SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

C Silver – Il primo turno conferma le spezzine, premia Sestri e “rimanda” Ospedaletti

Posted by superbasketball su 8 ottobre 2018

Con la prima giornata del weekend appena concluso, la C Silver ligure si è lanciata nella stagione 2018-2019, una stagione che manderà la vincente nella C Gold 2019-2020. I primi risultati sono stati in gran parte allineati con i pronostici estivi, e in generale i divari sono stati piuttosto ampi. Oggi come oggi la classifica è dominata dai quozienti canestri, e per convenzione andrò in ordine decrescente di questa piuttosto effimera graduatoria.

Effimera, ma che mette peraltro in vetta lo Spezia Basket Club, grazie al quasi cinquantello di scarto ottenuto all’esordio con la giovane Aurora Chiavari. I gialloblu di Marenco (Putti 16, Muzzi 12) quest’anno sono ancor più giovani, e di fronte ai bianconeri hanno resistito relativamente poco. La truppa di Padovan (Kibildis 27, Garibotto 20) ha messo in azione tutta l’artiglieria, mandando a segno le guardie Kibildis e Garibotto in modo tale che i loro 47 punti combinati sarebbero stati sufficienti a tener dietro i chiavaresi, rimasti a 42. Partita chiusa dopo i primi due quarti, ma spezzini determinati a non calare il ritmo, cosicché il divario è cresciuto via via. Altra prova di solidità della Tarros, che ora però deve riposare e non sarà sicuramente in testa domenica prossima: i bianconeri torneranno in campo il 21 ottobre in casa con l’Ardita. Quanto agli aurorini, archiviate queste forche caudine nel prossimo turno saranno ancora in trasferta, ma nel derby di Santa, sabato.

La seconda piazza provvisoria spetta invece ad un’altra delle semifinaliste dell’anno scorso, la Pallacanestro Vado. Svecchiata (!) ulteriormente la rosa dall’anno scorso e con la nuova guida, i biancorossi (Lo Piccolo 14, Cirillo e Tsetserukou 13) hanno sofferto un po’ all’inizio contro l’Ardita, dato che i nerviesi (Ferrari 15, Visca 14) a un certo punto del secondo quarto avevano accumulato persino 10 punti di vantaggio trascinati dai lunghi Visca e Ferrari. Poi però i padroni di casa hanno recuperato e sorpassato, e nel resto della gara hanno tenuto a stecchetto i ragazzi di Chiesa, allargando il vantaggio sino ad arrivare al trentello scarso finale. Coach Imarisio ha potuto anche un po’ gestire i ragazzi che oggi dovevano giocare in Under 18 di Eccellenza (larga vittoria con Casale) e nel prossimo turno potrà giocare per la vetta a Sarzana. L’Ardita, che ha sofferto il ritmo biancorosso, deve ora prepararsi al derby con altri biancorossi, quelli del CUS, che sarà l’esordio della squadra campione, e anche l’esordio del nuovo parquet del PalaAllende.

L’altra semifinalista Ospedaletti (Colombo 21, Revetria 17) si è invece incartata in casa, sconfitta da una positiva Pallacanestro Sestri (Guida 17, Zito 16), che non ha tremato all’esordio nella nuova categoria e nell’estremo ponente. I ragazzi di Mariotti hanno approfittato di un approccio non adeguato degli orange e dopo un primo quarto in equilibrio hanno dilagato nelle maglie della difesa ospedalettese. Divario pesantissimo alla fine per i ragazzi di Lupi, che dopo le sconfitte in Supercoppa hanno quindi abbastanza “steccato” la prima, dimostrando di dover ancora trovare la quadra: dovranno provare a crescere per affrontare al meglio il “derby arancione” di Pegli. Vola invece la neopromossa, ora terza e attesa dalla sfida del Figoi con la Pro Recco, che l’anno scorso si svolgeva al piano di sotto.

Con divario praticamente identico ha esordito in trasferta a Rapallo la nuova Sarzana di coach Ricci. IL divario di oltre 20 punti potrebbe far pensare a una partita scontata, in cui la neopromossa di coach Bertini abbia arrancato. E invece dopo la prima frazione i recchelini (Acerni 23, Caddeo 8) erano avanti di 10, con ben 28 punti già a segno. I biancoverdi (Paulauskas 20, Palac 18), privi di Dell’innocenti (caviglia) e Tesconi (squalifica dalla stagione scorsa) sono riusciti ad alzare la difesa e ribaltare il  punteggio, e di lì in poi hanno guidato il timone della partita indirizzandola verso il proprio porto. Resta l’impressione che Recco possa comunque dire la sua anche in questa categoria specialmente quando sostenuta dalle percentuali di tiro, mentre per i sarzanesi va rilevata la prestazione positiva della coppia di stranieri, un’altra coppia che sembra abbastanza azzeccata. Coach Bertini deve preparare la trasferta di Borzoli, mentre per Ricci c’è il test casalingo contro Vado.

La gara con il risultato meno sbilanciato è stata quella vinta in via Generale Liuzzi dal Tigullio a dispetto del Pegli. I biancorossi di coach Annigoni (Ouandie 21, Caversazio 12) hanno fatto il buco dopo l’intervallo lungo, allargando il gap sino a quasi un ventello. Gli arancioblu di Costa (Brichetto M. 15, Mozzone A. 11) dopo questa sbandata si sono ripresi, recuperando sino a tornare a dimezzare lo scarto, ma non sono riusciti ad andare oltre, e per i sammargheritesi è stato relativamente agevole portare a casa il primo referto rosa stagionale davanti al proprio pubblico. Il prossimo turno propone ancora una gara casalinga per il Tigullio, alle prese con il derby contro Chiavari; invece Pegli come celiavo più sopra avrà un altro derby, quello delle maglie arancioni, in via Cialli contro Ospedaletti.

Un ultima considerazione. Se ci fossi stato anche io su un altro campo a fare la telecronaca, la giornata si sarebbe chiusa con la maggioranza delle partite trasmesse in streaming video: invece ci sono solo quella di Santa (Liguria a Spicchi) e quella di Vado (prodotta dalla società biancorossa), comunque 2 su 5, alla quale aggiungere quella di Spezia in cui c’era comunque il play by play. Le trovate sulle rispettive pagine Facebook. Non male, piano piano ci arriviamo 😉 , basta un po’ di intraprendenza e di entusiasmo. E magari qualche connessione più facile nelle palestre…

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 1
PRO RECCO BASKET A.S.D.-A. DIL. SARZANA BASKET 59 – 82
A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI 59 – 83
A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.DIL. BASKET PEGLI 63 – 52
SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 90 – 42
AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-ASD ARDITA JUVENTUS 86 – 58.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 2
14/10/2018 – 18:30 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 18:30 A. DIL. SARZANA BASKET-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 2+2=4
13/10/2018 – 19:00 A.DIL. BASKET PEGLI-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 0+0=0
13/10/2018 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 0+0=0

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: