SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

A2/F – Ancora un ko per la CA Carispezia, la Cestistica Savonese corsara a Cagliari

Posted by superbasketball su 17 febbraio 2018

Dopo un po’ di turni del tutto negativi, uno che si chiude con una vittoria e una sconfitta per le liguri non si butta certo via, anche perché chi ha perso non ci ha rimesso molto in termini di classifica, mentre chi ha vinto ha guadagnato un posto.

Le notizie peggiori arrivano da Montepertico, dove la CA Carispezia (Da Silva 16, Corradino 8) ha proseguito nel momento no, che la vede sconfitta ormai da 4 gare consecutive. Stavolta è Civitanova Marche ad uscire col referto rosa dall’impianto spezzino, grazie a qualche azione favorevole nel finale di gara, dopo una partita combattuta. Le ragazze di Corsolini hanno infatti ribattuto colpo su colpo i tentativi delle marchigiane, che hanno portato ad un vantaggio massimo durante i 40′ di 7 lunghezze, riuscendo anche a ritornare spesso davanti, ma senza trovare lo spunto per andare a propria volta in allungo. Come dicevo, nel finale qualche errore di troppo ha consentito purtroppo alla Feba di chiudere davanti, con due possessi di vantaggio, e di staccare in classifica le bianconere di ben 6 punti (e il 2-0). Le spezzine restano a secco in questo girone di ritorno, alle prese con vari problemi fisici che evidentemente riducono anche la possibilità di recuperare con buoni allenamenti. Ora c’è la pausa per la coppa, ma la Carispezia deve recuperare la gara di Forlì, sabato 24: e speriamo che possa davvero servire da “brodino” ricostituente.

Speravamo invece che la Cestistica Savonese (Zanetti 20, Penz e Tosi 15) sfruttasse al meglio la trasferta di Cagliari, contro una delle ultime del girone, per ripartire. E così è stato: ma non è stata una gara a senso unico, le biancoverdi hanno dovuto sudarsela. Partite meglio, nel secondo quarto sono state recuperate e sorpassate dalle sarde, andando sotto anche di 5 lunghezze. Dopo l’intervallo le ragazze di Pollari hanno riconquistato il comando, ma non sono riuscite ad andare oltre il +8, vantaggio che nell’ultima frazione si è ridotto ulteriormente, sinché con meno di 3 minuti da giocare sul cronometro le padrone di casa hanno trovato il pareggio sul 60 pari. Per fortuna di lì in poi le cagliaritane non hanno più segnato, e le savonesi hanno gradualmente messo su quel +7 che è stato sancito nel risultato finale. Vittoria molto utile per rompere il ghiaccio in questo girone di ritorno, e per approfittare della sosta di Orvieto per agganciarla e superarla al nono posto, a solo 2 punti dalla sesta piazza della Carispezia. Esordio di Michelini, 3 punti per lei in circa 29′. Il turno di pausa permetterà allo staff ligure di preparare al meglio la sfida della settimana successiva, quando al Palapagnini arriverà una delle squadre più forti, l’Andros Palermo.

Domani devono giocare ancora Umbertide e Valdarno; comunque come già dicevo più sopra, la Carispezia ha sì visto fuggire via Civitanova, ormai difficilmente irraggiungibile se non si cambia decisamente trend, ma grazie alle contemporanee sconfitte di Faenza e Campobasso resta sesta. La Cestistica invece agguanta e scavalca Orvieto per lo scontro diretto, non male davvero!

Situazione:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: