SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Luigi Binetti ci racconta la XIII Alassio Cup Over 40

Posted by superbasketball su 20 settembre 2016

locandinaCome vi avevo già raccontato, ad Alassio da giovedì 22 si disputerà la XIII edizione del Memorial “Mario Berrino” con ben 14 squadre maschili e 10 femminili Over 40.

Per farmi e farci dire qualcosa di più rispetto a quello che trovate nel sito del torneo, ho fatto qualche domanda a Luigi Binetti, che fa parte sia dell’organizzazione del torneo, sia della squadra alassina maschile che vi partecipa.

SBB: Ciao, vuoi presentarti brevemente e magari presentare un po’ anche la squadra alassina che disputerà il torneo? So che fate anche tornei altrove durante l’anno.

LB: Ciao mi chiamo Luigi Binetti, sono nato a Milano dove ho giocato a basket fino al 1990 quando mi sono trasferito in Liguria: qui ho giocato diversi anni nell’Alassio e a seguire in altre formazioni della Riviera. L’idea dell’AlassioCup-Over40 è nata dopo che avendo vinto per anni i Campionati Italiani ho voluto che la mia squadra si confrontasse con formazioni europee per testarne il vero valore. Nel 2004 si è disputata la prima edizione, dopo ben due anni di lavoro, in cui erano presenti otto squadre, e riuscimmo a raggiungere la finale dove perdemmo da una formazione Lituana dopo un tempo supplementare. Invogliati dalla buona riuscita del torneo abbiamo proseguito negli anni, aggiungendo anche il settore femminile e vedendo aumentare sempre di più le richieste delle squadre per partecipare al torneo. Siamo arrivati quindi alla 13a edizione con il numero record di 14 squadre maschili e 10 femminili. La formazione dell’Over40Team Alassio è formata principalmente da giocatori conosciuti nei campionati liguri ai quali negli anni abbiamo aggiunto “ragazzi” conosciuti durante i tornei, quindi abbiamo giocatori provenienti dalla Lombardia, dalle Marche eccetera. Questa sarà la formazione che disputerà la prossima AlassioCup-Over40:

Luigi Binetti
Mauro Bontempi
Angelo Dellarovere
Frediano Frumento
Alessandro Garavagno
Davide Gorini
Federico Grassi
Roberto Grosso
Fabio “Gas” Pagani
Alessandro Pegazzano
Simone Santi
Vittorio Schiappacasse
Allenatore: Riccardo Bonato

Negli anni siamo diventati un gruppo solido di amici veri che si divertono, oltre che a giocare, a stare insieme in ogni occasione. Anche per questo ogni anno organizziamo una trasferta all’estero per partecipare ad un Torneo Master e passare quattro giorni tutti insieme. Quest’anno siamo stati ad Amburgo nel mese di Maggio, dove siamo arrivati al secondo posto.

SBB: Rispetto agli anni scorsi il livello del torneo maschile come sarà? Ci sono delle formazioni che sulla carta sono più agguerrite?

LB: Delle 14 squadre presenti, 5 hanno vinto il torneo negli anni passati, quindi ci aspettiamo delle partite molto combattute ed incerte nel risultato. Abbiamo inoltre due nuove acquisizioni, i francesi del Quadratour Lyon e gli svedesi del Gothenburg Maxi, che saranno sicuramente due mine vaganti. Se dobbiamo restringere il lotto delle favorite, dico Bologna e KK Domzale (Slovenia), vincitrici delle due ultime edizioni.

SBB: E del torneo femminile che possiamo dire? Il team femminile di Rapallo potrà farsi valere?

LB: Non conosco personalmente il Team di Rapallo che partecipa per la prima volta al Torneo, so però che le avversarie saranno molto agguerrite. In prima fila la squadra dell’MBL Estonia, campionesse mondiali Master in carica, seguita dalle Turche dell’Ankara Atesi, dalle Lituane dell’Augma Kretinga e dalla formazione Lettone, tutte e tre già vincitrici del Torneo.

SBB: Dài ai miei lettori 3 ragioni per venire ad Alassio (e Albenga) a vedere il torneo!

LB: Il primo motivo è quello di vedere con che spirito e tenacia hanno ancora voglia di giocare delle persone che hanno superato i 40, 50 e a volte 60 anni. Sarebbe di sprone per i giovani d’oggi che abbandonano sempre più precocemente l’attività fisica. Per secondo il livello di gioco non è così scarso come si possa credere. Nell’arco degli anni hanno calcato il parquet di Alassio ex giocatori di Nazionali e Serie A, tanto per fare alcuni nomi Petruska (Rep. Ceca) che ha giocato a Capo d’Orlando, Brasdaukas (Lituania) del Barcellona e molti italiani, da Carera a Brunamonti a Solfrini e chiaramente Lino Lardo. Come terzo per lo spirito di amicizia che aleggia sopra il torneo, con giocatori e giocatrici provenienti da diversi paesi che amano socializzare dentro e fuori dal campo da basket. Anche per questo a contorno del Torneo ci sono eventi sociali come l’aperitivo di Benvenuto e il Social Party.

SBB: In bocca al lupo per il torneo e mi raccomando, vi seguiremo!

LB: Speriamo di ben figurare e di poter raggiungere la finale come l’anno scorso. Potete seguire l’andamento del torneo sul nostro sito internet www.alassiocupover40.it, che verrà aggiornato con i risultati. Vi aspettiamo numerosi !!

Lo faremo, e ne riporterò notizia anche qui!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: