SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Vincono le prime tre, stop per Diego Bologna e Pegli

Posted by superbasketball su 8 marzo 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale ha visto vincere tutte e tre le prime, e di fatto la classifica nelle posizioni più alte si è solo sgranata. La prossima giornata, senza veri e propri scontri diretti, potrebbe agevolare le prime, ma questo campionato qualche sorpresa ce l’ha già riservata sinora, e potrebbe confermarsi abbastanza imprevedibile.

La Valpetronio (Podestà 18, Piazza e Tealdi 16) è riuscita a portarsi via i 2 punti dalla Maggi, imponendosi all’Imperia di coach Damonte e conservando la testa della classifica in solitario. La squadra ponentina era in situazione di emergenza anche a causa del turbolento finale della gara precedente con Amatori (Giulini e Borgna, più Arrobbio, più 3 giocatori Amatori), ma la gara ha tutto sommato avuto una andamento equilibrato, dal quale i “petroniani” sono usciti comunque vincenti. Il team di Benvenuto non può certo dormire sugli allori da qui alla fine, perché il vantaggio su Recco e le altre dietro è comunque minimo dovendo ancora riposare un turno, iniziando dalla gara casalinga in arrivo con l’Amatori; l’Imperia, che avrà diverse giornate da affrontare con tanti under, nel prossimo turno andrà a Chiavari con il Villaggio, sperando di non dovere pagare dazio, per non scendere ulteriormente in classifica.

E’ andata a punti anche la Pro Recco, tornata al successo dopo lo stop casalingo del turno scorso con Pegli. Eppure in via Vastato era arrivata una Diego Bologna altrettanto, se non più, pericolosa: ma la partenza bruciante dei recchelini non ha permesso ai ragazzi di coach Grassi (Menoni 16, Cirillo 11), con qualche assenza importante, di entrare davvero in partita. Coach Bertini ora ha un calendario in cui non incrocia più le prime, per cui conservare il secondo posto, pur dovendo ancora riposare, sembra abbastanza alla portata: intanto domenica arriva Cogoleto. Per gli spezzini nel prossimo turno c’è da ricevere l’Auxilium.

Al terzo posto resta dunque da sola Busalla (Parentini 16, Arcolao 9), che pur senza fare sfracelli ha vinto sul campo dell’Albenga (Volpi 10, Arienti 8) e messo finalmente di nuovo due vittorie di fila, risolvendo la partita nel secondo quarto e poi riuscendo a gestire il vantaggio pur dando spazio a molti giovani. I busallesi di coach Tarantino nel prossimo turno ospiteranno la penultima BVC Sanremo, mentre gli ingauni di Accinelli, che senza vittorie ulteriori vedono la loro situazione diventare vieppiù critica, andranno a Pegli.

Dietro alla Diego Bologna, al quinto posto, resta al palo anche il Pegli (Prezioso 21, Zito 14), fermato in Via Cagliari dall’Auxilium  (Bovone 19, Grazzi 18), che tra l’altro aveva pesantemente sconfitto i pegliesi anche all’andata. La partita è stata di fatto decisa nelle ultime azioni, dopo che gli arancioblù avevano recuperato lo svantaggio e messo anche il naso avanti, ma i ragazzi di coach Barbieri hanno trovato i punti decisivi mentre gli ospiti hanno fallito il tiro del pareggio. I ragazzi di coach Di Chiara tornano ora in via Cialli, dove ospiteranno domenica l’Albenga; i biancoblù sono invece attesi a La Spezia dalla Diego Bologna.

Approfitta un po’ dei passaggi a vuoto delle squadre sopra la Pallacanestro Sestri (Zenobio M. 19, Barnini 15), che ha ottenuto una rassicurante vittoria casalinga contro il Villaggio Basket (Sciutti 24, Gotelli 11). I ragazzi di Mariotti hanno dato la spallata alla gara nel terzo quarto, creando quasi tutto il divario finale con un tempino da 30 punti segnati, e con questo successo hanno agganciato Pegli ed Imperia a quota 20, pur essendo settimi a causa dell’avulsa (Pegli ha 2 vittorie, Imperia il vantaggio negli scontri diretti). Ora i sestresi devono riposare, e il prossimo impegno sarà di nuovo al Figoi con Busalla. Coach Annigoni, che vecde allontanarsi la quota playoff, deve invece ricevere la visita dell’Imperia.

Lo scontro diretto di Vado tra l’Amatori (La Rocca 19, Mazzucchelli 11) e il Cogoleto (Ciarlo e Iannace 14) è stato appannaggio di quest’ultimo, che ha trovato un’APS decimata, come già accennato, dai provvedimenti disciplinari del turno precedente. Fermati Cacace, De Marzi e Amedeo, i biancorossi hanno ceduto prima nel terzo quarto, poi malgrado siano riusciti a tornare a -1 nell’ultimo tempino, hanno dovuto definitivamente lasciare strada ai ragazzi di Dellarovere. Pur con queste lunghe squalifiche, il campionato continua e i vadesi andranno a far visita nientemeno che alla capolista Valpetronio, mentre il Cogoleto va in casa della seconda, la Pro Recco.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: