SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Vincono tutte le prime. Sanremo inguaia Albenga

Posted by superbasketball su 25 gennaio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaComincia il ritorno, ma in D la musica non cambia granché. Le prime 4 vincono; Sestri batte e scavalca l’Auxilium, Sanremo inguaia Albenga lasciandola all’ultimo posto staccata.

Busalla (Arcolao 17, Parentini 14) ha confermato la prima posizione andando a vincere sul campo dell’Amatori Savona (De Marzi 14, La Rocca 12). Non è stata una passeggiata, anzi i vadesi hanno ceduto solo negli ultimi possessi dopo aver condotto la gara a lungo, a metà gara quasi in doppia cifra. Per coach Tarantino un buon sollievo, per riprendere la corsa col ritmo che serve per stare davanti; anche perché sabato c’è da ospitare Pegli che nel tempo ha dimostrato una notevole crescita e si preannuncia pericoloso. I biancorossi invece incassano ancora una sconfitta di misura contro una delle squadre più forti del girone, e a questo punto devono guardare alla trasferta di Sanremo, se vogliono ancora provare ad agganciare la zona playoff i 2 punti sono obbligatori.

L’altra capolista Pro Recco giocava la seconda in casa della stagione, e i ragazzi di Bertini non hanno sbagliato il colpo, la nona vittoria consecutiva, anche se l’invitato alla festa non era certo uno di quelli facili, trattandosi dell’Imperia di coach Damonte. Il passivo subìto all’andata non era ribaltabile, e così è stato, ma comunque i recchelini continuano a vincere, e ora possono farlo anche comodamente senza viaggiare: sulla carta, un vantaggio non da poco nel girone di ritorno, su tutte. Però la prossima, sempre in casa, è con un altro pesce grosso, ovvero Valpetronio. Il Riviera deve invece sbloccarsi, non vince ormai da 5 giornate e a queste va aggiunto il riposo immediatamente antecedente. Se domenica con l’Auxilium non dovessero arrivare punti, la classifica peggiorerebbe ulteriormente.

Che dire della Diego Bologna (Ceragioli 18, Maestri 11)? Matricola terribile, terza in classifica e capace di mettere sinora in fila ben sette referti rosa (sequenza seconda solo a quella della Pro Recco), l’ultimo dei quali ottenuto senza grandi discussioni con il Villaggio di coach Annigoni (Sciutti 17, Marchetti 11), che pure ultimamente sta andando abbastanza bene. Coach Grassi ora è costretto a fermarsi per il turno di riposo, che potrà sfruttare per preparare al meglio le trappole per Busalla, al rientro. I villaggini ospiteranno invece Cogoleto, che con la penalizzazione recente è a portata di scavalcamento, visto che li precede di 1 solo punto.

Al quarto posto, ma insieme agli spezzini, c’è la Valpetronio (Piazza 24, Podestà e Tealdi 13), che ha vinto in maniera abbastanza ampia sul campo del suddetto Cogoleto. Il team di Benvenuto sta giocando con risultati quasi perfettamente alternati, e il ritmo quindi non è il migliore: a Recco dovranno tentare di difendere il +7 dell’andata, almeno, ma interrompere l’oscillazione sarebbe meglio. Coach Dellarovere, che si ritrova con 3 punti in meno, ora deve difendere la posizione in classifica a Chiavari dall’attacco del Villaggio.

Grazie alla sconfitta dell’Imperia, il Pegli di coach Di Chiara ha mantenuto il quinto posto pur riposando (e preparandosi per Busalla).

Sale invece la Pallacanestro Sestri (Grazzi An. 25, Zenobio 21), che si è imposta bene nel derby con l’Auxilium (Mortara 18, Oneto 15) in via Cagliari, vittoria che ha fruttato l’aggancio in classifica e il superamento, in virtù degli scontri diretti la cui differenza canestri è ora a favore dei sestresi, proprio dei ragazzi di coach Barbieri. Sestri ora giocherà in casa con Albenga: occasione per proseguire di slancio. Quanto all’Auxilium, le spetta una trasferta ad Imperia dove deve cercare di non rivitalizzare un’avversaria un po’ sottotono da diverse settimane.

In coda si disputava invece uno scontro diretto molto importante, quello del PalaMarco tra l’Albenga (Bestoso 14, Angelucci 13) e il BVC Sanremo (Bonino 22, Tacconi 19). Si è imposto, controllando il punteggio per tutta la gara, il team matuziano, che ha pertanto schivato il rischio riaggancio e anche ribaltato la differenza canestri con gli ingauni di coach Accinelli, acquisendo quindi oltre a 4 punti di vantaggio sull’ultima in classifica, anche il vantaggio in caso di parità. Coach Bonino ora deve ospitare l’Amatori, mentre l’Albenga va a Borzoli in casa del rivitalizzato Sestri.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: