SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Liguria verso l’Eccellenza/12 – La Next Step International Academy vince l’EYBL Under 16! Intervista con coach Bozzola

Posted by superbasketball su 17 aprile 2018

Eccellenza in senso lato, ma sempre eccellenza e questa volta parliamo di Europa! Non è la prima volta, perché anche l’anno scorso, con la Stella Azzurra di coach Giovanni Baiardo e di Abramo Pene, l’Italia e un po’ di Liguria erano arrivati lassù in cima, e un paio di anni fa c’era stato un altro podio ligure. Che bello poterne riparlare in questa dodicesima puntata della rubrica.

Parliamo infatti di European Youth Basketball League, questo torneo di grande livello organizzato su più tappe, quasi tutte nell’est europeo, con tante categorie, maschili (Juniores, Under 17, Under 16, Under 15, Under 14) e femminili (Under 19, Under 17, Under 15, Under 13 e Under 12) e anche un sistema di ranking che le divide in Division 1 e Division 2. Quest’anno nel torneo Under 16 maschile c’era una formazione che magari ai meno informati leggendo il nome poteva dire poco, ma in realtà di fianco al nome Next Step International Academy portava il nome di Rapallo, perché la sede di questa organizzazione è proprio lì: in più, nel roster c’erano Matteo Bogliardi, oggi alla Vis Ferrara, Federico Garau, e, per un solo stage, Marko Jancic, e coach Massimiliano Bozzola, in realtà toscano ma ormai, come ci dirà nell’intervista che trovate qui sotto, ligure di adozione dopo quindici anni di lavoro e basket in Liguria.

Questo gruppo multiculturale (12 nazionalità diverse!) ha avuto la forza di vincere il torneo, contro pronostico, prima vincendo 2 delle 3 tappe preliminari, e poi vincendo ovviamente la Superfinale di Riga, superando tutte le avversarie nei 4 turni ad eliminazione diretta (c’era anche qui la Stella Azzurra, ma è uscita nei quarti di finale), in particolare la finale contro il Gloria di Mosca. Per loro ha risuonato “We are the champions”, ed è stata un po’ una rivincita per Bozzola, Bogliardi e Garau che erano stati protagonisti anche 2 anni fa, quando il Tigullio 2002 era arrivato terzo, beffato in semifinale, ma battendo nella finalina il CSKA, per un bronzo che risultava un po’ “stretto”. A completare il quadretto gioioso di questa edizione ci sono anche i titoli di miglior marcatore ed MVP per Matteo Bogliardi, ad oltre 20 di media, e di miglior allenatore per coach Max. E allora, facciamoci raccontare tutto in questa bella (vabbé lo direte semmai voi dopo averla ascoltata) intervista con Massimiliano Bozzola, che oggi ha dovuto rispondere a destra e a manca e quindi ringrazio specialmente per il tempo dedicato!

.

Complimenti ancora a tutti!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: