SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

A2/F – Riscatto Carispezia a San Giovanni Valdarno, harakiri savonese a Forlì

Posted by superbasketball su 10 dicembre 2018

Se nell’undicesima giornata del girone Sud della A2 la CA Carispezia ha ripreso la sua corsa andando ad espugnare, con qualche patema, il PalaGalli di S. Giovanni Valdarno, bisogna purtroppo riscontrare l’ennesimo ko della Cestistica Savonese, e a questo punto sarà colpa mia che ho più volte ricordato come Forlì non avesse ancora vinto in stagione. Scusate :-/ .

La Carispezia (Templari 18, Pačkovski 14) torna dall’aretino con 2 punti preziosi, che forse valgono più del loro valore nominale, utili a voltare pagina dopo il ko con Palermo, e che momentaneamente la proiettano in seconda posizione in attesa della decisione sulla rinuncia della Fe.Ba a giocare a Palermo che dovrebbe dare 2 punti a tavolino alle sicule. Le bianconere possiamo dire che abbiano fatto la gara, perché le toscane hanno fatto capolino davanti nel punteggio solo nel primo quarto, poi sono riuscite a riassorbire un primo strappo delle ragazze di Corsolini, comunque davanti al riposo anche se di un misero punticino. La terza frazione ha dato l’idea di poter essere decisiva, perché le bianconere sono man mano scappate via sino al +12: invece no, perché nel quarto quarto l’RR Retail ha dato tutto ed è tornata sotto con un parziale di 16-5, sino al -1 che rimetteva in gioco la partita. Per fortuna la Carispezia ha interrotto la rimonta avversaria appena in tempo e malgrado la palla pesantissima ha segnato i punti decisivi dalla lunetta per il +4 finale. Andata! Nemmeno il tempo di gioire però che già dopodomani Linguaglossa & C. devono volare in Sardegna a recuperare la gara rinviata con il Selargius a causa degli impegni in nazionale di Pačkovski. Mercoledì alle 16 sul campo del S. Salvatore le spezzine potrebbero anche riprendersi la seconda posizione, che come detto nel frattempo potrebbe essere tornata a Palermo: ma non sarà una passeggiata. Le sarde (non mi chiedete come si chiamano gli abitanti di Selargius! Probabilmente selargini) occupano al momento il decimo posto, e hanno perso nell’ultimo turno a Roma con l’Elite (Arioli 15, Lussu 13): sono una squadra insidiosa, che in casa ha battuto quasi tutte le avversarie (tranne Bologna), e con le ex Arioli (storica) e Stoichkova. Bisogna stringere i denti e cercare di portare via il referto rosa anche dalla Sardegna, sarebbe un bel punto di partenza per la volata che porterà alle prime 4 posizioni del girone di andata!

Sconfitta sconcertante invece per la Cestistica Savonese quella di Forlì. Le biancoverdi sono riuscite a perdere una gara che stavano già indirizzando a proprio favore, con una prima parte positiva che le vedeva nei parziali precedere le padrone di casa rispettivamente di 9 e di 11 punti, andando negli spogliatoi sul 25-36. Con una terza frazione disarmante le savonesi mettevano insieme 4 miserevoli punti, frutto di 4 liberi, e si facevano addirittura sorpassare: al 30′ il tabellone indicava 45-40, e prima che le ragazze di Pollari sbloccassero il proprio punteggio si ritrovavano sotto addirittura di 12, per un 27-4 complessivo a favore della Medoc. Difficile riprendere l’inerzia di una gara così, con le forlivesi che vedevano il primo successo profilarsi all’orizzonte: la Cestistica dava qualche segno di vita e rientrava sul -7, ma la rimonta non si concretizzava e così sfuggiva l’occasione per il terzo successo, con i 2 punti che andavano ad una concorrente che ora diventa minacciosa. 2 punti che sarebbero stati utilissimi: a parti invertite ora le savonesi sarebbero insieme alla Nico, una posizione più su, con l’undicesimo posto a una vittoria di distanza. Niente da fare, stavolta il blackout è stato davvero micidiale: immaginarsi cosa potrebbe voler dire ripetere un tale “buco” nel weekend prossimo quando le biancoverdi ospiteranno Faenza!

In vetta, resta imbattuta Campobasso, 10 su 10 sinora per la Magnolia con la gara di Civitanova da recuperare mercoledì 19. Fa notizia la sconfitta di Faenza, battuta dalla Nico.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 11

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 61 – 55
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-CARISPEZIA LA SPEZIA 48 – 52
MATTEIPLAST BOLOGNA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 66 – 52
GRUPPO STANCHI ROMA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 87 – 63
ELITE BASKET ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 61 – 48
ANDROS BASKET PALERMO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d. (rinuncia Fe.Ba)
MEDOC FORLI’-CESTISTICA SAVONESE 63 – 55
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CUS CAGLIARI 67 – 48

Situazione:

.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+16=26

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

16/12/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
15/12/2018 – 21:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 16+6=22
16/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 12+8=20
16/12/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+20=30
15/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+16=30
16/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
15/12/2018 – 16:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 4+10=14

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: