SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C Silver – Sarzana saluta il suo pubblico ospitando la capolista Su Stentu

Posted by superbasketball su 28 maggio 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaEra iniziata proprio in Sardegna l’avventura del Sarzana nel girone spareggi per la promozione in B: ed era stata una sconfitta probabilmente evitabile, che però ha condizionato il resto della competizione. Sia perché ha convinto i sardi di poter puntare in alto, e ora sono infatti a punteggio pieno e certi di rientrare nelle prime 2 e quindi quantomeno di poter giocarsi la promozione in un eventuale ulteriore spareggio, sia perché i biancoverdi hanno lasciato 2 punti che ora sarebbero oro, e invece a due giornate dalla fine del girone i ragazzi di Bertieri sono tagliati fuori dalle posizioni che contano. Poi ci sono state le due sconfitte, molto diverse ma entrambe pesanti per differenti motivi, con Firenze, l’altra sicura dei primi 2 posti, ma io credo che tornando dall’isola con un referto rosa per i sarzanesi questo girone sarebbe andato molto diversamente. Tant’è.

Domani al Palasprint quindi Bencaster e compagni scenderanno in campo alle 15.30 sia per onorare la competizione, sia per salutare il proprio pubblico che li ha sostenuti sin qui e ne ha festeggiato la vittoria nel campionato ligure, sia per dimostrare a se stessi e agli avversari che sono stati più bravi ma che forse la graduatoria attuale non è del tutto rappresentativa delle potenzialità massime delle squadre.

Il Su Stentu arriva a La Spezia con l’obbiettivo massimo in mente, vincere e salire a quota 10, che potrebbero non bastare per essere certi della promozione (Firenze gioca in casa con Fabriano e difficilmente si farà sfuggire l’occasione di salire ad 8), che è più probabile si definisca nell’ultimo turno quando i sardi ospiteranno l’Enic partendo dal +3 dell’andata. Ma proprio questo in realtà è il paradosso: se Firenze vince, non serve granché in realtà la vittoria dei sardi, perché anche se perdessero con i biancoverdi sarzanesi affronterebbero lo spareggio finale in parità e non con 2 punti di vantaggio, ma dovrebbero in ogni caso vincere. L’unica differenza sta nel fatto che arrivando a 10 punti dopo la trasferta spezzina il 4 giugno ovviamente potrebbero anche perdere in casa con Firenze di 2 punti, o magari anche di 3 se il quoziente complessivo fosse loro favorevole, ma credo che non sia un risultato sul quale si possa basare una strategia…vabbé ma “sono affari loro”.

Tornando a Sarzana, credo che sarebbe bello vedere una prestazione convincente, che faccia dimenticare ai tifosi l’ultima piuttosto deprimente contro Firenze. Poi si può anche perdere, i sardi si sono dimostrati terribilmente concreti sin qui vincendo tutte le partite con scarti minimi ma vincendole (tanto per essere precisi: massimo scarto 5 punti in casa con Fabriano, poi 4 in casa con Sarzana, e sempre di 3 a Firenze e Fabriano, direi che sono veramente bravi a capitalizzare sui vantaggi minimi!), ma l’importante sarà lasciare un buon retrogusto agli spettatori, e in fondo anche a se stessi. Forza!

Situazione:

.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: