SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Under 17/F – L’Italia cade nei quarti con l’Australia, lotterà per il 5° posto mondiale

Posted by superbasketball su 27 luglio 2018

Mondiale di Minsk Under 17 femminile: oggi pomeriggio si è spento il sogno di medaglie delle azzurre di coach Riccardi, che si sono incagliate sullo scoglio australiano dopo aver vinto l’ottavo di finale con la Bielorussia. Domani alle 12.15 giocheranno dunque una semifinale che purtroppo non può portare al podio ma al più alla finale per il 5° posto, che è pur sempre a “livello Mondo” e pertanto comunque una cosa notevolissima! Non bisogna mollare!

Alle bielorusse, terze nel girone A dietro a Francia e Giappone e davanti alla Colombia, le azzurre (Spinelli 15, Gilli, Natali e Pastrello 11; Mazza 2) hanno dapprima fatto fatica ad imporre il proprio gioco, chiudendo sotto il primo quarto. Recuperato lo svantaggio dopo il miniriposo, alla fine di un lungo passaggio a vuoto di entrambe le formazioni le nostre hanno fatto un primo buco, salendo a un +10 che quando giochi contro le padrone di casa è buono ma mai a sufficienza. Per fortuna nel terzo quarto le bielorusse hanno continuato ad andate indietro, e per le nostre l’ultima frazione è stata l’occasione per far rifiatare le più utilizzate .

Oggi c’era la possibilità di agguantare un sogno. Difficilissimo da raggiungere, perché nel quarto di finale davanti c’erano le gialloverdi australiane, campionesse in carica (ovviamente con le leve precedenti nel 2016), imbattute dopo aver dominato il girone D (Angola, Lettonia, Canada, tutte con scarti medio ampi) e strapazzato le cugine neozelandesi nel proprio ottavo di finale. Una partenza “de paura” con uno 0-12 di parziale è sembrata dare sin da subito una mazzata alle speranze delle azzurre (Panzera 14, Gilli 10; Mazza) ma non è stato così, perché le nostre non sono più riuscite a riagganciare le australiane, ma ne hanno tenuto il ritmo, tornando sotto e facendosi staccare anche oltre i 10 punti, ma arrivando anche al -2 e più volte anche nell’ultima frazione in con in mano la palla del possibile -3. Le penetrazioni di Heal hanno creato lo strappo finale, e per le nostre alla fine il passivo è stato punitivo, -18, ma soprattutto ciò che fa male è non poter più lottare per le medaglie. Peccato.

Tra ottavo e quarto Federica Mazza ha messo insieme altri 2 punti (contro la Bielorussia), con le medie che si sono appena appena alzate a 6.7′ di utilizzo e 0.8 punti.

Dunque domani si gioca con la Lettonia, che dopo aver vinto bene l’ottavo con l’Argentina oggi è sbattuta contro la Francia. Nel girone di provenienza, lo stesso dell’Australia, le lettoni erano riuscite a battere l’Angola piazzandosi terze. Dunque 2 vittorie e 3 sconfitte sinora per loro, peggio delle nostre che sono 3-2 avendo perso solo da Stati Uniti e Australia, che potrebbero anche essere le due finaliste. La palla a due è prevista per le 12.15: bisogna ricompattarsi, riprendere fiducia guardando il bicchiere che è pieno per più di metà, e divorarsi questa semifinale per poi provare a raggiungere il 5° gradino mondiale, contro Giappone o Spagna.

Forza ragazze, forza Federica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: