SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C/F – 4 a punteggio pieno, nel weekend le sfide dirette

Posted by superbasketball su 3 novembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaDopo la seconda giornata, la C femminile è guidata da 4 squadre a punteggio pieno, che, ironia della sorte, nel prossimo turno si sfideranno tra loro: ciò significa che il contingente delle imbattute si ridurrà forzatamente a 2 sole compagini!

Il quoziente punti mette al comando la Polysport Lavagna (Principi 27, Annigoni, Fantoni, Fortunato e Copello 9), che domenica sera ha espugnato con ampio margine il campo della Sidus Genova (Saturnino 9, De Ferrari 7), mettendo subito nero su bianco una certa superiorità e riuscendo nell’impresa di farmi citare ben 5 giocatrici nel mio micro tabellino 😉 . Non credo sarà proprio lo stesso quando sabato le biancoblù di Daneri affronteranno l’Audax; quanto alle ragazze di Rossi l’impegno casalingo di lunedì con Loano sembra più alla portata.

La seconda piazza, a parità di punti ma solo perché a fronte dei tanti segnati ne hanno subiti un po’ di più (in proporzione), è occupata dalle biancoverdi savonesi di coach Pollari (Moretti 31, Zanetti 24): a Loano è arrivato il secondo centello stagionale, stavolta in trasferta. Poca storia nella gara, la Cestistica ha potuto ruotare tutte le ragazze e centellinare anche l’utilizzo delle pedine chiave. Anche per le savonesi la terza giornata prepara forse un impegno più…impegnativo: a Genova a casa dell’NBA-Zena. Loano, maltrattata dal calendario con l’inizio contro entrambe le ex-B, va a sua volta a Genova, sponda Sidus, sperando di muovere la classifica.

A quota 4, ma terza solo per quoziente, c’è l’Audax San Terenzo: le spezzine (Russo C. 12, Pescetto e Canova 11) hanno dominato lo Junior Rapallo in casa, soprattutto lasciando alle ospiti solo pochi spiccioli in attacco. Il team di coach Rossi al Cotonificio contro Lavagna deve ora mostrare se può contendere loro la piazza, mentre per il team rapallese la gara casalinga contro l’Amatori potrebbe essere occasione di riscattare le prime due sconfitte.

Imbattuta come le prime 3, ma con due vittorie meno ampie e quindi dietro nell’avulsa, c’è il gruppo rosanero di coach Grandi (Policastro 20, Paleari 10), che ha espugnato Chiavari nel secondo turno. Le gialloblù di Migliazzi (Vaccaro 11, Ortica E. 10) hanno opposto buona resistenza, vincendo i quarti dispari, alla fine dei quali il divario è stato di un solo punto, ma le genovesi hanno chiuso con un parziale secco nell’ultima frazione dimostrando buon killer instinct. Servirà tutto e di più per fare una buona prestazione al Paladonbosco contro la Tankcleaning dei centelli! Ci proveranno tra le altre le ex Dagliano e Giacché. Per l’Aurora c’è la trasferta tutta gialloblù ad Alassio, tra due squadre ancora a secco in classifica.

Primo urrà al Geodetico per le pappagalline dell’Amatori (Mata e Poggio 12): vittima la Pallacanestro Alassio di coach Ciravegna (Ardoino 18, Bordonaro 13). Le biancorosse hanno preso il comando dopo il primo quarto e mantenuto a distanza le avversarie, conquistando il primo referto rosa. Per le ragazze di coach Dagliano trasferta domenica a Rapallo con la speranza di bissare, stavolta fuori casa; per le alassine sempre domenica c’è la sfida ormai classica con l’Aurora Chiavari, al Palaravizza, in palio i primi 2 punti per entrambe.

Situazione (e partite in programma):

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: