SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

A2/F – Doppia sconfitta esterna per le liguri a Bologna ed Empoli

Posted by superbasketball su 28 gennaio 2018

Il girone di ritorno per ora ricalca abbastanza il girone di andata: anche qualche mese fa le due liguri erano partite con i referti gialli, e il calendario si era dimostrato piuttosto impervio nelle prime giornate. Come dicevo la settimana scorsa, ci eravamo abituati ai 2-0 a favore e ora subirne due consecutivi contro ci fa magari storcere il naso. C’è da dire però che le sconfitte di sabato sono arrivate entrambe nelle condizioni peggiori, ovvero in trasferta contro squadre che precedono in graduatoria, e in questo senso non devono preoccupare. Certamente sarebbe bello riprendere col passo giusto al più presto.

La CA Carispezia (Da Silva 26, Linguaglossa 9) a Bologna è arrivata senza Cadoni e con varie ragazze acciaccate, compresa Da Silva che poi malgrado tutto ha fatto una gran parte del bottino offensivo, e ha finito la gara con anche Olajide infortunata per uno scontro di gioco. La vittoria ha arriso dunque alla Matteiplast, che ha fatto la partita, trascinata da una D’Alie superlativa (39 punti e 10 rimbalzi, lei che è playmaker), mantenendosi sempre davanti, e in un paio di occasioni dando l’impressione di poter scappare via, anche sul +16 nella terza frazione, ma in (quasi) tutti i casi le bianconere hanno reagito. L’ultimo quarto ha visto addirittura il rientro delle ragazze di Corsolini sino al -5, due possessi; poi però le troppe palle perse hanno permesso alle biancorosa di riprendere una distanza di sicurezza, e conquistare il referto del colore desiderato. Speriamo l’infortunio di Olajide non sia importante, che Cadoni possa rientrare per l’impegno del weekend prossimo, quando a Montepertico arriverà Faenza: da lì deve ripartire la Carispezia per costruire il suo di girone di ritorno.

Anche la Cestistica Savonese (Zanetti 23, Penz 10) aveva una sfida improba, perché Empoli che la ospitava, oltre ad essere la capolista, voleva farsi perdonare dai tifosi la sconfitta patita due settimane fa sul proprio campo per mano della Carispezia. Sì è visto già nel primo quarto, quando la Scotti ha più che doppiato le biancoverdi andando sul +14. La reazione savonese però permetteva di ricucire sino al -4, per poi chiudere la metà gara sotto di 9, un distacco ancora recuperabile. La svolta nella terza frazione, in cui le toscane allungavano fino al 55-35 di fine tempino, e a quel punto per le ragazze di Pollari c’era solo la possibilità di limare qualcosa e di far esordire anche Irgher. In un’ipotetica tabella di marcia la sconfitta ad Empoli ci stava: così come all’andata, adesso sarà essenziale, dopo la sosta forzata imposta dal turno di riposo in arrivo, ripartire a tutta dalla trasferta di Cagliari, che va condita con i 2 punti.

Situazione invariata in vetta, con Empoli e Valdarno insieme e Palermo e Bologna appaiate 2 punti sotto; Civitanova ha approfittato della sconfitta delle spezzine per salire al quinto posto da sola, mentre la Cestistica è ora decima, ancora a tiro della zona playoff.

Situazione:

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: