SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Under 18/M 2015-2016


.
.
.
.
.
.
.

Organizzazione Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo

1ª FASE REGIONALE A CURA DEI COMITATI REGIONALI

Ammesse da 8 a 12 squadre.
Il termine della 1a fase sarà oggetto di apposita comunicazione da parte del Settore Giovanile.
Può essere iscritta una sola squadra per Società. Campo in parquet dalle dimensioni 28×15 ed attrezzatura prevista per il Campionato di Serie C. Qualora nella propria regione non venga organizzata la categoria d’Eccellenza, la Società potrà richiedere di partecipare in una regione limitrofa, previa autorizzazione della Commissione Tecnica del Settore Giovanile.

2ª FASE INTERREGIONALE A CURA DEL SETTORE GIOVANILE E AMMINISTRATA DAGLI UFFICI GARE
REGIONALI

La formula e la composizione dei gironi sarà oggetto di apposita comunicazione da parte del
Settore Giovanile. Campo in parquet dalle dimensioni 28×15 ed attrezzatura prevista per il Campionato di Serie C. N.B.: alla fase NON saranno ammesse le squadre delle regioni che non hanno organizzato il Campionato d’Eccellenza. Per ogni gara le Società devono presentarsi ed iscrivere a referto almeno 10 atleti. Qualora una società si presenti con 9 atleti sono previste le seguenti sanzioni:
– ammonizione alla prima volta;
– ammenda pari al 50% del massimale dalla seconda volta;
– perdita della gara 20 a 0, ovvero il peggior punteggio acquisito, dalla terza volta e successive e ammenda pari al massimale previsto.
Qualora si vada a referto con meno di 9 atleti 20 a 0 dalla prima volta, ovvero il peggior punteggio acquisito, e ammenda pari al massimale previsto. In ogni caso le gare devono essere disputate, spetterà al giudice sportivo sanzionare le Società che non adempiranno a tale obbligo. Per la partecipazione alle fasi successive ai gironi interregionali, quali spareggi, concentramenti interregionali e finale nazionale, gli atleti di cittadinanza straniera devono essere stati iscritti in almeno 10 gare della 1ª fase a cura dei Comitati Regionali.

3ª FASE “FINALE NAZIONALE” A CURA DEL SETTORE GIOVANILE

Ammesse 16 squadre. La formula sarà oggetto di successivo comunicato ufficiale.

(Da Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2015-2016 aggiornate al Consiglio federale del 17 luglio 2015 – ATTIVITA’ GIOVANILe).

CAMPIONATO UNDER 18 ECCELLENZA PIEMONTE

PRIMA FASE

Girone unico con gare di andata e ritorno. In caso di parità in classifica verrà applicato l’art.62 del R.E. Gare.

SECONDA FASE

Da definire in base al numero di squadre ammesse alla fase gestita dal Settore Giovanile Nazionale.
Le squadre che non si qualificheranno alla fase interregionale rientreranno nella 2^ Fase Elite concorrendo alla vittoria del titolo U18L.

(Da COMUNICATO UFFICIALE N° 37 DEL 10 SETTEMBRE 2015
UFFICIO GARE N. 36 – FIP PIEMONTE)
.

CAMPIONATO UNDER 18 ECCELLENZA TOSCANA

CALENDARIO

PRIMA FASE: inizio 24 settembre 2015 – termine 24 dicembre 2015 (14 giornate).
SECONDA FASE QUALIFICAZIONE: inizio7 gennaio 2016– termine 11 febbraio 2016 (6 giornate).
SECONDA FASE CLASSIFICAZIONE: inizio7 gennaio 2016– termine 11 febbraio 2016 (6 giornate).

PRIMA FASE

Due gironi da 8 squadre, formula all’italiana con gare di andata e ritorno (14 giornate/14 gare).
GIRONE A
000259 A.S.D. VIRTUS SIENA
000261 ASS. S. DIL. JUVE PONTEDERA
000611 ABC CASTELFIORENTINO
001088 A.S.DIL. C.S. ETRUSCA BASKET
002232 A. DIL. BASKET OLIMPIA LEGNAIA
012073 PISTOIA BASKET 2000
051850 A.S.DIL. PRATO BASKET GIOVANE
054507 MENS SANA BASKET 1871 SSD ARL

GIRONE B
000264 A.S.D. PALL. AUDAX CARRARA
000383 U S EMPOLESE A.S.D.
000389 BASKET CECINA ASD
001439 A.D. BASKET VENTURINA
006456 A.DIL. LIB. LIBURNIA BASKET
028912 BASKET FOLLO – LA SPEZIA
037420 PALL. DON BOSCO SSDARL
051594 ASD CENTRO MINIBASKET JUNIOR LUCCA

Al termine della prima fase le squadre classificate dal 1° al 3° posto di ogni girone, saranno ammesse alla POULE DI QUALIFICAZIONE, le rimanenti 9 squadre effettueranno una POULE DI CLASSIFICAZIONE.

SECONDA FASE

POULE DI QUALIFICAZIONE ALLA FASE INTERREGIONALE

Girone unico a 6 squadre, formula all’italiana con gare di andata e ritorno con i risultati degli scontri diretti acquisiti nella Prima Fase (6 giornate/6 gare). Al termine, la PRIMA CLASSIFICATA si aggiudicherà il TITOLO REGIONALE di categoria. Saranno ammesse alla fase interregionale le prime classificate di questa fase in base alle disposizioni che emetterà il Settore Giovanile. Le squadre non ammesse alla fase Interregionale parteciperanno alla TERZA FASE per l’ammissione alla fase Interregionale Elite. Le disposizioni relative a quest’ultima fase verranno comunicate successivamente.

POULE DI CLASSIFICAZIONE ALLA TERZA FASE

Formula all’italiana con gare di andata e ritorno (6 giornate). Le squadre classificate dal 4° all’ 8° posto di ogni girone, suddivise nei seguenti nuovi gironi, disputeranno la Poule di Classificazione alla TERZA FASE per l’ammissione alla fase Interregionale Elite. Le disposizioni relative a quest’ultima fase e al numero di squadre ammesse verranno comunicate successivamente.
Girone C : 4A 6B 8A
Girone D : 4B 6A 8B
Girone E : 5A 5B 7A 7B
Per le norme riguardanti il campionato si invitano le società a consultare le DOA, le DOAR e le DISPOSIZIONI GENERALI.

(Da UFFICIO GARE FIRENZE).

Formula Under 18 Elite/M Piemonte – seconda fase

Gironi TOP

Si qualificano alla 2^ fase TOP le prime 3 classificate di ogni girone + le 2 migliori quarte classificate (migliore punteggio in classifica e con ulteriore parità migliore quoziente canestri nel proprio girone) e la 6^-7^ 8^-9^-10° eccellenza per un totale di 16 squadre che comporranno 4 gironi da 4 squadre così formati:
Girone A: 6^ ecc-10^ ecc- 2^ el rosso- 1^ migliore 4^ classificata el
Girone B: 7^ ecc- 1^ el verde- 3^ el blu- 2^ migliore 4 classificata el
Girone C: 8^ ecc- 1^ el rosso- 3^ el verde- 2^ el blu
Girone D: 9^ ecc- 1^ el blu- 3^ el rosso- 2^ el verde

Semifinali

Semifinali secche in campo neutro:
vinc gir. A-vinc gir D e vinc gir.B-vinc gir. C (settimana dall’11 al 14 aprile 2016)

Finale

Finale secca in campo neutro entro il 21 aprile 2016.

(Da COMUNICATO UFFICIALE PIEMONTE N° 210 DEL 17 FEBBRAIO 2016 – UFFICIO GARE N. 184).

CAMPIONATO UNDER 18 MASCHILE

FORMULA DI SVOLGIMENTO

Qualificazione – Tre Gironi composti rispettivamente: Girone A e C da 8 squadre con gare di andata, ritorno e orologio (2 gare) dall’11 ottobre 2015 al 28 febbraio 2016; Girone B da 9 squadre con gare di andata e ritorno dall’11 ottobre 2015 al 28 febbraio 2016.

Play-off – Ammesse le prime due squadre classificate di ciascun Girone e le due migliori terze squadre classificate al termine della Fase di Qualificazione. La griglia dei Play-Off sarà determinata secondo il criterio del ranking (quoziente gare vinte/gare giocate).

Quarti di Finale – Gare di andata, ritorno ed ev. spareggio sul campo della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 17 marzo 2016.

Squadra 1° quoziente – Squadra 8° quoziente Gara X
Squadra 2° quoziente – Squadra 7° quoziente Gara Y
Squadra 3° quoziente – Squadra 6° quoziente Gara Z
Squadra 4° quoziente – Squadra 5° quoziente Gara W

Semifinali – Gare di andata, ritorno ed ev. spareggio sul campo della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 6 aprile 2016.

Vincente Gara X – Vincente Gara W (Gara A)
Vincente Gara Y – Vincente Gara Z (Gara B)

Finale – Gare di andata, ritorno ed ev. spareggio sul campo della squadra meglio classificata al termine della Fase di Qualificazione da disputarsi entro il 24 aprile 2016.

Vincente Gara A – Vincente Gara B

In occasione delle gare dei Play-Off sarà designato l’UDC addetto ai 24” con costo a carico della Società ospitante.

(Da COMUNICATO UFFICIALE N° 152 DEL 12 NOVEMBRE 2015 – Ufficio Gare n°54).

Annunci
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: