SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C Silver – Sarzana ospita Fabriano. Red-Ardita, gara2 con gli ovadesi spalle al muro

Posted by superbasketball su 6 maggio 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaContinua l’avventura del Sarzana negli spareggi promozione: nella seconda giornata dell’andata al Palasprint i biancoverdi ospitano la Janus Basket Fabriano. Nei playout regionali invece si gioca gara2 ad Ovada, con l’Ardita al matchpoint sul Red.

Avendo perso entrambe nel primo turno, Sarzana a Sestu e Fabriano addirittura in casa con Firenze, la sfida di domani a La Spezia rappresenta un po’ un bivio, temo piuttosto definitivo: chi resterà a 0 vedrà molto più lontana la possibilità di piazzarsi al primo o al secondo posto del gironcino, a meno di grandi miglioramenti nel ritorno e di risultati favorevoli ad incastro. Se i sarzanesi di coach Bertieri possono ben dire di aver sprecato un’occasione, dilapidando un grande vantaggio sul campo sardo, nella partita di Fabriano c’è stato equilibrio, rotto praticamente solo nel finale a favore degli ospiti. Nei marchigiani (Taylor 31, Franklin e Quercia 13) fa un po’ pensare il fatto che a punti siano andati in cinque soltanto, con ben 44 dei 74 segnati messi a referto dai due americani. Ci sarà cercamente filo da torcere per le torri biancoverdi, e altrettanto lavoro andrà speso negli altri ruoli; ma sul campo di casa è ora che Sarzana ritiri fuori la determinazione dimostrata nel campionato e nelle durissime serie playoff, e conquisti il primo referto rosa di questa fase interregionale. Sabato prossimo ci sarà un altro impegno casalingo e dato che al ritorno sarà il contrario, con due trasferte e una partita casalinga, è consigliabile arrivarci con un po’ di fieno in cascina se non si vuole essere alla canna del gas già a metà girone. Forza ragazzi!

Chi alla canna del gas c’è già è il Red Basket di coach Brignoli. Affrontare gara2 di uno spareggio retrocessione verso la D Regionale avendo perso di un trentello gara1 e oltretutto avendo vinto due sole partite in questa stagione, l’ultima a dicembre 2015, è certamente molto difficile. Tutt’altra tranquillità, pur con la concentrazione necessaria, deve esserci invece tra le file dell’Ardita Juventus, che vede alla portata l’obbiettivo di mantenersi a questo livello per il terzo anno di fila. E’ chiaro che il pronostico arride agli uomini di coach Chiesa, la palla però è a spicchi ma pur sempre rotonda, e si vince se si fa canestro e se ne subiscono di meno, non con i pronostici. Dunque, come recitava uno che se ne intendeva, “impossible is nothing”. In bocca al lupo ad entrambe! L’eventuale gara3 sarebbe nuovamente a Genova sabato prossimo.

Partite in programma:

.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: