SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Archive for dicembre 2018

Buon 2019!!!

Posted by superbasketball su 30 dicembre 2018

Salutiamo un 2018 con tante belle cose del basket ligure, sia al femminile, sia al maschile. Si potrà fare meglio nel 2019? Certo, è sempre possibile, e più è difficile più è divertente (mi direte che ci siamo già divertiti anche troppo, immagino 😉 ). Mi raccomando, fate i bravi a San Silvestro, bevete poco e tornate e casa sicuri!

 

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

9° Memorial Mario Fabbri a Rimini, la Liguria inaugurerà l’anno cestistico con i giovani

Posted by superbasketball su 29 dicembre 2018

Inizierà tra poco il 2019 del basket, e come sempre per la Liguria si parte dal basket giovanile delle selezioni regionali!

L’appuntamento ormai fisso dei primi di gennaio è quello del Trofeo “Memorial Mario Fabbri” di Rimini per rappresentative regionali, che è arrivato ormai alla nona edizione, e che anche quest’anno significa 2 tornei, uno per le Under 14 femminili e uno per gli Under 15 maschili, con 8 regioni per entrambi.

In entrambe le categorie sono previsti due gironi a quattro da 3 gare per regione, poi semifinali venerdì 5 (prima di un girone contro seconda dell’altro per i primi 4 posti, terza di un girone contro quarta dell’altro per gli ultimi 4) e finali sabato 6.

In campo maschile scenderanno in campo i nostri ragazzi 2004 preparati dai coach Dufour e Garaventa saranno anche quest’anno nel girone B. Esordio il 3 gennaio alle 17 subito con la Lombardia,  molto impegnativo, il 4 alle 11 ci sarà il Veneto e alle 16, alla terza gara in 24 ore, il Piemonte. Nel girone A le partecipanti sono Lazio (terza nel 2018), Umbria, Emilia Romagna (vincitrice del torneo nel 2018) e Trentino Alto Adige. Sabato 5 le semifinali incrociate e domenica mattina le finali.

La Liguria Under 15/M come riportata nella brochure del 9° Memorial Fabbri (in realtà per le convocazioni fate riferimento al comunicato disponibile!)

Nel femminile la Liguria è invece nel girone A, con avversarie quasi identiche rispetto ai ragazzi. Le 2005-2006 di coach Brovia e degli assistenti coach Albano e coach Giulia Zampieri partiranno con la sfida del 3 gennaio alle 19 contro la Toscana, per poi fare a loro volta doppia gara il giorno 4, al mattino alle 9 con la Lombardia e alle 16 contro il Piemonte. Nel girone B ci sono Veneto, Lazio, Emilia-Romagna e Trentino Alto Adige. Anche qui ovviamente sabato 5 le semifinali incrociate e domenica mattina le finali.

La Liguria Under 14/F come riportata nella brochure del 9° Memorial Fabbri (in realtà per le convocazioni fate riferimento al comunicato disponibile!)

Buon lavoro e divertimento a tutti! Io vedrò di darvi conto di quanto avverrà a Rimini, come vedete le tabelle solite sono pronte a ricevere i risultati 😉 …

Posted in Allenatori, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Sosta: Spezia staccatissima, Aurora, Auxilium e Audax lottano per la seconda piazza

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2018

Sono sempre indietro con la C femminile ma con oggi mi rimetto in pari!

Ancora imbattuta, e sinora ha rischiato piuttosto poco, c’è la Cestistica Spezzina di coach Barcellone, che nell’ultimo impegno del 2018 ha imposto la propria superiorità (Morselli 16, Venturini e Ravani 12) al Palasprint sul Blue Ponente (Olivari e Zagari 18). La capolista ha iniziato volando sul ventello di scarto nella prima metà, poi ha concesso alle giovanissime dianesi (non c’erano senior), che erano affidate alla coppia Favari – Smorto, di limitare i danni in una seconda metà sostanzialmente pareggiata. Entrambe le squadre riprenderanno a gennaio in casa: le bianconere il 12 con Sidus, il Blue il 13 con Auxilium.

Proprio Auxilium e Aurora erano a chiamate al doppio scontro: il 12 il recupero della seconda giornata di andata a Genova, e il 16 il ritorno a Chiavari. Quest’ultima gara è stata rinviata, mentre la prima si è giocata e ha visto imporsi, con un decisivo canestro finale di Carbonell sulla sirena, la squadra di coach Grandi (Carbonell 16, Ajmar 8). Partita che ha avuto qualche strascico un po’ peculiare. Le ragazze di coach Straffi (Grigoni 19, Comunello 9) dovranno provare a rifarsi nel ritorno rinviato; intanto queste feste vedono 3 squadre a pari merito a quota 8, tra le quali proprio Auxilium e Aurora.

La terza a quota 8 è l’Audax di coach Rossi, che ha vinto abbastanza ampiamente sul campo della Sidus. Le santerenzine con questa vittoria si sono momentaneamente installate al terzo posto, anche se hanno una sconfitta in più delle avversarie Aurora e Auxilium; d’altronde solo una delle due potrà far punti nel recupero. L’Audax quindi si propone credibilmente nella lotta per il secondo posto, e il 12 gennaio in casa potrà, ospitando l’Aurora, provare a prendere vantaggio. Per quanto ci sia ancora un intero “secondo giro” di regular season…Quanto alla Sidus di coach Razzetti, si ritrova sufficientemente staccata dalle seconde da rendere un recupero alquanto difficile; più importante, dopo aver presumibilmente subito a Spezia al rientro, la successiva gara casalinga con Blue Ponente.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 43 – 41

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET 81 – 61
SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 31 – 50
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 8

12/01/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+8=16
12/01/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 14+2=16
13/01/2019 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+8=8

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Prom/M – Sosta natalizia dopo la prima di ritorno, con 3 squadre a punteggio pieno

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2018

In questo periodo festivo finalmente riesco come tutti gli anni ad aprire una delle finestre che dedico al campionato ligure senior maschile di Promozione.

I 3 gironi sono infatti in pausa, ma con l’andata già finita e la prima di ritorno già disputata: al comando delle tre classifiche ci sono 6 squadre, ma di queste solo 3 sono a punteggio pieno.

Nel girone A di ponente a quota 12 ci sono Imperia-Riviera dei Fiori e Fortitudo Savona: gli imperiesi sono a punteggio pieno, avendo battuto in casa di 1 solo punto anche i savonesi. Si prospetta un girone di ritorno con la Fortitudo all’assalto (e si finisce proprio con Fortitudo-Imperia il 16 febbraio…), con Bordighera e Ceriale che seguono un po’ staccate e ancora dietro Juvenilia Varazze, Vado, e l’altra varazzina Don Bosco 1912.

Situazione analoga nel girone B, in cui Busalla corre imbattuta e ha anche rifilato una sconfitta pesante a Basket Sestri (quasi un trentello sul campo busallese) che è a pari punti (ha una gara in più) ma dietro proprio per lo scontro diretto. 4 punti sotto ci sono Pegli, My Basket e Futura, chiudono UISP e Pallacanestro Sestri.

Nel girone C c’è un’altra coppia in testa, ovvero il CUS Genova e l’Aurora Chiavari. Solo i genovesi sono a 0 sconfitte, avendo battuto nettamente in casa anche i chiavaresi. A una sconfitta in più , dopo aver perso con le due capoliste, c’è l’unica eligibile per i playoff, ovvero la Pontremolese (Edit: mi è stata passata la formula, ufficiale ma non pubblicata sinora, e la lista delle squadre non eligibili è molto ristretta, direi alle sole seconde squadre che sono di società di serie D. Trovate i dettagli nelle tabelle delle classifiche, in particolare tutti eligibili nel girone A, solo My non eligibile nel B, bel 4 eligibili nel girone C, le attuali prime 4); poi Tigullio, Scat, Auxilium e, unica senza vittorie sinora, il Villaggio.

Ora altre 6 giornate di regular season, poi, attendendo di conoscere (io, magari voi l’avete?) la formula, penso che si passerà, dopo qualche giornata di orologio, ai playoff.

Ma ci torneremo su, spero! Nel frattempo, buon anno e buona ripresa di campionato a tutti!

Promozione 2018-2019:

Posted in Campionati, Prom M | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Buon Natale 2018!!!!

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2018

Buon Natale a tutti i cestofili, e va beh, anche agli altri... ;-)

SUPERBAsketball augura come sempre Buon Natale a tutti i protagonisti, i comprimari e i semplici fan liguri della palla arancione!!! Non v’abbbbbbbbuffate troppo! O se lo fate, poi cercate un campetto e sfidate i rigori dell’inverno e mandate documentazione delle vostre imprese eroiche!

 

 

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

A2/F – Roma battuta 2-0 a domicilio! Carispezia terza, Cestistica Savonese risale al terzultimo

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2018

Davanti al Natale, succede la magia! Ed ecco qui, magicamente la tredicesima giornata del girone Sud della A2 ci regala una bella doppietta in trasferta, una vittoria ligure “all’inglese” sui campi romani, un 2-0 che rincuora prima della sosta natalizia e degli ultimi 2 turni del girone di andata!

La Carispezia (Templari 18, Linguaglossa e Sarni 14) ha steso con buona autorità le romane dell’Athena, prendendosi già un discreto vantaggio all’intervallo lungo e poi dando il colpo del KO nella terza frazione, senza alzare il piede dall’acceleratore neanche nell’ultimo quarto quando il punteggio era sostanzialmente già acquisito. Tutte a segno le ragazze di Corsolini (una volta a NBA2kqualcosa prendevi il bonus in questo modo), ed è un buon indicatore del fatto che ognuna ha portato il suo sassolino. Missione compiuta dunque, soprattutto in ottica Coppa Italia: Palermo ha battuto Bologna, e se questo significa che non sarà molto facile (anzi, è quasi impossibile, dovrebbero perdere in casa con l’Athena) strappare il secondo posto alle ragazze di Coppa (Santino), d’altro canto significa anche che le felsinee, già battute dalle spezzine e dietro di 2 lunghezze, avrebbero bisogno di vincere tutte e due le gare rimanenti e che le bianconere le perdessero entrambe per poter scavalcarle e togliere alla Carispezia la partecipazione alla Final Eight. In altre parole, alle liguri bastano 2 punti nelle ultime due dell’andata, o una sconfitta della Matteiplast (e di Umbertide), per la certezza di fare la Coppa (Italia).

La gara è stata trasmessa in diretta streaming su Facebook sulla pagina dell’Athena (prima metàseconda metà), dove potete rivederla.

Per una volta alla vittoria della Carispezia è corrisposta una buona vittoria Cestistica Savonese (Alesiani 19, Vitari 15), che sul campo dell’Elite Roma ha approfittato anche di assenze importanti tra le romane e ha comandato per tutta la gara, allungando nel finale dopo aver respinto, specialmente nella prima metà ma anche dopo l’intervallo, i tentativi delle padrone di casa di riagganciarle, arrivate varie volte anche a -1 ma incapaci di mettere il naso avanti. “Per fortuna si torna alla vittoria!“, mi dice coach Ilaria Napoli, assistente sulla panchina biancoverde ed ex capitana, “Gara sempre condotta ed allungo nella seconda frazione. Ultimo quarto piuttosto concitato ma siamo riuscite a tenere i nervi saldi. Regalo sotto l’albero!“. Davvero un bel regalo, un referto rosa che formalmente toglie la squadra di Pollari dagli ultimi due posti, la “zona rossa” che porta direttamente in B, e che sarebbe bello segnasse un momento di rilancio dopo un periodo di sconfitte un po’ deprimenti per modalità. “E ora speriamo che la Befana non ci porti carbone nel difficile derby casalingo“, dice ancora Napoli, e parla del derby di Savona del 6 gennaio. L’appuntamento è per allora, ma credo che queste feste per la Cestistica saranno un po’ più serene pur dovendo preparare la sfida con le bianconere.

Campobasso sempre in rosa, anche se stavolta per battere il Valdarno ha avuto bisogno di un overtime; dietro Palermo (con una gara in più, starà ferma nel weekend dell’Epifania) e poi insieme Carispezia e Faenza. Bologna in questo momento è fuori dalla Coppa Italia; sulla carta anche Umbertide vincendo con Campobasso e Spezia potrebbe intrufolarsi, ma non sembra granché probabile. Più sotto Savona ha appunta agganciato e sorpassato Orvieto, entrando in zona playout, con la salvezza diretta a distanza di 2 vittorie.

Ora riposo di qualche giorno, poi sotto perché la Befana arriva presto e le due liguri giocheranno il derby di andata al PalaPagnini!

Buone feste!

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 46 – 85
LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 78 – 73 d1ts
GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA 51 – 81
ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 70 – 56
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 71 – 35
ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA 65 – 55
ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE 48 – 71
CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 69 – 51

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 14

06/01/2019 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 16+26=42
05/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 14+8=22
05/01/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 18+2=20
06/01/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 8+10=18
05/01/2019 – 18:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 12+20=32
20/11/2018 – 15:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ANDROS BASKET PALERMO 41 – 93
06/01/2019 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 6+20=26
06/01/2019 – 15:30 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 10+12=22

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Si chiude il 2018 con una doppia vittoria, Lavagna terza e Amatori settima!

Posted by superbasketball su 23 dicembre 2018

Conclusione positiva del 2018 per le due liguri in B toscana! E’ ancora doppietta di referti rosa: la Polysport ha rimontato e vinto con Lucca, l’Amatori ha infilato una vittoria ampia con Rifredi. Il combinato disposto dei risultati rimette le biancoblu in terza posizione, e fa schizzare le vadesi addirittura al settimo posto provvisorio! Molto bene!

Al Cotonificio la Polysport Lavagna (Principi 15, Fantoni 8), non senza soffrire, ha conquistato un rinfrancante sesto referto rosa che la pone al pari, ma davanti per lo scontro diretto, di Pontedera, dietro ovviamente all’imbattuta Firenze e alla Jolly Livorno. A una giornata dal giro di boa (ultima di andata a Siena Domenica 13) una bellissima posizione che lascia aperte possibilità interessanti! Con Lucca come dicevo non è stato banale, come testimoniato anche dal punteggio non ampio con cui le lavagnesi (Aldrighetti 17, Annigoni 13, ) hanno ottenuto il successo. “Abbiamo fatto un sacco fatica nei primi due quarti: la loro difesa ci ha messo parecchio in difficoltà. Abbiamo finito sotto di dieci a metà gara“, ‘confessa’ coach Daneri. “I primi 5 minuti del 3 quarto sono stati sulla falsariga dei minuti precedenti, fortunatamente poi siamo riusciti a mettere la palla dove volevamo e questo ci ha permesso di accorciare e di finire a -4 il terzo tempo. Nell’ultimo con grande voglia e generosità siamo riusciti a pareggiare e a prendere quel minimo di inerzia che ci ha permesso di portare via 2 punti che pesano un sacco per la classifica“. Un po’ di respiro, poi bisogna darci dentro perché per restare dove si è non si possono concedere passaggi a vuoto: “Ora ci prendiamo una settimana di pausa e poi bisogna preparare Siena al meglio“. Perfetto, giusto godersi qualche giorno, e rivogliamo la Poly al top per la ripresa del campionato! Siena infatti segue il team lavagnese con una vittoria di distacco, sarebbe importante una scorreria vittoriosa delle biancoblu specialmente se Pontedera avesse una battuta d’arresto casalinga con Valdarno!

L’Amatori (Paleari 15, Poggio 14) ha giocato una partita “contro natura”, difendendo meglio di come ha attaccato, e bisogna rilevare che la cosa ha pagato, perché è arrivata la vittoria pesante con l’Avvenire Rifredi, una delle concorrenti dirette, che ha lanciato le biancorosse addirittura al settimo posto. Racconta coach Dagliano, non completamente soddisfatto malgrado il referto rosa: “Diciamo che non abbiamo fatto una buona partita: sicuramente in attacco abbiamo fatto fatica, abbiamo fatto poco canestro. Però rispetto alle ultime partite diciamo che abbiamo difeso, e la vittoria l’abbiamo costruita lì, facendo segnare comunque pochi punti, alla fine è finita 55-42, quindi punteggio basso. Loro sono una squadra che comunque non ti fa giocare bene, una squadra scorbutica. Abbiamo avuto pessime percentuali però abbiamo preso un minimo vantaggio a cavallo dell’intervallo sino alla fine secondo quarto e l’abbiamo un po’ mantenuta. Eravamo più 8, poi siamo andati anche +13 ,+15 nel terzo quarto; nel quarto quarto abbiamo un po’ gestito, con qualche patema però insomma finalmente possiamo parlare di una gestione decente anche del finale. Non c’è molto altro da dire, partita non bellissima comunque“. Aggiungo io che vincere giocando anche non benissimo, ma finalmente senza troppi grattacapi nel finale e senza doversela giocare all’ultimo possesso, e fare Natale al settimo posto, mi pare che sia una buona cosa, difficile immaginarsi di meglio al momento! La posizione magari peggiorerà visto che c’è il riposo e poi un impegno difficile (per le pappagalline l’appuntamento è addirittura per il 20 gennaio, ancora al Pallone, contro la seconda in classifica Jolly Livorno), però intanto sino all’Epifania l’Amatori del presidente Mazzieri è là in mezzo!

Buone feste, liguri!

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 10 

IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-CASTELLANI PONTEDERA 44 – 64
A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE 46 – 76
G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE 46 – 41
POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-LE MURA SPRING BASKETBALL 52 – 48
A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R 55 – 42

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 11 

12/01/2019 – 21:00 CASTELLANI PONTEDERA-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 12+10=22
12/01/2019 – 21:00 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 18+2=20
12/01/2019 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 6+4=10
12/01/2019 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 4+16=20
13/01/2019 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 10+12=22

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – I recuperi mettono Loano sul trono invernale

Posted by superbasketball su 23 dicembre 2018

La D regionale ha dovuto attendere la disputa dell’ultimo recupero, quello di venerdì 21 a Loano, per sapere quale tra le prima avrebbe potuto fregiarsi del titolo del girone d’andata, o d’inverno che dir si voglia: e proprio in seguito a quella gara il My Basket è stato raggiunto e sorpassato (per lo scontro diretto di pochi giorni prima) dal Basket Loano, che scollinerà dunque la fine d’anno come capolista. Ah, vi ho spoilerato tutto!!! Beh se siete appassionati ma ancora non sapevate niente, ve lo meritate 😛

Ma torniamo innanzi tutto alla giornata del weekend scorso, che vigliaccamente avevo rimandato di descrivervi in modo da fare un po’ tutto a bocce ferme.

Il My Basket e il Loano hanno dato luogo a una sfida di grande interesse, che di fatto ha poi deciso il primato, perché ad imporsi sono stati proprio i ragazzi di coach Ciccione. I loanesi (Giulini 27, Bussone 16) hanno dato la svolta alla partita nella seconda parte, dopo che il team di Brovia (Macrì 18, Calabrese 16) aveva condotto con vantaggi anche intorno alla doppia cifra. Gli ospiti sono cresciuti, Macrì s’è scavigliato ed è uscito dal gioco sul finire della terza frazione e nell’ultima il Loano ha preso il comando, impedendo i tentativi di rimonta del My. La partita è stata anche trasmessa in diretta a cura della società genovese, e la potete rivedere qui. Il risultato poneva davanti in classifica i loanesi, a pari punti ma appunto con il vantaggio diretto: però c’erano ancora i recuperi, uno a testa, e tutto poteva succedere nei giorni successivi. Ci torniamo dopo aver parlato delle altre gare della settimana scorsa.

L’Athletic e la Valpetronio si scontravano nel sottoclou del turno: squadre a pari merito, con vista sulla vetta. Poteva essere una gara tirata come quella appena raccontata, giocata solo 2 ore dopo sullo stesso campo (non parquet però), e invece è stata di fatto una gara a senso unico, dominata dai ragazzi di Vaccaro (Calzolari 23, Maggi 20), che hanno approfittato di una giornata decisamente storta di quelli di Bosio, e magari l’hanno anche un po’ causata. Fatto sta che il divario finale risultava addirittura punitivo per i gialloverdi, che di gare sinora ne avevano perse solo 2 e solo a Loano con scarto ampio. I valligiani hanno così con 14 punti il loro girone di andata, e a causa del turno di riposo nella prima di ritorno saranno nuovamente in campo solamente il 19 gennaio nel derby con il Villaggio, sul campo di casa di Casarza. I genovesi invece erano chiamati a distanza di 2 giorni al derby di recupero con il My.

Più dietro risolveva a suo favore l’ultima gara di andata e del 2018 anche il Cogoleto (Dellarovere 15, Ciarlo 13), che andava ad espugnare il campo del Blue Sea Basket Lavagna (Borselli 23, Doccini 12). Pur senza Gorini, i ragazzi di coach Dellarovere hanno confermato il pronostico favorevole al Centro Acquarone, dove comunque il team di coach Carbonell non ha troppo demeritato, finendo sconfitto ma con scarto in singola cifra. Ovviamente un referto giallo non smuove la classifica dei lavagnesi, che restano ultimi, a pari con Scat e Sanremo ma condannati al fanalino di coda dall’avulsa tra le tre: per loro si ri inizierà in casa, con l’Auxilium, domenica 13 gennaio. Cogoleto invece deve subito ricevere Loano, sempre quella domenica.

Arrivava a quota 12 in quell’occasione anche la Scuola Basket Diego Bologna, che riusciva a portare a casa due punti pesantissimi dalla palestra di via Cagliari, superando, dopo un overtime, i padroni di casa dell’Auxilium con i quali condivideva la posizione in classifica. I ragazzi di Pezzi (Castello 13, Croce 12) erano partiti meglio, ma la squadra di coach De Santis (Madiotto 23, Fincato 11) riaggiustava la difesa e ritornava in partita, rischiando di vincerla nei regolamentari ma venendo riacciuffata e non riuscendo a convertire l’ulteriore ultima azione. La vittoria ha poi arriso agli spezzini nel supplementare, anche se per un solo possesso. Per entrambe il girone di andata non era ancora finito, dovendo i rossoblu ancora giocare a Loano, e i genovesi a Cogorno con il Villaggio.

Proprio i villaggini erano stata l’altra squadra a vincere nella giornata, vittima in questo caso lo Scat Genova dei giovani cussini, battuto al San Martino (di Cogorno, non l’ospedale genovese, ovvio!). Il Villaggio (Magagnotti 14, Setaro 10) faceva il buco nel secondo quarto, e conduceva sino alla fine evitando il ritorno dei ragazzi di Toselli. Per Pieranti restava ancora da preparare il recupero del mercoledì successivo con Auxilium con la chance di riagganciare e superare i genovesi; lo Scat invece chiudeva qui il 2018, e sabato 12 gennaio alla Crocera ripartiranno dal derby contro il My Basket.

Come spiegato, ben tre i recuperi in settimana, che lasciavano aperta la questione primo posto.

Si è iniziato martedì alla Crocera, quando le due squadre che hanno eletto l’impianto di via Eridania come palestra di casa si affrontavano in un derby che il calendario assegnava al My Basket come ospitante e all’Athletic come ospitata. E’ stata una partita al cardiopalma, durata 50′ di gioco, che alla fine ha visto prevalere il My Basket per 4 punti. I ragazzi di Brovia (Giacomini 26, D’Acunto 24) e quelli di Bosio (Carrara 25, Zenobio M.21) si sono sfidati a viso aperto, e per più di due ore hanno avvinto il pubblico del palazzetto genovese. Nel nostro sport alla fine qualcuno deve vincere e sono stati premiati i padroni di casa, che con i 2 punti si sono momentaneamente issati al comando solitario del girone rilanciando la propria candidatura a vincere l’andata, prima di tornare in campo, sempre alla Crocera, come detto, il 12 gennaio con Scat. Ma l’Athletic ha dato grande prova di se’, scacciando i fantasmi del ko interno con Valpetronio, e domenica 13 ripartirà, anche nel suo caso dalla Crocera, contro la Diego Bologna con la quale condivide quota 12.

Il giorno dopo si giocava a Cogorno, e in questo caso è uscito il 2. Dopo una prima parte altalenante, l’Auxilium (Prekperaj 20, Ferrando e Castello 13) ha preso vantaggio e condotto in porto la gara sul campo del Villaggio (Magagnotti 17, Toschi 11), respingendo il tentativo dei ragazzi di Pieranti di affiancarli e superarli in classifica, e contemporaneamente agganciando a quota 12 Cogoleto, Diego Bologna e Athletic, mentre il Villaggio è rimasto a 8, nel “limbo” tra il gruppo che lotta in alto e le tre ultime in classifica a quota 2. Per i villaggini sabato 12 si riparte “soft” (sulla carta eh, solo sulla carta) in casa con Sanremo, mentre l’Auxilium giocherà il giorno dopo in casa del Blue Sea.

E siamo così arrivati a venerdì 21, e finalmente la disputa dell’ultimo recupero ha sciolto la prognosi. A Loano la ciambella è riuscita con il buco per i ragazzi di coach Ciccione: ventello di scarto ai danni della Diego Bologna e titolo d’inverno conquistato! Girone d’andata chiuso dunque con due sole sconfitte (in D è poco credo, visto il normale equilibrio), con Valpetronio e Auxilium: il girone di ritorno si apre già con l’impegno casalingo con Cogoleto che è tutt’altro che scontato, ma intanto essere lassù è meglio che non esserci! Per gli spezzini chiusura comunque in piena zona playoff, e ripartenza a Genova con l’Athletic, scontro diretto.

Ma intanto, buone feste a tutti!

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 11

ECD ATHLETIC GENOVA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 53 – 87
INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO 75 – 84
AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 60 – 51
BLU SEA BASKET-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 74 – 83
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA 63 – 66; d1ts

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6 (recuperi)

INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-ECD ATHLETIC GENOVA 103 – 99; d2ts
PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA 75 – 52

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 4 (recupero)

AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 60 – 69

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 12

12/01/2019 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 16+2=18
13/01/2019 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 12+16=28
12/01/2019 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 8+2=10
13/01/2019 – 18:00 BLU SEA BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+12=14
13/01/2019 – 18:00 ECD ATHLETIC GENOVA-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.; Punti: 12+12=24

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

6° Allenamento del CTF maschile 2005 domenica 23 dicembre al Palafigoi

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2018

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP Liguria

Sempre al PalaFigoi di Genova domenica 23/12 mattina alle 11 si terrà anche il 6° allenamento del gruppo dei ragazzi del Centro Tecnico Federale del 2005.

Lo staff che segue questo gruppo è composto dall’RTT Toselli e dai coach(es) Bruni e Innocenti.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

6° allenamento del CTF femminile 2005-2006 domenica 23 dicembre al PalaFigoi

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2018

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP LiguriaAncora un raduno dalle 9 alle 11 di domenica per le ragazze del  Centro Tecnico Federale femminile delle annate 2005-2006. Domani 23 dicembre al PalaFigoi di Genova Borzoli infatti lo staff tecnico di questo gruppo (coach Marco Corsolini come referente e head coach, coach Andrea Brovia sempre come head coach, e gli assistenti Daniele Albano e Giulia Zampieri) guiderà le ragazze nel loro sesto allenamento stagionale.

Buon lavoro e divertimento a tutti! (e occhio alla sveglia!)

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Liguri entrambe a Roma per l’ultima del 2018

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2018

In A2 femminile doppia sfida Roma-Liguria nella giornata numero 13 del girone di andata. Nella giornata dell’antivigilia, domenica 23, entrambe le nostre rappresentanti giocheranno nella capitale, entrambe alle 18 ma ovviamente su campi diversi, per cercare gli ultimi punti di questo anno solare. Punti importanti, per motivi abbastanza agli antipodi, per entrambe!

La CA Carispezia conclude le sue fatiche in questo 2018 con la trasferta al PalaTiber di Roma, dove affronterà la Gruppo Stanchi Atena Roma con la speranza di fare sua la posta e mantenere tutte le chances di chiudere l’andata tra le prime 4 e qualificarsi per la Final Eight della Coppa Italia di A2, che sarebbe il raggiungimento di un primo prestigioso obbiettivo stagionale. Con Campobasso sempre più sola in vetta (ha vinto largamente il recupero a Civitanova in settimana e resta imbattuta), sono 4 squadre che si giocano i restanti 3 posti, e il team di Corsolini affronta la volata in terza posizione e con un calendario non terribile, mentre Palermo (le siciliane hanno 2 punti di vantaggio perché hanno giocato a novembre, e vinto, l’anticipo con Orvieto e quindi non giocheranno nel prossimo turno) e Bologna ad esempio oggi si toglieranno punti tra loro. Bisogna però iniziare questa volata di 3 partite al meglio portandosi a casa il rosa da Roma. L’Atena è dodicesima con 8 punti, ottenuti quasi tutti in casa, ma nelle ultime 5 gare ha vinto 3 volte, anche se l’ultima gara l’ha persa (Grimaldi 18, Gelfusa 12) in trasferta con Umbertide. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese deve cercare di ricostruire la convinzione di poter stare in campo in modo competitivo in questo campionato. La sconfitta di Forlì e la ripassata subita in casa da Faenza non devono minare le possibilità delle biancoverdi di coach Pollari di lottare quantomeno per rimanere nella categoria: innanzitutto bisogna togliersi dalla “zona rossa”, cioè le ultime due posizioni, che non danno appello, si scende in B e basta. Per fare questo non basta nemmeno battere Forlì in casa al ritorno, servono punti pesanti, e quindi bisogna puntare a farli anche nelle trasferte meno “ingiocabili”. Quella di Roma in casa dell’Elite potrebbe esserlo: è vero che le romane hanno 10 punti, più del doppio delle savonesi, però sono matricole della serie e nelle ultime giornate hanno avuto un rendimento altalenante: come ricorderete nel weekend scorso hanno dovuto arrendersi (Masic 13, Magistri 10) proprio a Spezia anche se avevano iniziato bene. C’è da augurarsi che le biancoverdi abbiano ritrovato le energie soprattutto mentali necessarie per affrontare al meglio la trasferta, e tirino fuori dal cilindro una bella risposta a quanto successo nelle ultime partite. Forza Savona!

Nel turno poi spiccano in particolare due gare, quella di Campobasso tra la Magnolia e l’RR Retail Valdarno, e quella di Palermo tra l’Andros e la Matteiplast Bologna, mentre ieri si è giocato l’anticipo, il derby sardo, anzi strettamente cagliaritano, vinto dal CUS sul Selargius.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

22/12/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 2+14=16
22/12/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 24+14=38
23/12/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 8+18=26
22/12/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 6+10=16
22/12/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 18+6=24
22/12/2018 – 18:00 ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 20+18=38
23/12/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 10+4=14
21/12/2018 – 19:00 CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 69 – 51;

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Chiusura del 2018 con sfide casalinghe alla portata per Polysport e Amatori

Posted by superbasketball su 21 dicembre 2018

Nel campionato di B femminile toscana le due liguri chiuderanno il 2018 giocando entrambe sabato in casa: nessuna gara è facile in questo torneo ma le avversarie di biancoblu e biancorosse sono alla portata, e non sarebbe troppo incredibile se riuscissimo a mettere due canditi in più nel panettone!

Alle 20.30 al Cotonificio la Polysport Lavagna ospiterà il Le Mura Spring Lucca, la squadra con la quale si era incrociata otto mesi fa nel playout che ha portato alla salvezza delle ragazze di coach Daneri (forse ricorderete che la serie finì 2-0 per le liguri). Quest’anno le lucchesi erano partite bene, forse favorite dal calendario, mettendo a segno due vittorie, poi nelle 7 giornate successive hanno racimolato solo 2 punti, si sono viste sfilare da gran parte delle concorrenti, e si ritrovano ora a quota 6 staccate dalle squadre davanti e appena sopra al gruppetto dell penultime che è a quota 4. Nel turno scorso giocavano in casa contro la Jolly Livorno e ne sono uscite (Doda 12, Mbeng 9) col referto giallo pur se non di molto, e dopo essere state anche avanti nell’ultima frazione. Quindi per le lavagnesi ci sarà da approcciare al meglio la partita, sapendo che le avversarie hanno la capacità di giocare alla pari con le migliori. Un ultimo sforzo per chiudere al meglio l’anno solare e arrivare all’ultima giornata di andata (trasferta a Siena domenica 13 gennaio) con una buona posizione di classifica: per effetto dell’anticipo di ieri in cui Pontedera ha espugnato il campo della Florence al momento Fantoni & C. sono scivolate indietro al sesto posto, ma una vittoria le rimetterebbe in terza posizione. Forza Lavagna!

L’Amatori gioca sempre sabato, ma nell’insolito orario delle 16.30: avversaria di turno l’Avvenire 2000 Rifredi. Le fiorentine fanno parte del suddetto gruppetto di quota 4 insieme a Prato e proprio alle vadesi, e lo guidano avendo battuto già Prato, che a sua volta ha vinto con le biancorosse. Anche Rifredi non era partito male, con 2 vittorie in 3 gare, poi è rimasto del tutto a secco e nell’ultimo turno disputato, due settimane fa (nello scorso riposava), si era arreso (Pieretti 10, Morlotti 9) nettamente in casa al Costone Siena. Squadra a pari punti, occasione importante da non farsi sfuggire se possibile per le ragazze di Dagliano, che anche stavolta con una vittoria (a meno di una molto improbabile impresa del Prato con la capolista Firenze) scavalcherebbero tutti, magari anche una Lucca sconfitta poi a Lavagna, salendo al settimo posto: sarebbe un bellissimo autoregalo da mettere sotto l’albero e godersi sino al rientro in campo nella prima di ritorno il 20 gennaio contro Livorno (infatti le vadesi dovranno riposare nell’ultima dell’andata). Forza Amatori!

Partite in programma: 

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 10 

20/12/2018 – 21:00 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-CASTELLANI PONTEDERA 44 – 64;
22/12/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+16=20
23/12/2018 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 14+10=24
22/12/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 10+6=16
22/12/2018 – 16:30 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 4+4=8

Situazione:

.

 

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna perde a Firenze ma resta con le terze; Amatori beffata ancora, vince Siena

Posted by superbasketball su 19 dicembre 2018

Qui le liguri vanno quasi sempre a braccetto: perde una, perde l’altra, vince una, vince, forse 😉 l’altra. Stavolta la giornata della B toscana ha detto male alla coppia ligure, la Polysport ha potuto solo far discreta figura a Firenze con la capolista, e l’Amatori è ricascata nel solito modo, in volata, a Siena.

A Firenze la Polysport Lavagna (Principi 15, Fantoni 8) andava con relativamente poche speranze. Il primi 2 quarti della capolista Palagiaccio hanno purtroppo tolto anche quelle. “Una riga di bombe infinita“, commenta sinteticamente coach Daneri. Nel terzo quarto è arrivato il massimo svantaggio di -28, poi un po’ sono calate le gigliate, un po’ hanno reagito le biancoblu, ed ecco che la Polysport ha reso la sconfitta meno amara, dimezzando il gap per un 58-44 che se confrontato con la goleada che la capolista aveva fatto la settimana prima a Livorno, fa ancora meno impressione. Le fiorentine sono evidentemente al momento un gradino più su, ma per le lavagnesi lo stop non è stato così esiziale, visto che con 10 punti restano nel gruppo delle terze (l’avulsa le mette al quarto posto, dietro a Valdarno che però deve ancora riposare), con la chance di risalire ancora se nell’ultimo turno del 2018, in casa con Lucca, arrivasse il sesto referto rosa.

Che dire, l’Amatori come anticipato più sopra l’ha fatto di nuovo. E’ arrivata alla pari del Costone Siena a meno di 100″ dalla sirena finale, ha avuto dalla lunetta la possibilità di ripareggiare, ma non ci è riuscita e le senesi hanno chiuso la gara a proprio favore. E dire che le biancorosse, pur prive di Demattei, avevano ribaltato l’iniziale vantaggio delle ragazze di casa con un ottimo secondo quarto, andando negli spogliatoi sul +8, ed avevano trovato le forze mentali di rimontare nell’ultima frazione il controribaltone subito al rientro dagli spogliatoi. Purtroppo negli ultimi possessi le ragazze di Dagliano hanno lasciato alle avversarie i 2 punti, che sarebbero stati tantissima roba e per l’andamento tutt’altro che immeritati. Peccato, bisogna gettare tutto alle spalle magari imparando ad evitare queste situazioni in futuro: la potenzialità c’è, l’Amatori ha il secondo attacco, cosa ci fa al penultimo posto?!? Risposta, ha la peggiore difesa al momento. Domenica arriva Rifredi, pari punti: bisogna puntare alla vittoria per scattare in avanti in classifica, se tutto andasse bene si potrebbe fare Natale al settimo posto!

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 9 

NAMED Number 8 San Giovanni Va-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET 55 – 53
CASTELLANI PONTEDERA-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO 50 – 43
LE MURA SPRING BASKETBALL-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. 42 – 47
IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D 58 – 44
IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA 70 – 66

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 10 

20/12/2018 – 21:00 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-CASTELLANI PONTEDERA n.d.; Punti: 2+10=12
22/12/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+16=20
23/12/2018 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 14+10=24
22/12/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 10+6=16
22/12/2018 – 16:30 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 4+4=8

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Spezia campione d’inverno, Sarzana appaiata. Dietro, Tigullio e CUS

Posted by superbasketball su 18 dicembre 2018

Nel big match di Santa Margherita Spezia non ha lasciato spazio al Tigullio, e si è presa il titolo del girone d’andata: i bianconeri condividono la vetta con Sarzana, che però è dietro perché come ricorderete nel derby erano stati sconfitti in casa. I sammargheritesi conservano la terza posizione perché il CUS che li ha raggiunti resta a sua volta dietro per lo scontro diretto perso, anche in questo caso in casa. Mercoledì si recupera Sestri-Recco e poi questa andata andrà in archivio insieme al 2018, e si ripartirà dopo la sosta.

Il campo del palazzetto di via Generale Liuzzi ha ospitato dunque la gara decisiva per l’assegnazione di questo (alquanto platonico) titolo d’inverno. I ragazzi di Padovan (Kibildis 21, Suliauskas 19), pur con il roster limitato per l’assenza di Visigalli e Coari, hanno fiaccato le speranze dei biancorossi di casa (Ferri, Zolesi e Vexina F. 8) già nel secondo quarto: il +19 dell’intervallo lungo, e il +29 finale, sono stati generati soprattutto dalla prestazione difensiva che ha quasi tolto dal gioco il capocannoniere Ouandie (solo 5 punti per lui sabato). Molto contenti Padovan e Caluri, più per la gara convincente che per il primato a metà girone di qualificazione: ora c’è la pausa natalizia, poi gli spezzini torneranno in campo a Chiavari il 13 gennaio. Quanto ai ragazzi di Annigoni, la sconfitta impedisce loro di ottenere un risultato quasi clamoroso, ma quel terzo posto con lo scalpo del CUS è certamente un tesoretto importante, da non dilapidare: per loro la ripartenza sarà sabato 12 gennaio a Borzoli con Pegli.

La gara di Sarzana era abbastanza facilmente pronosticabile a priori in base alle notevoli differenze in classifica tra i ragazzi di Ricci e quelli di Ospedaletti: un po’ di malanni fisici vari dei biancoverdi (Paulaskas 22, Dell’Innocenti 16) hanno reso la sfida più equilibrata. I sarzanesi si sono trovati anzi inizialmente sotto, perché i ragazzi di Lupi (Colombo 21, Rossi 18) con tanto lavoro difensivo hanno limitato i padroni di casa. Nei quarti centrali però c’è stato il ribaltamento del punteggio, che non è stato però sufficiente perché gli orange sono rientrati sino a 2 possessi di distacco, e solo allora la spinta si è esaurita e la capolista si è confermata, allungando a 6 la striscia di referti rosa consecutivi. Per loro il rientro in gioco sarà a Sarzana il 12 gennaio con Recco. Quanto all’Ospedaletti, che chiude il girone d’andata con 4 punti e la penultima piazza, il 13 gennaio ci sarà la trasferta del PalaFigoi contro Sestri.

Aurora-CUS era un’altra gara con il pronostico apparentemente ben polarizzato. Una seconda sconfitta consecutiva del CUS, stavolta sul campo chiavarese, sembrava onestamente non ipotizzabile: e così in effetti non è stato, anche se l’inizio dei genovesi (Dufour 16, Zavaglio 13) è stato abbastanza imprevedibile. Infatti un’Aurora (Putti 14, Barnini 13) decisa e precisa dall’arco è partita sul 10-0 costringendo Pansolin e Taverna al timeout. Il primo quarto è stato ancora favorevole ai gialloblu malgrado il risveglio cussino, ma la seconda frazione ha già riportato la gara sui binari che il pronostico indicava: biancorossi avanti, anche se solo di 3 punti all’intervallo lungo, incredibilmente senza aver ancora segnato da oltre i 6.75 (e Dufour contrariamente al suo solito ha poi chiuso con lo 0 nel tiro dalla lunga), contro le 4 bombe chiavaresi della prima metà di gara. La partita è stata piuttosto fisica, con contatti (spesso oltre il lecito) piuttosto tollerati, direi troppo; fatto che ha scontentato entrambe le squadre e portato a vari falli tecnici nella seconda metà della gara. Il terzo quarto è stato ancora equilibrato, con il CUS marginalmente migliore che ha affrontato dal +7 l’ultima frazione. Ha tenuto duro per un po’ la squadra di Marenco, trascinata da un Barnini scatenato, ma poi ha visto scappare via gli ospiti nel giro di pochi istanti: il divario si è dilatato sino quasi al ventello e solo negli ultimi istanti è stato limato al -11 finale. Buon per il CUS, che resta a 2 punti dalla vetta anche se è solo quarto: i genovesi hanno la sosta più lunga di tutti, perché nel primo turno del ritorno riposeranno, e giocheranno la prossima il 19 gennaio, il derby in casa con l’Ardita, tra più di un mese. Il primo impegno dell’Aurora sarà invece in casa, il 13 gennaio, contro Spezia: partenza direi in salita!

Al PalaCarrino, come qualcuno di voi sa perché ha già seguito la diretta, c’ero anch’io! Ecco qui la mia telecronaca per chi se la fosse persa!

.

Al PalaFigoi è andato in scena il derby doppio (genovese e del campo di Borzoli) tra Pegli e Sestri, e si sono imposti i ragazzi di Costa (Bricchetto M. 23, Mozzone 21), che, pur essendo andati sotto nel secondo quarto, hanno stretto le maglie della difesa sul tiro dall’arco dei ragazzi di Mariotti (Bigoni 19, Poltroneri 14) nel secondo tempo. Gli arancioblu sono passati in vantaggio già nella terza frazione, e hanno allungato ulteriormente nell’ultima, conquistando 2 punti preziosissimi: i pegliesi sono ora a pari di Sestri, ma davanti per lo scontro diretto, e con il recupero di mercoledì, sempre a Borzoli, contro la Pro Recco, hanno addirittura la chance di arrivare a 5 referti rosa, e mettersi in coda a Pallacanestro Vado, al sesto posto, non male. Scivolone ulteriore per i Seagulls, due sole vittorie nelle ultime 8 partite disputate: per loro è il momento di fare sosta e ricaricare le pile, per ricominciare nel primo turno del ritorno in casa con Ospedaletti.

L’Ardita cercava sul proprio campo di sbloccare finalmente la propria classifica: e invece dal PalaMajorana è uscita in carrozza la Pro Recco di coach Bertini. I biancoblu di coach Chiesa erano anche partiti bene, avanti nel primo quarto; ma già i secondi 10 minuti vedevano gli ospiti (Acerni 30, Ermirio 15) prendere un certo sopravvento, sino al 26-36 dell’intervallo. I nerviesi poi restavano con la testa negli spogliatoi, e per i recchelini la partita si metteva in discesa, così in discesa che il finale diventava davvero pesante per l’Ardita, chiudendo virtualmente anche il discorso del vantaggio negli scontri diretti, visto che recuperare un -34 al ritorno, fuori casa, sembra improbabile. La Pro Recco deve ora giocare a Borzoli con Pegli: anche vincendo non guadagnerà posizioni per il momento, perché a quota 8 non arriverà. Sempre in via Allende la prima partita del 2019 dell’Ardita: ospiteranno il Vado sabato 12 gennaio.

Ci risentiremo per parlare del risultato del recupero di mercoledì, ma nel frattempo possiamo augurare buone vacanze a gran parte del gruppo della C Silver, e arrivederci al 2019 e al girone di ritorno!

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 11

A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-CUS GENOVA A.S. DIL. 55 – 66
LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI 69 – 59
A.DIL. BASKET PEGLI-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI 82 – 71
A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. 49 – 78
ASD ARDITA JUVENTUS-PRO RECCO BASKET A.S.D. 46 – 80

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 4 (recupero)

19/12/2018 – 21:30 A.DIL. BASKET PEGLI-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 8+4=12

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 12

12/01/2019 – 18:30 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 18+4=22
13/01/2019 – 18:30 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 8+4=12
12/01/2019 – 18:00 A.DIL. BASKET PEGLI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 8+16=24
13/01/2019 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 4+18=24
12/01/2019 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 0+12=12

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia torna al successo, Cestistica Savonese sommersa da Faenza

Posted by superbasketball su 17 dicembre 2018

Dodicesima giornata del girone Sud della A2, pur con entrambe le squadre liguri in casa, con lo steso risultato dell’undicesima: Carispezia vincente, e Cestistica Savonese, anche se contro la forte Faenza, ancora sconfitta in modo un po’ deludente.

La Carispezia (Templari 23, Linguaglossa 9) dopo la negativa trasferta di Selargius era chiamata ad una prestazione scacciapensieri, obbiettivo raggiunto con percentuale abbastanza elevata, ma non al 100%. Perché pur avendo vinto poi largamente con l’Elite Roma, le bianconere erano partite decisamente peggio, andando sotto e chiudendo in svantaggio la prima frazione, pur dopo avere recuperato qualcosa. Una seconda frazione molto migliore ha permesso di ribaltare (le romane hanno segnato solo 8 punti nel quarto) e dopo l’intervallo lungo le spezzine hanno confezionato l’allungo decisivo, che nell’ultimo quarto è stato sufficiente gestire, ampliando anche leggermente il divario. Complessivamente prova buona delle ragazze di Corsolini, con una Templari strepitosa, ma concedere troppo alle avversarie, anche se solo per pochi minuti, può essere un problema se si gioca contro team più performanti, e partire dietro a volte è un handicap che ci si può portare dietro per tutta la gara, specialmente se le avversarie giocano sul proprio campo e si galvanizzano. Due punti preziosi comunque per risalire al terzo posto, e se si riuscisse a rimpinguare il bottino domenica in trasferta con l’altra Roma, si potrebbe ancora sperare di attaccare il posto di Palermo, che è avanti di una partita ma deve giocare con Bologna.

COme al solito la gara del PalaMariotti è stata trasmessa in diretta streaming dal canale Youtube della Cestistica Spezzina.

Un’altra sconfitta abbastanza pesante, stavolta proprio in termini numerici, quella subita al PalaPagnini dalla Cestistica Savonese (Penz 12, Alesiani 9). Si sapeva che Faenza era un avversario difficile, forse in questo momento delle biancoverdi “ingiocabile”, ma scivolare subito lontanissime dalle faentine, con solo 14 punti segnati all’intervallo lungo (14-41) ha trasformato il resto della gara addirittura in una formalità per le ospiti. Seconda parte decisamente migliore per le ragazze di Pollari, ma divario punitivo alla fine, con le faentine spinte dalla voglia di far dimenticare la sconfitta della settimana prima con un risultato eclatante, un -38 casalingo per la Cestistica che per quanto la sconfitta fosse magari preventivabile non fa certo morale per il proseguimento del torneo. Morale che ovviamente non migliora guardando la classifica, perché Orvieto ha vinto e ha lasciato le savonesi al penultimo posto da sole a 3 giornate dalla fine dell’andata. Resta da giocare a Roma con l’Elite, poi il derby a Savona che inaugurerà il 2019, e la chiusura a Pistoia, la gara forse più abbordabile delle 3. Bisogna certamente cercare di reagire: quantomeno la sosta natalizia speriamo che possa servire da rilancio!

Qui il video della gara trasmesso in streaming dalla società biancoverde.

Campobasso ha fatto 11 con un tiro all’ultimo secondo di Bove: il primato, con 0 sconfitte contro le 3 delle inseguitrici, sembra ormai stabilmente in mano alle molisane. Palermo resiste al secondo posto dopo aver espugnato Valdarno. Carispezia terza con Faenza e Bologna, poi ci sono 4 punti di buco: sarà con tutta probabilità una volata a 5 per i primi 4 posti che qualificano alle finali della Coppa Italia. Da segnalare il ritorno in campo, con vittoria, della Fe.Ba Civitanova su Forlì, che va certamente salutato come il segnale che il peggio è passato: bene così!

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA 68 – 48
MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 82 – 62
BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA 60 – 52
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ 75 – 43
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO 75 – 76
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO 74 – 89
CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 45 – 83
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI 61 – 57

Situazione:

.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 10

19/12/2018 – 19:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+22=32

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

22/12/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 2+14=16
22/12/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 22+14=36
23/12/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 8+18=26
22/12/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 6+10=16
22/12/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 18+6=24
22/12/2018 – 18:00 ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 20+18=38
23/12/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 10+4=14
21/12/2018 – 19:00 CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 10+12=22

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: