SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Under 16/M 2015-2016


.
.
.
.

Organizzazione Under 16 Eccellenza – Trofeo Claudio Monti

1ª FASE REGIONALE A CURA DEI COMITATI REGIONALI

Ammesse da 8 a 16 squadre. Può essere iscritta una sola squadra per Società. Campo ed attrezzatura prevista per l’attività regionale della misura minima di m 26×14. Formula è a cura del C.R. e deve essere comunicata al Settore Giovanile entro il 14/09/2015. Ogni squadra deve disputare almeno 16 gare.
Qualora nella propria regione non venga organizzata la categoria d’Eccellenza, la Società potrà richiedere di partecipare in una regione limitrofa, previa autorizzazione della Commissione Tecnica del Settore Giovanile.

2ª FASE A CURA DEL SETTORE GIOVANILE

Al termine della 1a Fase Regionale la Commissione Tecnica del Settore Giovanile può prevedere ammissioni dirette alla Finale Nazionale, Spareggi e/o Concentramenti Interregionali per la definizione o il completamento delle squadre ammesse alla finale Nazionale. N.B.: alla fase NON saranno ammesse le squadre delle regioni che non hanno organizzato il Campionato d’Eccellenza.

3ª FASE “FINALE NAZIONALE” A CURA DEL SETTORE GIOVANILE

Ammesse 16 squadre. La formula sarà oggetto di successivo comunicato ufficiale.

(Da Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2015-2016 aggiornate al Consiglio federale del 17 luglio 2015 – ATTIVITA’ GIOVANILE).

CAMPIONATO UNDER 16 ECCELLENZA PIEMONTE

PRIMA FASE

Due gironi da 7 squadre con turni di andata e ritorno. In caso di parità in classifica verrà applicato l’art.62 del R.E. Gare.

SECONDA FASE

Si qualificano alla seconda fase TOP le prime 4 squadre di ciascun girone che si porteranno dietro i punti della prima fase maturati solo negli scontri con le squadre del proprio girone anche accedenti alla fascia Top e giocheranno andata e ritorno contro tutte le squadre per il piazzamento dal 1° al 8° posto. In caso di parità in classifica verrà applicato l’art.62 del R.E. Gare esclusivamente della 2^ fase.

Le rimanenti 6 squadre non qualificate alla fase TOP comporranno un girone unico portandosi dietro i punti della prima fase maturati solo negli scontri con le squadre del proprio girone anche accedenti alla 2^ Fascia e giocheranno andata e ritorno contro tutte le squadre per il piazzamento dal 9° al 14° posto. In caso di parità in classifica verrà applicato l’art.62 del R.E. Gare esclusivamente della 2^ fase.

(Da COMUNICATO UFFICIALE N° 38 DEL 10 SETTEMBRE 2015
UFFICIO GARE N. 37-38 – FIP PIEMONTE)
.

CAMPIONATO UNDER 16 MASCHILE

FORMULA DI SVOLGIMENTO

Qualificazione – da disputarsi dal 18 ottobre 2015 al 3 aprile 2016 – Quattro Gironi composti rispettivamente: Girone A-Open, B e D da sette squadre con gare di andata, ritorno e orologio completo; Girone C otto squadre con gare di andata, ritorno e orologio (quattro gare). Le sette squadre iscritte al Girone A-Open saranno ammesse alla seconda Fase.

Play-off  – Preliminari

Ammesse le squadre prime e seconde classificate dei Gironi B, C e D, la migliore terza classificata dei Gironi B, C e D, le squadre classificate dal terzo al settimo posto del Girone A-Open. Per l’accoppiamento K gare di andata, ritorno ed ev. spareggio in casa della squadra prima nominata negli accoppiamenti a seguire da disputarsi entro il 20 aprile 2016. Per gli accoppiamenti X, Y, Z, W e J gare di andata, ritorno ed ev. spareggio in campo neutro da disputarsi entro il 20 aprile 2016; la gara di ritorno si disputerà in casa della squadra “prima nominata” nell’elenco a seguire.
3° Girone A-Open – Squadra 7° quoziente Gara X
4° Girone A-Open – Squadra 6° quoziente Gara Y
5° Girone A-Open – Squadra 5° quoziente Gara Z
6° Girone A-Open – Squadra 4° quoziente Gara W
7° Girone A-Open – Squadra 3° quoziente Gara J
Squadra 1° quoziente – Squadra 2° quoziente Gara K

Quarti di Finale – Ammesse le squadre classificate al 1° ed al 2° posto del Girone A-Open e le squadre
vincenti i Preliminari Play-off. Gara A: andata, ritorno ed ev. spareggio in campo neutro da disputarsi entro il 5 maggio 2016. Gare B, C e D: gare di andata, ritorno ed ev. spareggio in casa della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 5 maggio 2016 nel caso in cui le due squadre provengano entrambe dal Girone A-Open o dai Gironi B, C e D; in caso contrario andata, ritorno ed ev. spareggio in campo neutro da disputarsi entro il 5 maggio 2016. La gara di ritorno si disputerà in casa della squadra “prima nominata” nell’elenco a seguire.
Squadra 1° Classificata Girone A-Open – Squadra vincente Gara K Gara A
Squadra 2° Classificata Girone A-Open – Squadra vincente Gara J Gara B
Squadra vincente Gara X – Squadra vincente Gara W Gara C
Squadra vincente Gara Y – Squadra vincente Gara Z Gara D

Semifinali – Gare di andata, ritorno ed ev. spareggio in casa della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 18 maggio 2016; qualora si dovessero incontrare due squadre provenienti l’una dal Girone A-Open e l’altra dai Gironi B, C o D sarà disputato lo spareggio in campo neutro.
Vincente Gara A – Vincente Gara D Gara E
Vincente Gara B – Vincente Gara C Gara F

Finale – Gare di andata, ritorno ed ev. spareggio in casa della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 6 giugno 2016; qualora si dovessero incontrare due squadre provenienti l’una dal Girone A-Open e l’altra dai Gironi B, C o D sarà disputato lo spareggio in campo neutro.
Vincente Gara E – Vincente Gara F

In occasione delle gare dei Play-Off sarà designato l’UDC addetto ai 24” con costo a carico della Società ospitante.

(Da COMUNICATO UFFICIALE N° 300 DEL 14 GENNAIO 2016 – Ufficio Gare n°73).

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: