SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

A2/F – Carispezia, torna Corsolini. Confermate Linguaglossa e Corradino, arrivano Dzinic e Templari

Posted by superbasketball su 20 giugno 2017

logo cestistica spezzinaTorno dopo molte settimane a parlare della Carispezia, perché in questi giorni c’è stata una decisa accelerazione e ci sono state tante novità!

La prima, invero un po’ negativa, è stata la rinuncia a chiedere di subentrare nell’autoretrocessione di Umbertide e riprendersi la A1. Il regolamento prevede che la società retrocessa dal playout, quindi la Cestistica Spezzina, abbia la priorità in caso di ripescaggi; ma la società ha preferito concentrarsi su una solida A2, ed ha passato il cerino al GEAS, prima delle non promosse, che poi ha rinunciato a sua volta. Quindi sarà A2, e come dichiarato con una grande attenzione soprattutto allo sviluppo di giocatrici giovani alle quali affidare responsabilità da senior.

Pochi giorni dopo i primi tasselli, in questo caso che restano al loro posto o che vi tornano. Infatti, tra le giocatrici c’è stata la conferma di Linguaglossa e Corradino (mentre sappiamo per certo di altre già accasate fuori, come Benić e Nori a Crema, Premasunac a Broni, De Pretto a Venezia, Striulli a Lucca). E poi in panca è stato annunciato il ritorno di coach Marco Corsolini: la guida della cavalcata in A2 della stagione precedente, meno fortunato nella prima parte di stagione in A1 quest’anno prima che subentrasse coach Barbiero (lui passato a Lucca come Striulli). In bocca al lupo coach!

Di ieri la notizia dei due primi arrivi.

Uno è anche in questo caso un gradito ritorno: si tratta di Elisa Templari, guardia che credo non abbia bisogno di alcuna presentazione a La Spezia. Dopo una decina d’anni con varie maglie nel Golfo dei Poeti Elisa è stata a Lucca e poi a Cagliari sponda Virtus, e ora torna per la stagione 2017-2018. Bentornata Elisa!

A completare, per ora, le notizie dalla Cestistica Spezzina, ecco l’ingaggio di un’altra lunga d’oltre Adriatico, ma con già ottima esperienza d’Italia, visto che proviene dall’Alpo di A2: si tratta di Marina Dzinic, bosniaca di Tuzla (gioca nella relativa nazionale), classe 1992, 190 cm, da due stagioni all’Ecodent, l’anno scorso autrice di una stagione importante, tanto che il sito specializzato basketinside.com l’ha incoronata miglior centro della A2! Mi pare che sia un ottimo colpo! Benvenuta Marina!

Insomma, ancora c’è molto da scoprire sul roster, ma questo nucleo per la A2 sembra già piuttosto interessante…avanti così!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: