SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Under 18/M – Niente liguri nelle finali nazionali

Posted by superbasketball su 28 maggio 2016

scuolambgiovanL’ho già fatto per la categoria Under 20 maschile e oggi scendo di un gradino e parlo dell’Under 18 maschile per raccontare com’è andata la stagione per le squadre liguri, specialmente con riferimento alle squadre che sono uscite dai confini regionali per provare a qualificarsi per le finali nazionali, purtroppo senza riuscirci. C’è però tantissimo da raccontare, sarò per forza succinto e purtroppo non riesco a darvi ragguagli ulteriori su molte cose, ma provo a fare un quadro il più possibile completo. Spero apprezziate lo sforzo.

Anche in Under 18 avevamo delle società “lanciate” nei campionati di livello più alto fuori dalla nostra regione.

In Piemonte nel girone di Eccellenza, un campionato ovviamente molto “challenging“, avevamo la Pallacanestro Vado e il Tigullio Sport Team. Il gruppo vadese si è comportato meglio di quello sammargheritese, piazzandosi quinto con 10 vittorie in 18 gare e pertanto nell’ultima posizione utile per l’accesso alla seconda fase, quella interregionale, mentre i biancorossi tigullini si sono ritrovati a quota 14, al 7° posto, e sono stati aggregati nel resto della stagione all’Under 18 Elite piemontese.

Vado ha proseguito nel girone interregionale A dell’Eccellenza, insieme a squadre lombarde ed emiliane, e che squadre, parliamo di Olimpia Milano e Pallacanestro Reggiana oltre alla dominatrice Borgomanero, al Pontevecchio e al Lissone. I ragazzi sono stati molto bravi a giocarsi sino all’ultima partita la qualificazione agli spareggi, cedendo poi nello scontro diretto finale di Reggio Emilia, e piazzandosi solo quarti nel girone in cui passavano le prime 3 (la prima, Borgomanero, direttamente alle finali dell’Eccellenza, trofeo “Giancarlo PRimo”, che si terranno dal 12 al 18 giugno a Pordenone). Bravi, e peccato!

Per il Tigullio come detto la seconda fase si è svolta nell’Elite piemontese: qui sono stati bravi ad imporsi nel girone B e ad accedere alle semifinali in cui hanno travolto la rappresentativa di Moncalieri e alla finale in cui invece hanno perso per soli 2 punti contro la Crocetta Don Bosco. L’accesso alla finale era però sufficiente per andare agli spareggi interregionali per i concentramenti, il 5 maggio contro Portogruaro.

Non c’era però solo il percorso piemontese in Eccellenza: in Toscana nell’Under 18 di Eccellenza si è presentato infatti il Basket Follo. I follesi hanno giocato nel girone B, ma evidentemente senza molta fortuna in quanto hanno chiuso all’ultimo posto con 2 soli punti. Hanno poi disputato un ulteriore girone di classificazione, il D, in cui però hanno egualmente chiuso ultimi con 0 punti. Resterà comunque un’esperienza importante di certo! A dir la verità, hanno poi disputato anche il percorso di Coppa Toscana, in cui invece si sono qualificati alle Final Four perdendo in semifinale contro i poi campioni del Castelfiorentino (74-61) e piazzandosi infine terzi dopo la finale 3°-4° posto con i padroni di casa del Sansepolcro, vinta 79-56, bravi!

Va detto che nello stesso girone del Follo ha giocato l’Audax Carrara, con tanti ragazzi provenienti dalla ligurissima Arcola nell’ambito della collaborazione stretta di quest’anno: piazzatasi sesta, non ha proseguito in Eccellenza ma nell’Elite toscana, entrando dalla terza fase. Qui ha fatto bene ed è giunta seconda nel girone B, qualificandosi per la Final Four che poi ha addirittura vinto, superando in semifinale il Valdarno e in finale il Valdicornia! Complimenti ai ragazzi dell’Arcola, che sono campioni dell’Elite toscana!!! E si sono qualificati per i concentramenti! Ci torno più sotto.

Nella nostra regione è stato organizzato un campionato under 18 “regionale”, la cui vincitrice, il Basket Loano Garassini, che ha superato in finale l’Arcola Basket per 2-1, è stata ammessa agli spareggi interregionali per l’accesso ai concentramenti, il 5 maggio contro Oderzo.

Negli spareggi Elite purtroppo entrambe le nostre rappresentanti sono uscite sconfitte: il Tigullio a Soave ha perso di 7 con Portogruaro anche se dopo ben due supplementari e dopo aver potuto vincere nei regolamentari, Loano ha perso di 17 a Costamasnaga con Oderzo. Game over per entrambe su questa strada…ma complimenti ai tigullini per una stagione lunga e chiusa in modo oggettivamente sfortunato, e ai loanesi per il titolo ligure conquistato da underdogs (ottavi nel ranking con cui sono iniziati i quarti, tutte serie vinte 2-1 dopo essere andati in svantaggio).

E quindi gli unici liguri nei concentramenti under 18 Elite erano proprio i ragazzi dell’Arcola, che come Audax Carrara si sono ritrovati a La Spezia (fortunelli!), al PalaMariotti, contro Milano3 (seconda in Lombardia), Vigodarzere (prima in Veneto) e Portogruaro (che prima di eliminare il Tigullio si era piazzata seconda in Friuli Venezia Giulia). Il concentramento si è svolto questa settimana (23-25 maggio)  e qui l’Audax ha perso le prime 2 gare con Milano 3 e con Vigodarzere, poi qualificata alla final Four di Maniago (PN), 17-18 giugno 2016, vincendo solo l’ultima contro Portogruaro parimenti eliminata ma lasciata dietro nel gironcino. Bravi, e peccato, anche se ovviamente la società era toscana avere dei ragazzi liguri a Pordenone avrebbe fatto molto piacere.

Dunque invece, come per l’Under 20, per questa stagione non avremo rappresentanti liguri nell’Under 18 maschile alle finali nazionali…e anche qui, speriamo nei prossimi anni!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: