SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Archive for the ‘B Dil A M’ Category

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 18-07-2011

Posted by superbasketball su 19 luglio 2011

Ieri, lunedì, obiettivo sul Cus Genova agli Europei Universitari di Cordoba sulla Gazzetta:

Corriere Mercantile del 18-07-2011

Posted in B Dil A M, B Ecc F, C Dil A M, Europei | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 11-07-2011

Posted by superbasketball su 13 luglio 2011

Lunedì Federico Grasso sulla Gazzetta ha “lanciato” l’avventura del Cus Genova agli Europei Universitari di Cordoba:

Corriere Mercantile del 11-07-2011

Posted in B Dil A M, B Ecc F, C Dil A M, Europei | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 08-07-2011

Posted by superbasketball su 12 luglio 2011

Per fortuna in mia assenza l’indomito Federico Grasso ha tenuto botta sul Mercantile! Ecco l’articolo uscito venerdì scorso e relativo soprattutto alle squadre della provincia di Genova nei campionati nazionali, Sestri Levante, Lavagna e NBA Zena (ma anche al Riviera)…c’è qualche notizia interessante come quelle di Lavagna che perde De Santis e ritrova le Carbonell, mentre il patron Besana è sempre in cerca di un’anima pia (oltre a don Gallo, s’intende) che lo sostenga economicamente:

Corriere Mercantile del 08-07-2011

Posted in B Dil A M, B Ecc F, C Dil A M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – I tifosi del Riviera giocano la carta azionariato popolare

Posted by superbasketball su 19 giugno 2011

Come raccontato sul sito del Riviera Vado Basket, ancora una volta i tifosi provano a movimentare la situazione lanciando una nuova iniziativa, quella dell’azionariato popolare, sullo stile di altre esperienze presenti in giro per il mondo. Andate a leggere il comunicato, e a scaricare il modulo che dettaglia le tre possibilità immaginate (socio bronze-silver-gold), e chi è interessato dovrebbe partecipare alla riunione che al pallone di Vado permetterà di dare maggiori dettagli sull’iniziativa…l’importante è non perdere tempo perché la scadenza è il 24 giugno, ovvero venerdì prossimo!!! Chi può faccia la sua mossa, il tutto è subordinato all’effettivo raggiungimento dell’obiettivo di sopravvivenza nella prossima A Dilettanti, o meglio in quello che sarà l’anno prossimo il massimo campionato dilettantistico, e per fare questo quanti più soci (ovvero quanto più denaro) si riuscirà a mettere insieme, almeno sulla carta, meglio sarà.

Speriamo bene!

Posted in B Dil A M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Salviamo il Riviera” – Il Sindaco preferisce le bocce. Comunicato chiarificatore del Consiglio Direttivo del Riviera (non sulle bocce, per carità di patria)

Posted by superbasketball su 9 giugno 2011

Il monumento davanti al Comune oggi teneva per il Riviera

Oggi pomeriggio un manipolo di tifosi si è unito a gran parte dello staff e della squadra davanti al Comune di Vado, occupando la piazzetta, ed ha avuto modo di discutere con il Sindaco Caviglia della situazione. Sinteticamente, possiamo dire che il Sindaco continua a pensare più o meno quello che è stato riportato sui giornali, cioè che la situazione finanziaria è tale che lui non pensa di poter aiutare. Ci sono secondo lui troppissime cose molto più importanti da fare. Anzi, restando in ambito sportivo, meglio le bocce (con tutto il rispetto), visto che hanno un budget limitato e comunque impegnano un bel po’ di persone. Bene. Aspettiamo la costituzione della Polisportiva Grette, Campana e Lippa, che costerà ancora meno. Tanto il lungomare c’è già e bastano delle righe fatte col gesso qua e là.

Il Sindaco accerchiato. Ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

Tra la costernazione degli astanti, la lunga discussione ha lasciato il primo cittadino nelle sue convinzioni. Speriamo che la notte porti consiglio, ma è difficile. Bisognerà far senza! Al Sindaco diciamo che se il Riviera si salverà anche da questa situazione, non dovrà provare a vantarsene. Peccato solo che non ci possano pensare i ragazzi della squadra, altrimenti potremmo star certi del successo…

Qualche parola i tifosi l’hanno anche scambiata con qualche rappresentante della carta stampata che è riuscita nell’impresa di far sembrare i giocatori in biancorosso di quest’anno tanti viziatelli alla Balotelli o Cassano, cosa lontana anni luce dalla realtà. Vediamo se uscirà qualche rettifica, che sarebbe oggettivamente doverosa.

Intanto invece abbiamo finalmente la voce ufficiale della società, nella forma di un comunicato del Consiglio Direttivo. Eccolo:

Comunicato Consiglio Direttivo del Riviera Vado Basket.

Il Consiglio Direttivo del Riviera Vado Basket, considerato quanto emerso sui giornali e sui mezzi di comunicazione, desidera fare chiarezza sulla situazione in cui versa la società.
La situazione debitoria è rappresentata principalmente dalle spettanze dei giocatori e dello staff per finire la stagione sportiva, dagli anticipi delle fatture e dai fidi con le banche, e dall’IVA e dalle RdA da versare all’Agenzia delle entrate.

Per contro ci sono crediti per sponsorizzazioni con contratti in essere in grado di coprire quasi completamente sia le spettanze rimanenti che i debiti con le banche, pertanto la situazione di per sé non è così grave come è stato da più parti affermato. Un limitato aiuto di qualche sponsor e la possibilità di rateizzare negli anni successivi il debito con l’erario avrebbe potuto permettere di chiudere la stagione con qualche ritardo, ma senza grosse preoccupazioni.

Gli ultimi accadimenti che hanno coinvolto il Presidente del Riviera Vado Basket hanno reso, però, la situazione estremamente delicata e il Consiglio ha giudicato che gestirla direttamente, da “dilettanti di buona volontà”, fosse pericoloso. Per questo motivo il Consiglio ha ritenuto di dover coinvolgere il Comune di Vado Ligure e chiesto che la gestione passasse ad un professionista in grado di trattare con gli sponsor e con le banche con autorità e con l’appoggio dell’Amministrazione stessa. Per ottenere questo il Consiglio ha dovuto portare, più o meno simbolicamente, i libri in Comune. L’effetto desiderato è stato ottenuto, infatti, si attende nella giornata di lunedì p.v. la nomina di un Commissario che gestirà il futuro della società.
Le possibili soluzioni alternative immaginabili sono tre:

1) Prosecuzione dell’attività confermando la partecipazione alla A Dilettanti. Questo sarà possibile solo se il “sistema” riuscirà a trovare sponsor nuovi e importanti sul territorio. I contatti sono iniziati e speriamo di avere visibilità delle possibilità di successo in tempo per l’iscrizione ai campionati.
2) Prosecuzione dell’attività giovanile e cessione del titolo di A Dilettanti
3) Chiusura in tempi brevi di ogni attività

Queste per il momento sono solo illazioni in quanto il percorso più adatto dovrà essere indicato dal Commissario.

Il C.D., inoltre, desidera affermare che quanto capitato ha rappresentato una grande sorpresa anche per lo stesso Consiglio, che aveva compiti esclusivamente “tecnici”, e che non era informato di tutte le questioni economico-finanziarie che erano trattate esclusivamente dal Presidente che da un lato voleva proteggere la Società dalle decisioni che doveva assumere e dall’altro evitare fughe di informazioni che potessero provocare problemi. Questo ha avuto come risultanza che nel momento in cui è mancata la presenza del Presidente, il primo problema del Consiglio è stato cercare di capire, partendo da zero, quale fosse la situazione reale della società.

Il Consiglio Direttivo, infine, desidera ringraziare gli atleti del Riviera Vado Basket per quanto hanno fatto, dimostrando ancora una volta di essere uomini veri con un grande cuore e professionalità, che hanno dato vita ad una squadra indimenticabile.

Fermo restando che tutti ci auguriamo l’opzione 1), e solo come estrema ratio la 2) e mai mai la 3), credo che queste parole fossero più che mai necessarie perché, se leggete bene, il cosiddetto “buco enorme” gettato in pasto al pubblco sulle pagine dei quotidiani diventa semmai legato all’esigibilità delle cifre dovute dagli sponsor, e alla necessità di chiedere rateizzazioni fiscali. Certo, la situazione non è comunque semplice, e resta, ovvio, il problema, ingigantito chiaramente anche dalla promozione nella serie superiore, della costruzione di un budget credibile per il prossimo anno. Auguriamoci che i contatti con gli sponsor siano fruttuosi malgrado il chiaro dribbling evasivo del Sindaco…bisogna crederci come ci ha creduto la squadra, coraggio!

Posted in B Dil A M, Eventi | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Salviamo il Riviera” – Manifestazione domani davanti al Comune di Vado

Posted by superbasketball su 8 giugno 2011

Cappa taglia la retina, qualcun altro pensa che la cosa più semplice sia tagliare il Riviera

Come c’era da aspettarsi, appena è svanito l’eco dei festeggiamenti per la promozione sono partite le notizie a tiro incrociato ed alzo zero sul futuro del Riviera Vado Basket. Sulla stampa si intrecciano cifre, virgolettati, dichiarazioni, argomentazioni più o meno pro e più o meno contro, il tutto condito, come sempre, dall’usuale voglia di “additare il mostro” e di cavalcare la situazione. Anche con un po’ di sadica soddisfazione nel veder “fallire” in modo eclatante una iniziativa di successo (sia chiaro, nessuno vuole difendere però gli illeciti che pare siano stati commessi).

Certo che mettere il basket in competizione con la spesa nel sociale è ovviamente impari, se vi chiedessero: “preferisci una squadra di basket in città o la minestra calda per i poveri tutte le sere?”, credo che ben pochi avrebbero la faccia di rispondere “la squadra di basket”. Non è giusto, perché allora qualunque altra cosa potrebbe subìre la stessa insormontabile opposizione. Probabilmente nessuno andrebbe al cinema o al ristorante e tutti i soldi che avanzano sarebbero destinati alla fame nel mondo, che ovviamente anzi non esisterebbe più.

Detto ciò, ripeto ciò che ho scritto qualche giorno fa: non credo giusto e sano che arrivino soldi, sic et simpliciter, da un’istituzione, anche se ciò potrebbe essere accettabile, ad esempio, come soluzione “ponte” per superare una criticità di cassa, ad esempio; credo invece che sia assolutamente doveroso, ripeto DOVEROSO, che un’istituzione, almeno una, si sbatta con tutte le sue forze per provare a risolvere il problema invece di lasciar morire tutto, e quindi che si spenda, ci metta anche la faccia (e nel caso se il risultato sarà positivo, ad ottenerne un concreto ritorno d’immagine), per contattare, pubblicizzare, convincere. Io non ho la soluzione, beninteso, magari, ma chi vive in zona sa che le possibilità, almeno sulla carta, non sono zero, anzi. Ci sono grandi aziende che finiscono con consonanti con interesse notevole sul territorio (a qualcuno fischieranno le orecchie?), ci sono comunque banche et similia che fanno utili in doppia cifra malgrado la crisi e che poi propongono elemosine, microgocce d’acqua agli assetati nel deserto. E andiamo! Lo sappiamo tutti, ci sono attività che in una piega del loro bilancio potrebbero probabilmente risolvere tutto.

Ci sono poi accenni a costi favolosi, spropositati, a giocatori che pretendono cose, anzi, case per la precisione, con vista mare: discorsi al limite del leggendario. Per favore: lasciamo stare i ragazzi. Loro sono i vincitori sul campo e le vittime della situazione, hanno dato l’esempio a tutti e sono loro ad aver, per esempio, trascinato il pubblico, più che il contrario, con la loro fantastica determinazione anche quando, io credo, pochi avrebbero scommesso un euro sulla promozione. Poi il pubblico ha giustamente restituito con gli interessi la spinta: ma per evocare la forza dei mille e più di Quiliano c’è voluta la dimostrazione di concentrazione, unità (qualcuno ha visto mai qualche screzio tra i ragazzi nei momenti topici? Eppure il nervosismo, o ancor peggio la fuga dalle responsabilità, era la cosa più probabile da aspettarsi in questa situazione), abnegazione, che i ragazzi di Ghizzinardi, il coach stesso, e tutti quelli che calcavano il parquet, hanno dato nei playoff. E nessuno abitava in ville sul mare; certo, stavano in Liguria, e quindi sostanzialmente in riva al mare o quasi, come gran parte di chi scrive e legge.

E allora. Ricevo e pubblico con grande compartecipazione il comunicato stampa della tifoseria del Riviera Vado Basket, che per domani giovedì 9 giugno organizza una manifestazione, diciamo un sit-in, di fronte al Comune di Vado Ligure, dove è in programma una riunione tra gli amministratori per parlare proprio del caso Riviera. Ecco il comunicato:

COMUNICATO STAMPA
Domenica 5 Giugno la gioia. Più di 1500 persone al PalaSport di Quiliano, una promozione conquistata a dispetto di tutte le difficoltà che la squadra ha incontrato durante l’anno, un risultato sportivo eccellente che ha riportato Vado nella terza serie nazionale, il primo campionato interamente italiano, il fiore all’occhiello del movimento cestistico della penisola. Oggi la disperazione. Articoli e servizi di tutti i media che condannano la società alla liquidazione, che vogliono togliere a Vado e alla sua gente quella squadra che li ha riconquistati, che li ha fatti re-innamorare dello sport e degli eventi di gruppo. I tifosi del Riviera Vado Basket si rendono conto del momento economicamente difficile in cui versa l’economia non vadese, ma mondiale, ma ritengono doveroso tentare di salvare il patrimonio sportivo che la prima squadra del Riviera rappresenta. Nella giornata di ieri le aziende Bossarino ed EcoSavona hanno confermato il desiderio di voler essere ancora sponsor della
società, la stessa cosa sembra debba accadere anche per altre aziende; i tifosi del Riviera si chiedono per quale motivo prima di dichiarare la resa e la liquidazione, l’amministrazione comunale, o chi per esse, non possa ALMENO vagliare l’ipotesi di cercare altri finanziatori. La Città di Vado Ligure ospita sul suo territorio moltissime imprese e risulta difficile credere che nessuna di queste aziende voglia legare il proprio nome ad una eccellenza cestistica come quella del sodalizio del pappagallo. La squadra ha fatto il suo dovere conquistando la serie A, i tifosi hanno dimostrato già durante tutta la serie di finale quanto e quale sia il seguito della Città nei confronti del Riviera Vado Basket, ma per provare a convincere amministratori e possibili finanziatori desiderano ribadire il proprio affetto domani, giovedì 9 Giugno 2011 alle ore 14.30 davanti al Comune, in Piazza San Giovanni Battista a Vado Ligure, in occasione della seconda riunione che l’amministrazione comunale effettuerà per discutere proprio “dell’Affaire Riviera”. La Tifoseria del Riviera Vado Basket invita tutti i tifosi, i sostenitori e i semplici appassionati ad incontrarsi indossando qualcosa di bianco-rosso per dimostrare ancora una volta che l’affetto e l’entusiasmo della gente non può essere liquidato dall’oggi al domani e che, senza una prima squadra a fare da traino, anche il settore giovanile, che in molti si sono dichiarati disponibili a salvare, perderebbe molte delle sue forze e del suo appeal.

La Tifoseria del Riviera Vado Basket,
unita per salvare il Riviera

Chi può, presenzi, magari con il bianco e il rosso. Chi non può, manifesti la propria solidarietà, magari qui o su Facebook (cercate l’evento “Salviamo il Riviera“), o in entrambi i posti. Coraggio!

Posted in B Dil A M, Eventi | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 06-06-2011

Posted by superbasketball su 7 giugno 2011

Lunedì sulla Gazzetta l’epilogo della D Regionale e della B Dilettanti:

Corriere Mercantile del 06-06-2011

Posted in B Dil A M, Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – P R O M O Z I O N E ! ! !

Posted by superbasketball su 6 giugno 2011

E’ festa!!!!!!!

Ieri sera poco prima delle 20, addirittura una trentina di secondi prima della sirena finale, è stato chiaro che la stagione trionfale della Tirreno Power Riviera Vado Basket si era conclusa, e con l’ottenimento, con merito, sul campo, malgrado tutte le difficoltà dell’ultimo periodo, della tanto sperata e desiderata promozione in quello che l’anno prossimo si chiamerà (secondo la bozza di Disposizioni Organizzative Annuali distribuita recentemente) Campionato Nazionale A – Campionato di Sviluppo 2011-2012. Ed è partita la celebrazione: invasione di campo pacifica, bottiglie stappate sul parquet, giocatori seminudi, maglie regalate, retine tagliate secondo il rito tribale, abbracci, lacrime, pugni al cielo, salti, cori, interviste in mezzo alla baraonda, ali improvvisate come intervistatori/intrattenitori, gavettoni, insomma, tutto!

Un degno finale per una stagione indimenticabile, nel bene e nel male, in una cornice ribollente di tifo, con il palazzetto sostanzialmente esaurito “in ogni ordine di posti”, con la collaborazione dei tifosi legnanesi giunti dal varesotto con vari pullman, e raggruppati dietro alla panchina della Royal e allo striscione “Noi ci crediamo!!!” poi mestamente ammainato durante la festa vadese. Una partita giocata in un caldo asfissiante, con Ica a chiedere in mille modi di tenere chiuse le porte per evitare la condensa sul parquet, con il tifo che non mollava mai, mai, mai. Come il Riviera: stavolta a parte il primo minuto, probabilmente, i ragazzi di Ghizzinardi hanno spinto, spinto, spinto senza cali di tensione se non negli ultimi 4-5 minuti, quando però il vantaggio accumulato (+16 il massimo) era tale che, sì, un po’ di paura sul rientro degli avversari è anche venuta, dato che in quel momento Ganguzza usciva per falli e Gambolati raggiungeva il suo quarto, ma poi la tensione si è sciolta quando si è visto che il tempo correva e i pur bravi legnanesi non riuscivano a mettere la marcia lunga, rosicchiavano ma non riuscivano ad esaltarsi. Non serve oggi parlare di tattica, di statistiche, di punti, di rimbalzi, annotiamo solo che il vantaggio ottenuto nei primi 10′ è di fatto risultato decisivo, e che i biancorossi la partita l’hanno stavolta fatta, e non subìta: nel momento topico hanno preso la situazione in mano e hanno determinato il proprio destino, dando tutto. E hanno vinto tutto!!!

La promozione innanzitutto, la totale riconoscenza degli appassionati 1500 che affollavano il palazzetto, il rispetto anche degli avversari. En plein, standing ovation per questi ragazzi che non hanno sbagliato quasi nulla e ora dovrebbero godersi questa gioia.

Dovrebbero, perché purtroppo a nessuno sfuggiva che quella di ieri sera potrebbe rivelarsi una vittoria inutile. Tutti hanno giustamente sottolineato che il tesoretto ottenuto ieri sera, non solo la promozione ma l’assoluta identificazione tra squadra, tifosi e società, non deve essere disperso. E non dimentichiamo che gran parte del lavoro quest’anno è stato svolto anche dai ragazzi più giovani, frutto del lavoro degli allenatori delle giovanili che li hanno accompagnati sin qui costruendoli forti e consapevoli, capaci di fare a sportellate con giocatori ben più esperti e scafati. Chapeau! Ora, non credo che si possa chiedere genericamente alle autorità civili di farsi carico del proseguimento di questa esperienza: il mondo penserebbe che sarebbe ancora una volta una commistione dubbia tra politica e sport (occhio però, che altrove queste cose si fanno, sbaglio o Sassari è stata sostenuta direttamente dalla regione Sardegna?). Credo che però qualcuno potrebbe spendersi un po’ per stimolare il tessuto imprenditoriale a farsi parte attiva, certo qui non siamo nella Silicon Valley o a Basket City, non ci sono dei Rockerduck o degli Abramovich con i soldi che cascano dalle tasche pronti a scucire milioni come se offrissero il caffé al bar, però si può trovare qualcosa di significativo. Certo, il budget per fare il terzo campionato italiano è impegnativo e può darsi che non ci si arrivi: ma è imperativo provarci e, in subordine, ripartire ma non da zero. Zero è zero, e tutto il movimento vadese non può essere azzerato. Chi lo auspica probabilmente non capisce che sarebbe un colpo esiziale, che non coinvolge dodici ragazzi, uno staff tecnico e qualche altro addetto, ma un sogno. E quando si smette di sognare, non si è più umani.

Staremo a vedere, i prossimi giorni saranno decisivi e tutti tifiamo perché il sogno continui. Nel frattempo, vi lascio con le foto e il movie della serata di ieri, che potrete ovviamente integrare con ben altre foto e video fatti con mezzi più professionali. Ieri sera infatti, i media erano presenti in massa…

Ecco le foto:

.

Ed ecco il filmato:

Playoff:

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA BARONE S. (BS) – QUAIA S. (MI) 69 – 57   1-0
Q1.2 01/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO CRESCENZO F. (VR) – CAPPATI N. (TV) 75 – 70   1-0
Q1.3 30/04/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI SCARFO’ G. (RC) – CAPOZZIELLO D. (BR) 71 – 67   1-0
Q1.4 01/05/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO LOSCALZO A. (PZ) – GIAMPIETRO S. (CH) 58 – 49   1-0
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 05/05/2011 – 21:00 ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE PANSECCHI M. (PV) – ZANOTTI E. (PC) 76 – 74   1-1
Q2.2 05/05/2011 – 20:30 RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO GALLO S. (PD) – BONFANTE L. (VI) 81 – 76   1-1
Q2.3 04/05/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE MOMI A. (TS) – SEMENZATO M. (VE) 79 – 67   1-1
Q2.4 04/05/2011 – 21:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA LANZONE A. (TO) – PILATI R. (TO) 72 – 77   0-2
Quarti di finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA MAMBRETTI A. (CO) – ACQUAVIVA F. (MI) 58 – 51   2-1
Q3.2 08/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO BOSCOLO E. (VE) – VITTORI M. (AP) 87 – 77   2-1
Q3.3 07/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI CANNOLETTA G. (CE) – PETRONE G. (SA) 63 – 59   2-1
Semifinali Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S1.1 15/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO MOMI A. (TS) – BALDUCCI G. (PN) 64 – 60   1-0
S1.2 14/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA TRASPEDINI D. (VR) – GIUSTO C. (PD) 46 – 85   0-1
Semifinali Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S2.1 18/05/2011 – 21:15 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO TIRRENO VADO LIGURE CANAZZA M. (PD) – MAFFEI L. (TV) 84 – 79   1-1
S2.2 18/05/2011 – 20:00 ROYAL CASTELLANZA ABC UTENSILI VARESE LEGGIERO M. (BR) – MIAN V. (GO) 75 – 70   2-0
Semifinali Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S3.1 22/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO CANNOLETTA G. (CE) – ASCIONE A. (CE) 84 – 68   2-1
Finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.1 29/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA DE ROSAS S. (SS) – MASCHIO D. (FI) – [barbieri f. (ve)] 67 – 63 d1ts 1-0
Finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.2 02/06/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA TIRRENO VADO LIGURE MAROTA G. (AP) – VISELLI L. (RM) – [tomasello g. (mn)] 74 – 72   1-1
Finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.3 05/06/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA BATTISTA V. (FI) – VASSALLO S. (RM) – [castellari d. (bo)] 79 – 69   2-1

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 04-06-2011

Posted by superbasketball su 5 giugno 2011

Era sabato, e sul Mercantile Federico Grasso ha raccontato della Coppa Liguria e presentato le partite del weekend, cioè le finali della D regionale e della B Dilettanti:

Corriere Mercantile del 04-06-2011

Posted in B Dil A M, Campionati, Coppa Liguria Seniores, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Il giorno del verdetto sportivo

Posted by superbasketball su 5 giugno 2011

Ci sono altri verdetti che influenzeranno il Riviera in futuro, non vanno ovviamente dimenticati: ma oggi è la giornata del verdetto sportivo. E’ da settembre scorso che i biancorossi attendono questo momento, da quando hanno cominciato a vincere nelle eliminatorie di Coppa, per poi continuare prepotentemente in campionato, letteralmente passando sopra a tutte le avversarie sino alla primavera, assorbendo persino l’infortunio a Luca Bernardi. Sono arrivati i primi referti gialli, è svanito il sogno Coppa, ma Ghizzinardi e i suoi hanno fatto quadrato, anche quando è arrivata la mazzata Paleari e poi quella di Drocchi, la maschera di Bertolini e la varicella di Ganguzza, e ora sono qua. Eh già. 😉

A Quiliano alle 18 si alzerà l’ultima palla a due di questa stagione. Il Riviera e la Royal hanno fatto due regular season piuttosto diverse, chiaramente meglio i vadesi, ma nei playoff le parti si sono un po’ invertite, visti i 2-0 ottenuti dai legnanesi e i 2-1 da questa parte. Anche nelle prime 2 gare di questa serie il pallino è stato quasi sempre in mano ai lombardi: se in gara 1 era riuscita la bocciata finale ai parrots, in gara 2 è stata la Royal ad andare a punto. Oggi si riparte dalla parità, ma verso le 20 questa parità, volenti o nolenti, non ci sarà più, solo una squadra sarà sul parquet a festeggiare, l’altra stringerà mani a capo chino e tornerà negli spogliatoi delusa.

Questo è lo sport, questo sarà il verdetto sportivo. Per arrivarci, il percorso non sarà ininfluente: avremo 40′ (o più) caldi, pieni di pathos, con i tifosi a mille e tanta tensione (che non deve mai sfociare però in cose che non vogliamo, da ambo le parti e anche in campo). Credo che i ragazzi, dal più giovane al più …meno giovane, da quello che gioca meno a quello che gioca di più, da quello che fa virgola a quello che ne mette un ventello, a quello che è fuori da mesi e che deve guardare i compagni da bordocampo, credo che tutti ormai abbiano conquistato un trofeo, quello dell’ammirazione e della riconoscenza dei tifosi vadesi. Raramente si è visto un collegamento così stretto tra gli spalti e il parquet, tra i ragazzi in campo e chi li applaude, e nasce sicuramente dalla capacità di questa squadra di esaltarsi nelle difficoltà. Non a caso quando il Riviera vinceva regolarmente con apparente facilità il pubblico era molto meno entusiasta di adesso. Chiaramente tutti puntano all’obiettivo che non nominerò perché non è gradito che lo si nomini…ma questo risultato è già enorme, ed è la cosa da cui in ogni caso bisognerà ripartire per l’anno prossimo.

La società per l’occasione continua a proporre l’ingresso agevolato, ma quasi quasi credo che oggi non sarebbe necessario…

FORZA RAGAZZI!

Playoff:

 

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA BARONE S. (BS) – QUAIA S. (MI) 69 – 57   1-0
Q1.2 01/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO CRESCENZO F. (VR) – CAPPATI N. (TV) 75 – 70   1-0
Q1.3 30/04/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI SCARFO’ G. (RC) – CAPOZZIELLO D. (BR) 71 – 67   1-0
Q1.4 01/05/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO LOSCALZO A. (PZ) – GIAMPIETRO S. (CH) 58 – 49   1-0
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 05/05/2011 – 21:00 ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE PANSECCHI M. (PV) – ZANOTTI E. (PC) 76 – 74   1-1
Q2.2 05/05/2011 – 20:30 RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO GALLO S. (PD) – BONFANTE L. (VI) 81 – 76   1-1
Q2.3 04/05/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE MOMI A. (TS) – SEMENZATO M. (VE) 79 – 67   1-1
Q2.4 04/05/2011 – 21:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA LANZONE A. (TO) – PILATI R. (TO) 72 – 77   0-2
Quarti di finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA MAMBRETTI A. (CO) – ACQUAVIVA F. (MI) 58 – 51   2-1
Q3.2 08/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO BOSCOLO E. (VE) – VITTORI M. (AP) 87 – 77   2-1
Q3.3 07/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI CANNOLETTA G. (CE) – PETRONE G. (SA) 63 – 59   2-1
Semifinali Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S1.1 15/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO MOMI A. (TS) – BALDUCCI G. (PN) 64 – 60   1-0
S1.2 14/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA TRASPEDINI D. (VR) – GIUSTO C. (PD) 46 – 85   0-1
Semifinali Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S2.1 18/05/2011 – 21:15 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO TIRRENO VADO LIGURE CANAZZA M. (PD) – MAFFEI L. (TV) 84 – 79   1-1
S2.2 18/05/2011 – 20:00 ROYAL CASTELLANZA ABC UTENSILI VARESE LEGGIERO M. (BR) – MIAN V. (GO) 75 – 70   2-0
Semifinali Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S3.1 22/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO CANNOLETTA G. (CE) – ASCIONE A. (CE) 84 – 68   2-1
Finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.1 29/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA DE ROSAS S. (SS) – MASCHIO D. (FI) – [barbieri f. (ve)] 67 – 63 d1ts 1-0
Finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.2 02/06/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA TIRRENO VADO LIGURE MAROTA G. (AP) – VISELLI L. (RM) – [tomasello g. (mn)] 74 – 72   1-1
Finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.3 05/06/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA BATTISTA VITALIANO di REGGELLO (FI), VASSALLO STEFANO di ROMA (RM)      

 

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – La promozione diretta sfuma negli ultimi secondi, ma il Riviera ora ha gara 3 a Quiliano

Posted by superbasketball su 3 giugno 2011

Il Riviera arriva a tanto così dalla vittoria in quel di Legnano, ma viene beffato nel finale, quando si arena da un buon vantaggio e si fa recuperare e superare da un canestro di Priuli, stavolta prima della sirena. Ma è stata un’altra partita epica, con i ragazzi di Ghizzinardi sempre attaccati agli avversari come patelle, con il finale giocato ancora una volta senza lunghi veri e con un Sacco micidiale dalla lunga ma purtroppo a secco dalla lunetta nel momento topico.

La gara è stata equilibratissima, giocata in una cornice di pubblico notevole, con un centinaio di tifosi vadesi al seguito del Riviera a fare un tifo caldissimo. La cronaca la trovate sul sito del Riviera o su quello del Legnano: punteggio sempre vicino, con Legnano quasi sempre sopra ma distacchi sempre contenutissimi. Nell’ultimo quarto al Riviera vengono a mancare Gambolati, Ganguzza e Bertolini per i falli, così come al solito è Cappa (!) a fare da lungo negli ultimi cruciali minuti, nei quali stavolta sono stati i Knights ad essere più bravi e fortunati.

Ben 5 i ragazzi vadesi in doppia cifra, con Sacco a 12 e poi Gambolati (un po’ impreciso al tiro), Ganguzza, Cappa e Sottana tutti a 11. Ancora sotto media Bertolini (3), niente spazio per Varrone e pochi minuto per Bovone, ma dal quintetto. Il paradosso del tabellino stavolta è che il Riviera ha tirato meglio in azione, ma perde perché è andato meno in lunetta (meno della metà) e ha segnato solo il 50% da quella linea: il pallone era evidentemente pesante

Stavolta il “calore” di gara 2 ha trascinato un po’ qualche giocatore e qualche gesto a scaldato gli animi, pur in un contesto sostanzialmente corretto: auguriamoci che gara 3 sia una festa dello sport e che la posta in palio non porti ad esasperare certi atteggiamenti abbastanza censurabili…questa serie era partita benissimo ed ha ispirato anche voli pindarici, vediamo di non rovinare tutto, grazie! E soprattutto, sappiamo come vogliamo che finisca, no? Nulla di personale con Legnano, anzi, ma a Quiliano ci vuole un solo risultato!

Playoff:

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA BARONE S. (BS) – QUAIA S. (MI) 69 – 57   1-0
Q1.2 01/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO CRESCENZO F. (VR) – CAPPATI N. (TV) 75 – 70   1-0
Q1.3 30/04/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI SCARFO’ G. (RC) – CAPOZZIELLO D. (BR) 71 – 67   1-0
Q1.4 01/05/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO LOSCALZO A. (PZ) – GIAMPIETRO S. (CH) 58 – 49   1-0
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 05/05/2011 – 21:00 ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE PANSECCHI M. (PV) – ZANOTTI E. (PC) 76 – 74   1-1
Q2.2 05/05/2011 – 20:30 RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO GALLO S. (PD) – BONFANTE L. (VI) 81 – 76   1-1
Q2.3 04/05/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE MOMI A. (TS) – SEMENZATO M. (VE) 79 – 67   1-1
Q2.4 04/05/2011 – 21:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA LANZONE A. (TO) – PILATI R. (TO) 72 – 77   0-2
Quarti di finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA MAMBRETTI A. (CO) – ACQUAVIVA F. (MI) 58 – 51   2-1
Q3.2 08/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO BOSCOLO E. (VE) – VITTORI M. (AP) 87 – 77   2-1
Q3.3 07/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI CANNOLETTA G. (CE) – PETRONE G. (SA) 63 – 59   2-1
Semifinali Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S1.1 15/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO MOMI A. (TS) – BALDUCCI G. (PN) 64 – 60   1-0
S1.2 14/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA TRASPEDINI D. (VR) – GIUSTO C. (PD) 46 – 85   0-1
Semifinali Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S2.1 18/05/2011 – 21:15 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO TIRRENO VADO LIGURE CANAZZA M. (PD) – MAFFEI L. (TV) 84 – 79   1-1
S2.2 18/05/2011 – 20:00 ROYAL CASTELLANZA ABC UTENSILI VARESE LEGGIERO M. (BR) – MIAN V. (GO) 75 – 70   2-0
Semifinali Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S3.1 22/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO CANNOLETTA G. (CE) – ASCIONE A. (CE) 84 – 68   2-1
Finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.1 29/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA DE ROSAS S. (SS) – MASCHIO D. (FI) – [barbieri f. (ve)] 67 – 63 d1ts 1-0
Finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.2 02/06/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA TIRRENO VADO LIGURE MAROTA G. (AP) – VISELLI L. (RM) – [tomasello g. (mn)] 74 – 72   1-1
Finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.3 05/06/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA        

 

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 30-05-2011

Posted by superbasketball su 30 Mag 2011

Sulla Gazzetta del Lunedì di oggi la vittoria del Riviera con Castellanza:

Corriere Mercantile del 30-05-2011

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Il Riviera soffre, suda, ma rimonta i Knights e vince al supplementare

Posted by superbasketball su 30 Mag 2011

Non muore mai! Questo Riviera vive di nervi: trascinato da un immenso palazzetto di Quiliano, ieri sera è riuscito nell’impresa di rimontare da un -14 e di battere Castellanza ai supplementari, dopo che gli ospiti erano stati avanti per quasi tutta la partita. E lo ha fatto nel momento peggiore, con i lunghi fuori per falli, quando sembrava dover soccombere. Invece, ha lanciato la stampella contro il nemico, e ha vinto!

I biancorossi hanno infatti subìto un po’ i legnanesi sin da subito: sì è infatti partiti dallo 0-6, e la Royal è stata davanti poi in tutte le rilevazioni intermedie. E nel terzo quarto lo svantaggio è salito addirittura a 14 punti; meno male che n questi momenti i vadesi non si perdono d’animo. Il primo a “tirare” è Ghizzinardi, ma tutti portano il proprio sassolino. La frazione si chiude sul -8 e nell’ultimo tempino si torna al -4: ma i Knights hanno spinto ancora e sembrava che la partita fosse indirizzata quando il cronometro indicava 3 minuti alla fine e il punteggio era da freezer, -8. Qui è stato Sacco a rompere gli indugi e come spesso è capitato quest’anno, a rivoltare il calzino a suon di triple, impattando a 53. Il tentativo finale dei lombardi non andava a buon fine, ma con tante recriminazioni, sia per un fallo non fischiato sia per il fatto che Leva (secondo tavolo ed arbitri a tempo scaduto) aveva poi insaccato quello che sarebbe stato il canestro della vittoria. Overtime, e qui, malgrado le uscite per falli di Ganguzza e Gambolati, e un vantaggio anche di 4 punti degli avversari, i ragazzi di Ghizzinardi trovavano in Sottana, Bedini e Sacco i match winner.

Una vittoria insperata per come era girata la partita…ma i parrots hanno ormai dimostrato tante volte che “impossible is nothing” e che la volontà riesce a sopperire anche ai momenti peggiori. Fantastici!

Nel tabellino della gara, si notano cose interessanti. Innanzitutto i 22 di Claudio Sacco: con Castello era stato Sottana, ieri un po’ sotto media, stavolta è toccato al quintettista fare la parte della prima punta, l’unico vadese a riuscire a segnare più di una bomba (e nell’economia di un bombardamento dall’arco quasi paritetico alle soluzioni da dentro l’arco, è importante averne messe ben 4, e in che momenti). In doppia cifra anche capitan Tommy K (11, e 7 assist), come Gambolati, quest’ultimo però un po’ impreciso. Daniele Ganguzza uscito dalla panchina non ha segnato molto ma si è sacrificato sotto i tabelloni (10 rimbalzi, di cui 4 offensivi). Bertolini, ieri negativissimo al tiro, ha però un plus/minus di +11: e se avesse anche segnato? I rimbalzi sono andati agli ospiti, come è capitato spesso in questo ultimo mese: ciò nonostante il Riviera ha avuto 4-5 possessi in più, frutto di un surplus di recuperate rispetto alle perse, e pur tirando peggio globalmente, la differenza è venuta dai tiri pesanti.

Un’ultima annotazione: sia al palazzetto sia sui forum, grande fair play tra i tifosi. Meno male, avanti così che tutt’e due le fazioni stanno facendo un figurone, mentre i giocatori fanno il loro figurone in campo è bello che anche fuori ci si comporti sportivamente!

Che dire, l’1-0 significa intanto che il 2 giugno a Castellanza si va (c’è anche il pullman) con un match point da spendere: la pressione è tutta sugli avversari, sapendo che in ogni caso si ritornerebbe domenica a Quiliano per la bella, e visto l’ambiente infuocato di ieri, chissà cosa sarebbe il catino del palazzetto di casa biancorossa…ma l’obiettivo sarebbe non tornarci nemmeno, forza ragazzi, siete ad un passo!!!!

Playoff:

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA BARONE S. (BS) – QUAIA S. (MI) 69 – 57   1-0
Q1.2 01/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO CRESCENZO F. (VR) – CAPPATI N. (TV) 75 – 70   1-0
Q1.3 30/04/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI SCARFO’ G. (RC) – CAPOZZIELLO D. (BR) 71 – 67   1-0
Q1.4 01/05/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO LOSCALZO A. (PZ) – GIAMPIETRO S. (CH) 58 – 49   1-0
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 05/05/2011 – 21:00 ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE PANSECCHI M. (PV) – ZANOTTI E. (PC) 76 – 74   1-1
Q2.2 05/05/2011 – 20:30 RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO GALLO S. (PD) – BONFANTE L. (VI) 81 – 76   1-1
Q2.3 04/05/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE MOMI A. (TS) – SEMENZATO M. (VE) 79 – 67   1-1
Q2.4 04/05/2011 – 21:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA LANZONE A. (TO) – PILATI R. (TO) 72 – 77   0-2
Quarti di finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA MAMBRETTI A. (CO) – ACQUAVIVA F. (MI) 58 – 51   2-1
Q3.2 08/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO BOSCOLO E. (VE) – VITTORI M. (AP) 87 – 77   2-1
Q3.3 07/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI CANNOLETTA G. (CE) – PETRONE G. (SA) 63 – 59   2-1
Semifinali Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S1.1 15/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO MOMI A. (TS) – BALDUCCI G. (PN) 64 – 60   1-0
S1.2 14/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA TRASPEDINI D. (VR) – GIUSTO C. (PD) 46 – 85   0-1
Semifinali Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S2.1 18/05/2011 – 21:15 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO TIRRENO VADO LIGURE CANAZZA M. (PD) – MAFFEI L. (TV) 84 – 79   1-1
S2.2 18/05/2011 – 20:00 ROYAL CASTELLANZA ABC UTENSILI VARESE LEGGIERO M. (BR) – MIAN V. (GO) 75 – 70   2-0
Semifinali Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S3.1 22/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO CANNOLETTA G. (CE) – ASCIONE A. (CE) 84 – 68   2-1
Finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.1 29/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA DE ROSAS S. (SS) – MASCHIO D. (FI) – [barbieri f. (ve)] 67 – 63 d1ts 1-0
Finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.2 02/06/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA TIRRENO VADO LIGURE        
Finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.3 05/06/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA        

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Basta chiacchiere, siamo al dunque: il Riviera inizia la finale contro Castellanza

Posted by superbasketball su 28 Mag 2011

E’ finita la settimana, una settimana in cui si è molto discusso tra tifosi, perché l’impresa dei biancorossi contro Castelfiorentino è stata netta sul campo ma ha suscitato tensione fuori, durante e dopo, che si è trascinata anche in battibecchi tra tifosi sui vari forum. Parole vane, perché le uniche cose che contano davvero sono quelle che avvengono sui legni dei parquet, tra quelle 4 righe che delimitano il campo. E da domani si torna a giocare, siamo al dunque: la finale. E in finale c’è il Riviera.

La finale mette di fronte due squadre che durante la regular season si sono divise la posta, invertendo il fattore campo (vittoria vadese all’andata nel Varesotto, Quiliano espugnata al ritorno nell’unica sconfitta casalinga patita dai biancorossi quest’anno). I Knights hanno galoppato in questa post season, vincendo entrambi i derby che il destino aveva loro proposto, nei quarti con la Sangio e in semifinale con Varese. C’è da chiedersi a questo punto se per il Riviera sarebbe stato meglio ritrovarsi davanti lo “spauracchio” Varese, che in Coppa Italia aveva spento i sogni di gloria a Montecatini, o se sia meglio così: Legnano non è sembrata irresistibile nella stagione regolare, soprattutto in virtù di una partenza non eccelsa (era ottava dopo 12 giornate), tanto che pur arrivando terza dopo un notevole recupero, in cui l’innesto di Giroldi per Cristelli ha avuto un notevole peso, ha chiuso a 16 punti di distanza dal Riviera. Però la stagione regolare è acqua passata, conta solo come si sta adesso, fisicamente e mentalmente, e sicuramente i Knights stanno bene: hanno vinto 2-0 e 2-0, con una prestazione monstre in gara 1 di semifinale a Varese che ha fatto scalpore. Hanno meno da perdere, e giocheranno forti di questo. Benzoni, Bianchi, Priuli, Giroldi, Aimaretti, Leva: questi i principali protagonisti del gioco della Royal. Il Riviera? Il Riviera ha la forza di chi è stato all’Inferno e ne è tornato: una squadra che ha subìto problematiche di ogni tipo ma che le ha superate con la volontà incredibile di Ghizzinardi e di tutti i ragazzi, nessuno escluso. Certo, il cammino non è stato liscio liscio: è servita sempre gara 3, tante partite hanno visto i biancorossi andare sotto e poi reagire con le unghie e con i denti, ma alla fine a gioire sulla sirena dell’ultima partita sono stati sempre loro. E quanti avrebbero (e forse lo hanno fatto, rimettendoci) giocato qualcosa sull’eliminazione del Riviera, che ha iniziato il clou della stagione con un presidente in prigione e il suo recordman Paleari in stampelle?

Nel catino di Quiliano, che domani pomeriggio ribollirà di biancorosso, come è più che in gara 3 con Castelfiorentino, stavolta Legnano o Castellanza che dir si voglia *deve* pagare dazio. Forza ragazzi, scrivete un’altra pagina epica! Il premio è la promozione!

Playoff:

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA BARONE S. (BS) – QUAIA S. (MI) 69 – 57   1-0
Q1.2 01/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO CRESCENZO F. (VR) – CAPPATI N. (TV) 75 – 70   1-0
Q1.3 30/04/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI SCARFO’ G. (RC) – CAPOZZIELLO D. (BR) 71 – 67   1-0
Q1.4 01/05/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO LOSCALZO A. (PZ) – GIAMPIETRO S. (CH) 58 – 49   1-0
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 05/05/2011 – 21:00 ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE PANSECCHI M. (PV) – ZANOTTI E. (PC) 76 – 74   1-1
Q2.2 05/05/2011 – 20:30 RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO GALLO S. (PD) – BONFANTE L. (VI) 81 – 76   1-1
Q2.3 04/05/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE MOMI A. (TS) – SEMENZATO M. (VE) 79 – 67   1-1
Q2.4 04/05/2011 – 21:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA LANZONE A. (TO) – PILATI R. (TO) 72 – 77   0-2
Quarti di finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA MAMBRETTI A. (CO) – ACQUAVIVA F. (MI) 58 – 51   2-1
Q3.2 08/05/2011 – 18:00 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO BOSCOLO E. (VE) – VITTORI M. (AP) 87 – 77   2-1
Q3.3 07/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI CANNOLETTA G. (CE) – PETRONE G. (SA) 63 – 59   2-1
Semifinali Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S1.1 15/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO MOMI A. (TS) – BALDUCCI G. (PN) 64 – 60   1-0
S1.2 14/05/2011 – 21:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA TRASPEDINI D. (VR) – GIUSTO C. (PD) 46 – 85   0-1
Semifinali Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S2.1 18/05/2011 – 21:15 LAFALEGNAMIC.FIORENTINO TIRRENO VADO LIGURE CANAZZA M. (PD) – MAFFEI L. (TV) 84 – 79   1-1
S2.2 18/05/2011 – 20:00 ROYAL CASTELLANZA ABC UTENSILI VARESE LEGGIERO M. (BR) – MIAN V. (GO) 75 – 70   2-0
Semifinali Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
S3.1 22/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE LAFALEGNAMIC.FIORENTINO CANNOLETTA G. (CE) – ASCIONE A. (CE) 84 – 68   2-1
Finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.1 29/05/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA DE ROSAS STEFANO di SANTA TERESA GALLURA (SS), MASCHIO DUCCIO di FIRENZE (FI)      
Finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.2 02/06/2011 – 18:00 ROYAL CASTELLANZA TIRRENO VADO LIGURE        
Finale Gara3 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
F.3 05/06/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE ROYAL CASTELLANZA        

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 23-05-2011

Posted by superbasketball su 23 Mag 2011

Oggi sulla Gazzetta del Lunedì Federico Grasso ha raccontato lo scudettino Under 19 del Cervia e quindi di Elena Ramò (ci torno, ci torno…), la nostra stellina ex-Sidus Genova, oltre a ragguagliare sulla vittoria del Riviera con Castelfiorentino:

Corriere Mercantile del 23-05-2011

Posted in B Dil A M, Campionati, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: