SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – L’andata finisce con Busalla e Pro Recco davanti. Penalizzato Cogoleto per ritardo nel pagamento NAS

Posted by superbasketball su 17 gennaio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTredicesima e ultima di andata: cade Valpetronio, e il trono d’inverno è condiviso tra Busalla e Pro Recco, in prodigiosa serie positiva, e ora comincia anche a vincere in casa! L’altra grossa notizia è però quella di una penalizzazione per motivi amministrativi.

Manca, almeno a me che ve ne scrivo, la possibilità di darvi la motivazione ufficiale, nel senso che il comunicato, che evidentemente esiste, non si vede; tuttavia mi è stato confermato, e l’effetto peraltro era già visibile nella classifica sul server FIP (mi dicono anzi che si vedeva già da un po’, non so da quanto, chiaramente a me era sfuggito), che il Cogoleto Basket ha subito una penalizzazione di 3 punti per il ritardato pagamento di una rata NAS di alcuni giorni. I bianconeri quindi si sono imposti sull’Imperia nell’ultima fatica al Paladamonte, ma si ritrovano con 11 punti invece dei 14 che loro spetterebbero. Le penalizzazioni di un numero dispari di punti di fatto impediscono anche di far valere il vantaggio in eventuali scontri diretti, in quanto è impossibile arrivare a pari, o si è davanti o dietro. E’ un peccato se queste cose avvengono per disguidi, e spero che comunque sia questo il caso. Non è il primo caso di penalizzazioni: speriamo almeno che quest’anno sia l’ultimo. Detto questo, i ragazzi di Dellarovere invece di essere a un passo dalle posizioni nobili nei playoff sono ora ottavi, e nella prima di ritorno dovranno ospitare Valpetronio; l’Imperia di Damonte, che senza la penalizzazione del Cogoleto era scivolata addirittura al settimo posto, risale al sesto, ma certamente a Recco deve provare a ripartire altrimenti con il ritmo attuale (4 sconfitte consecutive dopo il turno di riposo!) non si scala certamente verso l’alto!

Tornando alle situazioni più standard, registriamo dunque la prima posizione, anche se ex aequo, della Pallacanestro Busalla, che dopo la sconfitta del turno scorso con Villaggio ha dovuto riposare. Nel prossimo weekend è previsto il rientro in gioco a Vado. Per ora comunque complimenti a coach Tarantino che malgrado abbia rimediato qualche scoppola qua e là evidentemente ne ha subite meno di altre squadre…d’altronde non è detto che per vincere un campionato (e qui c’è la promozione in palio per la prima di regular season) si debba per forza fare una perfect season!

Bella storia ritengo (chiamiamo Buffa?) quella della Pro Recco. A inizio campionato il campo di via Vastato fu de-vastato ( 😉 ) da una tromba d’aria o quel che era, e i recchelini da allora devono allenarsi in giro e giocare in trasferta…sino a domenica scorsa, quando finalmente nella cittadina della focaccia col formaggio si è potuto nuovamente giocare a pallacanestro. Le difficoltà hanno evidentemente cementato il gruppo, e anche la ripresa dell’attività nel comune rivierasco è stata festeggiata con un referto rosa, ottenuto ai danni della Pallacanestro Sestri. I ragazzi di Bertini hanno ora davanti una serie infinita di partite casalinghe, ma le affrontano dalla posizione più alta possibile in classifica, con una serie aperta di 8 W consecutive: certo non sarà probabilmente possibile affrontare Imperia e ribaltare il -35 dell’andata, ma visto che il Riviera è ben dietro potrebbe non servire. Quanto ai ragazzi di Mariotti, tornati al giallo dopo la parentesi della settimana scorsa, hanno il derby di Via Cagliari con l’Auxilium per provare a dimostrare che possono entrare nei playoff.

Altra bella storia è quella della Diego Bologna (Cirillo 18, Ceragioli 16), che da matricola si è tolta la soddisfazione non solo di non vegetare in fondo alla graduatoria, ma addirittura di salire al terzo posto, battendo nello scontro diretto una concorrente importante come la Valpetronio (Piazza 21, Podestà 14). Coach Grassi ha visto i suoi sopravanzare gli ospiti nell’ultima parte di gara dopo che i ragazzi di Benvenuto avevano provato anche a fare un break, rintuzzato e ribaltato dagli spezzini. Aggancio e sorpasso sulla boa di metà campionato; ora la Diego Bologna ospiterà il Villaggio (importante il vantaggio biancorosso dell’andata, +18), mentre il team di Casarza, che scollina da quarto, andrà a Cogoleto.

La quinta piazza dopo metà campionato è occupata dal Basket Pegli (Zaio 14, Zito 13), che ha smorzato gli entusiasmi del Villaggio (Toschi 9, Chiartelli 8). Gli arancioblù hanno prenotato il referto rosa nei quarti centrali, rendendo l’ultimo privo di rischi e chiudendo con un eloquente +27. Ottima la posizione dei ragazzi di Di Chiara (molto migliore di quella dell’anno scorso a questo punto, erano ultimi!) che però ora devono fermarsi per il riposo; coach Annigoni porterà invece, come detto, i suoi a La Spezia, dove dovranno provare a dimostrare che la partita con Busalla non è stato un Gronchi, appunto, rosa.

Chiude l’andata con una seconda vittoria consecutiva l’Auxilium di coach Barbieri (Grazzi 21, Mortara 18), che risale grazie ad altri 2 punti ottenuti soprattutto in un buon terzo quarto che, complici le problematiche di falli del Sanremo (Tacconi 23, Bonino Mar. 14), ha indirizzato la gara di via Cagliari. I genovesi cominciano il ritorno ospitando il derby con il Sestri, mentre il BVC di Bonino ha un match da non fallire ad Albenga, visto che già all’andata aveva ceduto ai prossimi avversari.

Proprio gli ingauni (Volpi 14, Nattero 8) sono infatti il fanalino di coda della graduatoria, posizione confermata dopo che a Vado l’Amatori di coach Samuele Dagliano (Damonte 21, Cacace 15), subentrato negli ultimi turni a coach Cacace che ora dà il suo contributo tra le righe del campo, ha inflitto loro l’undicesima sconfitta, conquistando per sé la quarta vittoria. I vadesi, che hanno controllato la partita sin dalle prime battute, sono riusciti a mettere per la prima volta in fila due vittorie (intervallate dal riposo): certo sarà una sfida provare ad allungare la serie, pur in casa, con Busalla. I ragazzi di coach Accinelli avranno un’ottima chance, quella di battere Sanremo e scavalcarlo per gli scontri diretti, fermo restando che la corsa sarà comunque ancora lunga…

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: