SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

D Reg/M – Sestri vince la bella della finale con Loano e conquista la promozione!

Posted by superbasketball su 4 giugno 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa finale della D regionale si è conclusa al PalaFigoi di fronte a un pubblico caldissimo ed entusiasta: l’ha spuntata, rimontando il Basket Loano che era stato davanti per quasi tutta la gara, la Pallacanestro Sestri, che quindi sale insieme alla Pro Recco in C Silver l’anno prossimo e va ad ingrossare la lista delle squadre del capoluogo nella massima serie maschile ligure. Complimenti!!

Come in gara 1 sugli spalti del palazzetto c’erano la BraunCam e il BraunPhone per darvi in diretta video questa gara decisiva per la promozione. Nell’occasione con me c’era il coach di Pallacanestro Vado Marco Costa, che ha riempito di contenuti tecnici la mia cronaca. Grazie Marco! Non ringrazio invece la connessione, che ha martoriato la qualità delle immagini sino anche a bloccare più volte la trasmissione. Scusate, ma allo stato attuale dubito che si possa garantire di più.

Ma veniamo alla gara. Dopo un avvio decisamente dominato dagli errori da ambo le parti, i ragazzi di Ciccione (Borgna 19, Giulini 14) hanno preso un primo vantaggio, che Sestri ha in parte ricucito. Nella seconda frazione i sestresi (D’Acunto 21, Garaventa N. 18) sembravano poter ribaltare la situazione, tanto che arrivavano a contatto, ma Loano con 2 conclusioni dall’arco e un gioco da 3 punti (di Giulini) riallungava, arrivando ai 9 punti di vantaggio, frutto di una frazione vinta 26-19, con cui si andava negli spogliatoi (32-41). Al rientro in campo coach Mariotti giocava la carta della zona dispari, che fruttava effettivamente un rallentamento offensivo dei loanesi e che i biancazzurri hanno poi applicato nel resto della gara. Diversamente da gara 1, i lunghi loanesi non riuscivano ad incidere, caricandosi tra l’altro di falli, mentre Sestri trovava soprattutto un D’acunto in grado di realizzare in molti modi. Sestri non riusciva però a rimettere il naso avanti, e dopo che al 30′ il tabellone aveva registrato ancora 6 punti a favore degli ospiti, a metà dell’ultimo decisivo periodo i ragazzi in canotta rossa tornavano ancora al +9, e vedevano la spiaggia avvicinarsi. A poco più di 3′ dalla sirena, il punteggio era ancora a loro favorevole, sul 60-66. Ma la squadra che ha condotto le partite in questa serie di finale è sempre stata poi recuperata e sconfitta, e così è successo ieri: Sestri limava, e un contropiede di Niccolò Garaventa valeva il -1 per i ragazzi di casa. Dopo il timeout loanese a 2’15” dal termine, e varie azioni senza successo da ambo le parti, era Lando a procurarsi il 5° fallo di Berra e segnare dalla lunetta per il +1. Inerzia ribaltata? No, perché con 1′ sul cronometro Borgna infilava una tripla pesantissima per il controsorpasso, 67-69. Dopo il timeout però era Niccolò Garaventa a trovare la risposta dall’arco, dall’angolo destro, poi dall’altra parte Bertolino si vedeva fischiare il 5° fallo a sua volta e nel nuovo attacco sestrese D’Acunto recuperava il rimbalzo sull’errore di Lando e scodellava il +3 con 17″ rimasti da giocare. Loano chiamava minuto e rimetteva in zona d’attacco, ma Borgna non trovava un compagno vicino e i passaggio lungo per Tassara non arrivava a destinazione, Niccolò Garaventa rubava e sul fallo subito con un 1/2 portava a 2 i possessi di vantaggio dei sestresi. Loano non riusciva a trovare tiri buoni e sull’ultima rimessa biancazzurra la palla arrivava nelle mani di Zenobio che poteva tenerla sino alla sirena finale.

Qui la telecronaca integrale:

.

Complimenti alla società sestrese, che riporta un team del ponente ligure in C dopo alcuni anni! I ragazzi di Mariotti hanno coronato con questo playoff una stagione non certo trionfale, con un piazzamento discreto in regular season; ma l’eliminazione nei due derby consecutivi di Auxilium e soprattutto della favorita sulla carta My Basket ha dato loro la sensazione di avere la possibilità di arrivare all’obbiettivo, e così è stato. Pur non disputando una serie perfetta (anche ieri, ad esempio, il tiro a cronometro fermo non è stato eccelso, io conto un 22/42 contro un 12/19 dei loanesi, e le palle perse non sono state poche) per due volte in casa sono riusciti a recuperare e vincere in volata.

Bisogna spendere anche buone parole per Loano, che ha dovuto affrontare il finale senza Bussone (mi spiace, l’intervista finale con coach Ciccione, così come quello con coach Mariotti, è risultata muta per qualche motivo a me non chiaro), ma dopo aver passato turni difficili questa esordiente della categoria ha comunque disputato una finale gagliarda, vincendo gara 2 e arrivando a pochi minuti, sia in gara 1 sia in gara 3, dall’espugnare il Figoi e portarsi a casa coppa e promozione. Il tutto venendo da una prima parte di stagione in cui il best scenario sembrava essere la salvezza anticipata! Bravi, l’anno prossimo il gruppo ’98 sarà ancora più temibile e Loano potrebbe giocare un ruolo importante sin dall’inizio.

Si chiude qui, con le immagini della festa finale a Borzoli, anche il secondo campionato senior ligure, quello “strano”, che nei playoff fa strage di teste di serie. Chissà come sarà la stagione prossima!

Situazione:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: