano marginali.

L’anno scorso la vittoria della Lombardia nel maschile, che non vinceva dal 2012 (Lombardia, Lazio, Veneto, Toscana ed Emilia Romagna si sono divise i titoli dal 2002), ma soprattutto quella della Toscana nel femminile, in cui c’era una rigida dittatura lombardo-veneta (7 titoli per il Veneto, di cui gli ultimi 3 prima del 2015, 5 per la Lombardia) hanno portato un po’ di novità. Per noi storicamente è tanta roba entrare nelle prime 8 per i maschi, mentre le ragazze in un caso avevano addirittura raggiunto il secondo posto (nel 2009), ma comunque siamo abbonati al 5° posto.

Liguria maschile al TDR 2016 di Bologna

Liguria maschile al TDR 2016 di Bologna

I maschi liguri saranno guidati da coach Toselli e coach Gotelli. Qui trovate il comunicato di convocazione, e il roster si trova anche sul sito del trofeo. Il loro campionato inizia il 23 alle 15 nella cornice anche un po’ intimidatoria del PalaDozza contro i padroni di casa dell’Emilia Romagna: un inizio da prova del fuoco. Il calendario successivo sarà deciso dai risultati, ma le altre avversarie come evidenziato più sopra saranno Marche e Sicilia. Obbiettivo ottimale arrivare nelle 8, per cui serve piazzarsi almeno secondi in questo gironcino iniziale. Complimenti ai ragazzi che andranno a Bologna, e in bocca al lupo!

liguria femminile 2001-2002

Liguria femminile al TDR 2016 di Bologna

Le femmine iniziano molto prima, alle 10.30 dello stesso giorno, anche quest’anno nel girone di ferro che le vede all’esordio contro il Veneto, e poi il giorno successivo ci sarà da giocare con Piemonte o Lombardia. Chi vince il girone va già nei quarti, le altre dovranno fare gli spareggi. La selezione che è stata convocata dallo staff tecnico regionale è allenata da coach Andrea Grandi con l’aiuto dei coach Laura Ciravegna ed Eliana Carbonell. Anche per queste ragazze tanti complimenti e il solito in bocca al lupo!

Dunque mi raccomando da mercoledì 23 dovete assolutamente seguire le partite dei nostri ragazzi e ragazze con tutti i mezzi possibili, via PC, o con la app della Federbasket. o magari sul posto se siete in vacanza e vi piacciono i tortellini. Io naturalmente farò del mio meglio per tenervi aggiornati, confidando nella collaborazione degli staff tecnici regionali!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 14/M – Il Tigullio 2002 si qualifica per la superfinale dell’EYBL!

Posted by superbasketball su 20 marzo 2016

logoeyblSconfitto solo dal CSKA che giocava in casa questo Stage III, il Tigullio annata 2002 approda con 2 sole sconfitte complessive alla superfinale della European Youth Basketball League (EYBL)!!!

Logo tigullio grandeI ragazzi di coach Bozzola, saranno dunque a Czluhow, in Polonia, dal 29 aprile al 2 maggio 2016: e lì proveranno, perché no, a giocare per il titolo. In fondo, solo i moscoviti hanno finito davanti a loro (mancano ancora i risultati finali dello Zorska, che nello Stage I inflisse ai sammargheritesi una sconfitta per un solo punticino), quindi con una grande finale si potrebbe anche fare…

A Mosca i sammargheritesi hanno dapprima superato il Kalininskaja di San Pietroburgo, poi hanno dovuto arrendersi al CSKA, ma hanno poi battuto ampiamente Dinamo, Runa, e Namika Lahti Juniorit. La classifica generale non è ancora stata ufficializzata, ma sicuramente i biancorossi possono comprare i biglietti per la Polonia. Bravissimi!!!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – La Carispezia a 2 punti dal primo posto aritmetico! Magika sconfitta

Posted by superbasketball su 20 marzo 2016

logo cestistica spezzinaCerto niente a che vedere con la partita epica dell’andata, ma anche a Montepertico la Magika Castel S. Pietro ha fatto soffrire la Carispezia, costringendola a una rimonta da uno svantaggio in doppia cifra della terza frazione.

con magikaLe bianconere (Reke 20, Costa 10) non sono infatti riuscite ad indirizzare la partita nella prima parte di gara, e già all’intervallo lungo le emiliane erano avanti di 5 punti. Al rientro la situazione peggiorava, e le emiliane andavano avanti anche di 10, per poi subire il rientro della squadra di Corsolini che si completava già prima del 30′. Nell’ultima frazione il risultato è rimasto in bilico sino al finale, in cui la freddezza dalla lunetta ha dato i 2 punti alle spezzine. Obiettivo raggiunto, e con le problematiche della settimana appena trascorsa non è cosa da poco malgrado le difficoltà registrate sul campo…stiamo comunque parlando della ventitreesima vittoria su ventitré giornate, e storcere il naso proprio non si può! Evidentemente si può e si deve migliorare, sempre.

Ferrara non ha avuto problemi a Brindisi sul campo dell’ultima in classifica: ma anche vincendole tutte da qui alla fine, compresa la sfida finale con la Carispezia, la PFF non potrà superare le bianconere se queste vinceranno una qualsiasi delle prossime gare, ad esempio la prossima a Viterbo. Sembra veramente che il primo posto sia a portata di mano!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B/F Piemonte – Polysport in finale e qualificata per gli spareggi. Cestistica nella finalina

Posted by superbasketball su 19 marzo 2016

logo fip rpiLa semifinale tutta ligure della B femminile Piemonte è terminata con il 2-0 a favore della Polysport Lavagna, che ha dunque saputo far rispettare il pronostico e la supremazia stagionale qualificandosi ad un tempo per la finale piemontese e per gli spareggi promozione, visto che entrambe le finaliste potranno disputarli. Si ferma invece la corsa della Cestistica Savonese, anzi no, perché la formula del campionato prevede comunque anche la finalina per il terzo e quarto posto, per cui le biancoverdi potrebbero ancora “salire sul podio”, il che è in ogni caso un ottimo risultato (anche il quarto posto, direi). Finalina il cui calendario è ancora tutto da definire.

logo lavagna nuovologo SavonaDunque mercoledì al PalaPagnini la squadra di coach Daneri (Morselli 23, Principi 17) ha condotto la gara praticamente sempre, ma la Cestistica (Giacche 11, Dagliano, De Mattei e Bianchino 9) ha quantomeno resistito a lungo, sotto di pochi punti. La svolta a favore delle biancoblù si è avuta al rientro in campo dalla pausa lunga, quando le ragazze di coach Pollari hanno visto le lavagnesi allungare e regalarsi un ultimo quarto relativamente tranquillo. Ho chiesto un breve commento a Michela Fantoni, colonna della Poly, sulle sue sensazioni dopo la vittoria di Savona: “C’è sicuramente molta soddisfazione. Tre settimane di pausa erano molto pericolose, se a questo aggiungiamo influenze e infortuni non era semplice affrontare questa sera con la giusta concentrazione, ma siamo state molto determinate e compatte in campo e questo è servito. Ci piace sempre sognare un po’, e accedere alla fase nazionale era uno dei nostri obiettivi. Adesso affronteremo le prossime partite con entusiasmo e serenità. Speriamo di divertirci ancora un po’!“. E di far divertire anche noi, aggiungerei io!

Nell’altra semifinale tra Teen Torino e Pasta Rivalta seconda vittoria esterna, con il Teen che è riuscito ad impattare la serie dopo aver perso in casa in gara1. Si va alla bella domani alle 18.30 di nuovo a Pino Torinese: sapremo allora chi affronterà la Poly nell’atto finale.

Finale che serve oltre che per il prestigio anche per decidere quale delle due squadre assumerà il ruolo di Piemonte/Liguria1 e quale di Piemonte/Liguria2 (per brevità d’ora in poi PL1 e PL2) nella griglia degli spareggi promozione. Come funzionano? Ci saranno in totale 28 squadre qualificate, che verranno suddivise in 4 gruppi da 7 squadre, da ognuno dei quali solo una salirà in A2: sei squadre giocheranno nei preliminari per qualificare 3 squadre, a cui si aggiungerà la settima (una specie di testa di serie, sono le vincenti di Lombardia, Veneto/Trentino AA/Friuli, Emilia Romagna e Lazio, considerate evidentemente regioni “forti”) per giocare le semifinali e quindi la finale che porta alla promozione. PL1 farà il preliminare con Toscana3, per poi eventualmente incontrare la vincente di Lombardia5 e Veneto/Trentino AA/Friuli3, ed eventualmente in finale la vincente tra Lombardia1 e quella che passerà il turno tra EmiliaRomagna3 e Sardegna2. Per PL2 c’è subito Toscana2, poi eventualmente la vincente di Lombardia2 e Sardegna1, mentre dall’altra parte nel preliminare si scontrano Lazio3 ed EmiliaRomagna2, che qualificheranno la sfidante di Veneto/Trentino AA/Friuli1. Tutte queste sfide si giocheranno in andata e ritorno (quindi con pareggi ammessi, ma supplementari al ritorno in caso di parità complessiva). Complicatino…Le altre contendenti non le ho cercate, ma Toscana2 e Toscana3 saranno, eventualmente invertite, la Florence o il Galli di S. Giovanni Valdarno (in Toscana c’è un girone e la classifica è definita, non ci saranno poi i playoff ma passano le prime 3, in testa c’è la pistoiese Nico Basket di Imma Gentile con 6 punti di vantaggio sulle due menzionate le quali a loro volta ne hanno 6 sulle inseguitrici). Comunque ne parleremo più avanti!

Situazione:

.

Posted in B F Piem, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Le gare 2 confermano le finaliste: Sarzana e Tarros! Secondo turno playout nel weekend

Posted by superbasketball su 18 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Silver ha già le due finaliste, e sono Sarzana e Tarros. Le serie si sono chiuse sul 2-0, ma non si può certo dire che siano state a senso unico.

La prima semifinale finita è stata quella tra lo Spezia Basket Tarros (Cota 24, Jonikas 18) e il Cus Genova (Bedini A. 19, Mangione 18). Mercoledì al Palasprint è stata di nuovo partita tirata, testimoniata anche da molti tecnici (2 alle panchine e 1 a testa ad Angelo Bedini e Mangione). Le due squadre si sono superate, raggiunte, risuperate, e dopo 39′ il punteggio vedeva gli spezzini avanti solo di 1 punto, con la serie ancora totalmente aperta. I ragazzi di Martini sono stati però concreti e hanno suggellato il 2-0 dalla lunetta. Dunque la terza ha battuto la seconda e accede alla finale: d’altronde le posizioni erano così vicine che tra tutte e quattro le semifinaliste le differenze sono piccole. Si chiude la stagione del team di Pansolin e Taverna, che qualche segnale di risveglio della pallacanestro genovese l’ha dato, e speriamo che non siano solo suggestioni di fine inverno: la società biancorossa quest’anno ha poi affiancato alla squadra senior anche un’ampia attività giovanile, il che è premessa per un futuro. Il presidente Caluri invece ottiene il raggiungimento del primo obbiettivo, ovvero la finale, alla quale i bianconeri accedono senza nascondere la voglia di non fermarsi qui: il presidente e lo staff tecnico però ritengono che si debba ancora migliorare molto nella prestazione dei propri ragazzi.

Ieri sera è stata lo volta di Follo (Russo 17, Steffanini L. 11) e Sarzana (Casini 19, Bencaster 18). Dopo gara1 il giudice sportivo aveva dato tre turni di squalifica a coach Padovan (non convertibili), e due giornate (commutabili in sanzione) al campo sarzanese. Ci hanno rimesso i follesi che hanno dovuto mandare in panchina coach Rossi. La gara anche qui è stata tiratissima, e addirittura c’è voluto un overtime per dirimere la questione, dopo che Sarzana era scappata via ma era stata recuperata, e superata nel terzo quarto, dai padroni di casa, poi era tornata davanti e soltanto allo scadere Rinaldi aveva costretto tutti agli straordinari. Se serviva una dimostrazione dell’equilibrio…La parità si è spezzata nel prolungamento, in cui i biancoverdi di Bertieri si sono dimostrati più freschi e lucidi, e hanno chiuso la partita con uno scarto persino ampio di 7 punti. Molto bene per la capolista Sarzana, che ora può giocarsi l’accesso agli spareggi con la Tarros al meglio delle 5 partite, ma in fondo molto bene anche per il Follo degli Amadori, che ha fatto un gran torneo con un team in gran parte costituito da giovani e molto locale: se il buongiorno si vede dal mattino , questo gruppo avrà ancora di più da dire nelle prossime stagioni!

La finale si giocherà appunto su 5 gare, con l’usuale formula delle due partite in casa per la meglio piazzata (Sarzana), poi due in casa della peggio piazzata (Tarros), e l’eventuale bella di gara5 a Sarzana. In ogni caso la formula prevedeva gara1 il 3 aprile e gara5 il 17 aprile, quindi le due formazioni possono dedicarsi all’apertura delle uova e al taglio delle colombe, anche se qualche èpicoola variazione rispetto al programma di massima iniziale potrebbe esserci.

Si gioca invece nel weekend il secondo turno dei playout. Ritornano in campo l’Ardita Juventus e il Red, che avevano riposato la settimana scorsa. Sabato a Santa Margherita il tem di Pezzi proverà a riscattarsi dalla sconfitta di Vado ospitando proprio i ragazzi di Chiesa, rimasti staccatini nel gironcino e quindi bisognosi di punti; domenica invece i reds ricevono al Palageirino Sestri Levante, e se dovessero lasciare sul campo i 2 punti ai biancoverdi dovranno già ufficialmente prepararsi per lo spareggio.

Risultati e classifica:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – La Carispezia ritrova la Magika, quella dei 5 supplementari

Posted by superbasketball su 17 marzo 2016

logo cestistica spezzinaCoach Corsolini aveva detto dopo la Coppa che i due turni di campionato successivi, la trasferta di Empoli e la partita prevista sabato a Montepertico contro la Magika, sarebbero stati cruciali. Il primo ostacolo è stato superato alla grande, il secondo è lì e va saltato.

In una settimana complicata moltissimo dal concentramento Under 20, per cui le under sono state impegnate nelle Marche da lunedì a mercoledì, il coach bianconero ha dovuto impostare la partita con le bolognesi, attualmente terze in classifica, solo a partire da oggi. E’ vero che la vittoria e la conseguente qualificazione alla Finali Nazionali ha sicuramente galvanizzato le giocatrici impegnate a Borgo Pace e in generale tutto l’ambiente, ma certamente la stanchezza per tre impegni consecutivi potrebbe pesare, così come la necessità di fare tutto in 2 giorni prima di una partita così importante, che, arrivasse per caso poi notizia di uno scivolone di Ferrara a Brindisi (piuttosto irreale come possibilità, a dire il vero), potrebbe dare la certezza aritmetica del primo posto.

Le “maghette” erano state protagoniste insieme a Reke & C. della partita infinita dell’andata, vinta dalle spezzine dopo 5 overtime. Da allora la squadra di Castel San Pietro ha perso Visconti, passata a Costamasnaga, e anche qua e là qualche punto: gioca con 2 senior e il resto Under 20 e 18. Negli ultimi turni vince in casa e perde fuori: la settimana scorsa ha un po’ faticato a superare Viterbo (Gianolla 12, Santucci 12).

Dunque forza Carispezia, ancora qualche passo e ci sei!

Partite in programma:


.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Albenga gioca per la C; scontro diretto tra Imperia e Busalla. Spareggio salvezza a Bordighera

Posted by superbasketball su 17 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaQuesta settimana la D regionale potrebbe già decretare la prima promozione, e anche la retrocessione! Giornata dunque potenzialmente cruciale, la quartultima!

Albenga infatti ospitando e battendo la Fortitudo Savona, o mal che vada perdendo ma se Busalla perdesse ad Imperia, si troverebbe a +6 sulla seconda in classifica, con solo 3 giornate da disputare e il vantaggio degli scontri diretti (anche rispetto all’Auxilium che nel secondo caso potrebbe anche affiancare Busalla). Dunque per gli ingauni l’occasione è ghiottissima, e come dicevo già altre volte, non credo che si possa negare che nel caso la promozione diretta sarebbe andata alla squadra che al momento è stata più convincente, salvo qualche inciampo, lungo tutto il torneo. I ragazzi di Romano e del presidente Colonna hanno sprecato pochissimo, venendo battuti solo, sinora, da Busalla, Imperia e Auxilium, mentre hanno capitalizzato con tutte le altre. La Fortitudo di Morando proverà a tenere aperto il campionato, anche nell’ottica dei propri playoff: c’è da dire che da ben 9 giornate ha l’andamento del pendolo perfetto, persa-vinta-persa-vinta-persa-vinta-persa-vinta, e come nei test per il militare vien da chiedere se la prossima sarà vinta o persa…

Le fortune dell’Albenga come si è detto potrebbero anche passare dalla gara di Imperia: sempre domenica, ma mezz’ora prima (e mi immagino i tifosi del PalaMarco incollati alle radioline per sapere il risultato), il Riviera dei Fiori di Risso ospita il Busalla di Tarantino. Gli imperiesi hanno un -9 da ribaltare, e se ci riuscissero i busallesi potrebbero venire risucchiati nel maelstroem che coinvolgerebbe i posti da secondo al sesto, ovvero più di metà della futura griglia playoff, una specie di rissa dalla quale potrebbe uscire qualsiasi classifica finale o quasi.

A queste partite guarderà anche l’Auxilium, che alla stessa ora della gara di Albenga ospita la Pro Recco, e sulla carta potrebbe, con 2 punti, anche schizzare al secondo posto (vanta il 2-0 su Busalla), una posizione che probabilmente in pochi avrebbero pronosticato a settembre. Ovviamente mancheranno poi ancora 3 giornate ma i genovesi non hanno nemmeno il peggiore dei calendari. Coach Bertini invece non ha molte speranze di far rientrare i suoi nei playoff, ma per coltivarle deve fare punti anche a Genova.

Un’altra squadra che potenzialmente ha un turno favorevole è l’Alcione Rapallo: la classifica dice che l’Amatori è praticamente fuori dai playoff e ha ben 7 vittorie in meno dei ragazzi di Gaiaschi. Però coach Dagliano nelle ultime settimane qualche punto, utile per la salvezza anticipata, l’ha portato a casa, e i vadesi giocheranno senza particolari patemi dopo aver riposato nel turno scorso.

Un po’ meno tranquilla dev’essere la trasferta della Valpetronio, perché i ragazzi di Benvenuto sono reduci da alcune sconfitte importanti, e vanno a far visita ad un Villaggio che non è ancora certo di rientrare nel nono posto, l’ultimo ancora praticamente in lizza, dovendo mettersi al riparo da una remuntada della Pro Recco.

Partita cruciale per la salvezza invece quella che si disputerà domenica alle 19 al PalaBiancheri di Bordighera. Il team di coach Colomba è davvero all’ultima spiaggia, perché se non batte Pegli e magari ribaltando il -7 dell’andata, sono guai. Una sconfitta li sprofonderebbe a -6 dai ragazzi di Carraro, e pertanto aritmeticamente retrocessi. Una vittoria senza il ribaltamento renderebbe necessario fare altri 4 punti per salvarsi (ammettendo che i pegliesi, che avranno poi nell’ordine Auxilium in casa, Imperia fuori, e Villaggio in casa, non facciano più punti, altrimenti bisogna aggiungere), e con la striscia di sconfitte attuali (19, dopo la vittoria con l’Alcione nel secondo turno, ovvero al primo disputato dalla squadra bordigotta) sembra molto molto improbabile che arrivi un filotto di W consecutive. Staremo a vedere, se gli Sharkers dovesssero uscire indenni da questa trasferta i giochi là dietro sarebbero proprio fatti.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Under 14/M – Il Tigullio 2002 al terzo stage dell’EYBL, a Mosca. Contro il CSKA!

Posted by superbasketball su 16 marzo 2016

logoeyblSicuramente ricordate che il Tigullio annata 2002 ha finora ottenuto eccellenti risultati alla European Youth Basketball League (EYBL), comportandosi molto bene nel primo stage a Riga, e addirittura vincendo il secondo stage ancora a Riga. Da dopodomani a domenica i sammargheritesi giocheranno nel terzo stage a Mosca, con l’obbiettivo, alla portata, di qualificarsi per la superfinale di Czluhow, Polonia, che si terrà dal 29 aprile al 2 maggio 2016.

Logo tigullio grandeI sammargheritesi dovranno giocare contro 4 squadre russe e una finlandese. Nell’ordine il Kalininskaja di San Pietroburgo e le tre squadre moscovite del CSKA (!), della Dinamo e del Runa, e la finlandese Namika Lahti Juniorit. Per ora i tigullini sono al comando della classifica generale, alla pari proprio con il CSKA ma davanti per miglior differenza canestri, mentre le altre avversarie di questo raggruppamento sono molto più indietro: è chiaro che lo scontro diretto sarà essenziale.

In bocca al lupo!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/F – La Girls Golfo dei Poeti alla Final Four di Bologna!!!

Posted by superbasketball su 16 marzo 2016

scuolambgiovanVincono e convincono le Girls Golfo dei Poeti!!! Con 3 vittorie su 3 partite, le Under 20 spezzine superano la pur qualificata concorrenza del concentramento interregionale numero 3 di Borgo Pace (PU), e volano, imbattute in stagione, vorrei ricordarlo, alla Final Four del 27 e 28 marzo prossimi a Bologna che assegnerà il titolo italiano!!!

Non era facile ma le liguri sono andate in crescendo: con la Dike Napoli la vittoria è arrivata solo nel finale, Carugate è stata messa sotto di 12 lunghezze, e addirittura nella sfida decisiva di oggi le bianconere hanno rifilato 20 punti al Parma. Nessun calcolo complicato, 3 vittorie uguale 6 punti, e girone vinto in carrozza. Ottimo!

Le spezzine sanno già chi troveranno a Bologna: la semifinale sarà contro la Reyer Venezia, mentre nell’altra semifinale giocheranno Minibasket Battipaglia e S.Raffaele Roma. Sarà durissima, ma le ragazze di coach Corsolini hanno dimostrato di poter esserci. E comunque sono nelle prime 4 d’Italia, che già non è proprio malaccio!

Brave Girls!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Conclusa la qualificazione, al via i preliminari

Posted by superbasketball su 15 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile la fase di qualificazione stavolta è proprio finita, e già domani a Loano si inizia con i playoff, che prevedono un turno preliminare.

Restavano da disputare infatti due recuperi.

L’11 ad Alassio (Argenta 9, Munerol 8) l’Audax (Canova 20, Persia 11) ha confermato la propria leadership tra le squadre senior. Il team di coach Rossi oltre alle due gare con Spezia ha perso solo con la Cestistica e con Ospedaletti, seconda tra le senior e qualificata direttamente in semifinale come le santerenzine, mentre può vantare il 2-0 su tutte le altre, per cui si candida seriamente per il titolo.

L’altro recupero si è disputato lunedì e ha visto proprio l’Ospedaletti imporsi sull’Under 20 della Polysport. Anche le orange di Carbonetto come detto si accomodano direttamente al secondo turno e dovranno attendere l’avversaria che uscirà dai preliminari.

Nel primo turno infatti si incrociano le ultime quattro squadre senior, al meglio delle 3 gare. Si inizia domani sera a Loano con la sfida di gara1 tra le ragazze di Iannuzzi e la Sidus di Roncarolo (precedenti 2-0 per Loano), mentre sabato l’Aurora di Migliazzi e Straffi ospiterà l’Alassio di Ciravegna. Gara2 per entrambe le serie sarà invece addirittura dopo Pasqua, mica vorrete finire troppo presto… 😉

Situazione (e recuperi in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Albenga a pochi passi dal traguardo. Dietro si lotta per i playoff

Posted by superbasketball su 15 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa capolista della D Regionale Albenga per ora prosegue la sua corsa solitaria: vincendo a Cogoleto infatti i ragazzi di coach Romano hanno approfittato dello scivolone casalingo del Busalla e hanno ora 6 punti di vantaggio, più il vantaggio negli scontri diretti, quando mancano 4 giornate al termine. Gli ingauni devono giocare in casa con la Fortitudo, riposare, andare a Rapallo e infine ospitare Bordighera: difficile pensare che non facciano più nemmeno 2 punti, anche se l’aritmetica non li promuove ancora. I ragazzi di Bruzzone devono invece riposare già in questo prossimo weekend.

La seconda in classifica come detto ha perso in casa: l’Auxilium di coach Barbieri si è infatti imposta sul campo del Busalla di Tarantino (Carrara 17, Arcolao 13) in una partita risolta solo nel finale anche se i genovesi a metà erano molto avanti, e decisa da un solo possesso di vantaggio. Il combinato disposto cambia decisamente le prospettive dei busallesi, che presumibilmente dovranno giocarsi i playoff ormai, ma devono stare molto attenti all’Auxilium che vanta il 2-0 negli scontri diretti ed è a una sola vittoria, anche perché devono ancora giocare sia con Imperia (la trasferta di domenica prossima) sia con Valpetronio, concorrenti dirette. Quanto ai genovesi, avranno nell’ordine Recco, Pegli, Amatori e Cogoleto, e mi pare un calendario un po’ più benigno.

Al quarto posto c’è l’Imperia (Michelis 17, Bongioanni 14), che ha fatto l’altra impresa di giornata andando ad espugnare il campo di Casarza. La Valpetronio di coach Benvenuto (Maggi 26, Bernadello 19) perde quindi il secondo scontro diretto consecutivo, ed essendo sesta al momento avrebbe perso anche il vantaggio del campo nel primo turno playoff. Se approfitteranno della sfida casalinga col Busalla (e magari a ribaltare il -9 dell’andata), i ragazzi di Risso potrebbero anche puntare più in alto; quanto alla Valpetronio, deve cercare di ripartire dalla trasferta in casa del Villaggio.

Chi ha approfittato del turno è anche l’Alcione (Vexina 21, Bacigalupo 14), che ha vinto a Pegli infilandosi nel gruppetto a quota 26. I ruentini devono però ancora riposare (lo faranno all’ultima giornata), per cui devono sfruttare i 3 turni rimanenti, a cominciare dall’impegno casalingo con l’Amatori. Pegli invece andrà a Bordighera per la partita delle partite, che potrebbe valere la salvezza.

Un altro scontro tra contendenti dirette ai playoff era quello di Savona: l’ha spuntata la Fortitudo di Morando sul Villaggio di Annigoni, e in questo modo i savonesi, pur dovendo riposare (alla penultima giornata) e avendo un calendario durissimo (Albenga, Valpetronio, Busalla!) hanno 6 punti di vantaggio sulla Pro Recco che è l’inseguitrice più vicina fuori dai playoff. Più rischiosa la posizione del Villaggio, che avrà Valpetronio, Busalla, lo scontro-spareggio con i recchelini, e per fortuna loro Bordighera al termine.

Quanto al team di Bertini, che ha vinto abbastanza largamente con Bordighera come da pronostico, il calendario non sembra ottimale: domenica a Genova con l’Auxilium, poi in casa con Imperia, “a Villaggio”, e chiusura con Valpetronio.

Dietro ancora, come detto, restano poche speranze ai bordigotti di coach Colomba: serve sicuramente la vittoria con Pegli domenica, altrimenti si potrà tirar giù la serranda. Poi ne servirà un’altra, ma i passi si fanno uno per volta…

Un appunto: i tabellini stanno diventando una variante moderna del “Gronchi rosa”. Dài, ragazzi, collaborate. Se preferite potete mandarli a me, garantisco l’anonimato 😉 .

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: