SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Impresa Amatori, Valpetronio ko in casa; perdono anche Diego Bologna ed Imperia

Posted by superbasketball su 14 marzo 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale come sempre scoppietta! Praticamente non c’è turno in cui qualche pronostico non venga sovvertito…e ci sono ancora 5 giornate da disputare, per cui di fatto non c’è nulla di definito!

Stavolta il risultato più eclatante viene da Casarza Ligure, home court della Valpetronio (Podestà 32, Piazza 18), dal quale è uscita con il referto rosa un’Amatori Savona (Damonte 37, Fazio 21) che sulla carta arrivava in formazione totalmente di emergenza. Invece i biancorossi hanno di fatto tenuto testa alla capolista sin dalla palla a due, e se non fosse stato per due triple nel finale dei regolamentari forse avrebbero vinto già lì: i 2 punti sono comunque arrivati nell’overtime. Inaspettata e utilissima per i vadesi questa vittoria, perché li rilancia in ottica playoff, anche se il programma impietosamente li porta subito a Recco. Per i ragazzi di Benvenuto, questo è il sesto stop stagionale, che può costare caro perché permette il riaggancio del Recco che ha una partita in meno (ricordo che c’è in ballo la promozione diretta!). Il prossimo turno, ancora casalingo con il Villaggio, deve servire da ripartenza.

Pur senza troppa tranquillità, la Pro Recco ha dunque sfruttato la battuta d’arresto dei “petroniani”, superando il Cogoleto in casa per solo un paio di possessi. Il team di Bertini potrà forse approfittare tra un paio di settimane del turno di riposo di Valpetronio per tornare in testa, ma prima non deve perdere punti nel prossimo impegno di via Vastato contro l’Amatori Savona galvanizzata dal successo di Casarza. Tra l’altro i vadesi hanno scavalcato proprio Cogoleto, ora nono, che deve ora far visita all’Auxilium (ma mercoledì 22), squadra in buon momento.

Al terzo posto, con 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici, sale il Busalla (Carrara 27, Parentini 16), anche se con un Sanremo (Bonino 16, Tacconi 14) ai minimi termini come rotazioni ha concesso tanto agli ospiti, imponendosi in realtà solo nell’ultimo tempino. I ragazzi di Tarantino hanno sfruttato al meglio due turni contro le ultime due della graduatoria: ora devono andare a Borzoli contro il Sestri, dove devono provare a consolidare la posizione che peraltro è ancora a tiro addirittura del primo posto. Il BVC di Bonino invece torna a casa e aspetta il Pegli.

Proprio Pegli (Mozzone 16, Prezioso 11) è sul quarto gradino (in realtà quinta) dopo aver vinto largamente il match di via Cialli con l’Albenga (Tassara 16, Vaccarezza 8). Gli arancioblu di coach Di Chiara, dopo aver doppiato gli ingauni dopo i primi due quarti, hanno proseguito nell’ampliamento del gap sino al +35 finale. Come Busalla, i pegliesi ora, anche se in trasferta, trovano a loro volta l’ostacolo Sanremo. I ragazzi di Accinelli, per i quali le possibilità di salvezza calano ad ogni turno senza referto rosa, c’è in arrivo al PalaMarco l’altra quarta, la Diego Bologna.

A dir la verità gli spezzini non sono in un gran momento: dopo aver perso a Recco, è arrivata l’inopinata sconfitta casalinga contro l’Auxilium. Partiti malissimo, i ragazzi di Grassi (Menoni e Vernazza 14) non sono riusciti poi a ritrovare il bandolo della matassa, cosicché i genovesi si sono portati a casa un pesante referto rosa. Per gli spezzini ora c’è una trasferta che potrebbe servire ad interrompere l’emorragia, quella di Albenga, mentre coach Barbieri, forte dell’attuale settimo posto con “vista” sul quarto, torna in via Cagliari dove nel posticipo di mercoledì riceverà il Cogoleto di Dellarovere.

Il Villaggio Sport (Setaro e Gotelli 14) ha rialzato la testa dopo la sconfitta di Sestri, ed ha rimandato a casa l’Imperia di coach Damonte costringendola alla decima sconfitta stagionale. Coach Annigoni può festeggiare con i suoi ragazzi la salvezza anticipata, ma può anche tentare di tener viva la speranza di playoff, che ora solo di nuovo a soli 2 punti. Il problema è la prossima trasferta a Casarza contro una Valpetronio probabilmente molto vogliosa di tornare alla vittoria. Gli imperiesi restando a quota 20 sono ora intruppati nel gruppo della parte bassa del tabellone, e devono fare attenzione perché il nono posto è solo 3 punti sotto: ora tra l’altro c’è il turno di riposo, e sarà importante quindi ricaricare le batterie.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: