SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Diego Bologna, My Basket, Sestri in semifinale; resta aperta Villaggio-Loano, domenica gara3

Posted by superbasketball su 17 aprile 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale dopo le gare 2 ha già tre delle semifinaliste: solo la serie tra Villaggio e Loano andrà alla bella, a Chiavari, domenica. E una delle favorite è già “saltata”!

Il preavviso c’era già stato, quando in gara 1 Cogoleto aveva ceduto in casa alla Diego Bologna perdendo il vantaggio del campo: ebbene a Spezia i ragazzi di Dellarovere (Gorini 15, Bruzzone 11) hanno lasciato definitivamente il passo a quelli di coach De Santis (Cirillo P. 16, Tringale 13), in una partita equilibrata, in cui sarebbe anche potuto uscire il “2”, ma che gli spezzini hanno girato dalla propria parte nell’ultima frazione, conquistando il punto decisivo della serie. E così per Cogoleto, che sino al 26 marzo era ancora formalmente in corsa anche per la promozione diretta, la stagione finisce qui: come facevo notare la settimana scorsa, in modo singolare ha subito una sorte simile a quella che aveva inflitto l’anno scorso alla Valpetronio, seconda in stagione regolare ed eliminata dal team di Dellarovere che invece era stato nono. Questo dopo essere stata l’unica insieme all’Auxilium a battere la Pro Recco, e l’unica a farlo in via Vastato. Continua invece la corsa della Diego Bologna, che ora aspetta l’avversaria che uscirà dalla serie tra Villaggio e Loano, e alla quale ancora una volta dovrà lasciare il vantaggio del campo.

In gara 1 anche il quarto tra il My Basket e il Busalla era risultato, un po’ a sorpresa, abbastanza equilibrato, con i genovesi ad imporsi per un paio di possessi. In gara 2 a Busalla non è avvenuto però il ribaltamento del pronostico, e i ragazzi di Brovia (Calabrese 20, Innocenti Mi. e Macrì 15) sono usciti dalla partita di ritorno con il pass per la semifinale. Il team di Tarantino (Giacomini 16, Mazzorana 14) ha avuto un avvio peggiore, e il My ha tenuto i padroni di casa sotto di una decina di punti per tutta la prima metà: nel terzo quarto Busalla è riuscita a rientrare sino al -3, ma è stata ricacciata indietro e di lì in poi gli ospiti sono rimasti in controllo. Primo ostacolo superato per i genovesi, per i quali ora c’è il derby del ponente del capoluogo con Pallacanestro Sestri (ah, uno spoiler!), dal quale uscirà una delle due finaliste. I busallesi escono, ma era preventivabile: di fatto, l’impresa era stata riacciuffare i playoff con il colpo di reni di fine stagione regolare ai danni della Valpetronio.

L’unica serie rimasta in bilico è quella tra Villaggio Sport e Basket Loano. I ragazzi di Ciccione (Giulini 15, Bussone 12) si sono imposti in una partita che hanno abbastanza indirizzato già nella prima frazione, per poi rintuzzare i tentativi degli ospiti di ritornare sotto: alla fine i ragazzi cogornesi hanno subito 10 punti di scarto e hanno dovuto rassegnarsi a giocarsi la prosecuzione del campionato in gara 3, al Centro Acquarone: la palla a due sarà alzata domenica alle 18.30. Vedremo se sulle ali dell’entusiasmo per il punto del pareggio i loanesi riusciranno a mettere ulteriormente in discussione il risultato della serie e chissà, a creare magari la seconda sorpresa del turno. Sulla serie dei villaggini pesa anche il fatto che sulla panchina non siede più coach Terribile, vedremo se troveranno il modo di reagire e passare comunque questi quarti.

Sperava di pareggiare la serie anche l’Auxilium, che ospitava in via Cagliari la Pallacanestro Sestri che si era imposta abbastanza nettamente al PalaFigoi in gara 1. Non è stato così, e la serie si è chiusa sul 2-0 per il team di coach Mariotti, ma la partita del PalAuxilium ha avuto un andamento equilibrato e si è risolta solo nel finale, nel quale è stata decisiva la freddezza a cronometro fermo, che i sestresi (Zito 19, Oneto 13) non avevano dimostrato nei quarti precedenti, e che invece con Oneto hanno capitalizzato al massimo riuscendo a ribaltare lo svantaggio minimo e resistendo all’ultimo assalto dei padroni di casa (Mortara 20, Croce 15) per vincere con un punticino di scarto che però significa semifinale. Finisce qui il campionato dei ragazzi di Pezzi, piuttosto discontinui anche se poi in stagione alla fine era arrivato un sesto posto che poteva anche far sperare in un cammino più lungo nei playoff, ma hanno trovato una compagine alla quale certamente non era il caso di lasciare con poca reazione gara 1. Pallacanestro Sestri ora affronterà, senza il vantaggio del campo, la favorita My Basket, a partire dal weekend successivo a questo.

Situazione:

.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: