SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Archive for ottobre 2017

A2/F – La Carispezia stende anche Forlì

Posted by superbasketball su 22 ottobre 2017

Nella quarta giornata della serie A2 femminile la Carispezia ha trovato il secondo referto rosa dopoiuna gara dominata con Forlì; la Cestistica Savonese che riposava invece si ritrova da sola a 0 perché tutte le altre squadre che erano alla pari hanno vinto.

La squadra spezzina ha sfruttato al meglio l’occasione casalinga, travolgendo al Palasprint una Libertas Forlì poco consistente. La Carispezia (Da Silva 18, Cadoni e Innocenzi 9) ha preso subito il largo, con da Silva decisiva sotto le plance, segnando quasi 30 punti e proseguendo anche nella seconda frazione sullo stesso ritmo, arrivando all’intervallo lungo con le Tigers più che doppiate sul 50-24. Corsolini ne ha approfittato per fare giocare tutte (e tutte sono andate a referto), dando riposo alle più sfuttate sinora, e malgrado ciò il divario nella ripresa è salito oltre il trentello, sino al finale quando poi si è chiuso sul +27. I 4 punti in classifica danno ragione al tecnico bianconero quando prima dell’inizio del campionato diceva che in caso di una partenza 2-0 la Carispezia sarebbe diventata una delle squadre da battere: ora sarebbe in effetti in vetta imbattuta. Non è stato così, ma le spezzine sono nelle prime 6 posizioni, che significano playoff “alti”. Ora l’impegno a Civitanova.

Quanto a Cestistica Savonese, ovvio che trovarsi a 0 era probabilmente prevedibile; magari la speranza era di essere a pari con qualche altro team. Non cambia molto, anche se la vittoria di Cagliari con Civitanova rende un po’ più alta l’asticella della prossima gara casalinga delle ragazze di Pollari proprio con la Surgical.

A punteggio pieno restano Progresso Bologna (che ha travolto Campobasso) e Valdarno (in volata a Roma), con 8 punti: imbattuta anche Empoli (anche lei vittoriosa di 1 a Palermo) che però ne ha 6 perché ha già riposato.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rappresentative province – Allenamenti a Savona domenica 22

Posted by superbasketball su 20 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaCominciano anche gli allenamenti delle selezioni provinciali Under 13.

Nella palestra dell’ITIS di Savona domenica 22 sono state infatti convocate le selezioni, ovviamente della relativa provincia, dei maschi 2005 (alle ore 9-10.30, allenatore coach Samuele Dagliano, assistente coach Porro) e delle femmine 2005-2006 (ore 10,30-12, allenatore coach Faranna e assistente coach Vittone). In entrambi i casi si tratta del primo raduno!

Buon lavoro (e divertimento) a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

4° allenamento del CTF femminile 2003-2004 domenica 22 ottobre

Posted by superbasketball su 20 ottobre 2017

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP LiguriaDomenica 22 ottobre dalle 11 alle 13 al PalaFigoi di Genova Borzoli si terrà il 4° allenamento del Centro Tecnico Federale (CTF) femminile delle annate 2003-2004, che sono allenate da coach Laura Ciravegna con gli assistenti Andrea Brovia e Daniele Albano.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

2° Allenamento del CTF maschile 2001-2002 domenica 22 ottobre al Palafigoi

Posted by superbasketball su 20 ottobre 2017

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP Liguria

Domenica 22 ottobre dalle 9 alle 11 nel solito PalaFigoi di Genova si terrà il 2° allenamento del Centro Tecnico Federale maschile delle annate 2001-2002.  Un gruppo abbastanza “stagionato”, che si allenerà agli ordini di coach Chiesa con gli assistenti Gotelli e Garaventa.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia ospita Forlì, Cestistica Savonese riposa

Posted by superbasketball su 20 ottobre 2017

La quarta giornata della A2 vede solo la Carispezia impegnata, visto che la Cestistica Savonese deve osservare il turno di riposo.

L’appetito vien mangiando, e la Carispezia finalmente a Faenza si è seduta a tavola e si è persino un po’ abbuffata, tanto è stato il divario. Speriamo che la mangiata non abbia appesantito le ragazze di Corsolini, perché domani al Palasprint (eccezionalmente per l’indisponibilità della palestra di Montepertico) arriva Forlì, che rappresenta una concreta chance di proseguire la neonata striscia positiva. Le forlivesi in realtà sono nella stessa condizione delle spezzine, perché nel weekend scorso hanno ottenuto il loro primo referto rosa: le Tigers (Missanelli 23, Pieraccini 22) hanno battuto infatti in casa Cagliari, dopo aver perso in casa largamente con Palermo all’esordio, e riposato nella seconda giornata. Sono molto giovani: occorrerà “impattare” con autorità sin dalla prima frazione. Tra le file della Libertas gioca quest’anno in prestito la sorella di Isabella Olajide, Beatrice. Forza Carispezia!

La Cestistica Savonese dopo le prime 3 giornate è ancora a zero punti malgrado abbia mostrato ampie parti di gara di alto livello. E’ mancata la finalizzazione, spesso anche intesa proprio come percentuali di tiro: si lavora dunque in preparazione della sfica casalinga con la Surgical Cagliari, che condivide l’ultimo gradino in classifica ma ha anche subito passivi più pesanti delle biancoverdi sinora. Le sarde giocano sabato alle 15.30 con casa contro Civitanova Marche.

Nel resto della giornata spiccano le gare Progresso Bologna-Magnolia Campobasso e Verga Palermo-USE Empoli, mentre Valdarno va in trasferta a Roma col S. Raffaele.

Situazione e partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 4
21/10/2017 – 18:30 CESTISTICA SPEZZINA-TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO n.d.; Punti: 2+2=4
22/10/2017 – 18:00 A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE-INFINITYBIO FAENZA n.d.; Punti: 2+2=4
21/10/2017 – 18:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-MAGNOLIA BK CAMPOBASSO n.d.; Punti: 6+4=10
21/10/2017 – 19:00 SAN RAFFAELE BK ROMA-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 2+6=8
21/10/2017 – 16:00 MERCEDE BK ALGHERO-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 0+4=4
21/10/2017 – 16:30 G.VERGA PALERMO-USE ROSA EMPOLI n.d.; Punti: 6+4=10
21/10/2017 – 15:30 SURGICAL CAGLIARI-FE.BA CIVITANOVA n.d.; Punti: 0+2=2

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Genova piange la scomparsa di Riccardo d’Epifanio

Posted by superbasketball su 20 ottobre 2017

La giornata di ieri è stata funestata, a Genova, dalla notizia di una scomparsa, improvvisa in quanto avvenuta dopo una malattia molto breve, ma troppo forte anche per lui.

Ci ha purtroppo lasciati Riccardo d’Epifanio, allenatore che ha formato centinaia di ragazzi nel minibasket genovese, un uomo di sport sempre attivissimo e appassionato, oltre che della nostra palla a spicchi, anche di canottaggio e alpinismo, anche questi sport nei quali faceva l’istruttore. Qui trovate, in una pagina web di un po’ di anni fa, un’idea del suo ruolo come istruttore di alpinismo giovanile.

Classe 1956, Riccardo sarà ricordato per la sua qualità e l’equilibrio che un educatore di bambini deve avere al massimo livello. Una persona che resterà impressa a chiunque abbia avuto a che fare con lui, come una decina di anni fa è successo anche a me, da genitore, all’Athletic Genova, in via S. Pio X.

Da questo blog mi rivolgo ai familiari per fare le mie sentite condoglianze personali e, sono certo, dei lettori.

Le esequie si svolgeranno domani, sabato 21, alle 10, nella chiesa di S. Antonio a Boccadasse, dove oggi pomeriggio alle 18.45 si terrà anche il Rosario.

Ciao Riccardo!

Posted in Allenatori, Generale | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

C Silver – Sfida CUS-Tarros, Tigullio ad Ospedaletti

Posted by superbasketball su 19 ottobre 2017

La C Silver ligure anche in questo terzo turno prevede una sfida tra due delle capoliste: tra l’altro, è la stessa coppia di team che tre settimane fa si è conteso la Supercoppa, e che sei mesi fa lottava per il titolo regionale, ovvero CUS Genova e Tarros Spezia.

Si torna dunque sul parquet di Viale Gambaro per un’altra puntata della saga tra i biancorossi e i bianconeri. L’anno scorso nel momento clou erano stati i genovesi ad essere più lucidi, mentre la Supercoppa è stata appannaggio degli spezzini. Tra le due squadre da sabato sera una non sarà più in testa alla classifica, dato che il nostro sport non prevede la spartizione equa della posta. Sinora i ragazzi di Pansolin e Taverna, senza fare sfracelli, hanno imposto una certa superiorità sia ad Ardita sia ad Aurora, mentre per il gruppo di Padovan e Lanza dopo una gara in scioltezza a Pegli la settimana scorsa con Ospedaletti c’è stata una certa flessione, rischiosa. Non credo che in una partita del genere ci possano essere particolari problemi di sottovalutazione, semmai potrebbe esserci, da ambo le parti, la frenesia di dimostrare qualcosa. Vedremo a chi darà ragione il campo. Palla a 2 alle 18.45.

Non è molto da meno, almeno in termini di classifica, quello che succederà, sempre sabato, ad Ospedaletti: gli orange di Lupi hanno solo 2 punti ma a Spezia hanno perso dopo una gara all’altezza, e quindi ricevono il Tigullio di coach Annigoni con concrete possibilità di creare problemi alla capolista e magari di batterla e agganciarla. Viceversa, i biancorossi sammargheritesi sono partiti molto bene, sfruttando magari un calendario più benigno, ma sulle ali dell’entusiasmo punteranno al successo per rimanere davanti.

In classifica, grazie al patatrac medico avvenuto a Vado, la quarta piazza è occupata dal Follo: i ragazzi di Cristelli scendono stavolta a Pegli, dove coach Piastra proverà a sbloccare la classifica che al momento dice 0. Squadre giovani, possono giocare con poca pressione: potrebbe venirne fuori una partita interessante.

Quanto ai vadesi di coach Costa, c’è da aspettarsi che arrivino in via Allende con la voglia di rifarsi con l’Ardita di una sconfitta che è arrivata in modo beffardo (peraltro sul server FIP ancora non appare la decisione sul probabile 0-20). Trovano il team di coach Chiesa che è ancora a secco ma che nell’ultima sfida casalinga con Sarzana aveva quasi afferrato il referto del colore giusto, crollando solo sul rettilineo finale. I biancorossi però hanno già vinto in trasferta nella prima giornata…

E  proprio a Sarzana si disputa l’altro incontro del turno: i biancoverdi di Bencaster (vedremo se sarà in campo) e Giannetti attendono la visita dell’Aurora Chiavari, piegata in casa nel turno scorso dal CUS ma vogliosa di lasciare quota zero. Non facile espugnare il campo sarzanese, ma nelle scorse stagioni proprio la squadra di Marenco ha più volte fatto scherzetti, ed ha la gioventù per fare partite “sfrontate”!

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – Giornata n. 3
22/10/2017 – 18:00 SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 2+0=2
21/10/2017 – 18:00 B.C.OSPEDALETTI SASTRI S.A.M.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 2+4=6
22/10/2017 – 18:30 A.DIL. BASKET PEGLI-BASKET FOLLO A. DIL. n.d.; Punti: 0+2=2
21/10/2017 – 18:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 4+4=8
21/10/2017 – 20:30 ASD ARDITA JUVENTUS-PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA n.d.; Punti: 0+2=2

.

 

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – La C femminile parte, 10 in corsa ma 2 sono Under 20. Presentazione con audiointervista a coach Grandi

Posted by superbasketball su 19 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaParte anche il campionato regionale di C femminile, l’unico che abbiamo. Quest’anno, nel novero delle partecipanti abbiamo 10 squadre, 2 delle quali però partecipano in qualità di Under 20, e sono addirittura ufficialmente escluse dai playoff: sono Basket Cairo e Cestistica Spezzina. Essendo i playoff a 8, tutte le altre li disputeranno al termine della prima fase.

Nel gruppo c’è anche qualche novità, al netto dell’assenza, rispetto all’anno scorso, delle squadre “ammazzatutti” della Cestistica Savonese e della Polysport Lavagna, in questa stagione impegnate ai piani di sopra, e speriamo che ci restino con profitto!

Ad esempio la Blue Ponente Basket, società di Diano che sfrutta la collaborazione con Alassio (che difatti quest’anno non si schiera ai blocchi di partenza), Imperia e Bordighera. Le ponentine esordiranno in trasferta in casa del Villaggio, altra novità, anche se la società cogornese è ben nota nel settore maschile.

A La Spezia quest’anno sono ben 3 le partecipanti: all’Audax San Terenzo e alla già nominata Under 20 della Cestistica Spezzina, con le ragazze che partecipano al gruppo di A2, va aggiunta anche Marola, che ritorna a far capolino a questo livello. Le santerenzine partono in casa con la Sidus Genova, ormai di casa in questo campionato, mentre Marola e Cestistica si sfideranno nel primo derby stagionale.

Non sorprenda troppo invece l’Auxilium Genova: quest’anno la collaborazione tra la società di via Cagliari e l’NBA-Zena prende infatti i colori biancoblu, ma si tratta dello stesso sodalizio di fatto, ne parliamo più sotto. Alle genovesi toccherà il compito di ospitare al Palauxilium l’altra esordiente, il Basket Cairo Under 20, che origina dalla collaborazione con Cestistica Savonese (ultim’ora, e qui è vero e non come è successo nel paragrafo sotto, è stato comunicato da Auxilium: la partita è spostata, su richiesta di Cairo, al 6 novembre, e al Paladonbosco!).

Infine, due squadre che c’erano e ci sono ancora: l’Amatori Savona e l’Aurora Chiavari, che l’anno scorso già avevano fatto una bella stagione, e che partono dall’incrociarsi a Vado nel primo turno. (Attenzione! Mi è stato appena confermato che la gara prevista per domenica è RINVIATA, pare a metà novembre!)(Attenzione, mi è stato appena confermato che sono un…tonno! La data della gara era GIÀ il 22/11/2017, e non il 22/10 come mi ero sognato di leggere. Quindi il rinvio se vogliamo c’è, ma sin da prima che io pensassi di parlare della fantomatica gara di domenica 22 ottobre! Sono tonno o no?)

Per presentare meglio questa stagione ho chiamato coach Andrea Grandi, che sono sicuro tutti conoscete e che quest’anno guida, ovviamente, l’Auxilium Genova. Grazie ai potenti mezzi di SUPERBAsketball (a livello qualitativo audio credo di essere poco oltre la tecnologia degli anni ’60), potete sentire quello che mi ha raccontato. Che grazie alla disponibilità del coach non si limita alla C femminile, ma spazia a tutti i livelli: spero che abbiate la possibilità di stare ad ascoltare per una decina di minuti!

.

Dunque, grazie ancora a coach Andrea Grandi, e in bocca al lupo a tutte!

Situazione (e partite in programma):

.

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 1

22/10/2017 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.
21/10/2017 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.
21/10/2017 – 18:30 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-BLUE PONENTE BASKET n.d.
22/11/2017 – 19:45 AMATORI PALL.SAVONA-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.
21/10/2017 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Prom/M – E’ venuto il momento del campionato “minors” più minors!

Posted by superbasketball su 18 ottobre 2017

Parte anche l’ultimo campionato ligure senior maschile, la Promozione!

Quest’anno potremmo mettere fuori il cartello “tutto esaurito”, perché rispetto all’anno scorso, quando erano al via 19 formazioni divise in due gironi, quest’anno i gironi sono 3 e le partecipanti ben 22!

Sette squadre sono state raggruppate nel girone A, concentrato a ponente: da Taggia, passando per l’autoretrocessa Imperia, a Maremola, per arrivare alle due savonesi, la Scuola Basket che origina dall’Amatori di D dell’anno scorso e la Fortitudo che aveva vinto e ha scelto di non salire, e infine alla Juvenilia Varazze.

Il girone B annovera 8 partecipanti: un gruppone di genovesi, ovvero, lungo la costa da ponente, il Pegli, il Sestri, l’Uisp Rivarolo, la Futura, la Scat, l’Athletic e l’Auxilium, più dall’entroterra, anzi addirittura dal Piemonte, il “redivivo” Red Ovada, che torna alla pallacanestro senior dopo un anno sabbatico.

Nel girone C di nuovo 7 squadre: le altre due genovesi CUS e Meeting, l’Aurora, il Tigullio, l’Alcione autoretrocessa e il Villaggio, con l’aggiunta dei sempre aggregati toscani della Pontremolese,a completare un arco che via autostrada assomma a 258 km e 2 ore e 47 minuti di macchina (Arma di Taggia-Pontremoli, fonte Google Maps).

La formula? Intanto la notizia è che c’è! Si inizia sapendo dove si va a parare: si gioca tutta la prima fase, poi ci saranno alcuni turni di orologio (6 in A e C e 4 nel B in modo che alla fine tutte le squadre abbiano giocato lo stesso numero di incontri) e poi passeranno ai playoff le prime 8 del ranking complessivo, avendo escluso dalla classifica le seconde squadre delle società che giocano in C Silver e in D. Poi quarti, semifinali e finale come normale, sperando che quest’anno chi vince abbia poi le forze per salire davvero!

Stasera alla Crocera alle 20.10 si parte con Athletic-Scat, anticipo della prima giornata del girone B.

Buon campionato a tutti!

Promozione 2017-2018:

Posted in Campionati, Prom M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – My Basket e Diego Bologna sole in vetta: domenica scontro diretto!

Posted by superbasketball su 18 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale ha già scremato molto in vetta: dopo due giornate infatti sono solo due le squadre a punteggio pieno, il My Basket e la Diego Bologna. A dir la verità senza sconfitte c’è anche Auxilium, che però non ha giocato nel weekend.

La matricola genovese My Basket (Macrì 20, Innocenti Mi. e Calabrese 17) ha bissato il bel risultato della settimana scorsa a Casarza regolando alla Crocera anche il Villaggio Basket (Garibotto 21, Ostigoni 13), restando a punteggio pieno. I ragazzi di coach Brovia hanno vinto una gara in progressione, accumulando vantaggio tempino dopo tempino, per poi frenare un po’ a partita già sostanzialmente in saccoccia. Per il Villaggio di Terribile sabato c’è la sfida casalinga, chiamiamola pure derby, con la Valpetronio; i genovesi dovranno invece subito andare a sfidare l’altra capolista Diego Bologna nella tana spezzina, in quello che sarà l’assoluto big match del turno!

La Diego Bologna targata Tarros (Cirillo P. 25, Vukoja 14) ha infatti ottenuto il referto rosa anche a Loano, impostando bene la gara e mantenendo il vantaggio sufficiente a portarla a casa malgrado gli sforzi del team di Accinelli (Borgna e Giulini 15) anche se le rotazioni erano particolarmente corte per l’assenza di due senior. Bene per coach De Santis, che deve ora ospitare un pimpante My Basket ma può farlo tra le mura di casa domenica alle 18: chi vince sarà da sola al comando della serie D. I loanesi domenica avranno invece una trasferta breve a Cogoleto, dove proveranno a sbloccare la classifica.

Dietro alle prime c’è un gruppone a 2 punti, che l’avulsa considera guidato dall’Auxilium, che in questo turno riposava dopo aver battuto Recco; subito dietro (a pari, ovvio), ci sono i recchelini di coach Pizzonia (Acerni 24, Ermirio 18), che si sono rifatti in via Vastato rifilando quasi 30 punti di scarto al Busalla, una partita in bilico sino al secondo quarto ma in cui l’espulsione del busallese Mazzorana ha probabilmente causato la svolta. Pro Recco ancora in casa con BVC Sanremo nel prossimo turno, mentre per coach Tarantino c’è il turno di riposo.

Segue il Villaggio, e poi la Pallacanestro Sestri (Lando 28, Idili 21), che ha sporcato l’esordio del Cogoleto (Ciarlo 25, Mastrosimini e Iannace 9) infliggendo ai ragazzi di Dellarovere una sconfitta ampia, anche se la tranquillità è arrivata solo nella seconda parte di gara. I genovesi domenica andranno a sfidare l’Auxilium in uno dei derby genovesi, mentre per il Cogoleto c’è la possibilità di giocare sul parquet del Paladamonte l’esordio casalingo contro Loano.

Sempre a quota 2 c’è ora anche Valpetronio (Russo 25, Gervini 17), che non ha sbagliato la seconda consecutiva in casa: il BVC Sanremo (Tacconi 16, Genovese 10) ha ribattuto colpo su colpo sino alla terza frazione, poi si è dovuto arrendere ai padroni di casa. Per coach Podestà i primi 2 punti, e sabato c’è il derby a Chiavari; Coach Bonino riporterà di nuovo i suoi a levante domenica, a Recco.

Situazione:

.

Partite in programma (le designazioni arbitrali le trovate nelle tabelle sopra):

D Reg/M Liguria 2017-2018 – Giornata n. 3

21/10/2017 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. VALPETRONIO BASKET n.d.; Punti: 2+2=4
22/10/2017 – 18:30 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-BK LOANO GARASSINI PASTA FRESC n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:30 PRO RECCO BASKET A.S.D.-BASKET AND VOLLEY CLUB SANREM n.d.; Punti: 2+0=2
22/10/2017 – 18:30 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D.PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 2+2=4
22/10/2017 – 18:00 SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA TARROS-A.S.D. MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 4+4=8

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

800000 poco fa…e si continua

Posted by superbasketball su 18 ottobre 2017

Quasi mi passava inosservata la cosa, ma poco fa qualcuno è entrato nel blog ed era l’ottocentomillesima volta che succedeva.

Bravi!

Beh per il milione qualcosa di speciale dovrò pur farla. Per il momento però mi guardo il contatore un po’ inebetito e basta.

Grazie a tutti!

Posted in Eventi, Generale | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna vince con Nico ma esce dalla Coppa Toscana. Sabato esordio a Firenze, due chiacchiere con coach Daneri

Posted by superbasketball su 17 ottobre 2017

La Coppa Toscana femminile della Polysport Lavagna si è fermata alla fase a gironi, malgrado la vittoria ottenuta sabato al Cotonificio con la squadra qualificata per la final four, il Nico Basket.

Le biancoblù avevano perso a Lucca, ma con un’ampia vittoria avrebbero potuto ancora scavalcare tutte nell’avulsa e volare alla fase finale. Purtroppo le lavagnesi, come sapete prive di Principi, ci sono andate solo vicine, salendo oltre la doppia cifra di vantaggio nel terzo quarto; poi le avversarie, che nella gara con Lucca avevano vinto largamente, hanno rosicchiato negli ultimi 3 minuti quel tanto che bastava per restare davanti alle ragazze di Daneri e alle lucchesi, terze nella classifica avulsa. Peccato, anche per non aver potuto affrontare l’impegno a ranghi completi, ma questa è una situazione che per il coach durerà abbastanza a lungo.

Sabato infatti inizia il campionato vero e proprio, e la Polysport sarà già in trasferta a Firenze, alle 20.30 contro l’Avvenire 2000 Rifredi (che nel suo girone si è piazzata a sua volta al secondo posto dietro alla Pallacanestro Firenze e davanti alla Florence).

Per parlare della partita di sabato e del campionato che incombe, conoscendo chiaramente poco e niente della realtà toscana, ho rivolto qualche domanda al sempre disponibile coach Daneri.

SBB: Ciao! Raccontami intanto qualcosa della partita di sabato scorso.

ND: Ciao Bruno! Sabato abbiamo giocato agonisticamente una buona partita, riuscendo a reagire dopo la sconfitta della settimana precedente. Siamo tecnicamente ancora un po indietro su alcuni aspetti, ma tutto sommato sono soddisfatto anche perché loro sono forse la squadra più attrezzata del girone. Potevamo girare il quoziente canestri per andare alle final four ma siamo stati poco attenti nella gestione degli ultimi possessi.

SBB: Che partita ti aspetti sabato per l’esordio a Firenze in casa del Rifredi?

ND: Per quanto riguarda sabato, sarei felice se riuscissimo a riproporre lo spirito e l’atteggiamento che abbiamo avuto in casa. Siamo in un brutto periodo per gli infortuni, perché oltre a Principi saremo senza Fortunato almeno per un mesetto per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio. Dovremo fare di necessità virtù… Ma questo non ci spaventa. Rifredi ha 3 giocatrici di buon livello che bisognerà osservare con attenzione. Iniziare con due punti fuori sarebbe davvero un colpaccio!

SBB: Quali sono, secondo quello che sapete, i valori del girone toscano? Quali le squadre migliori?

ND: Per quanto riguarda il campionato, posso dirti che Nico basket, Jolly Livorno e Pallacanestro Firenze dovrebbero essere le squadre più accreditate. Hanno roster completi, con giocatrici che hanno militato in categoria superiore. Poi anche Florence è squadra competitiva. Sarà un campionato lungo, faticoso e credo anche equilibrato, non credo che ci siano partite scontate. E il livello fisico è notevolmente alto!

Beh, quando c’è da lottare lo “spirito Poly” di solito vien fuori! Speriamo davvero che le lavagnesi riescano a fare una buona partenza: tra l’altro, le due partite successive saranno in casa con Florence e in trasferta a Livorno, contro due delle squadre citate da coach Daneri…calendario duretto! Forza ragazze!

Coppa Toscana, girone A:

.
Partite in programma:

B FemminileToscana 2017-2018 – Giornata n. 1

22/10/2017 – 18:15 A.DIL. FLORENCE BASKET-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 21:00 GMV BASKET A.DIL.-A.S.D. Number 8 San Giovanni V n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 21:15 A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-PALLACANESTRO FEMMINILE FIRENZ n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 20:30 A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D. n.d.; Punti: 0+0=0

.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – La Carispezia torna vittoriosa da Faenza; la Cestistica lotta ma cade anche a Valdarno

Posted by superbasketball su 16 ottobre 2017

Alla terza giornata della serie A2 femminile finalmente una delle due liguri imbusta il primo referto rosa stagionale: la Carispezia ha travolto a domicilio Faenza come si sperava, mentre la Cestistica Savonese, pur sconfitta, non ha male interpretato la gara di Valdarno. Se son rose fioriranno anche sotto la Torretta!

La Carispezia (Templari 15, Cadoni 14) a Faenza ha visto il risultato in bilico per una sola frazione: poi è bastato alzare l’intensità difensiva per lucrare un 12-0 che ha di fatto sterzato il percorso di gara nella direzione di Spezia. Le ragazze di Corsolini hanno quasi doppiato le avversarie all’intervallo lungo andando al riposo avanti di 17, e dopo il rientro dagli spogliatoi le romagnole hanno di fatto segnato ancora meno, mentre le bianconere dilagavano fino al pesantissimo +39 della sirena finale. Bene tutte! Ottimo sbloccarsi, ma è stato quasi troppo facile, ora c’è ancora il dubbio che il contributo della prestazione delle faentine sia stato determinante più dei miglioramenti propri. Va fugato con una bella partita sabato prossimo (pare al Palasprint e non a Montepertico) contro Forlì, con altri 2 punti si può addirittura scalare la classifica.

Nemmeno a Valdarno la ciambella della Cestistica Savonese riesce col buco. Non era facile, tant’è vero che la RR Retail pur soffrendo è in testa alla classifica a punteggio pieno. Soffrendo, sì. Perché nel secondo quarto le biancoverdi (Skiadopoulou 19, Zanetti 18) hanno addirittura raggiunto il +11 spaventando le toscane, per poi dover accontentarsi del pareggio a metà gara. Le ragazze di Pollari hanno ancora retto fino all’ultima frazione, quando le sangiovannesi hanno spinto ulteriormente, e non è stato più possibile rientrare. Il -14 finale è sin punitivo per le savonesi, che in tre partite hanno sempre fatto vedere buone cose senza però completarne una in modo positivo. Ora c’è un turno di riposo, da sfruttare per ricompattarsi ancora e arrivare al meglio a domenica 29 quando a Savona arriverà una Surgical Cagliari che sembra una buona occasione per partire, finalmente. Se voleste vedere la gara di Valdarno, sulla pagina Facebook di SUPERBAsketball trovate i link ai video in diretta pubblicati dalla società aretina…

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Il gruppo di testa si screma. Spezia batte Ospedaletti e…il traffico batte il Vado

Posted by superbasketball su 16 ottobre 2017

Dicevo che nel primo weekend di C Silver era mancata una vera sorpresa: stavolta almeno una c’è, ma si è non si è consumata sul parquet. Di fatto, sono ora solo tre le capoliste, ovvero Tarros, Tigullio e CUS. E sabato prossimo gli spezzini sono di scena proprio a Genova.

Partiamo dal clou del Palasprint, dove in effetti la gara ha dimostrato due cose: che Spezia ha la carte in regola per stare in testa, e però anche che Ospedaletti ha le sue, che ieri non sono bastate perché i bianconeri hanno avuto qualche briscola in più, ma sono di buon livello e potrebbero portare gli orange a competere per una piazza di rilievo. I ragazzi di Lupi (Colombo 18, Cacace 13) hanno dato del filo da torcere agli spezzini (Peychinov 20, Visigalli 17): è vero che il team di Padovan è di fatto stato sempre davanti, ma senza trovare, a parte nella terza frazione quando sono stati in doppia cifra, vantaggi significativi, e in una gara comprendente una seconda frazione giocata di fatto al ciapanò, e finita 8-9. Ospedaletti ha addirittura rosicchiato poi tutto il divario nell’ultimo quarto, arrivando al 47-45, ma poi i padroni di casa hanno salvato il risultato, pur lasciando davvero poco soddisfatti tecnici e pubblico. Sarà, intanto pur facendo male sono in testa: certo al PalaCUS dovranno applicarsi meglio. Gli orange subiscono uno stop prevedibile, ma hanno già la prova d’appello sabato in casa con il Tigullio.

Proprio i sammargheritesi (Wintour 16, Arhangelski 15) sono ancora lì ad occupare la seconda piazza, avendo confermato la buona partenza con una vittoria sul Pegli (Brichetto M. 24, Zaio 8) che malgrado lo scarto ampio non si può definire tranquilla. Sino a metà gara gli arancioblu sono stati perfettamente in linea di galleggiamento, e le speranze di coach Piastra si sono dissolte solo nell’ultima frazione, in cui i ragazzi di Annigoni hanno piazzato il colpo del KO. I biancorossi sono dunque nel gruppo di testa, e se recuperano appieno anche l’acciaccato Caversazio e Arhangelski completa l’adattamento possono fare campionato di vertice, direi. Ma forse è meglio attendere la gara di Ospedaletti, che potrebbe fare da “spareggio” tra queste due formazioni in emersione. Pegli paga ancora dazio ma nel prossimo turno ospita un più accessibile (sulla carta) Follo.

Proprio la squadra di coach Cristelli è stata indirettamente beneficiata della sorpresa di giornata. Non è che gli spezzini abbiano espugnato il Geodetico di Vado a suon di canestri, ma si sono ritrovati con una quasi certo 20-0 a favore dopo che il medico di riserva convocato al volo dalla società vadese a causa del ritardo del medico designato è arrivato solo pochi minuti dopo l’orario previsto di inizio gara. Gli arbitri sono stati inflessibili e hanno rimandato tutti a casa alle 18.15, per cui Prato & C. restano ancora a 2 punti, sorpassati (ufficiosamente, ovvio, si attende il pronunciamento del giudice sportivo) proprio dai follesi. Spiace vedere una gara decisa da un ingorgo stradale, ovviamente un criterio ci deve essere ma forse quando le motivazioni sono chiare 3 minuti non dovrebbero essere un problema. Coach Costa incassa (la società è tutt’altro che felice dell’inflessibilità riscontrata, ma tant’è), però a Genova con l’Ardita probabilmente i biancorossi cercheranno in tutti i modi di tornare al referto rosa; quanto al Follo, sarà nuovamente in trasferta ma a Pegli, come già accennato.

Il vostro blogger si è invece spostato in provincia per occupare un posto centrale degli spalti del Palacarrino, e assistere ad Aurora-CUS. L’anno scorso il match era stato punitivo per una squadra gialloblu giovanissima: quest’anno i padroni di casa (Stefani 12, Poltroneri 11) hanno retto bene l’impatto, con un primo quarto controllato e chiuso avanti, dunque decisamente meglio. I ragazzi di Marenco e Benvenuto però hanno perso man mano pericolosità offensiva, mentre CUS (Dufour 16, Mangione 12) allungava nella seconda frazione e andava negli spogliatoi sul +10. Chiavari teneva botta difensivamente, ma incappando in vari antisportivi (e nell’espulsione di Muzzi per proteste), e gradualmente i biancorossi hanno fatto breccia, e aperto sempre più il gap, mantenendolo in doppia cifra sino agli ultimi giri di lancette in cui c’è stato spazio per gli under. L’Aurora ha visto le proprie percentuali di tiro scendere al livelli da prefisso telefonico (se non bastava la débacle ai liberi, 7/19) e i 14 punti finali parlano di un finale tranquillo per i genovesi. Pansolin e Taverna possono tirare un sospiro di sollievo perché malgrado un Dufour a rischio fisico il 9 rosso è stato top scorer e sono arrivati i 2 punti, utili per affrontare il big match di sabato al PalaCUS con la truppa Tarros da pari a pari. Per i chiavaresi la classifica dice ancora 0 ma in altre occasioni, chissà forse già a Sarzana domenica, potrebbe sbloccarsi.

La BraunCam ha lavorato anche ieri, ecco qua i risultati.

Foto:

2017-2018 C Silver Aurora-CUS

Video:

.

Chiudiamo il recap della giornata con la partita di sabato al PalaMajorana di Genova, che ha sancito la prima vittoria in campionato per Sarzana e per coach Bencaster. Coach Chiesa era privo di Dallorso e Rossi, ma nei biancoverdi Bencaster era di nuovo alle prese col ginocchio: ne è venuta fuori una gara equilibrata e combattuta, con le due squadre che si sono alternate al comando. I genovesi sembravano venirne a capo, ma il +5 accumulato è stato ribaltato da un finale migliore degli ospiti, che hanno sfruttato un paio di errori dei nerviesi finalizzando il ribaltone. Sarzana mette un po’ di fieno in cascina e ora spera di rimpinguare il bottino in casa con l’Aurora; l’Ardita dovrà vedersela col Vado, e come accennato ci si aspetta una squadra ospite piuttosto combattiva.

Situazione (dando per assodato lo 0-20 di Vado-Follo):

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia a Faenza, Cestistica Savonese a Valdarno

Posted by superbasketball su 13 ottobre 2017

La partecipazione delle nostre due liguri nella serie A2 sinora non ha dato soddisfazioni di risultato, dato che entrambe sono ancora a secco, e hanno perso anche all’esordio casalingo. Il terzo turno propone di nuovo due trasferte, entrambe sabato sera, ma chissà, a volte…

Alle 20.30 a Faenza è prevista la palla a due tra l’Infinitybio e la Carispezia. La squadra di coach Corsolini aveva un inizio duro ma già da questo turno, a priori, riteneva di avere più possibilità, e in effetti la compagine che le ospiterà sabato sera le precede soltanto di una vittoria, ottenuta in casa al primo turno contro Alghero (che al momento è a sua volta a quota 0). Nel turno scorso le faentine, che sono allenate da Simona Ballardini, una che la Nazionale l’ha frequentata in lungo e in largo ma che nell’Infinitybio gioca anche, hanno perso abbastanza nettamente a Palermo (Franceschelli 17, Schwienbacher e Morsiani L. 7). Per le spezzine potrebbe essere una prima ghiotta occasione, bisogna però crescere ancora rispetto alle prime due uscite, e probabilmente non potrà essere della partita Mazza. Forza bianconere!!

La Cestistica Savonese invece mezzora dopo sarà impegnata a S. Giovanni Valdarno contro la Galli RR Retail, una delle squadre che guidano la classifica a punteggio pieno, formalmente addirittura davanti a tutte se si usa il quoziente canestri. Le sangiovannesi hanno, ricorderete, vinto in casa nel primo turno contro la Carispezia, e si sono ripetute sabato scorso ad Alghero (Iannucci 31, Rondinelli 13), addirittura dilagando. Squadra dunque davvero ardua da affrontare, con una batteria di lunghe molto efficace e una delle protagoniste a Savona dell’anno scorso, Emanuela Moretti, nella parte dell’ex. Coach Pollari ha visto sinora prestazioni discrete (non perfette perché altrimenti magari un referto rosa tra i due sarebbe arrivato), senza raccogliere nulla: magari non è la trasferta più semplice per la svolta, ma provarci e far vedere di poter stare in campo contro una delle migliori può almeno dare fiducia per il futuro, poi se arrivasse qualcosa di più…Forza biancoverdi!

Nel resto del programma da segnalare soprattutto la sfida di vertice Progresso Bologna-Azzurra Orvieto e la gara tra Umbertide e Palermo, che definiranno meglio la parte alta della graduatoria.

Situazione e partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 3
14/10/2017 – 20:30 INFINITYBIO FAENZA-CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 2+0=2
14/10/2017 – 18:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 4+4=8
14/10/2017 – 21:00 USE ROSA EMPOLI-SAN RAFFAELE BK ROMA n.d.; Punti: 2+2=4
14/10/2017 – 18:30 MAGNOLIA BK CAMPOBASSO-MERCEDE BK ALGHERO n.d.; Punti: 2+0=2
14/10/2017 – 15:30 A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE-G.VERGA PALERMO n.d.; Punti: 2+4=6
14/10/2017 – 14:30 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-SURGICAL CAGLIARI n.d.; Punti: 0+0=0
14/10/2017 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.G.V.-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 4+0=4

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: