SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Under 20/M – Finisce ottava l’Italia di Dalmasson

Posted by superbasketball su 23 luglio 2018

Negli Europei Under 20 maschili di Chemnitz, in Germania, i ragazzi di coach Dalmasson hanno purtroppo chiuso la manifestazione con l’ottavo posto, dopo altre due sconfitte nella semifinale e nella finale del proprio tabellone dal 5° all’8° posto.

Nel quarto di finale con la Croazia i ragazzi avevano dovuto infatti salutare la corsa per le medaglie: restava la possibilità di ottenere il 5° posto vincendo le restanti gare.

Sabato dovevano intanto superare l’ostacolo Turchia, che proveniva dalla sconfitta nei quarti con la Germania. Purtroppo nella lotta non poteva entrare Tommaso Oxilia, che ha sofferto di un piccolo trauma a un dito (credo contro la Croazia) ed è stato tenuto in panchina nel resto del torneo: a lui si è poi aggiunto durante la partita anche Denegri. Gli azzurri (Moretti e Lever 17) hanno giocato una gara equilibrata, in cui però nel finale hanno visto scappare gli avversari, poi capaci di arrivare quinti battendo nella successiva finale anche la Serbia. Con la sconfitta per l’Italia restava la chance di conquistarsi il 7° posto il giorno successivo contro la Spagna, nel frattempo battuta dalla Serbia nell’altra semifinale (e nei quarti da Israele, che ha vinto il titolo battendo la Croazia).

Domenica contro gli iberici all’indisponibilità dall’inizio di Oxilia si è aggiunta appunto quella di Denegri; dopo una partenza pesantissima è arrivata anche un ‘altra tegola, un piccolo infortunio che ha tolto anche Moretti dai giochi (“virgola” per lui nel tabellino finale). Un’altra terza frazione persa abbastanza nettamente dagli azzurri (Antelli 13, Berti 12) ha indirizzato la gara in modo irreversibile verso i giallorossi, e per i ragazzi di Dalmasson non è rimasto che accettare il verdetto del campo che li ha lasciati all’ottavo posto in questo Europeo.

Un discreto anticlimax, un finale in calando per un gruppo, quello dei ’98, che è stato uno dei migliori degli ultimi anni, col bronzo Under 18 e l’argento mondiale Under 19 dell’anno scorso. L’ottavo posto è ovviamente un po’ deludente rispetto alle speranze, ma i nostri avversari sono stati più bravi. Il bicchiere mezzo pieno contiene il fatto che le ultime due gare sono state giocate con alcune assenze importanti, e che l’ottava posizione è comunque decisamente migliore della tredicesima dell’anno scorso. Vedremo come andranno le prossime annate: ricordo che negli Under 20 l’Italia è andata a medaglia solo 3 volte dal 2000 in qua, con l’oro di Tallinn del 2013, l’argento di Bilbao del 2011 e il bronzo di Nova Gorica nel 2007. Speravamo nella quarta medaglia, peccato, ci dovranno provare le nazionali successive. Voci di corridoio parlano del ritorno di Capobianco in Under 20, vedremo.

Tommaso Oxilia ha ovviamente chiuso come era messo dopo la partita con la Croazia, con la sua media di 11.4 punti e 8 rimbalzi, 6° assoluto per quanto riguarda questa statistica, e con 26 minuti di utilizzo. E’ mancata la possibilità di giocare le partite finali, peccato, ma sin lì poco da dire, Tommy ha dimostrato che potrà essere un protagonista della prossima stagione. Un percorso di giovanili comunque davvero top. Bravo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: