SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

A2/F 2015-2016


 

.

CAMPIONATO NAZIONALE A2 FEMMINILE

Organico a.s. 2015/2016

Organico iniziale 15/16 ——————– 28
Promosse in A1 —————————— 2
Retrocesse dalla A1 ————————- 1
Promosse dalla B —————————- 4
Retrocesse alla B —————————- 4
Organico 16/17 —————————— 27

Squadre ammesse a.s. 2015/2016

N.35 squadre:
– le 2 squadre che hanno perso il play off dell’A2 a.s. 2014/2015 ;
– la squadra vincente il play out dell’A2 a.s. 2014/2015;
– la squadra retrocessa dall’A1 a.s. 2014/2015;
– le 18 squadre che al termine delle poule promozione/retrocessione di A2 a.s. 2014/2015 non hanno disputato ulteriori incontri;
– le 9 squadre vincenti il campionati di A3 a.s.2014/2015;
– Le 4 squadre vincenti la B femminile a.s. 2014/2015.
Organico effettivo 28 squadre

LA FORMULA

Le squadre verranno suddivise in due gironi composti da 14 squadre.

FASE DI QUALIFICAZIONE

Girone all’italiana con gare di andata e ritorno.

PLAYOFF

Sono ammesse ai Play Off promozione le prime 8 squadre classificate al termine della fase di qualificazione, che si affronteranno in quarti, semifinali e finali. I quarti, le semifinali e le finali si disputeranno al meglio delle tre gare, con il seguente calendario: gara1 e l’eventuale gara3 si disputeranno in casa della squadra che ha ottenuto la migliore classifica al termine della fase di qualificazione. Le due finali verranno disputate ad incrocio tra i due gironi (si intende che le due qualificate del girone A sfideranno le due qualificate del girone B in due finali, che decreteranno due promosse in A1… due parole in più per spiegare però si vede che costavano troppo, N.d.SBB). La squadra che giocherà gara 1 e gara 3 in casa sarà la migliore classificata della fase di qualificazione. In caso di stessa posizione in classifica la squadra che giocherà gara 1 e gara 3 in casa sarà quella con il maggiore quoziente vittoria e in caso di ulteriore parità quella con il maggiore quoziente canestri della fase di qualificazione.

PLAYOUT

Al termine della Poule Retrocessione (quale?!?! Credo che si intenda “fase di qualificazione”, N.d.SBB) le squadre classificate al 14° posto retrocederanno direttamente alla Serie B a.s. 2016/2017. Le due (sono quattro a casa mia, N.d.SBB) squadre classificate dal 10° al 13° posto accederanno ai play out che si affronteranno in due turni. Gli incontri si disputeranno al meglio delle tre gare, con il seguente calendario: gara1 e l’eventuale gara3 si disputeranno in casa della squadra che ha ottenuto la migliore classifica al termine della fase di qualificazione. I due secondi turni verranno disputati ad incrocio tra i due gironi (vale il commento fatto per i playoff, N.d.SBB). La squadra che giocherà gara 1 e gara 3 in casa sarà la migliore classificata della fase di qualificazione. In caso di stessa posizione in classifica la squadra che giocherà gara 1 e gara 3 in casa sarà quella con il maggiore quoziente vittoria e in caso di ulteriore parità quella con il maggiore quoziente canestri della fase di qualificazione. (sì però un controllino prima di pubblicare eh, per carità, teniamo tutti famiglia, ma le società pagano il servizio, N.d.SBB).

Ammissione alla Serie A2 a.s. 2016/2017

N.27 squadre:
– le 14 squadre che hanno perso play off dell’A2 a.s. 2015/2016 ;
– le 2 squadre classificate al 9° posto dell’A2 a.s. 2015/2016;
– la squadre retrocessa dall’A1 a.s. 2015/2016;
– le 6 squadre vincenti i play out del Campionato di A2 a.s.2015/2016;
– le 4 squadre vincenti il campionato di Serie B a.s.2015/2016.

(Da Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2015-2016 – Dilettanti – Aggiornate al Consiglio Federale del 17 luglio 2015).

Annunci
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: