SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

D Reg/M – 1-1, Loano fa valere il fattore campo e riporta la palla al centro. Bella-promozione domenica al Figoi

Posted by superbasketball su 29 maggio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa finale della D regionale va alla bella, l’epilogo più emozionante per questa serie che ha dato luogo sinora a due gare combattute, in cui le contendenti si sono divise la posta, conservando il fattore campo. Domenica 3 al PalaFigoi ci si gioca la promozione, in 40 o più minuti, e si sceglierà chi farà compagnia alla Pro Recco nel ruolo della neopromossa in C Silver l’anno prossimo.

Anche alla Guzzetti, come in gara 1, la partita ha visto iniziare meglio gli ospiti, ma stavolta sembrava anche più determinante l’approccio, perché i genovesi (Idili 20, Lando 15) mettevano in saccoccia un vantaggio nei primi 10′ che poteva apparire già un’ipoteca, visto che alla prima sirena il tabellone segnava 11-25 per la Pallacanestro Sestri. Però Loano (Borgna 23, Giulini 22) non si dava per vinto, e pur senza riuscire a riagganciare gli avversari, i padroni di casa ne dimezzavano il vantaggio, e andando negli spogliatoi sul -7 tenevano accesa la fiammella della speranza. La terza frazione vedeva un sostanziale equilibrio, anzi i ragazzi di Mariotti riuscivano anche a riaggiungere un punticino di vantaggio quando si tornava alle panchine per l’ultima sosta breve. Ma alla ripartenza del cronometro era il team di Ciccione ad uscire meglio dai blocchi, tanto che nel giro di pochi minuti con un parziale di 11-2 dal -8 arrivava al sorpasso, mentre Sestri trovava soltanto una volta la via del canestro, e con un tiro di Lando dalla distanza. Sospinta da una bolgia di tifo, la squadra in maglia bianca continuava a spingere, mentre i sestresi si innervosivano via via, e di fatto il parziale si ampliava sino al 21-2 che significava -11 per i padroni di casa. Gli ospiti non riuscivano a districarsi tra la pressione avversaria e la gestione dei falli, vedendo sfuggire l’obbiettivo gradualmente: un and one di Bertolino valeva il +12 a circa 3′ dalla fine. I seagulls riuscivano solo a limare qualcosa, arrivando anche al -6, ma non a evitare l’epilogo a favore dei biancorossi: gli ultimi 2 liberi di Borgna davano il 71-62, ed erano abbracci per i loanesi sulla sirena finale.

La telecronaca diretta la trovate sulla pagina Facebook di Liguria a Spicchi, alla quale vi rimando.

Si era detto che Loano potendo giocare gara 2 di fronte al proprio pubblico e avendo di fatto perso gara 1 solo negli ultimi minuti aveva davvero grandi possibilità di riportare la serie in parità: la squadra loanese è stata brava a sfruttare l’opportunità, migliorando in molti aspetti rispetto alla gara persa a Borzoli, in primis le percentuali di tiro a cronometro fermo (stavolta 21/28 ai liberi, ben meglio del 10/21 di gara 1). Sestri non ha dato certamente il meglio di sé nell’ultimo quarto, quando la serie sembrava quasi indirizzata a proprio favore, e per vincere una finale serve una determinazione che in gara 1, pur con qualche errore, si era vista, ma a Loano nel momento critico non altrettanto.

Dunque appuntamento decisivo al lago Figoi, domenica 3 alle 19.30! In palio il passaporto per salire in C Silver della stagione prossima!

Situazione:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: