SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

C Silver – Cadono Tigullio e Vado, primo urrà Ardita, Spezia e Sarzana sempre davanti

Posted by superbasketball su 14 gennaio 2019

Nel primo turno del girone di ritorno, la C Silver si traveste da D e fa un po’ la pazzerella: perde il Tigullio in casa del Pegli, e perde il Vado addirittura in casa dell’Ardita che mette in bacheca un primo referto rosa. Pochi problemi per Spezia e Sarzana, Sestri stronca un audace Ospedaletti.

Il primo posto è ancora dello Spezia, che nella trasferta chiavarese della domenica non ha sbagliato, ha evitato di incappare in scivoloni imprevisti come quelli delle passate stagioni al Palacarrino, e si è portata a casa i 2 punti ai danni dell’Aurora. Il team di Padovan (Kibildis 24, Šuliauskas 21) non ha fatto sfracelli, e il divario nei parziali è sempre rimasto intorno alla doppia cifra, per salire solo nell’ultima frazione, quando i ragazzi di casa (Putti 20, Stefani 13) sono scivolati più indietro, accusando poi un ventello di scarto. Per i bianconeri ora c’è il turno di riposo, il che farà loro rischiare il primo posto: torneranno a giocare nella giornata successiva, a Genova contro l’Ardita. Coach Marenco e i suoi saranno invece ancora a Sanpierdicanne per il derby con il Tigullio “ferito”.

La gara di Sarzana contro la Pro Recco aveva dato il primato provvisorio ai biancoverdi, che il giorno dopo sono stati poi rimontati da Spezia: Bencaster e compagni (Ferrari 20, Paulauskas 18) sono riusciti a costruire il vantaggio gradualmente, salendo definitivamente in cattedra nella seconda parte di gara, quando i “fluo” (nuovo colore di maglia del team recchelino) di coach Bertini (Giordano 16, Tabacchi e Carpanetto 11) si sono definitivamente staccati. Il team di coach Ricci nel prossimo turno dovrà andare a far visita al Vado, che sul proprio campo sarà senz’altro insidioso; i recchelini aspetteranno invece a Rapallo la visita del Sestri.

A Borzoli è uscito uno dei risultati un po’ meno prevedibili del turno: il Basket Pegli (Brichetto M. 15, Nsesih e Zaio M. 8) ha trovato l’acuto in questo esordio del 2019, costringendo alla resa il Tigullio (Ouandie 10, Caversazio 9). Andamento a corrente alternata della gara, con Tigullio meglio nei tempi dispari e Pegli a recuperare in quelli pari, trovando poi l’allungo decisivo nell’ultima decisiva manciata di minuti. Gran colpo per gli arancioblu di coach Costa: sesto posto a un passo dal Vado e insieme ma davanti al Sestri, trasferta sulla carta “potabile” ad Ospedaletti per fare ancora meglio. I ragazzi di Annigoni cadono ancora, e di fatto dopo la vittoria al PalaCUS sono rimasti al palo sprecando quel momento positivo: per loro la trasferta breve di Chiavari deve servire da punto di ripartenza.

La sorpresa del Figoi è stata accompagnata sempre sabato dall’altra grande sorpresa, la prima vittoria strappata dall’Ardita in questa stagione. Sul parquet di casa del PalaMajorana i biancoblu nerviesi (Ferrari 26, Pietronave 19) hanno imbroccato la gara sin dalle prime battute, e specularmente il Vado (Brignolo 13, Anaekwe 11) si è avvitato senza costrutto, con percentuali di tiro deficitarie, restando sempre dietro. La buona partenza ha gasato i ragazzi di Chiesa, che anche nel momento di maggior sforzo biancorosso sono riusciti ad impedire l’aggancio, e nell’ultimo quarto hanno resistito sino alla fine per un meritato primo successo. Delusione per coach Imarisio, che ovviamente deve gestire il doppio impegno dei suoi (oggi vittoriosi a Casale in Under 18), ma certamente si aspetta un’altra prestazione sabato con Sarzana. L’Ardita lascia quota 0 e ora mette un po’ di pressione ad Aurora e Ospedaletti: deve però far visita al CUS nel derby di ritorno e poi ospitare Spezia, forse deve rimandare altre soddisfazioni. Oppure no?

Infine c’è da registrare la vittoria della Pallacanestro Sestri di coach Mariotti (Guida 17, Zito 23) sull’Ospedaletti nella gara domenicale del PalaFigoi. Gli orange (Colombo 26, Rossi 21) erano partiti in modo davvero positivo, con un primo quarto a razzo che li aveva visti segnare più di 30 punti, poi il team di Lupi, privo di Zunino, Michelis e Carlucci, ha dilapidato velocemente il vantaggio e i sestresi non solo hanno sorpassato, ma hanno tenuto a bada gli ospiti sino al +10 del 40′. I Seagulls, che nel frattempo salutano Eracle Mozzi, salgono a quota 10, muovendo di nuovo la classifica dopo due giornate a secco, con l’obbiettivo di proseguire domenica a Rapallo con Recco. Ospedaletti torna invece al Palaisnart per ricevere la visita di un lanciato Pegli.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 12

LUNA ABRASIVA SARZANA BK-PRO RECCO BASKET A.S.D. 87 – 65
A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI 85 – 75
A.DIL. BASKET PEGLI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 56 – 50
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. 64 – 86
ASD ARDITA JUVENTUS-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL 66 – 60

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 13

20/01/2019 – 19:00 PRO RECCO BASKET A.S.D.-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 6+10=16
20/01/2019 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 4+16=20
19/01/2019 – 18:15 AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-LUNA ABRASIVA SARZANA BK n.d.; Punti: 12+20=32
19/01/2019 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 4+10=14
19/01/2019 – 18:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 16+2=18

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: