SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

A2/F – Due punti sofferti per CA Carispezia, la Cestistica Savonese deve cedere a Bologna

Posted by superbasketball su 26 marzo 2018

Il ventiquattresimo turno della A2 femminile ci consegna un 1-1, che viene dal rispetto del pronostico in entrambe le gare disputate dalle nostre liguri, anche se l’andamento non è stato poi proprio quello che il pronostico avrebbe previsto prima delle palle a due.

A Montepertico la CA Carispezia (Cadoni 23, Templari 19) giocava con il fanalino di coda Alghero, per cui ci si poteva aspettare una partita relativamente semplice. Non è stato proprio così, perché mancava Da Silva e molte altre spezzine, tra cui Linguaglossa, avevano problemi fisici, e perché già nel primo quarto le avversarie hanno fatto capire che non sarebbe stata una passeggiata, scappando addirittura al +9, poi rintuzzato. Nel secondo quarto le ragazze di Corsolini hanno preso il comando delle operazioni, e di lì in poi non l’hanno più ceduto alla Mercede, ma le sarde non hanno mai mollato, riuscendo sempre a tornare a un paio di possessi di distanza. Anche nel finale, quando si poteva sperare in un allungo definitivo, il gap si è assottigliato più volte sino a un preoccupante +4: per fortuna le spezzine hanno tenuto duro e Corradino col 2/2 dalla lunetta ha mandato i titoli di coda. Fatica e un po’ di apprensione, ma è arrivato il quarto referto rosa consecutivo che è un’ottima notizia per le speranze di classifica della Carispezia. Peccato solo che il giorno dopo proprio Civitanova, che al sabato era a soli 2 punti dalle spezzine, sia stata protagonista della sorpresa della giornata andando a vincere ad Empoli, cosa che sinora era riuscita solo alle bianconere, paradossalmente, e così le marchigiane si sono riallontanate; quantomeno è rimasta dietro Faenza, che ha perso in casa col Valdarno. Ora le spezzine possono riposare e riprendersi dai vari malanni perché il prossimo impegno sarà il 7 aprile a Cagliari con la Surgical, altra buona occasione per rimpinguare il bottino, mentre la sfida in casa con Palermo, valida per la prossima giornata, è stata spostata all’11 aprile.

Probabilmente non si poteva chiedere molto di più alla Cestistica Savonese (Zanetti e Penz 12) oltre che dare tutto e metter in difficoltà una delle migliori squadre del campionato, la Progresso Bologna, oltretutto in trasferta. E se guardiamo (anche nel video della diretta Facebook sulla pagina della testata bolognese BOLaround, che vi metto qui sotto) a quanto fatto specialmente nei primi 20′ di gioco, l’obbiettivo è stato pienamente raggiunto. Soprattutto nella seconda frazione, quando le ragazze di Pollari con un break sono addirittura salite al +8, subendo poi il ritorno delle felsinee ma andando al riposo ancora avanti nel punteggio (35-38) anche grazie ad una scatenata Guilavogui, sabato addirittura infallibile dal campo. Purtroppo dopo la pausa Bologna, trainata dalla solita D’Alie, ha piazzato un parziale che ha più che ribaltato lo score, con le padrone di casa avanti in doppia cifra e le savonesi a segnare col contagocce. La musica non è cambiata nel quarto finale, e il -16 della sirena non dà la misura delle difficoltà create alla Matteiplast nella prima parte di gara. Peraltro è vero che le partite durano 40′, e portare a casa i 2 punti dalla palestra bolognese forse sarebbe stata un’impresa che avrebbe richiesto anche la collaborazione, in negativo, delle avversarie. A consolazione parziale del team biancoverde è arrivata la vittoria di Umbertide su Orvieto, prossima avversaria il 4 aprile, sempre in trasferta, proprio della Cestistica, che ha lasciato le nostre in nona posizione, anche se in parità con entrambe le formazioni menzionate.

La sconfitta di Empoli riapre un po’ i giochi in vetta: vi ricordo che la prima posizione vale il passaggio automatico in A1, senza la “lotteria” dei playoff! Valdarno, con una gara in più, è a 2 punti dalle toscane, Palermo e Bologna seguono 2 punti più sotto, e con ancora sei giornate a disposizione e qualche scontro diretto potrebbe esserci ancora un po’ di “remescio”. Intanto, al momento, entrambe le nostre i playoff li farebbero. Chi firma? 😉

Buon riposo alle nostre!

Situazione:

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: