SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C Silver – Sarzana, buona vittoria con Fabriano! Ardita salva, Red in D

Posted by superbasketball su 10 maggio 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaContava sul fattore campo per conquistare i primi punti nel girone spareggio promozione, e Sarzana li ha effettivamente ottenuti con una buona prova contro la Janus Fabriano; ad Ovada si è invece consumato l’epilogo dei playout regionali, con l’Ardita Juventus salva e il Red Basket condannato alla retrocessione.

Al Palasprint, che non si può definire propriamente casa per Sarzana ma di fatto lo sarà per questo finale di stagione, i ragazzi di coach Bertieri hanno ottenuto un referto rosa in una partita non facile, in cui gli avversari della Janus Fabriano hanno dato loro del filo da torcere soprattutto nella prima metà di gara.

Un buon avvio dei biancoverdi li lanciava immediatamente avanti, con un vantaggio che, grazie all’imprecisione dei blu ospiti e ad un Irving fisicamente prepotente, raggiungeva i 10 punti sul 15-5 dopo la seconda inchiodata dell’inglese. Qui però si arenava un po’ la spinta sarzanese, e si accendeva il folletto Taylor, che mettendo a serio repentaglio le caviglie dei difensori biancoverdi si esibiva nel suo pezzo forte, l’accelerazione verso la linea di fondo: la chiusura di tempo vedeva i padroni di casa avanti solo di 2 sul 19-17.

Nel secondo quarto gli ospiti proseguivano, e con in campo il totem Usberti (43 primavere!) sfoderavano una serie di conclusioni dall’arco che fruttavano sorpasso ed allungo. Sarzana si aggrappava al punteggio ma la chiusura di tempo vedeva gli ospiti avanti di 5 e i ragazzi di Bertieri un po’ in difficoltà nella propria metà campo, con la ciliegina del tecnico a Bencaster (tra l’altro già il 4 fallo dell’esperto esterno sarzanese).

Abbiamo avuto una seconda frazione un po’ sottotono in difesa, e loro ne hanno approfittato. Però sapevamo che alla lunga avremmo potuto sfruttare un loro calo, e così è stato“, ha raccontato al vostro blogger coach Bertieri a fine partita. E in effetti al rientro dagli spogliatoi dopo uno stallo piuttosto prolungato è stata Sarzana a prendere in mano la situazione, e prima Irving (canestro e poi la terza schiacciata del 35-36) e poi un particolarmente ispirato Pené, che ha segnato in tutte le situazioni, da sotto, dalle tacche, dall’arco, dalla lunetta (10 punti in 7′ per il plurititolato ligure!), hanno ribaltato la situazione confezionando un quarto da 20-9 e portando la squadra di casa ad iniziare l’ultimo quarto sul 51-45.

Nell’ultimo tempino Fabriano dopo una fiammata iniziale sembrava spegnersi, e nemmeno la 2-3 messa su per tentare di invertire il trend fruttava vantaggi, perché i sarzanesi capitalizzavano sulla difesa e confezionavano vari and one e viaggi in lunetta. E così nel finale il gap si allargava sino ai 13 punti del 40′, cosa interessante perché rende più difficile un eventuale ribaltamento al ritorno (e hai visto mai che non sia importante anche solo per un secondo posto in avulsa). Complimenti a Bertieri e ai suoi ragazzi!

I quali nel pomeriggio avevano anche ricevuto già la notizia della (mezza) sorpresa di giornata, ovvero la vittoria del Su Stentu a Firenze che ha lanciato i sardi in testa al raggruppamento, e automaticamente rivalutato quello che era successo in Sardegna la settimana scorsa: “Certamente, ma viene ancora più da recriminare perché eravamo avanti bene e ci siamo fatti risucchiare e battere…“, chiosa Bertieri. E comunque ora la classifica vede i sarzanesi formalmente secondi, a pari con Firenze ma davanti per quoziente complessivo, in attesa che la sfida di martedì (spostata per impegni delle giovanili) sempre al Palasprint dirima meglio la parità. 2 punti assolutamente da conquistare, perché a questo punto l’equilibrio è tale che non ci sono favorite, chi avrà più fame e qualità porterà a casa la B. Forza ragazzi!

Il vostro blogger ha ovviamente fatto foto e filmati, e trovate tutto qui sotto. Enjoy!

(Album di Flickr! Cliccare per aprire l’album)

2015-2016 C Silver Spar Prom A Sarzana-Fabriano.

.

Gara2 della serie spareggio dei playout ha decretato dunque la definitiva salvezza dell’Ardita Juventus e la contemporanea retrocessione del Red Basket. I ragazzi di coach Chiesa hanno cominciato la partita del Geirino con il giusto piglio e il punteggio con cui si è tornati negli spogliatoi, 13-42 per i nerviesi, suonava già come un verdetto anticipato. I reds di coach Brignoli hanno dato qualcosa di più nella ripresa, recuperando un pochino soprattutto nella terza frazione, ma il 55-77 finale ha confermato quelli che erano i pronostici di tutti gli addetti ai lavori alla vigilia dei playout.

E così si consuma l’atto finale di una stagione di grandi fatiche per i ragazzi del Red, costretti a giocare per gran parte del campionato in partite con pronostici chiusissimi: e non è facile mantenere le motivazioni. Quando poi Barber è partito alle volte della Puglia le quotazioni della salvezza presso gli allibratori sono schizzate alle stelle…Ora si prospetta un po’ di gavetta nella serie inferiore: c’è da dire che la partita di domenica è stata comunque vissuta festosamente, con i ragazzi delle giovanili a stringersi intorno a quelli della C.

Che dire dell’Ardita? In un campionato rischioso, i genovesi non sono riusciti a conquistare la salvezza anticipata e sono dovuti andare sino in fondo al tunnel per trovare la luce. Ciò malgrado, per il secondo anno i nerviesi restano al massimo livello regionale, con tanti giovani in campo, e questo è un bene per il basket del capoluogo, che almeno un derby lo giocherà anche l’anno prossimo. Complimenti a coach Chiesa, ai suoi collaboratori, alla società e naturalmente ai giocatori!

Situazione:

.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: