SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

C Silver – Spezia sempre avanti insieme a Sarzana e Vado

Posted by superbasketball su 5 novembre 2018

Senza particolari sorprese, nella quinta giornata la C Silver ha eliminato dal quartetto di testa il Tigullio, e procede con le due spezzine e Vado al comando.

Il punteggio di Spezia Basket Club – Pallacanestro Sestri è così ampio, come nel caso della precedente gara casalinga dei bianconeri con l’Ardita, che il commento automatico sarebbe di considerarla una partita del tutto senza storia. Invece, ai ragazzi di Mariotti (Zito 20, Mozzi 13) va dato il merito di averla tenuta in piedi nella prima parte, iniziando il cedimento poco prima dell’intervallo lungo dopo essere stati però anche davanti. Da quel momento è iniziata praticamente un’altra gara, con i ragazzi di Padovan (Kibildis 24, Garibotto 18) in grado di scappar via senza più voltarsi indietro, lasciando le briciole ai genovesi, fino al punitivo punteggio finale. Altra prestazione offensiva impressionante degli spezzini, addirittura a 3 cifre, con la media dei punti segnati del miglior attacco della serie che sale oltre gli 88 (e poco più di 51 subiti, anche miglior difesa). Con questi numeri i bianconeri, unici ormai ad essere imbattuti, non possono che essere in testa: e sabato prossimo andranno sul campo dell’Ospedaletti che al momento non sembra in grado di impensierirli troppo. Per il team del presidente Caluri gli esami più importanti saranno nelle giornate successive, quando incontreranno Vado, CUS e Tigullio. I sestresi fermi ormai da 3 giornate torneranno invece sul campo di casa dove arriveranno i sammargheritesi.

Proprio nella cittadina del levante genovese sabato si è giocata la partita clou del turno tra i ragazzi di coach Annigoni e il Sarzana. E’ stata anche la gara più tirata e combattuta, con i biancorossi di casa (Ouandie 30, Vexina A. 11) trascinati dal loro bulgaro capaci di mettere in difficoltà la squadra di coach Ricci (Paulauskas 27, Palac 16). I biancoverdi a loro volta hanno trovato molto nella loro coppia di stranieri e hanno potuto mantenere un vantaggio sui tigullini che ha loro consentito di chiudere davanti al 40′, vincendo lo scontro diretto, ritrovando il referto rosa dopo la sconfitta nel derby, e mantenendo la parità con Spezia (e Vado): ai sarzanesi ora spetta la sfida casalinga con l’Aurora. I sammargheritesi, che hanno avuto un po’ di rimostranze per una asserita asimmetria nel metro arbitrale, restano ora dietro alle prime e dovranno andare a Borzoli contro i Seagulls di Mariotti per cercare di rimettere in moto la classifica.

La terza capolista è ancora Pallacanestro Vado, che un po’ come per Spezia, si è ritrovata a chiudere con uno scarto rilevante di vantaggio una gara che si era messa ben diversamente. I ragazzi di Imarisio (Tsetserukou 21, Lo Piccolo 12) sono stati inizialmente messi sotto dai recchelini (Caddeo 13, Mariani 10), più incisivi, tanto da finire sotto anche di 12 punti, per poi dimezzare all’intervallo lungo, iniziato sul -6. Nel terzo quarto i padroni di casa poi sono riusciti a rimettere il naso davanti, e forse per stanchezza e comunque anche per i problemi di falli di Mariani i ragazzi di Bertini hanno visto via via sfuggire l’occasione. Alla fine lo scarto è stato di 21 punti, con solo 17 segnati dalla Pro Recco nel secondo tempo. Ora i vadesi devono andare in trasferta contro il Pegli dell’ex coach Costa, che in questo turno riposava; la neopromossa Recco (che ancora non sa se avrà lo 0-20 a favore della partita con Pegli) ospiterà invece il CUS.

Proprio i genovesi sono tornati al quarto posto, a ridosso delle prime, raggiungendo il Tigullio, avendo battuto al PalaCUS, per la seconda volta in queste settimane dopo la semifinale della Supercoppa, il team orange dell’Ospedaletti. I ragazzi di Pansolin e Taverna (Vallefuoco N. 18, Bedini e Ferraro 16) hanno iniziato meglio, ma gli ospedalettesi (Colombo 23, Zunino 12) non si sono persi d’animo, e in realtà nei tempini centrali hanno giocato praticamente alla pari con i genovesi, grazie al solito Colombo che dal pitturato raramente esce senza punti segnati o fallo subito (o entrambi): addirittura nel secondo quarto hanno per lungo tempo impedito ai biancorossi (grazie anche alle zone proposte dallo staff arancionero) di segnare dal campo, anche se questi ultimi sono stati sufficientemente precisi anche dalla linea. Il massimo sforzo dei ragazzi di Lupi veniva respinto dal CUS, che trovava stavolta come protagonisti i più giovani del reparto lunghi, il neoacquisto Costacurta (13 punti nella decisiva quarta frazione) e l’under Ferraro, oltre a un sontuoso Nicola Vallefuoco, e sfruttava qualche errore sanguinoso degli ospiti per creare il buco definitivo negli ultimi minuti. Il 93-73 finale rinfranca i biancorossi, che devono andare a Recco e sembrano ora nuovamente in corsa: lascia invece in fondo al gruppo gli orange, che devono tra l’altro ospitare nientemeno che Spezia nel prossimo impegno casalingo.

Qui il video integrale con la mia ineffabile telecronaca!

.

Al PalaCarrino si giocava per lasciare il fondo classifica: impresa riuscita all’Aurora (Putti 21, Barnini 9), malgrado l’Ardita (Pietronave 13, Dallorso 11) avesse avuto un approccio più efficace nella prima parte, arrivando anche ad un vantaggio in doppia cifra. In una partita dal punteggio basso, tale vantaggio poteva essere decisivo, invece malgrado le basse percentuali i gialloblu sono riusciti a ribaltare l’esito nell’ultimo quarto, accaparrandosi i primi due punti stagionali. Boccata d’ossigeno per la classifica dei ragazzi di Marenco, in cui si trovano adesso appaiati alla Pro Recco: ora sono attesi a Sarzana dove ripetersi sembra arduo. Nessun sollievo invece per il team di coach Chiesa, la cui classifica sicuramente non migliorerà nel prossimo weekend a causa del turno di riposo: nel turno successivo se la vedranno nel derby casalingo con il Pegli.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 5

AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-PRO RECCO BASKET A.S.D. 72 – 51
A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-LUNA ABRASIVA SARZANA BK 76 – 82
CUS GENOVA A.S. DIL.-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI 93 – 73
SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI 102 – 60
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-ASD ARDITA JUVENTUS 51 – 41

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6
11/11/2018 – 19:00 PRO RECCO BASKET A.S.D.-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 2+6=8
11/11/2018 – 17:00 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 4+6=10
10/11/2018 – 18:30 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+2=10
10/11/2018 – 18:00 A.DIL. BASKET PEGLI-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 4+8=12
10/11/2018 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 0+8=8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: