SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

C Silver – Il CUS lascia il passo alla Virtus Civitanova nell’ultima gara casalinga

Posted by superbasketball su 4 giugno 2017

Anche la terza gara casalinga del girone spareggi, l’ultima di tutta la stagione, si è rivelata un ostacolo troppo alto per un CUS persino rimaneggiato, e la Virtus Civitanova Marche si è portata via i 2 punti e il referto rosa senza nemmeno faticare troppo.

Pansolin e Taverna per l’occasione hanno messo assieme un roster di 12 elementi, ma con soli 6 senior a causa dell’assenza di Mangione, fermato dal piccolo infortunio della gara precedente, e ben 5 Under 18. Con una rotazione sulla carta molto corta, è apparsa abbastanza obbligata la scelta della zona anche per limitare il rischio falli sotto canestro: il fatto è che Civitanova ha sfoderato una prestazione balistica di tutto rispetto, basti pensare che nella prima frazione, chiusa già con 7 punti di vantaggio benché i padroni di casa (Bigoni 18, Vallefuoco 11) fossero rimasti sempre a contatto sino alle ultime battute, i marchigiani avevano già messo a segno ben 4 bombe (specialità nella quale Andreani ha fatto segnare ben 5 tentativi a bon fine, di cui 4 nella prima metà di gara). All’inizio della seconda frazione il CUS, che nel frattempo aveva dovuto panchinare anche Dufour per un altro problema fisico, riusciva a ricucire sino al -3 (23-26 al 13′), ma non andava oltre e gradualmente veniva staccato, sino alla chiusura di tempino in cui i civitanovesi sparavano altri tre proiettili dalla lunga distanza e in un amen il divario si dilatava sino al 34-50 di metà gara. In tutto ciò i tecnici genovesi erano già costretti ad allargare le rotazioni agli under, e col gap accumulato il trend si è esteso al resto della gara, in cui i biancorossi pur senza arrendersi hanno dato ampio spazio ai più giovani. Dopo l’intervallo lungo altre 2 bombe facevano valicare la soglia del -20 (36-59 al 22′) e la gara poteva già dirsi assegnata. Poca storia nei residui minuti del tempino, sino al 43-71 della sirena, e l’emorragia continuava nell’ultima frazione, sino al massimo svantaggio di -34, poi limato in particolare dall’ultima tripla dell’under Franconi in prossimità dello scadere, per il 56-86 finale.

Civitanova dunque non ha avuto problemi e prosegue la corsa da capolista: grazie alla sconfitta di Battipaglia a Cagliari, ora è da sola a quota 8, con i salernitani e i sardi a seguire a quota 6, e i liguri fermi a 0. Il che non lascia dormire sonni tranquilli ai civitanovesi che comunque nell’ultimo turno l’Esperia devono batterla, pena ritrovarsi probabilmente in un’avulsa a 3 che potrebbe essere rischiosa.

Il CUS, probabilmente sempre in versione supergiovane, è ora atteso a Battipaglia giovedì sera per l’ultima assoluta di questa lunghissima stagione.

Ecco qui le foto della partita, e il video integrale.

2016-2017 C Silver spareggi gir A CUS-Civitanova.

.

Girone spareggio A:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: