SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C/F – Turno interlocutorio, ma domenica c’è Cestistica-Polysport

Posted by superbasketball su 23 novembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile prosegue senza particolari scossoni: le prime quattro vincono tutte, e ora hanno staccato le restanti, tra le quali l’unica a vincere (e formalmente è quinta) è stata l’Amatori. Ma domenica c’è lo scontro diretto tra l’imbattuta Cestistica Savonese e la Polysport Lavagna, derby ligure delle ultime annate ai piani di sopra: una delle partite che delineeranno la classifica finale del girone. Nelle posizioni di testa, ovviamente.

Partiamo dall’ennesimo centello infilato dalla Cestistica Savonese (Zanetti 20, Tosi 17) nei canestri dello Junior Rapallo. Le biancoverdi erano avanti di 20 dopo il primo quarto e sono andate via in progressione, con il top dei 41 segnati (a 5) nel terzo periodo. Poco è rimasto alle ragazze di coach Orio, che restano a 0 punti e devono andare a Genova contro un altro osso duro come l’NBA. Coach Pollari invece questa settimana un po’ avrà dovuto “serrare i ranghi” e magari alzare i ritmi perché con la Polysport Lavagna domenica alle 18 al PalaPagnini sarà finalmente partita vera, probabilmente una delle poche partite che in questo girone non hanno un pronostico certo! La Cestistica comunque ci arriva con quasi 100 (più di 94) punti segnati di media, e meno di 40 subìti. Forse, col vantaggio del campo, il pronostico dovrebbe pendere verso di loro…

Ci proverà comunque la Poly di coach Daneri, che non è sinora stata da meno, pur dovendo inseguire a causa della partita saltata per l’allerta alcune settimane fa. Le biancoblù (Principi 29, Annigoni 15) sabato hanno fatto man bassa anche a Chiavari, dove l’Aurora di Migliazzi (Vaccaro e Bonini 6) ha fatto la parte della vittima sacrificale: anche qui, 20 punti di scarto dopo i primi 10′ e partita solidamente in mano alle ospiti. Sarà battaglia a Savona, perché anche se poi ci saranno i playoff, comunque il primo posto in regular season potrebbe dare abbastanza sicurezza di giungere in finale da giustificare lo sforzo. Le lavagnesi hanno la qualità per giocarsela anche a Savona, magari sfruttando la loro arma tipica, l’intensità difensiva, per limitare le cannoniere savonesi. Quanto alle chiavaresi, avranno un turno più abbordabile, ancora in casa, con la Sidus.

La terza piazza è sempre solidamente in mano all’Audax San Terenzo: le lericine (Canova 31, Gili 8) hanno steso anche la Pallacanestro Loano (Casto 14, Lanari 8), nell’occasione priva anche di coach Iannuzzi e quindi “autogestita”, e messa sotto già dalla prima frazione dalle ragazze di casa, tanto che coach Rossi ha poi potuto gestire l’intera rosa pur ottenendo un trentello abbondante di scarto finale. Interessante la prossima trasferta per l’Audax, in quel di Vado, contro la squadra che al momento è in prima linea tra quelle che inseguono le prime. Loano ha invece il derby con Alassio, in casa, occasione per cercare di tornare al rosa.

Vince ancora anche l’NBA-Zena: ad Alassio (Ardoino 11, Munerol e Ottaviani 5) le rosanero (Carbonell 11, Policastro 10) hanno fatto la parte delle migliori andando subito via dopo i primi minuti di studio, anche in questo caso dando a coach Grandi la possibilità di concedere tempo sul campo a tutte. E per le genovesi c’è un turno potenzialmente favorevole, in casa con lo Junior Rapallo, che potrebbe portare il quinto referto del colore giusto; quanto all’Alassio, ancora a secco, coach Ciravegna dovrà come detto portarlo a Loano per uno scontro diretto che è anche derby.

Infine, seconda vittoria stagionale anche per l’Amatori di coach Dagliano (Raineri 13, Gatto 13), che si è portata via i 2 punti da via Allende lasciandosi dietro la Sidus di coach Rossi (Marco). Le genovesi (Zichinolfi 9, De Ferrari 8) hanno dovuto lasciare campo alle ospiti, che hanno mandato 4 ragazze in doppia cifra, abbastanza presto, e ora devono dedicarsi a provare a far meglio a Chiavari; per le pappagalline vadesi, che la avulsa pone ora al 5° posto, l’impegno sarà ancora più duro, ancorché in casa al Geodetico, dato che arriva l’Audax terza forza del girone.

Situazione (e partite in programma):

.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: