SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Under 18/M – Miaschi sinora splendido nella sinora splendida Italia di Capobianco al Torneo di Mannheim!

Posted by superbasketball su 4 aprile 2018

Grande Italia e grande Miaschi sinora: la Nazionale Under 18 maschile all’Albert Schweitzer Tournament 2018 è partita in modo fantastico, con 3 vittorie in fila, l’ultima delle quali con la soddisfazione di rifilare una sonora punizione, un trentello chiudendo in tripla cifra, agli Stati Uniti! E in tutto questo il nostro Federico che viaggia a 22 di media (24-20-22). Un sogno?

La spedizione azzurra, che nelle ultime edizioni coach Capobianco ha portato una volta sul gradino più alto e una sul più basso del podio, è cominciata con una vittoria in volata, sudata, sulla Cina (Miaschi 24, Laganà 20), che era partita meglio ed era anche andata avanti in doppia cifra, e capace anche di tornare vicina nel finale. Rotto il ghiaccio nel modo migliore, i nostri azzurrini nel turno successivo si sono trovati avanti un molto meno consistente Egitto, travolto sin dalla prima frazione, dimostrando comunque applicazione, concentrazione e rispetto dell’evento (Miaschi 20, Palumbo 18).

La terza gara, quella con gli Stati Uniti, a dire il vero già sconfitti nella prima giornata dalla Francia, poteva sembrare davvero difficile: l’altroieri però i ragazzi di Capobianco (Palumbo 26, Miaschi 22) l’hanno smontata come meglio non si poteva sperare, pronti via e già davanti, rispettando praticamente alla lettera il piano partita, essendo efficaci nel pitturato (clamorosa la differenza nei rimbalzi contro un team invero molto fisico!) e da fuori (grandi percentuali dall’arco), salendo di fatto in cattedra e non mollando il gessetto sino ad aver riempito la lavagna di giocate spesso fuori dalla comprensione dei ragazzi americani (“We didn’t get off the bus“, ha commentato il coach statunitense Joe Mantegna), andando anche al +36 e poi chiudendo su un +33 che credo sia davvero memorabile. Agli statunitensi è rimasta la magra soddisfazione di far vedere qualche sterile highlight (il windmill in contropiede sul meno 30 circa, non ricordo bene, è un efficace esempio). Giusta la soddisfazione di coach Capobianco (il link porta alle interviste video che vi metto qui sotto, dalla pagina Facebook di Italbasket), ieri, nel giorno di riposo, per un gruppo che sta interpretando questa kermesse mondiale in modo sinora superlativo.

.

Il programma ora ci vede tornare in campo oggi per lo scontro diretto di vetta contro la Russia, 3 vittorie come noi, contro Egitto (0 punti), Francia (4) e Cina (0). I russi sono lanciati e uscire vincitori dalla partita di oggi (15.30, diretta streaming qui) ci porterebbe forse già la sicurezza di andare in semifinale (passano le prime 2), dovendo giocare ancora solo con la Francia domani (17.45).

Cosa possiamo dire di Federico? Wunderbar! Secondo nella classifica marcatori complessiva e miglior marcatore italiano a pari merito con Palumbo, terzo in quella dell’efficienza offensiva rapportata ai 40′, presente anche nella classifica dei migliori 15 stoppatori (da esterno!), insomma una grande prima parte di torneo. Dopo le prime 2 partite da 24 e 20, l’avevo sfidato a fare lo stesso contro gli americani…Taaaac! Fatto! 😉 E allora lo sfido a ripetersi anche contro i russi e i francesi!!! 😉

Forza Federico!!! E forza azzurri, tutti davanti allo streaming!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: