SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Archive for novembre 2017

C Silver – Ultima di andata!

Posted by superbasketball su 30 novembre 2017

La C Silver è arrivata all’ultima di andata, la nona, e siamo a malapena a dicembre. Meno male che c’è una seconda fase, altrimenti bisognerebbe fare un altro giro!

Si arriva a questo ultimo turno con il CUS davanti al gruppo sgranato, seguito da Tarros e poi staccati Tigullio e il gruppo a 8 punti, con Ospedaletti, Vado e Sarzana, poi quelle a 6, Aurora e Pegli, e infine Ardita e Follo a 2. CUS sarà sicuramente in testa, quindi campione “d’autunno”, magari non da solo ma comunque davanti perché ha il vantaggio nello scontro diretto con gli spezzini, i quali a loro volta non possono perdere la posizione perché hanno 4 punti sul Tigullio. Più bagarre al centro, dove sono previsti un paio di scontri diretti.

Cominciamo dalla capolista, che sabato alle 18.30 andrà a sfidare Sarzana nella tensostruttura “Diego Bologna”. I biancorossi hanno superato in sequenza Ospedaletti e Vado lasciando poco spazio agli avversari, se non all’inizio: la squadra di Giannetti e Bencaster invece ad Ospedaletti ha perso proprio in volata. La distanza in classifica è notevole, i punti sono la metà per i biancoverdi: però il campo sarzanese non è un campo facile, anche se Vado e Tigullio vi sono passati. I sarzanesi proveranno a fare lo scherzo ai ragazzi di Pansolin e Taverna, come era successo l’anno scorso, proprio all’andata.

Sabato si gioca solo un’altra gara, a Genova in via Allende, alle 18: l’Ardita Juventus riceve al PalaMajorana l’Ospedaletti. Gli orange in questo torneo hanno fatto spesso molto bene o molto male, e sono stati spesso costretti a giocare in modo diverso da una gara all’altra per assenze e infortuni; sono comunque davanti ai genovesi e per i ragazzi di Chiesa 2 punti ottenuti contro i ponentini sarebbero abbastanza inaspettati e probabilmente molto motivanti. E’ chiaro che coach Lupi viene nel capoluogo con la voglia di vedere finalmente due referti rosa in fila, cosa che non è ancora successa quest’anno, per arrivare al girone di ritorno con maggiori speranze.

Domenica ci sono gare interessanti.

A Spezia, al Palasprint, si gioca il derby tra Tarros e Follo. Negli scorsi anni i rapporti di forze erano davvero equilibrati: l’ago della bilancia si è spostato invece decisamente a favore della società del presidente Caluri, e l’anno scorso già fu 2-0 per la Tarros. Il team guidato da coach Cristelli è ultimo e viene da una doppia sconfitta pesante, con Ardita e Aurora, negli scontri diretti in coda: i bianconeri invece hanno perso solo al PalaCUS. Credo che il pronostico sia facile, almeno oggi: ma certamente i biancocelesti proveranno a non rendere la gara una formalità.

Scontro di medio alta classifica invece a Vado Ligure, dove i biancorossi di Costa e Dagliano riceveranno quelli di Annigoni e Pieranti, con l’obbiettivo di attaccare la terza posizione dei sammargheritesi. Due squadre giovani, comunque in posizione più che buona in graduatoria, che possono arrivare al giro di boa nelle prime quattro: più facile per Tigullio, che avendo già battuto sia Ospedaletti sia Sarzana non teme eventuali riagganci. I vadesi vincendo (e se Ospedaletti perdesse, o vincendo molto largamente) guadagnerebbero la terza piazza, tanta roba per una squadra con l’età media da Under 18!

Infine al PalaCarrino Aurora e Pegli, le due squadre che sembrano per ora essersi issate al di sopra della zona a rischio, cioè a 6 punti contro i 2 delle due squadre di coda, si sfidano per vedere quale delle due starà davanti al traguardo intermedio, con la chance di agganciare anche qualcuna di quelle davanti, se perderanno il passo. Sia Marenco e Benvenuto, sia Piastra, Griffanti Bartoli e Pozzi hanno gruppi giovani che possono dare luogo a prestazioni di grande intensità, e con una relativa tranquillità di classifica la gara potrebbe risultare divertente.

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – Giornata n. 9

03/12/2017 – 18:15 PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA-AS D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 8+10=18
02/12/2017 – 18:30 SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL-CUS GENOVA ASD n.d.; Punti: 8+16=24
03/12/2017 – 18:00 AD AURORA BASKET CHIAVARI-AD BASKET PEGLI n.d.; Punti: 6+6=12
03/12/2017 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB AD-BASKET FOLLO AD n.d.; Punti: 14+2=16
02/12/2017 – 18:00 ASD ARDITA JUVENTUS-B.C.OSPEDALETTI SASTRI SAM n.d.; Punti: 2+8=10

.

Annunci

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Amatori e Audax agganciano Spezia, Aurora stende Auxilium. Dubbio classifica. Clou a Spezia

Posted by superbasketball su 30 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile avanza all’80% della velocità: anche in questo turno una partita non disputata, la sfida tra le Under 20, ovvero Cestistica Spezzina – Cairo. In realtà, attendo (e credo attendano tutti) di sapere se i risultati delle partite disputati dalla squadre “senior” contro quelle Under 20 (e a maggior ragione gli scontri diretti tra Under 20) contino o meno, perché le DOA non chiariscono se ai fini della classifica tali partite vanno o no considerate, sia nel computo dei punti in classifica, sia di differenze e quozienti canestri. In passato nei campionati ibridi di fatto valeva la classifica “avulsa” delle squadre “di categoria”, senza che contassero i risultati fatti con le squadre aggiunte. Se così fosse, la classifica andrebbe ricalcolata, e sarebbe bene chiarirlo al più presto, e la giornata andata in archivio sarebbe in realtà praticamente piena. Vedremo, nel dubbio ho calcolato anche la classifica denominata “Avulsa Senior”, in cui i risultati delle, e con le, Under 20 non sono calcolati. La trovate nelle tabelle.

La Cestistica Spezzina di coach Corsolini ha dunque di fatto riposato, e tornerà in campo domenica ospitando l’Aurora Chiavari, in quello che in base alla classifica complessiva sarebbe il clou della giornata. Con le spezzine ferme, ne ha approfittato la coppia Amatori-Audax. Le vadesi (Cambiaso 12, Franchello 10) hanno completato la rincorsa alla vetta con l’ampio successo in trasferta sul Villaggio (Parodi 13, Vaccaro 6), e ora coach Dagliano spera che le sue ragazze si impongano in casa sul Marola; in quel caso potrebbero approfittare di passi falsi delle altre senior con le quali sono in lotta. Coach Terribile invece porterà le sue in trasferta a Genova sponda Sidus, dove si giocherà per cercare di evitare l’ultimo posto. Molto più combattuta la vittoria nel derby spezzino dell’Audax San Terenzo (Gili 14, Canova 13), che ha espugnato il campo del Marola (Morselli 19, Mori 11). Le ragazze di Rossi si sono imposte per 4 lunghezze in una partita equilibrata, raggiungendo a loro volta la vetta: nel prossimo turno devono però ospitare un’insidiosa Auxilium. Per coach Martini c’è, come accennato, la difficile trasferta di Vado.

L’Aurora Chiavari di coach Straffi (Comunello 16, Copello 15) ha colto una vittoria molto importante contro un’Auxilium (Picasso 12, Policastro 8) mai in partita, e che nell’ultimo quarto ha patito anche l’espulsione di Policastro e di coach Grandi. Le gialloblu nell’avulsa sarebbero con le prime: domenica giocano a Spezia con la Cestistica (chissà se conta) e si misureranno con la formazione bianconera. Il team genovese, che ha perso un’occasione di recupero, è invece ben più indietro, e deve andare in casa dell’Audax e poi recuperare la gara con Cairo della prima giornata (e non ripeto il ragionamento).

Ad Alassio è arrivata la prima vittoria per le ragazze del Blue Ponente (Reale 12, Manzella e Arduino 7), che hanno regolato, in una partita tirata e in bilico che sarebbe anche potuta andare diversamente, le genovesi della Sidus (Pieri 10, Zichinolfi 9). Coach Carraro malgrado una buona prestazione complessiva non vede ancora il rosa, ma ha la chance casalinga nel “sabato del Villaggio”; bene per le ragazze di coach Bracco e coach Ciravegna, che dovranno affrontare la trasferta di Cairo ma in condizioni di parità in classifica.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 7
03/12/2017 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 10+8=18
03/12/2017 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 0+2=2
02/12/2017 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 10+4=14
04/12/2017 – 19:30 A.S.DIL. BASKET CAIRO-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 2+2=4
02/12/2017 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 10+4=14

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 1 – recupero
06/12/2017 – 20:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 4+2=6

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Liguria verso l’Eccellenza – Intervista ad Andrea Toselli del CUS Genova Basket

Posted by superbasketball su 28 novembre 2017

Terza puntata della rubrica “Liguria verso l’Eccellenza”, dopo quelle dedicate alla Scuola Basket Diego Bologna e alla Pallacanestro Vado, eccoci oggi a parlare di una società che conoscete senz’altro bene per le attività senior, ma magari meno per quelle giovanili, e che da quest’anno si è affacciata all’Eccellenza piemontese per la categoria Under 16.

Ovviamente vi ho spoilerato già tutto con titolo e logo, per cui sapete già che si tratta del CUS Genova: per parlarci delle attività della società biancorossa, e in particolare dell’attività giovanile, ho fatto una chiacchierata con Andrea Toselli, che segue il settore da quando è stato introdotto al CUS e che tra l’altro, oltre ad allenare proprio il gruppo che si sta disimpegnando nel campionato piemontese, è Referente Tecnico Territoriale per FIP Liguria e quindi tocca con mano tutte le settimane i giovani convocati agli allenamenti regionali.

Ecco qua un quarto d’ora in compagnia di coach Toselli, con alcune foto sue e di repertorio delle giovanili da lui allenate al CUS.

.

Grazie Andrea per la disponibilità, e vi ricordo che, se volete commentare, qui o su Facebook, i vostri commenti sono sempre ben accetti e considerati!

Alla prossima puntata di “Liguria verso l’Eccellenza”, sempre qui, su Rieduc…su SUPERBASketball Channel!

Posted in C Silver, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Tre capoliste, Recco e Villaggio agganciano il My Basket: nel prossimo turno sfida diretta Recco-Villaggio

Posted by superbasketball su 28 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl My Basket che riposava si è visto raggiungere in vetta dalle inseguitrici Pro Recco e Villaggio, che hanno sfruttato l’occasione, e l’avulsa mette i recchelini al primo posto, seguiti dai genovesi e dai cogornesi. Poiché anche Sestri, Diego Bologna e Cogoleto hanno vinto e sono a soli 2 punti dal trio di vetta, sembra profilarsi una corsa a sei dalla quale sono rimaste staccatissime le altre, un altro trio lontano ben 6 lunghezze. E’ lunga ancora, e ci sono i turni di riposo a spezzare i ritmi e rimescolare le carte, ma la classifica della D regionale sembra già davvero spaccata a metà.

A Casarza con Valpetronio (Buccini 15, Bernardello e Callea 9) il Recco di coach Pizzonia (Mariani 11, Acerni ed Ermirio 10) ha coronato dunque la rincorsa. La squadra di coach Podestà si è arresa per la terza volta in casa quest’anno, e per i recchelini è giunto il sesto referto rosa consecutivo, che vale appunto la vetta. Non è che ci sia tanto spazio per cullarsi in cima alla classifica, però, perché domenica in via Vastato ci sarà lo scontro al vertice con il Villaggio. La Valpetronio invece si ritrova ormai invischiata in basso, e dovendo anche riposare potrebbe pagare con qualche altra posizione in classifica.

Il Villaggio (Gotelli e Toschi 15) giocava una partita simile per le posizioni di classifica, ma in casa, contro il Busalla, e ne ha saputo cogliere la chance battendo i ragazzi di coach Tarantino (Mazzorana S. 14, Giacomini 12), che hanno recriminato sui fischi arbitrali nel finale di gara. Fatto sta che coach Terribile ha raggiunto la vetta, ma deve, come detto, preparare la difficile trasferta di Recco: nel pallone non è banale fare risultato. Busalla resta nel gruppetto a 4 punti, e giocherà ora tre volte di fila in casa, ma le prime due con Diego Bologna sabato prossimo e Cogoleto sembrano piuttosto dure, poi ci sarà lo scontro diretto con Auxilium.

Ancora quarta, e a un passo dalle prime, la Pallacanestro Sestri (Zito 25, Lando 20), che ha fatto bottino pieno a Loano contro il Garassini (Borgna 23, Giulini 21). Partita combattuta, con i padroni di casa ancora avanti dopo l’intervallo lungo, ma poi innervositi da alcune decisioni e soccombenti anche a causa delle espulsioni di Bussone e Giulini, mentre i sestresi allungavano. Per coach Mariotti seconda W consecutiva, ma ora al Figoi arriva la capolista My Basket e l’asticella si alza; per coach Ciccione domenica invece c’è lo scontro diretto di coda con il BVC Sanremo, in cui provare a ottenere un importante vantaggio.

C’è voluto un supplementare alla Scuola Basket Diego Bologna per avere la meglio su un’Auxilium volitiva, e mantenersi in corsa al quinto posto. I ragazzi di De Santis (Vukoja 29, Tringale 20) hanno riscattato la sconfitta di Cogoleto dello scorso turno imponendosi sui genovesi di coach Pezzi (Mortara 25, Ferrando 18) appunto nell’overtime, dopo che i primi 40′ non avevano deciso il colore dei referti. Gli spezzini sono ora chiamati alla trasferta di Busalla, mentre l’Auxilium, che si ritrova nel gruppetto a 4 punti, dovrà ospitare proprio il Cogoleto.

Il team di coach Dellarovere (Mastrosimini 15, Bruzzone 13) ha sfruttato al meglio la trasferta di Sanremo in casa del BVC (Cerutti 19, Tacconi 15), facendo valere una certa superiorità sin dalle prime battute, e si mantiene nel gruppo delle inseguitrici, con la trasferta di via Cagliari sabato come altra possibile occasione di miglioramento. I matuziani di coach Bonino allungano la serie negativa che perdura da inizio campionato, e se a Loano non dovesse arrivare la vittoria potrebbero restare malinconicamente staccati, con il resto della stagione in ripida salita.

Partite in programma (le designazioni arbitrali le trovate nelle tabelle sotto):

D Reg/M Liguria 2017-2018 – Giornata n. 9

03/12/2017 – 18:30 ASD PALLACANESTRO SESTRI-ASD MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 10+12=22
03/12/2017 – 18:30 PRO RECCO BASKET ASD-ASD VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 12+12=24
03/12/2017 – 18:30 BK LOANO GARASSINI PASTA FRESC-BASKET & VOLLEY CLUB SANREMO n.d.; Punti: 2+0=2
03/12/2017 – 18:30 ASD PGS AUXILIUM-ASD CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 4+10=14
02/12/2017 – 20:30 ASD PALL. BUSALLA-SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA TARROS n.d.; Punti: 4+10=14

Situazione:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport cede ancora in casa, stavolta al Costone Siena

Posted by superbasketball su 28 novembre 2017

La Polysport Lavagna non riesce ad uscire dalla sequenza negativa, ormai di 3 giornate, subendo ancora una volta il recupero delle avversarie e dovendo cedere sul parquet di casa anche di fronte al Costone Siena.

Le ragazze di Daneri (Belfiore e Fantoni 10) devono fare i conti con una nuova tegola, che tiene De Scalzi in panchina per tutta la gara (e già la Poly deve fare a meno di Principi e Fortunato): e così in effetti sembra anche molto buono il fatto che malgrado tutto l’inizio delle biancoblu sia stato positivo, dato che le lavagnesi sono rimaste davanti per tutta la prima parte di gara. Purtroppo nella terza frazione sono rimaste scottate dal fuoco del Dragone senese che ha ribaltato il punteggio, e poi è riuscito a gestire il finale.

I punti in classifica restano dunque 2, a riprova del fatto che i campionato è molto duro. Certo che anche un po’ meno sfortuna, in termini di vicissitudini fisiche, aiuterebbe.

La prossima gara è una delle trasferte più brevi, quella di Lucca contro il Le Mura, l’unico team che sinora ha collezionato solo referti gialli, in posticipo lunedì sera 4 dicembre.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia facile ad Alghero, Cestistica Savonese battuta in casa da Bologna. Mercoledì derby!

Posted by superbasketball su 27 novembre 2017

Secondo pronostico, la nona giornata di A2 femminile, girone Sud, dà 2 punti alla Carispezia, che ad Alghero spegne le speranze delle sarde e sale a quota 8, e non li dà alla Cestistica Savonese, che non riesce ad impensierire la capolista Progresso Bologna. Ma bisogna archiviare tutto in fretta, nel bene e nel male, perché mercoledì si torna a giocare per recuperare proprio il derby ligure, a Savona.

La Carispezia (Stoichkova 15, Templari 14) ha fatto tesoro della trasferta in terra sarda, partendo bene e concedendo alle padrone di casa di restare in partita solo sino al secondo quarto, quando le bianconere, già toccavano la doppia cifra di vantaggio, per poi dover accontentarsi del +8 dell’intervallo lungo. Ma dopo la sosta e una prima fiammata della Mercede che arrivava al -4, le ragazze di Corsolini mettevano definitivamente la freccia e arrivavano alla sirena con un tranquillizzante +19. Nell’ultima frazione la spinta non si esauriva, e soprattutto la difesa restava molto ben chiusa, cosicché dopo aver toccato il massimo vantaggio sul +34 finalmente le spezzine potevano gestire gli ultimi minuti portandosi via il quarto referto rosa stagionale, che significa la sesta piazza, grazie alla migliore avulsa con Orvieto e Campobasso che sono appaiate. Era una gara delicata per la trasferta lunga e la mancanza dello stimolo agonistico da 3 settimane: prova superata!

Purtroppo invece la partenza della biancoverdi savonesi (Skiadopoulou 12, Zanetti 10) al cospetto della Progresso Bologna è stata decisamente negativa: -15 dopo pochi minuti, e partita compromessa velocemente. La capolista, rintuzzato un primo tentativo di rientro delle ragazze di Pollari che si fermava sul -9, ha potuto giocare in tranquillità, sfruttando una buona precisione e qualche recupero con relativo contropiede, andando al riposo già sul +22; e soltanto nell’ultima frazione le savonesi hanno ricucito sino al -13, per poi però incassare i colpi del ko delle ospiti. Magari con un inizio meno pesante qualche speranza in più le liguri l’avrebbero avuta, ma certamente il valore dell’avversaria in questo caso era comunque elevato, e il pronostico è stato ampiamente rispettato, anche se a tratti qualche sprazzo positivo si è visto. Edit: per chi volesse vedere la gara e non l’ha già fatto dal vivo o online in diretta, ecco da Youtube il video della Cestistica Savonese:

Continua la corsa in vetta per Empoli (ancora imbattuta), Valdarno e Progresso Bologna, con la sola Palermo ancora a tallonare, e Faenza quinta staccata di 6 punti, con Carispezia appena sotto. La Cestistica Savonese resta a 4 punti, undicesima, insieme ma davanti ad Umbertide, esattamente come dopo il turno scorso.

Ora tocca al derby! Mercoledì sera alle 21.15 si alzerà la palla a due del primo derby ligure di A2 dai tempi delle due Spezia (5 anni fa, era il 2012-2013). Chiaramente la classifica assegna una preferenza dei pronosticatori alle ospiti bianconere, che arrivano col doppio delle vittorie in carniere rispetto alle biancoverdi: ma la Cestistica Savonese può cercare di far valere il fattore campo del PalaPagnini per provare a colmare la differenza di risultati sinora ottenuti. Peraltro, le savonesi hanno, anche nelle sconfitte, giocato a lungo alla pari anche con formazioni che ora sono molto più avanti, e questo potrebbe certamente succedere anche mercoledì. Insomma, una partita che speriamo sia interessante, uno spot per la nostra pallacanestro femminile se possibile, e che SUPERBASketball cercherà di raccontarvi al meglio!

Partita in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 7 – recupero
29/11/2017 – 21:15 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 4+8=12

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Silver – CUS, ottavo sigillo, Spezia risponde a Santa Margherita: le prime fanno il buco

Posted by superbasketball su 26 novembre 2017

La C Silver ha due squadre in fuga: il CUS che ha fatto 8 su 8, e la Tarros che lo segue a 2 punti. La lotta in coda inguaia un po’ il Follo e l’Ardita, che restano staccate in fondo con 2 punti.

La capolista CUS non ha faticato tantissimo ad avere ragione sul proprio parquet della Pallacanestro Vado. Se i genovesi lamentavano in particolare l’assenza “programmata” di Bedini, i ragazzi di Costa e Dagliano (Gualandi 12, Ottone 8) erano in formazione forzatamente ancora più ringiovanita, con Prato out per vari mesi, e Pesce e Brignolo momentaneamente. E così i cussini (Mangione 15, Zavaglio 13) sono rimasti davanti tutta la gara, partendo già avanti (dopo pochi minuti il punteggio era 14-4) e gestendo senza particolari patemi, pigiando sul pedale del pressing di quando in quando e sfruttando le molte palle perse vadesi. Il divario è andato incrementandosi soprattutto dopo metà secondo quarto, arrivando al +17 registrato sulla sirena che ha mandato tutti negli spogliatoi a metà gara. Tra i ragazzi di Pansolin e Taverna molto attivo Zavaglio, che si procurava vari viaggi in lunetta. Dopo l’intervallo Vado non riusciva a riavvicinarsi, e si reggeva sul tiro da fuori di Gualandi e Pelegi, ma il CUS faceva altrettanto con Mangione e alla terza sirena il gap diventava di 20 punti. Quarto quarto favorevole agli ospiti, specialmente all’inizio con una sequenza che li riportava al -12, ma col passare del tempo il risultato diventava sempre più inevitabile e lasciando spazio ai giocatori meno utilizzati la frazione si trasformava in un garbage time che si concludeva sul 67-52 sotto al quale i refertisti hanno tracciato le linee di fine gara. Stop ampiamente preventivabile per i vadesi, che hanno fatto comunque una discreta partita facendo vedere anche alcune buone giocate, e che concluderanno il loro girone d’andata e il loro trittico più duro domenica in casa con il Tigullio. Quanto al CUS, imbattuto in campionato da prima dell’estate, resta la trasferta di Sarzana per chiudere sempre imbattuto il girone d’andata, situazione forse non preventivata prima dell’inizio della stagione; ma i genovesi hanno dimostrato che se c’è da ballare sono capaci.

La produzione della BraunCam è qui sotto: qualche foto delle fasi non di gioco, e soprattutto il video integrale con telecronaca. Enjoy.

Foto:

2017-2018 C Silver CUS-Vado

Video:

.

La Tarros Spezia ha fatto a sua volta risultato pieno a Santa Margherita, tenendo il passo dei genovesi e staccando proprio il Tigullio ora di 4 lunghezze in classifica. I padroni di casa (Wintour e Zolesi 15) a metà secondo quarto erano ancora aggrappati al risultato, in perfetta parità con il team di Padovan (Bracci 16, Pipolo 13), che di lì in poi ha però costruito man mano un po’ di vantaggio, 6 punti all’intervallo lungo. Nel terzo quarto il divario saliva a 9, ma poi un break biancorosso rimetteva tutto in gioco, sino al 29′ quando i ragazzi di Annigoni e Pieranti arrivavano al -1 con la tripla di Zolesi. Ci pensava Peychinov a riaprire il divario dall’arco, e nell’ultimo quarto il distacco non scendeva mai sotto i 6 punti. Gli spezzini sono quindi tornati a casa con il referto rosa, ma i sammargheritesi non hanno certo sfigurato e restano comunque terzi in classifica per la sconfitta di Vado e Sarzana, con la prospettiva di poter consolidare la posizione facendo risultato utile a Vado nell’ultima d’andata. La Tarros, che per ora ha assorbito senza sconfitte l’assenza di Visigalli pur magari faticando un po’ di più, chiuderà il girone con il derby casalingo, ad oggi dal pronostico abbastanza scontato, contro il Follo.

In via Isnart l’Ospedaletti è tornato alla vittoria ai danni del Sarzana di Bencaster e Giannetti, in una gara che a un certo punto, sul +11 per i sarzanesi (Casini 19, Dell’Innocenti 18) all’intervallo lungo, sembrava mettersi male, e che invece gli orange (Cavallaro 20, Zunino 16) hanno riagguantato nella seconda parte, e vinto in volata con la tripla di Zunino. Due punti che valgono l’aggancio non solo ai biancoverdi, ma anche ai vadesi, e che quindi, in virtù della doppia vittoria negli scontri diretti, lanciano la squadra di Lupi al quarto posto: se a Genova con l’Ardita il risultato sarà positivo alla fine dell’andata la posizione non potrà peggiorare. Sarzana si ritrova invece doppiamente penalizzata dall’avulsa, al sesto posto, e giocherà in casa l’ultima dell’andata ma dovendo ospitare il CUS.

Nella lotta di coda sabato sera ha perso terreno il Follo (Langone 18, Petani 11), che ha perso in casa lo scontro diretto con l’Aurora Chiavari (Ferri 21, Muzzi 16). I ragazzi di Cristelli sono rimasti in partita sino all’ultimo, ma i gialloblu chiavaresi si sono portati via il referto rosa che al momento li pone in posizione di (relativa) tranquillità, avendo battuto sinora entrambe le squadre che stanno dietro di loro staccate di 4 punti. Il Pegli, appaiato, i ragazzi di Marenco e Benvenuto l’ospiteranno domenica nel nono turno nello scontro diretto. Quanto al Follo, ancora privo di vittorie sul campo, difficilmente potrà migliorare la sua classifica domenica prossima al Palasprint nel derby con la Tarros.

Infine al PalaSharkers nell’altro scontro diretto è uscito stasera l’1, premiando i padroni di casa (Prezioso 17, Brichetto M. 15) dopo una gara combattuta, in cui l’equilibrio è sembrato rompersi nel secondo quarto a favore dell’Ardita (Visca 17, Pietronave 16) che accumulava quasi un vantaggio in doppia cifra; un controbreak pegliese però ha ristabilito la parità con cui si è andati negli spogliatoi. Altra fase equilibrata nel terzo tempino, mentre nell’ultima frazione i ragazzi di Piastra hanno spinto ulteriormente e guadagnato a loro volta un vantaggio cospicuo, poi gestito sino alla fine. Pegli riaggancia l’Aurora e si giocherà una specie di spareggio per la posizione finale dell’andata domenica al PalaCarrino; coach Chiesa si ritrova invece ancora giù, appaiato al Follo e staccato dalla terzultima posizione, con un insidioso Ospedaletti da affrontare sabato in via Allende.

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rappresentative province – Altri allenamenti in vista!

Posted by superbasketball su 24 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaNei prossimi giorni si svolgeranno anche diversi allenamenti delle selezioni provinciali Under 13.

Il primo previsto è quella della rappresentativa maschile 2005 di La Spezia: coach Lanza e coach Cirillo attendono il gruppo domenica 26 nella palestra DLF di via Fossitermi, nel capoluogo spezzino, per il 1° allenamento.

In settimana invece tocca alle rappresentative del Tigullio: mercoledì 29 alle 16.45 a Chiavari, al Centro Acquarone, si raduneranno i ragazzi 2005 agli ordini di coach Gotelli, mentre giovedì 30 alle 16.15 al Parco Tigullio di Lavagna coach Straffi radunerà le ragazze 2005-2006. Per entrambi i gruppi si tratta del secondo allenamento stagionale.

Come al solito, buon lavoro (e divertimento) a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

3° allenamento del CTF maschile 2003 domenica 26 novembre al Palafigoi

Posted by superbasketball su 24 novembre 2017

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP Liguria

Alle 11, nel solito PalaFigoi di Genova, esaurito il precedente turno delle femmine 2002, si terrà il 3° allenamento del Centro Tecnico Federale maschile delle annate 2003.  Saranno coach Chiesa e gli assistenti Gotelli e Garaventa a condurre le danze.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

2° allenamento del CTF femminile 2002 domenica 26 novembre

Posted by superbasketball su 24 novembre 2017

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP LiguriaDomenica, PalaFigoi, ore 9: alle prime luci dell’alba le ragazze del Centro Tecnico Federale femminile dell’annata 2002, si ritroveranno sul parquet dell’impianto genovese per il 2° allenamento stagionale, sempre agli ordini di coach Grandi con l’assistenza dei coach Carbonell e Griffanti Bartoli.

Buona sveglia, buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia ad Alghero dopo un lungo stop, Cestistica Savonese in casa con la capolista Bologna

Posted by superbasketball su 24 novembre 2017

L’A2 è arrivata alla nona giornata, e finalmente giocano entrambe le liguri, in attesa di disputare mercoledì il derby rinviato. Un campionato con qualche incongruenza, in cui la quinta in classifica ha perso in casa dalla nostra Carispezia di 40 punti, e la sesta ha una differenza canestri negativa (-55) peggiore della dodicesima (Umbertide che con 4 punti ha -50). E allora aspettiamoci di tutto!

La Cestistica Savonese la settimana scorsa ha fatto bottino a Roma, e stavolta torna sul parquet di casa, solo che l’ospite è decisamente un osso duro, perché al PalaPagnini arriva una delle capoliste, la Progresso Bologna. Le felsinee sono tra le favorite del girone, e non si scoprono ora: di fatto hanno una sola sconfitta rimediata a Valdarno due settimane fa, ma per il resto hanno fatto incetta di referti rosa, incluso quello, per la verità consolidato solo nell’ultima frazione, del turno casalingo scorso (D’Alie 20, Tassinari 19) contro Alghero (vedi sotto). Per le ragazze di Pollari, tra le quali mancherà la sola Licciardello (operata ai legamenti, stagione finita per lei purtroppo, la salutiamo, in bocca al lupo per la rieducazione!), Bologna è un ostacolo molto alto, ma visto il momento ci si può provare, come dico spesso in fondo si parte da 0 a 0. Palla a due in via Tardy e Benech domenica alle 18…per chi fosse distante (rigorosamente, altrimenti deve andare al palazzetto! 😉 ) ci sarà la diretta video sul canale Youtube della Cestistica. Forza biancoverdi!

Torna a giocare anche la Carispezia di coach Corsolini, che ridendo e scherzando non gioca per i 2 punti dal 4 novembre, quando ha travolto Orvieto. Tre settimane che al’interno di una stagione agonistica sono una mezza eternità, non sarà stato facile per il gruppo tenere alta la tensione, o quantomeno ripristinarla in questi giorni per arrivare con la giusta concentrazione alla partita di domani. Con palla a 2 alle 19, le bianconere scenderanno in campo ad Alghero contro la Mercede, una delle avversarie che, avendo 2 soli punti in classifica, la Carispezia deve affrontare con l’obbiettivo di portarsi a casa i 2 punti senza se e senza ma. Le sarde hanno fatto risultato solo alla quarta giornata con, ancora lei, Orvieto: nel turno scorso hanno perso (Beretta 15, Dzhikova, Petrova e Ceccanti 9l) come da pronostico largamente a Bologna. Una partita da aggredire con fame e voglia, per non trovarsi possibilmente punto a punto. Forza Spezia!

Nel turno il big match è Valdarno-Faenza, mentre l’imbattuta Empoli va a Civitanova Marche.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 9

25/11/2017 – 20:30 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 2+6=8
25/11/2017 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.G.V.-INFINITYBIO FAENZA n.d.; Punti: 14+10=24
26/11/2017 – 18:00 INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE-SCOTTI VASCO EMPOLI n.d.; Punti: 6+14=20
25/11/2017 – 18:30 CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 6+4=10
25/11/2017 – 19:00 MERCEDE BK ALGHERO-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 2+6=8
26/11/2017 – 18:00 SURGICAL CAGLIARI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 2+12=14
26/11/2017 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA n.d.; Punti: 4+14=18

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Ancora un doppio clou, Cus-Vado e Tigullio-Tarros; in coda altre sfide dirette

Posted by superbasketball su 23 novembre 2017

Un altro weekend di C Silver: siamo all’ottava giornata ed è già la penultima di andata, in questo campionato con 10 squadre! Gli spunti di interesse di classifica comunque ci sono: due partite di vertice, due scontri diretti in coda, e uno importante per la zona centrale. Ovviamente.

Stavolta i big match della giornata totalizzano ben 22 punti, sui 28 massimi disponibili dopo 7 giornate.

A Genova la capolista ospita la Pallacanestro Vado di coach Costa, in una sfida interessante perché il primato di imbattibilità del CUS potrebbe essere messo alla prova dai giovani biancorossi reduci da una prestazione volitiva ma sfortunata a Spezia. Sinora i ragazzi di Pansolin e Taverna hanno rischiato grosso solo proprio con la Tarros, in una gara in cui sono arrivati nel finale vicini vicini e poi hanno dato la zampata giusta: una seconda prova del genere non c’è ancora stata davvero. Purtroppo i vadesi arriveranno al PalaCUS in formazione rimaneggiata, assenti Prato (si parla di 3 mesi di stop per lui) e anche Pesce infortunato a Spezia, ma i ragazzi che scenderanno in campo ci proveranno sicuramente. Solita palla a 2 alle 18.45.

Il Tigullio di Annigoni e Pieranti uscito sconfitto dal PalaCarrino ha l’occasione di riscatto più eroica ospitando la seconda in classifica Tarros. I ragazzi di Padovan hanno certamente come obbiettivo quello di tallonare il CUS e provare il sorpasso nel ritorno dello scontro diretto: questo significa non lasciare assolutamente punti in giro. Dunque per i bianconeri trasferta insidiosa ma da affrontare con determinazione: i sammargheritesi proveranno certamente a fare il colpo, e specialmente se troveranno una buona giornata balisticamente parlando potranno magari restare in partita e rendere la cosa credibile. Qui si giocherà sempre sabato, ma con una mezzora d’anticipo sulla partita del CUS.

In via Isnart andrà in scena una partita dal pronostico abbastanza complicato. Coach Lupi, se in settimana sarà riuscito a recuperare qualcuno dei suoi assenti, cercherà di far rivedere, davanti al proprio pubblico, l’Ospedaletti corsaro di due settimane fa a Vado, e che nella prima metà di gara la settimana scorsa aveva tenuto dietro la capolista per poi cedere alla distanza; quanto ai ragazzi di Giannetti e Bencaster, hanno la chance di approfittare delle possibili sconfitte delle squadre alla pari o appena sopra, impegnate con le prime, per cui attraverseranno la Liguria (questa è la trasferta più “coast to coast” di tutto il torneo) per cercare di fare risultato anche sul campo degli orange. Appuntamento per sabato alle 18.

La lotta in coda si estende in questo turno a ben due partite. Sabato si inizierà (Lerici, ore 21) con Follo-Aurora Chiavari: i ragazzi di Cristelli hanno sprecato una grossa occasione in casa Ardita, sono ora scivolati all’ultimo posto, e devono davvero incominciare a raggranellare punti, specialmente in questi scontri con squadre ancora vicine in classifica, se vogliono togliersi d’impiccio, mentre quelli di Marenco, presumo rivitalizzati dalla vittoria con il Tigullio, con una vittoria sui follesi potrebbero staccare la zona pericolosa. Domenica altra sfida significativa, che peraltro è anche uno dei derby genovesi, con la palla a due delle 18.30 al Palasharkers tra il Pegli di coach Piastra, 4 punti in classifica, e l’Ardita di coach Chiesa, 2 punti finalmente ottenuti proprio nel turno scorso quando “contavano doppio”, con il Follo. Argomenti molto simili a quelli già esposti riguardo alla sfida di Lerici, speriamo che ne esca una gara interessante e con un buon pubblico, come si addice a un derby.

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – Giornata n. 7

25/11/2017 – 21:00 BASKET FOLLO AD-AD AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 2+4=6
25/11/2017 – 18:45 CUS GENOVA ASD-PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA n.d.; Punti: 14+8=22
25/11/2017 – 18:00 B.C.OSPEDALETTI SASTRI SAM-SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL n.d.; Punti: 6+8=14
25/11/2017 – 18:15 AS D.TIGULLIO SPORT TEAM-SPEZIA BASKET CLUB AD n.d.; Punti: 10+12=22
26/11/2017 – 18:30 AD BASKET PEGLI-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 4+2=6

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Liguria verso l’Eccellenza – Intervista a Stefano Dellacasa della Pallacanestro Vado

Posted by superbasketball su 23 novembre 2017

Torna la rubrica “Liguria verso l’Eccellenza”, e oggi è dedicata alla squadra che probabilmente ha iniziato questa tendenza. Si tratta della Pallacanestro Vado: a ben vedere la cosa è partita più indietro, dal Pool 2000 Loano, che però ora si è fusa con la società vadese, e quindi ha “ereditato” anche questo.

Il sodalizio biancorosso è quello che è sempre stato più impegnato fuori Liguria: quest’anno ha 3 squadre in 3 categorie diverse dei campionati d’Eccellenza piemontesi (potete trovare le classifiche dei campionati nelle relative pagine, su nel menù), oltre naturalmente all’attività giovanile regionale, che con Amatori e Scuola Basket si estende nel femminile e nel minibasket, e a quella senior con la squadra in C Silver…che è praticamente una squadra giovanile, come è stato negli anni scorsi e ancor prima con Loano.

A parlare di tutto, ciò, e di molto altro (ad esempio dell’attuale C Silver!), oggi c’è Stefano Dellacasa, dirigente responsabile del Vado e, tra l’altro, anche Consigliere Regionale in FIP Liguria. Sit back, relax, e ascoltate l’intervista!

.

Molto stimolante la conclusione di Stefano, che ringrazio per la disponibilità e per i vari spunti…sarà possibile arrivare ad ospitare un girone di Eccellenza in Liguria? Che ne pensate?

Intanto restate connessi, che a breve tornerò sull’argomento!

Posted in C Silver, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport sconfitta a Figline Valdarno. Sabato al Cotonificio arriva il Costone Siena

Posted by superbasketball su 23 novembre 2017

La Polysport Lavagna è uscita sconfitta anche dal campo di Figline Valdarno, nella quinta giornata della B Femminile, e resta a quota 2 in classifica, venendo sopravanzata proprio dalle valdarnesi.

Le ragazze di coach Daneri tornano però sabato al Cotonificio, e la speranza è che sul proprio parquet le biancoblu ritrovino la verve dei momenti migliori: arriva infatti un cliente difficile, il Costone Siena. Alla palla due delle 20.30 le senesi arrivano con tre vittorie nel carniere, ottenute con Lucca, con l’altra Valdarno e con il Nico Basket, nell’ultimo turno (Dragoni 25, Barbucci 16). Un viatico che certamente farebbe gola al momento alle lavagnesi. Un bel passettino avanti sarebbe quello di riagganciare le squadre a quota 4…e sicuramente sabato la palestra del Parco del Tigullio sarebbe bello diventasse un fortino dove ogni canestro va sudato a litri.

Forza Poly!

Situazione:

.

Partite in programma:

25/11/2017 – 21:00 ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 6+0=6
25/11/2017 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-NAMED N. 8 S.G.VALDARNO n.d.; Punti: 10+4=14
26/11/2017 – 20:30 IL PALAGIACCIO P.F. FIRENZE-A.DIL. FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 10+2=12
25/11/2017 – 20:30 A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI-A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE n.d.; Punti: 4+4=8
26/11/2017 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-GMV BASKET A.DIL. n.d.; Punti: 8+4=12
25/11/2017 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 2+6=8

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 16/F – Tre liguri a disposizione nelle convocazioni per il raduno di Roma

Posted by superbasketball su 22 novembre 2017

Si raduna anche Under 16 femminile: a Roma, dal 3 al 5 dicembre, in preparazione per il torneo spagnolo di Zamora, con Turchia, Spagna e Castilla y Leon. Coach Lucchesi ha convocato 14 ragazze: nel gruppo delle giocatrici “a disposizione”, che sono 12, ci sono ben tre liguri. Non capiterà, magari, ma se ci fosse qualche defezione, chissà.

Le tre ragazze in questione sono, in ordine rigorosamente alfabetico, Sara Dal Toso, genovese (Auxilium – NBA-Zena) oggi alla Reyer Venezia, Aram Delbalzo Gueye, oggi a Moncalieri, l’anno scorso a Battipaglia, ma loanese, e Giada Leonardini, da Sestri Levante, oggi al Basket Academy La Spezia. Come detto non sarà facile che possano aggregarsi al gruppo, ma se non è questa volta magari ci sarà l’occasione nei prossimi raduni. Forza! E comunque complimenti!

Posted in Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: