SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C/F – Scivola l’Audax, terzo posto in lizza. Sabato il big match Polysport-Cestistica

Posted by superbasketball su 8 febbraio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile, in attesa del big match di ritorno tra Polysport Lavagna e Cestistica Savonese, sabato al Cotonificio, il turno del weekend scorso ha fatto registrare una sorpresa, con l’Audax sconfitta a Loano che ha lasciato per ora il terzo posto all’NBA-Zena.

Non c’era dubbio probabilmente né sul destinatario del referto rosa, né sul fatto che questo, ovvero la Cestistica Savonese, infilasse la solita gragnuola di palloni nella retina avversaria. Il testa-coda del PalaPagnini tra le biancoverdi di coach Pollari (Moretti 22, Iuliano 18) e le ruentine di coach Orio ha visto le prime toccare quota 118, lasciando a 25 le ospiti. La situazione per le biancoverdi potrebbe risultare però molto diversa sabato: a Lavagna ci sarà da dimostrare di più, perché il team di Daneri all’andata aveva saputo recuperare un notevole svantaggio per chiudere con un -4 che aveva lasciato aperti tutti i discorsi. Fermo restando che ci sarà poi da giocare i playoff (impensabile che nelle prime quattro non ci siano entrambe), la gara di sabato, e finalmente ci siamo arrivati, definirà le gerarchie di partenza, e soprattutto chi eventualmente avrà il vantaggio del campo. Chi può, assista perché sarà partita vera! Per lo Junior il torneo prosegue in casa con la neoterza, l’NBA-Zena.

La Polysport (Principi 31, Fortunato 13) ha preparato la gara con la Cestistica vincendo largamente il derby con l’Aurora Chiavari (Ortica E. 11, Diana M. 8), con vantaggio crescente. Le biancoblù hanno tenuto le avversarie sotto i 40 punti e anche segnato più di 80 punti: chiaramente sarà molto difficile fare così con le savonesi, ma dopo aver tenuto la prima della classe a 54 punti all’andata in trasferta, coach Daneri certamente evocherà lo spirito Poly per provare a far anche meglio. Il team di Migliazzi incassa uno stop e si sgancia dall’Amatori: a Genova con la Sidus ha però la chance di fare bottino pieno.

Approfittando di quanto sarebbe poi successo a Loano, l’NBA-Zena (De Mattei 15, Policastro e Paleari 12) è salita al terzo posto solitario battendo in casa la Pallacanestro Alassio (Ellena e Benso 9). Al Paladonbosco il punteggio è diventato subito pesante per le ragazze di coach Ciravegna, mentre coach Grandi ha potuto gestire il roster in modo ideale. In serata poi è giunta la notizia della terza piazza, che ora le rosanero potranno difendere non sbagliando partita a Rapallo. Per le gialloblù il prossimo turno prevede il “derby” con Loano.

Proprio la Pallacanestro Loano di coach Iannuzzi (Zappatore V. 13, Lanari 12) è stata protagonista dell’upturn della giornata, imponendosi in volata sull’Audax San Terenzo di coach Rossi (Russo C. 16, Cattoi 9). Le spezzine, pur essendo davanti in tutti i parziali, non hanno mai fatto un vero “buco”, e nel finale le padrone di casa hanno trovato i punti decisivi per ottenere la quarta vittoria stagionale, certamente la più prestigiosa per lo “scalpo” ottenuto. Perso al momento il terzo posto, l’Audax ora deve cercare di non sbagliare più colpi, a cominciare dalla sfida non banale con l’Amatori (che all’andata già battè le santerenzine), per potersi giocare il terzo posto nell’ultima giornata direttamente a Genova con la contendente NBA-Zena. Loano puo andare ad Alassio a cercare di allungare la serie positiva.

Le vadesi di coach Dagliano (Saturni 15, Mata 13) sono tornate alla vittoria ai danni della Sidus Genova (Zichinolfi 12, Rossi 6), e ora occupano in solitaria la quinta piazza. Le biancorosse dopo un secondo quarto già decisivo hanno potuto giocare con tranquillità, controllando gli sforzi delle ospiti genovesi. Per l’APS la prossima fatica sarà a Lerici, contro l’Audax, dove andranno con un +11 dell’andata da difendere, e chissà, visto che le santerenzine ora sono solo 2 punti sopra alle vadesi…Per quanto riguarda le ragazze di coach Marco Rossi, dovranno ospitare l’Aurora Chiavari, contro la quale all’andata la squadra genovese non aveva perso pesantemente.

Situazione (e partite in programma):

.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: