SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

C Silver – Penultima di andata, sfida tra capoliste: CUS-Tigullio. In coda spicca Ospedaletti-Ardita

Posted by superbasketball su 6 dicembre 2018

E’ in arrivo il decimo turno della C Silver, il penultimo del girone di andata, la cui fine di fatto coincide con la sosta natalizia e quindi la fine dell’anno solare: con 4 squadre in testa e tutte con una sola sconfitta, questi due turni decideranno il titolo di “campione d’inverno” della C Silver. Un titolo che non sempre porta poi alla vittoria finale, ovviamente, e probabilmente quest’anno in cui l’equilibrio sembra esteso a più team, l’incertezza dovrebbe aumentare e confermare il primato anche al ritorno potrebbe essere più difficile.

La momentanea capolista Sarzana ha in programma una trasferta a Genova, in casa della Pallacanestro Sestri (domenica ore 18.30). Coach Ricci negli ultimi 2 turni ha risparmiato Bencaster ottenendo comunque larghe vittorie; vedremo se così sarà anche al Figoi, dove i biancoverdi troveranno il gruppo di coach Mariotti che ha vinto le ultime due gare disputate ma contro squadre non dell’alta classifica. Espugnando Borzoli Sarzana metterebbe un bel carico in tavola nella mano per il titolo dell’andata, perché poi dovrà giocare in casa con Ospedaletti che sulla carta non dovrebbe essere troppo rischioso. Sestri cerca il successo di prestigio che vorrebbe anche dire attaccare la posizione del Vado.

Il big match della giornata è però quello del PalaCUS, ultima degli “universitari” in casa per il 2018, annata in cui il palazzetto è stato espugnato dopo tanto tempo dalla succitata Sarzana. Il CUS riceve il Tigullio di coach Annigoni, che arriva a Genova a pari punti con i ragazzi di Pansolin e Taverna, con l’attuale capocannoniere del campionato, ovvero Alex Ouandie, e con la chance, in caso di vittoria, non solo di sopravanzare i padroni di casa, ma di inserirsi a pieno titolo nel gruppo delle squadre favorite, dato che sinora contro le altre capoliste i sammargheritesi hanno sempre perso. Chiaramente a Genova si spera invece di lasciar dietro il Tigullio sfruttando il fattore campo, allungando la serie aperta di 6 vittorie (proprio loro hanno interrotto quella spezzina che era arrivata appunto a 6) e di riuscire a restringere la lotta per la prima posizione al terzetto Sarzana-CUS-Spezia. Vedremo, la palla a due sarà sabato alle 18.45.

Il turno sulla carta meno impegnativo ce l’ha lo Spezia Basket, che riceverà domenica alle 18 al Palasprint un Pegli non troppo in palla nelle ultime giornate, con una sola vittoria nelle ultime 4 gare (sconfitte però preventivabili forse, con Vado, CUS e Sarzana, e vittoria utile con Ardita). Se si esclude la sconfitta con il CUS naturalmente il ruolino di marcia degli spezzini è diametralmente opposto, e con la voglia di rifarsi che avranno i ragazzi di Padovan è difficile immaginarsi il team di Costa uscire indenne a sua volta dal palazzetto di via Parma. Anche nel basket la palla è rotonda, ma normalmente per vincere una gara bisogna almeno in quei 40′ giocare meglio dell’avversario, non basta il contropiede al 94′ come in altri sport 😉

Cerca di tornare al referto rosa la Pallacanestro Vado, in serie gialla da 3 giornate (ma anche qui la sequenza era impegnativa, CUS, Spezia e Tigullio), ospitando al Pallone (sabato alle 18.15) l’Aurora Chiavari. I gialloblu hanno appena incamerato due punti pesanti superando la Pro Recco, e proveranno a bissare sulle ali dell’entusiasmo, ma espugnare il campo vadese è tutt’altro che facile, specialmente per le caratteristiche dei biancorossi  dei quali non è facile limitare la verve offensiva. Coach Marenco ci proverà, ma il pronostico è per i ragazzi di coach Imarisio, anche se col doppio impegno qualche defaillance va sempre preventivata.

Infine, in via Isnart, sabato alle 18, l’Ospedaletti e l’Ardita mettono in palio molte delle loro speranze di salvezza. 2 punti per gli arancioneri, 0 per i nerviesi: questo lo score complessivo, direi anemico, ottenuto dalla due formazioni sinora. Lupi e Chiesa cercheranno di aumentare il proprio fatturato in modo significativo, ed è chiaro che una vittoria dei genovesi renderebbe la bagarre in coda ancora più spinta, mentre gli ospedalettesi con un altro referto rosa e soprattutto un altro scontro diretto a favore potrebbero respirare un po’ meglio. Partita da cuori saldi!

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 10

08/12/2018 – 18:15 AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 10+4=14
08/12/2018 – 18:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 14+14=28
09/12/2018 – 18:30 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-LUNA ABRASIVA SARZANA BK n.d.; Punti: 8+14=22
09/12/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 14+6=20
08/12/2018 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 2+0=2

Situazione:

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: