SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

B/F – La Polysport Lavagna rimonta e vince con Pontedera, e spera ancora

Posted by superbasketball su 20 marzo 2018

Dopo l’anticlimax di S. Giovanni Valdarno, dove non si è giocata la sfida forse decisiva per la salvezza diretta, la Polysport Lavagna ha proseguito il suo buon momento battendo in casa, contro pronostico, anche il Pontedera, e mantiene la posizione, la quintultima piazza, sempre a pari con la Named.

Le biancoblu (Donati 17, Aldrighetti 14) hanno dimostrato di valere questa categoria, imponendosi sulle più quotate pisane, che sono arrivate al Cotonificio quarte e ne sono uscite di fatto quinte, scavalcate dal Costone che nel frattempo vinceva a Firenze. E peccato che queste prestazioni non ci siano state in altre occasioni, altrimenti le lavagnesi non starebbero lottando per la salvezza a questo punto. Sabato è stata una gara “di rincorsa”, come ci racconta coach Daneri: “La nostra è stata una partita dai due volti: molto male i primi due quarti, arrivando anche sotto 18 punti (e 22-36 all’intervallo lungo, N.d.SBB), e poi molto bene i secondi due. Pontedera all’inizio è stata molto brava a punire ogni nostro minimo errore difensivo tenendo una percentuale altissima al tiro da 3 punti. Nella seconda parte però riuscendo ad alzare un po’ i ritmi siamo riusciti a ricucire velocemente il distacco e a mettere il naso avanti, riuscendo a tenere il vantaggio fino alla sirena senza rischiare più di tanto“. Una partita in chiaroscuro, con più chiari che scuri, però: “Sono sempre molto critico con le ragazze perché voglio sempre una forte crescita da parte loro, andando spesso oltre i loro limiti. Sabato però nei secondi due quarti sono state davvero brave, oltre a mettere cuore anima e dignità hanno giocato una buonissima pallacanestro a livello tecnico e questo mi soddisfa particolarmente“. Purtroppo non basta ancora, ora arriva il difficile: “Non abbiamo fatto ancora nulla, sabato andiamo a Nico Basket a giocare una partita difficilissima. Loro sono senza dubbio la squadra più in forma del momento avendo sconfitto PFF che era imbattuta. Da parte nostra come sempre proveremo a vendere cara la pelle e a prendere i due punti . Poi avremo 10 giorni per preparare la sfida di San Giovanni“.

Infatti, il Nico ha fatto il botto della giornata, andando a vincere in trasferta sul campo del Palagiaccio. Sarà durissima, ma la Polysport di queste settimane ha il dovere di crederci, e di non stare troppo a guardare cosa fa l’avversaria diretta, che ha un calendario più abbordabile: sabato le valdarnesi hanno vinto largamente in casa di un Rifredi un po’ rassegnato, magari domenica prossima in casa con Livorno potrebbero avere qualche difficoltà in più, ma nell’ultimo turno mentre a Lavagna arriverà la capolista, le valdarnesi andranno a Firenze ospiti di una Florence già salva. In mezzo, servirà fare risultato nel recupero a Valdarno, ma se Nico e Palagiaccio lasciassero degli spiragli, sarebbe meglio intrufolarsi e portare a casa punti preziosissimi, altrimenti potrebbero essere playout per le lavagnesi.

Situazione:

.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: