SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C/F – Cestistica “campione d’inverno”, ma la Poly batte l’Audax nel recupero e la tallona

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile si è chiuso il 2016 con le biancoverdi della Cestistica Savonese al comando e la sola Polysport Lavagna a contatto diretto, separata solo dalla sconfitta rimediata a Savona.

L’ultima del 2016 delle savonesi era un derby, che però le ragazze di Pollari (Moretti 37, Zanetti 33) hanno rapidamente svuotato di ogni rischio, registrando a danni dell’Amatori, e sul campo di Vado, il record stagionale per punti segnati (120). Poco da dire sul match, per quanto le pappagalline siano al momento ancora la sesta forza del girone. Coach Dagliano il 9 gennaio sarà con le sue girls a Genova contro l’NBA; la Cestistica ripartirà invece da Chiavari.

Doppio impegno, e doppia W, per la Polysport Lavagna. Le biancoblù hanno prima agevolmente travolto (Principi 26, Copello 12) lo Junior Rapallo di coach Orio (Rodriguez E. 7, Rodriguez G. e Sorio 3), e poi sono riuscite a replicare (Principi 14, Copello 10) con largo distacco anche ai danni dell’Audax di coach Rossi (Canova 7, Gili 7) nel recupero che mancava per completare la tabella del girone d’andata. Il team di Daneri quindi si stacca dalle altre e resta l’unica al momento a poter impensierire Savona, avendo perso di poco al PalaPagnini. Il post Befana porterà le lavagnesi a Loano.

Quanto alle santerenzine, c’è da raccontare anche dell’importante vittoria che ha loro permesso di ottenere il terzo posto superando (Canova 26, Cattoi 9) l’NBA-Zena (Carbonell 10, Policastro 8) sia sul campo sia in classifica. Una partita nella quale erano in grande vantaggio (anche 20 punti) ma che le ragazze di Grandi hanno pian piano riaperto sino al -5 palla in mano. Da Genova ci sono state lamentele per alcune decisioni arbitrali dubbie, fatto sta che le ragazze di casa hanno avuto la capacità di arginare la rimonta e di chiudere positivamente. E al rientro per l’Audax ci sarà una nuova partita casalinga, con l’Alassio, mentre come detto le genovesi devono ospitare l’Amatori.

Nel gruppetto delle 6 avvantaggiate c’è anche al quinto posto l’Aurora Chiavari, che vincendo a Loano ha ottenuto il quinto referto rosa stagionale e si è regalata una vista da vicino sui playoff. Bene per il team di Migliazzi, che però l’8 gennaio avranno la sfida improba, anche se al Palacarrino, con la Cestistica. Coach Iannuzzi, con la classifica agevolata dall’avulsa che gli regala il quartultimo posto pur a pari con Sidus e Alassio, nel prossimo turno, primo del 2017, non avra compito molto più facile, dovendo preparare la sfida, anche qui casalinga, con coach Daneri.

Anche se parliamo delle posizioni più basse, e non ci sono retrocessioni in ballo, è comunque importante la vittoria molto combattuta delle ragazze della Sidus (Zichinolfi 12, De Ferrari 11) su quelle dell’Alassio (Ardoino 9, Ottaviani 8), perché si trattava di uno scontro diretto e anche perché è solo la seconda in questa stagione per le genovesi. Per coach Rossi la soddisfazione di chiudere bene il 2016, e magari potrà anche aprirlo meglio se le sue non sbaglieranno il colpo in casa con Rapallo, l’altra compagine già battuta. Per coach Ciravegna invece c’è un dura trasferta a Lerici.

Ma prima, sicuramente un po’ di relax in famiglia per le protagoniste di questo campionato femminile! Buone feste!

Situazione (e partite in programma):

.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: