SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Busalla batte anche Valpetronio e resta sola

Posted by superbasketball su 20 dicembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale archivia il 2016 con una squadra sola al comando con 4 punti (ma con una gara in più) di vantaggio, ovvero la Pallacanestro Busalla.

I ragazzi di coach Tarantino hanno infatti vinto il big match di giornata contro la Valpetronio, impedendo il riaggancio ed anzi staccando i ragazzi di Benvenuto. La partita è stata combattutissima e risolta proprio nel finale da una tripla di Carrara, che ha fissato il risultato finale dopo che le due squadre si erano ritrovate sul 55 pari a una manciata di secondi dalla sirena. I busallesi devono ancora fare il loro turno di riposo, ma lo sconteranno all’ultima giornata di andata, perché al rientro dalla sosta avranno ancora la trasferta di Chiavari con il Villaggio, mentre per la Valpetronio la prima gara del 2017 sarà in casa con Pegli.

Proprio il team pegliese (Prezioso 20, Brichetto M.17) è stato causa dello scivolone dell’Imperia (Fossati A. 11, Berra 10), che ha dunque chiuso l’anno solare con due sconfitte consecutive, di cui questa però era quella meno preventivabile sulla carta. Invece gli arancioblù di coach Di Chiara hanno preso un bel vantaggio nei quarti centrali e per i rivieraschi, nell’occasione imprecisi e meno bravi dei padroni di casa nell’interpretare la partita, non è stato possibile rimontare. Bene per Pegli, che punto su punto ora è a una sola vittoria dalla zona playoff: al rientro però arriverà un’altra gatta da pelare come la Valpetronio. Quanto ai ragazzi di Damonte, devono puntare ad iniziare meglio il 2017 ospitando alla Maggi la Diego Bologna.

Le inseguitrici del Busalla però ora non sono più 2, ma 3: infatti, andando a imporsi anche al PalaMarco, in questa sua tournee infinita in giro per la Liguria, la Pro Recco ha agganciato Valpetronio e Imperia a quota 14. Stupefacente, se pensiamo che sono tutte vittorie fuori casa! Io valuterei di chiedere alla FIP di giocare sempre fuori 😉 … C’è da dire che i padroni di casa di coach Accinelli stavolta hanno giocato alla pari con gli avversari, andando davanti nella terza frazione, e solo nel finale i ragazzi di Bertini hanno potuto gioire per i 2 punti. Prossima trasferta per i recchelini a Sanremo, mentre gli ingauni ospiteranno l’Auxilium.

Con un’ampia vittoria casalinga contro la Pallacanestro Sestri (Lando 18, Zenobio 13), a quota 12, quinta per l’avulsa con le squadre a pari merito, c’è la Scuola Basket Diego Bologna (Cirillo L. 19, Menoni 18). In realtà il divario è stato ottenuto tutto nell’ultimo quarto, dopo che i genovesi erano rientrati sul 57 pari: una buona dimostrazione di determinazione da parte dei ragazzi di Grassi, che, ricordiamo, sono una matricola. Come quelli di Mariotti, che però nelle ultime giornate hanno lasciato in giro molti punti e dopo una buona partenza hanno racimolato solo 4 referti rosa; dovrenno ripartire dal PalaFigoi nel 2017 contro Cogoleto, mentre gli spezzini viaggeranno sino ad Imperia.

A quota 12 c’è anche il Cogoleto di coach Dellarovere, che ha sfoderato un centello per superare il BVC Sanremo (Bonino Mar. 32, Pistola G. 24) al Paladamonte. In una gara evidentemente dominata dagli attacchi più che dalle difese (quasi 200 punti totali senza overtime!) i matuziani erano partiti anche meglio, ma sono stati sorpassati dai ragazzi di casa nella seconda metà dell’incontro. Per Cogoleto al rientro ci sarà la trasferta di Borzoli, mentre coach Bonino ospiterà a Villa Citera la Pro Recco.

La squadra che chiude a mio parere più “sotto standard precedenti” questo anno solare è l’Auxilium (Robello 14, Bovone 13), che ha perso ancora nel suo fortino di via Cagliari, stavolta contro l’Amatori Savona (De Marzi 25, Cacace 24). I biancorossi vadesi sono addirittura arrivati alla tripla cifra tonda, rimontando l’iniziale vantaggio dei ragazzi di Barbieri e calando la mannaia nell’ultima frazione. Punti pesantissimi per il team di coach Cacace, nell’occasione in versione giocatore (con Samuele Dagliano in panca), e prolifico: salendo a quota 6 il fondo classifica si allontana, importante perché i vadesi torneranno in campo solo a metà gennaio contro Albenga, partita da non sbagliare. I genovesi restano ad 8 ma con l’Albenga giocheranno la settimana prima, al PalaMarco.

Per il momento la D va a comprare panettoni e gli ultimi regali, se ne riparla nel weekend post Befana…buone feste!

Situazione:

.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: